"Blocca la flotta del Mar Nero": le forze navali dell'Ucraina erano guidate da un ufficiale estremamente competente


Negli anni dopo il colpo di stato in Ucraina, ci siamo abituati a ritrarre gli ukrovoi come tali papuani, che ululano con la popolazione civile nel Donbass, ma non con arco e frecce. Nel peggiore dei casi, non dai papuani, ma dalle scimmie con una granata con uno spillo tirato fuori, che non sono altri, quindi possono indebolirsi con questa granata. Mi è sembrata tanto più sorprendente l'intervista del nuovo comandante della VSMU, il contrammiraglio Alexei Neizhpapa, all'edizione Dumskaya, recentemente nominata dal presidente Zelensky l'11 giugno di quest'anno.


Quanti negli anni abbiamo visto questi comandanti? Ci sono ammiragli senza flotta e petroliere in armatura marina? Anche se no, non così tanto. Negli anni successivi al Maidan, solo due comandanti della flotta furono sostituiti: il vice ammiraglio Sergei Gaiduk e il tenente generale Igor Voronchenko (la stessa petroliera che in seguito divenne ammiraglio). Quest'ultimo è stato sostituito dal contrammiraglio Alexei Neizhpapa. Ma i ministri della difesa e della recitazione. Nello stesso periodo, un'intera compagnia è stata sostituita dai ministri della Difesa. A cominciare dall'ammiraglio Tenyukh, che ha dormito attraverso la Crimea, per finire con l'uomo d'affari Zagorodnyuk, che è stato sostituito dal pensionato militare Andrei Taran dal 4 marzo di quest'anno. E tra loro, la guardia di frontiera Koval, il poliziotto Geleta e la guardia nazionale Poltorak sono riusciti a sedersi su questa sedia con brevi pause, senza contare il colonnello generale Zamana, che ha assunto questo dipartimento subito dopo il colpo di stato e lo ha consegnato all'ammiraglio Tenyukh 5 giorni dopo averlo ricevuto. Sì, è un lavoro ingrato: a capo del ministero della Difesa di una repubblica delle banane, non sai in anticipo se andrai in una pensione onorevole o in una cuccetta (la prigione piange per i primi cinque!).

Ma il comandante appena nominato delle forze navali dell'Ucraina si confronta favorevolmente con i suoi predecessori. Il 26 luglio 2020, la Russia celebra un altro Navy Day. Anche Nezalezhnaya ha una festa simile, tuttavia, si chiama la Giornata dei lavoratori della flotta marittima e fluviale e si celebra la prima domenica di luglio (a dispetto dei nemici che la celebrano l'ultima domenica di questo mese! Chi sono i nemici dell'Ucraina, lo sai!). Proprio il 5 luglio, in occasione della festività, il neo-comandante delle Forze Navali dell'Ucraina ha rilasciato la sua intervista all'edizione di Odessa "Dumskaya", nella quale ha aperto il suo cuore.

Ho paura di turbare qualcuno nella Federazione Russa, ma devo dire che è stato catturato un ufficiale molto competente. E sebbene costruire e mantenere una flotta sia una cosa molto costosa, pochissimi paesi possono permetterselo. E anche la Federazione Russa ha problemi qui. E alcuni di loro sono stati piantati dall'Ucraina, che ha rifiutato di fornirli con i suoi motori a turbina a gas, che ha congelato la costruzione di tre fregate leggere della serie dell'ammiraglio sulle scorte. Ma Nezalezhnaya non si fermerà qui e, con l'aiuto americano di Dio, progetta di portare problemi ancora maggiori alla Federazione Russa. E 'quanto ha raccontato di questo e di molto altro il nuovo comandante della Marina ucraina, delineando prospettive non del tutto rosee per il suo vicino settentrionale, promettendo di imporre la guerra alla Federazione Russa non solo a terra, ma anche in mare, bloccando la Flotta russa del Mar Nero nei suoi porti di origine.

Penso che questa intervista romperà gli schemi di ukrovoy stupido e incompetente per molti russi. Ma devi conoscere i tuoi nemici di vista! Sfortunatamente, sia gli ucraini che gli americani imparano rapidamente dai propri errori e traggono le giuste conclusioni. E va notato che gli Stati combatteranno con la Russia fino all'ultimo ucraino. A loro non importa questo bene! Perché non combattere sul territorio di qualcun altro, per mano di qualcun altro, e anche a spese di qualcun altro? Ma per quello che avrebbe combattuto il contrammiraglio Neizhpapa, non lo so. A quanto pare, per la Crimea, che Putin gli ha rubato. Forse anche dietro Sebastopoli, la città della gloria militare e navale russa.

Per coloro che non hanno studiato bene la storia, vi ricordo: il bunker di Hitler è stato difeso fino all'ultimo dalle SS francesi della 33a divisione Waffen-SS Charlemagne Grenadier. Combatterono ferocemente, durante il giorno delle battaglie per Berlino il 28 aprile, su un totale di 108 carri armati sovietici distrutti, i francesi "Carlo Magno" ne distrussero 62. E l'SS Unterscharführer Eugene Valo fu persino consegnato al più alto premio del Reich Croce della Croce di Ferro del Reich per la distruzione di sei di loro, diventando uno dei i suoi ultimi cavalieri (tre giorni dopo fu ucciso da un proiettile di un cecchino sovietico, non essendo vissuto solo un mese prima del suo 22esimo compleanno e una settimana prima della fine della guerra). Quando la mattina del 2 maggio, dopo l'annuncio della resa della guarnigione della capitale del 3 ° Reich, le truppe sovietiche presero la Cancelleria del Reich, lì, ad eccezione di 29 francesi, nessuno rimase in vita. Probabilmente il contrammiraglio Neijpapa è ossessionato dagli allori delle SS Unterscharführer Valo.

Ammiraglio della Flotta di Sua Maestà Zelenskyj


Certificato: Alexey Neizhpapa è nato il 9 ottobre 1975 a Sebastopoli (URSS). Nel 1997 si è laureato presso l'Istituto Navale di Sebastopoli (la famosa ChVVMU - Scuola Navale Superiore del Mar Nero intitolata a P.S. Nakhimov), nel 2008 - presso l'Istituto Navale di Sebastopoli (livello operativo-tattico) e nel 2015- m Università Nazionale della Difesa dell'Ucraina. Il servizio di ufficiale da tenente a capitano del 1 ° grado è passato in modo inclusivo sulle navi delle forze armate dell'Ucraina (in posizioni dal comandante di una batteria di fregate al comandante di una brigata di navi di superficie). Due volte prima del previsto ha ricevuto gradi militari nelle posizioni di comandante di nave e comandante di brigata. Dal 2015 al 2019 - vice. Comandante delle forze navali per l'addestramento al combattimento - Capo della direzione dell'addestramento al combattimento del comando delle forze navali delle forze armate dell'Ucraina. Nel 2017 è stato promosso a Contrammiraglio. L'11 giugno 2020, con decreto del presidente dell'Ucraina n. 217/2020, è stato nominato comandante della marina ucraina.


Alexey Leonidovich Neizhpapa. Foto: Ministero della Difesa dell'Ucraina

Inoltre, farò un discorso diretto dell'ammiraglio su questioni di nostro interesse.

Non esiste una flotta ucraina in quanto tale. Ci sono unità di combattimento separate, il numero di dita di una mano. Più precisamente, un'unità da combattimento - l'ammiraglia della flotta, la fregata Hetman Sagaidachny (più precisamente, la SKR - la nave pattuglia sovietica del progetto 1135.1 Nereus, che fu messa sullo scalo di alaggio nel 1990 e completata dagli ucraini nel 1993, dopo di che divenne orgogliosamente chiamata fregata), l'unica nave del 2 ° rango. Il resto delle navi non può essere chiamato combattimento: sono la corvetta Vinnitsa (più precisamente, la MPK è una piccola nave antisommergibile del progetto 1124P Albatros, costruita nel 1976), la nave da sbarco medio Yuri Olefirenko (ex Kirovohrad SDK del progetto 773, costruita nel 1971) ) e il dragamine del fiume "Genichesk" (progetto 1258 "Korund", costruito nel 1985). Ed è tutto! MPK "Vinnitsa" e SDK "Olefirenko" - navi del 3 ° rango, il dragamine è generalmente di fiume, il massimo che si può fare è lavorare in rada, tutto il resto dei detriti galleggianti sono navi del 4 ° rango, loro, come le navi ausiliarie, sono della flotta Possono essere chiamati solo con un tratto, e per parlare del loro uso militare solo sotto tortura o annusando funghi allucinogeni. Questa è la mia osservazione. Poi do la parola all'ammiraglio.

Fregate pesanti del mare lontano


Comandante sulla possibilità di rifornire la flotta con fregate americane di classe oceanica dismesse della classe Oliver Hazard Perry:

La prima cosa da considerare, la fregata Oliver Hazard Perry è una nave della flotta di spedizione per scortare convogli, alla ricerca di sottomarini nell'oceano. È stato sviluppato negli anni '70 del secolo scorso. Sì, questo è il tipo più massiccio di fregata americana costruita dopo la seconda guerra mondiale. Tuttavia, queste sono navi molto vecchie. I suoi sistemi sono obsoleti. Con loro, anche quando prestavano servizio nella Marina degli Stati Uniti, rimuovevano le loro armi missilistiche, usavano solo sistemi di artiglieria. Sono stati esclusi dalla flotta attiva nel 2015 e sono rimasti in riserva per cinque anni in quanto obsoleti.

In secondo luogo, poiché sono progettati per le onde dell'oceano, sono dimensionati in modo appropriato. Queste navi sono molto più grandi della Hetman Sagaidachny in termini di spostamento e lunghezza. E poi sorge la domanda sulla base di queste fregate. Ora non abbiamo nessun posto dove metterli.

Ebbene, terzo, la cosa più importante è mantenerli tecnico prontezza. La ricostruzione e il funzionamento di queste navi costerà più dell'acquisto di corvette.



Le fregate di classe Oliver Hazard Perry. Foto: US Navy

E qui il comandante non sta mentendo. In effetti, se vuoi rovinare il paese, dagli un incrociatore.

Piccole imbarcazioni blindate di artiglieria e dragamine


Per quanto riguarda la costruzione per le necessità della flotta di blindati del progetto 58155 "Gyurza-M" di produzione ucraina, le stesse che si sono verificate durante l'incidente nello stretto di Kerch, e per quanto riguarda l'acquisto di dragamine, l'ammiraglio ha detto in particolare:

Il settimo "Gyurza" è ora in fase di sperimentazione - penso che il mese prossimo lo includeremo nella Marina. Un'altra unità, l'ottava, sarà completata entro la fine dell'anno. Per ora li lasciamo alle otto: questo è il numero di cui abbiamo bisogno.

L'acquisto di nuovi complessi anti-mine e navi anti-mine è una necessità severa. Tutto questo è compreso nei compiti e nella strategia di sviluppo della Marina Militare. Questa è una delle tre priorità che abbiamo fissato per la Marina, perché la minaccia delle mine nel Mar Nero è una minaccia colossale. La probabilità che le mine nemiche possano apparire nelle aree vicino a Odessa, Yuzhny, Chernomorsk fermerà tutte le spedizioni nella nostra regione. E questo è, dopotutto, più del 7% del nostro PIL. Naturalmente, la responsabilità per la sicurezza delle mine spetta alla Marina: dobbiamo provvedere.

Ucraino incompiuto: incrociatore "Ucraina" e corvette della serie "Vladimir il Grande"


ammiraglio segnalatiche l'incrociatore non sarà completato, ma con le corvette del Progetto 58250, è stata presa la decisione opposta, la corvetta di testa di questa serie "Vladimir il Grande" dovrebbe essere completata e varata già nel 2023:

Sull'incrociatore "Ucraina" è stato deciso che non farà parte delle forze navali - questa è una nave oceanica del vecchio progetto sovietico. Tutti i sistemi d'arma che c'erano su di esso erano tutti di fabbricazione russa. L'incrociatore stesso è un grande obiettivo, e niente di più. Affinché possa andare in mare, è necessario un numero enorme di altre navi, l'aviazione e il supporto appropriato. Utilizza così tanto carburante che probabilmente sarà sufficiente per diverse aree. È molto energivoro. Questa nave è stata concepita come un "killer di portaerei", il suo compito negli anni '80 del secolo scorso era quello di distruggere i gruppi d'attacco delle portaerei statunitensi. Non abbiamo tali compiti, quindi non saremo in grado di usarlo per lo scopo previsto. Dobbiamo distruggere le navi russe, ma non hanno ancora tali portaerei. La loro unica nave che trasporta aerei - "Admiral Kuznetsov", è in riparazione, il che minaccia di diventare eterna. In generale, la Russia non ha portaerei, quindi l'Ucraina non ha bisogno di “assassini di portaerei”.

Ma la corvette è un'altra cosa. Questa è una classe universale che può svolgere compiti nel Mar Nero, ha un appropriato sistema di difesa aerea e potenti sistemi di guerra elettronica: questo è ciò che la rende protetta dal fuoco nemico dall'aria. È impossibile mettere tali complessi su piccole navi: non si adatteranno fisicamente.



Progetto della corvetta "Volodymyr the Great". Foto: Ministero della Difesa dell'Ucraina

Quest'ultimo è una pietra nel giardino dei sostenitori del concetto di "flotta di zanzare", che hanno suggerito di concentrarsi sulla costruzione di barche. Il nuovo comandante ha una visione diversa. Le navi del progetto 58250, sebbene siano chiamate corvette, hanno caratteristiche più vicine alle fregate leggere. Con una lunghezza di 112 m, una larghezza di 13,5 me un pescaggio di 5,6 m, il loro spostamento previsto dovrebbe essere di circa 2650 tonnellate. L'equipaggio è di 110 persone, l'autonomia di navigazione è di 30 giorni. La nave, grazie alle linee dello scafo, alle armi e agli equipaggiamenti nascosti, sarà invisibile ai radar (tipo "stealth"). Sarà equipaggiato con il più recente radar ucraino, sistema sonar e complesso di comunicazioni. Dalle armi è previsto l'installazione di missili anti-nave e anti-aerei (compresi i più recenti sistemi anti-nave "Nettuno"), siluri e tre supporti per cannoni, che gli permetteranno di eseguire una vasta gamma di missioni per combattere bersagli di superficie, aerei e subacquei. In totale, entro il 2028, si prevede di costruire 4 corvette di questa serie, ciascuna del valore di 192 milioni di dollari (secondo il decreto del Gabinetto dei Ministri n. 879 del 22.11.2019 novembre 32, sono previsti 1,5 miliardi di UAH). Inoltre, il costo delle corvette ucraine sarà 4 volte inferiore a quello dei loro partner nel bacino del Mar Nero di Romania e Bulgaria, che prevedono anche di costruire XNUMX navi di questo tipo.

Sistema missilistico anti-nave "Nettuno"



Secondo lui, l'ammiraglio ha detto specificamente:

Sono il presidente del comitato di selezione, ho supervisionato personalmente il lancio dei missili e conosco molto bene questo complesso. Questo è un buon complesso. Questa è una svolta nel settore della missilistica in Ucraina. Non ci sono molti paesi al mondo che possono permettersi un ciclo di produzione chiuso di tali sistemi missilistici. Entro la fine del prossimo mese, dobbiamo preparare completamente la documentazione appropriata per i test di "Nettuno". Sulla base dei risultati di questo lavoro, verrà presa una decisione sull'acquisto di un kit divisionale con un termine di consegna nel 2021. C'è una direzione nell'ordine di difesa dello stato: esiste un articolo del genere, ma non ci sono risorse finanziarie. Ma la stessa risorsa finanziaria sarà ridistribuita quest'anno. Questo progetto è sostenuto dal Presidente e dalla guida del Ministero della Difesa.



Sistema missilistico anti-nave "Nettuno". Foto: amministrazione del presidente dell'Ucraina

Si prevede che questo complesso venga installato su tutti i tipi di portaerei: piattaforme costiere, navali e aeree. Ma non ci sono ancora soldi!

A proposito del Mar d'Azvo


Qui è necessario citare:

L'ho detto molte volte e lo ripeterò ancora: il Mar d'Azov non è una pozzanghera della Federazione Russa. Se pensano che si comporteranno come una volta, non ci riusciranno. Quest'anno aumenteremo il numero di unità nel Mar d'Azov. Dovremmo procurarci le barche Mark VI più moderne dagli Stati Uniti - 16 unità in totale. Naturalmente, alcuni di loro necessariamente lo farà nel Mar d'Azov. Con sistemi missilistici a bordo - più efficaci per questa regione. Va notato che gli Stati li hanno pianificati solo per se stessi e, a parte l'Ucraina, non li hanno nemmeno offerti a nessuno - questo è successo perché abbiamo sviluppato una strategia e fissato obiettivi - come sviluppare gradualmente la Marina ucraina.


Motovedetta Progetto Mark VI. Foto: US Navy

Certificato: Le barche Mark VI sono una piattaforma versatile, su di essa è possibile installare armi ed equipaggiamenti in più direzioni, dalla funzione di pattuglia allo sbarco di forze di sabotaggio vicino alle coste nemiche, attrezzature per la ricerca e distruzione di mine, sistemi missilistici a corto raggio per distruggere il nemico.

Piani futuri e cooperazione con la NATO


Ora il vettore è cambiato: ora stiamo rinforzando il mare. Il presidente e il ministro della Difesa hanno dato carta bianca alla Marina: è in fase di sviluppo un progetto per costruire nuove basi navali - non possiamo essere solo in un piccolo porto a Odessa e in un piccolo porto a Ochakov. Per avere una flotta forte, abbiamo bisogno di infrastrutture adeguate, abbiamo bisogno di un posto dove mettere le nostre navi. Ora le decisioni vengono prese, i terreni sulle rive del Mar Nero e del Mar d'Azov vengono trasferiti per creare basi degne. Senza di noi non ci sarà il mare per l'Ucraina e senza il mare non ci sarà l'Ucraina.

In questa materia, il comandante conta sull'aiuto dei partner della NATO, che dovrebbero aiutare l'Ucraina ad equipaggiare la sua flotta per risolvere compiti comuni.

Una delle principali priorità della nostra cooperazione con i partner occidentali è l'equipaggiamento materiale e tecnico dell'esercito, questo è comprensibile. Ciò è particolarmente vero per la costruzione navale. Presto attenzione alle navi antimina, perché l'Ucraina non ha la produzione e il potenziale scientifico adeguati per costruire tali navi. Non l'abbiamo mai fatto e non saremo in grado di implementarlo rapidamente. Pertanto, presto la massima attenzione a questo problema. La prossima è la fornitura di navi e barche che saranno in grado di riempire la nicchia di cui abbiamo così tanto bisogno ora: la zona costiera, la zona vicina. Ora dobbiamo riempire rapidamente questa nicchia e passare alla fase successiva: lavorare vicino alle coste nemiche: questo è l'obiettivo che ora ci siamo prefissati.

Dopodiché, il mio compito sarà assicurarmi di poter prendere il colpo principale non sulla riva, ma in mare. Dobbiamo assicurarci che il nemico sia sulla sua riva, sapendo che siamo forti. Fai in modo che non aspettiamo che venga da noi.


Il problema principale è il personale


Ma il nuovo comandante, in quanto ufficiale competente, e qui dobbiamo dargli ciò che gli spetta, è anche consapevole dei principali problemi che deve affrontare la Marina:

Il problema principale è la formazione. Una nave può essere costruita in due o tre anni, anche di grandi dimensioni. Ma ci vogliono almeno 10 anni per addestrare un comandante di nave. Un comandante di nave pronto a controllare la nave, usare le sue armi ed essere assolutamente compatibile con i comandanti delle navi dei nostri partner in mare: questo è il compito che ci siamo dati. Un marinaio, come minimo, deve essere addestrato per un anno, un caposquadra - almeno 3 anni e un comandante - dieci. Questo è molto tempo. E l'organizzazione della formazione è la direzione che vorremmo continuare con i nostri partner.

Come puoi vedere, il nostro ammiraglio ha piani napoleonici. Tutto dipende solo dalla mancanza di fondi e dal fattore tempo. Mi auguro che l'Ucraina non abbia questi 10 anni come riserva e la Federazione russa dovrebbe preoccuparsene. Come dice il proverbio ucraino: "Da mangiare, certo, mangerà, ma solo, chi gli darà?!".

Riassunto


Da tutto quanto sopra, si può trarre solo una conclusione: nel prossimo futuro prevedibile e nel futuro reale, l'Ucraina non rappresenta alcuna minaccia militare, almeno dal mare, per la Russia. La minaccia, piuttosto, potrebbe essere di natura antropica, vista la presenza in Ucraina di altre 4 centrali nucleari funzionanti e un certo numero di industrie chimiche, oltre che di natura batteriologica, tenendo conto dei 15 laboratori batteriologici segreti schierati dagli Stati Uniti sul territorio di Independent, che non sono responsabili nei confronti del governo locale delle banane. ...

E i sistemi missilistici subsonici "Nettuno", di cui l'ammiraglio era così orgoglioso, rappresenta una minaccia non tanto per Sebastopoli e Novorossijsk, che possono ipoteticamente raggiungere, ma per gli stessi ucraini, perché una minaccia così diretta e ovvia dalle forze armate ucraine alle strutture di difesa russe porterà alla loro distruzione alla minima minaccia anche prima che vengano utilizzate nelle zone di schieramento da tutti i disponibili RF significa, compreso il nucleare. E qui non sto scherzando affatto! Devi solo essere consapevole di quali giochi e con chi puoi giocare. I grandi giocano con grandi cubi e non c'è Ucraina in questa sandbox. E lascia che l'ammiraglio Neizhpapa spaventi il ​​suo Neizhma con i missili "Nettuno".
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
35 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 20 luglio 2020 08: 34
    +1
    dispiegato dagli Stati Uniti sul territorio di laboratori batteriologici classificati indipendenti 15, non responsabili nei confronti del governo locale delle banane.

    È possibile che gli americani stiano sviluppando un'arma virale simile all'azione della toxoplasmosi, quando la popolazione locale, contro la loro volontà e sicurezza per se stessa, viene zombificata e svolge i compiti per loro programmati in questi laboratori biologici militari statunitensi. È così che i topi infettati dalla toxoplasmosi cambiano il loro comportamento e cadono deliberatamente nelle zampe di un gatto. Così azeri e armeni, che possiedono tali laboratori biologici americani, hanno cominciato a distruggersi a vicenda come se fossero a comando.
    1. Tatiana Офлайн Tatiana
      Tatiana 20 luglio 2020 15: 02
      +6
      Articolo importante! I cittadini della Federazione Russa dovrebbero sapere quale sarà il prossimo membro della Nazi-Bandera, Alexei Leonidovich Neizhpapa, come capo della Marina ucraina.
      È chiamato l'esercito ucraino di nuova formazione: il 44enne Neizhpapa è uno di quelli che non ha più studiato nelle università militari sovietiche, ma fin dalla sua giovinezza è stato coinvolto nella propaganda nazionalista.

      "Radici dalla regione di Vinnitsa, cognome - da Zaporizhzhya Sich" - questa è anche la confessione di Neizhpapa da una lunga intervista rilasciata al quotidiano ucraino Dumskaya.

      “Sono nato a Sebastopoli e i miei figli sono nati lì. Mio padre era un marinaio navale e un medico, e mio nonno era un medico, e anche mio zio era un medico: abbiamo una dinastia medica navale. Pensavo anche di essere un medico militare, ma per questo dovevo andare a studiare in Russia, e abbiamo una famiglia ucraina - radici dalla regione di Vinnytsia, il cognome - dallo Zaporozhye Sich. Dove sono e dov'è la Russia? Sono ucraino. Quando l'Ucraina era già diventata indipendente, entrò nell'accademia di Sebastopoli, si laureò e divenne un marinaio militare "

      Inoltre, Neizhpapa è un membro dell'ATO e una "cannoniera"(costretto i subordinati a votare per Petro Poroshenko alle elezioni presidenziali).
      Nel gennaio 2015 è stato nominato vicecomandante delle forze navali delle forze armate ucraine per l'addestramento al combattimento - capo della direzione dell'addestramento al combattimento del comando della marina ucraina.
      In questa posizione, Neizhpapa ha preso parte all'operazione punitiva nel Donbass. Non c'era davvero bisogno che rimanesse nella zona ATO: il comandante della marina andò lì, perché credeva che ciò avrebbe contribuito al suo avanzamento di carriera. A proposito di queste persone dicono che questo è un carrierista che andrà oltre la testa.
      1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
        Volkonsky (Vladimir) 20 luglio 2020 17: 23
        +8
        Sono tutti passati attraverso l'ATO, cercando di coprirli di sangue. Già tali 380mila carne da cannone imbrattata, che sarà la prima ad essere gettata in battaglia. La 35a Brigata della Marina, subordinata alla Marina, è ancora lì. Accade con loro il recente incidente con due guerrieri della luce uccisi nella zona grigia, uno dei quali è un americano, il secondo bielorusso dell'Estonia (presumibilmente un dohtor).
    2. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 21 luglio 2020 06: 31
      -3
      È possibile che gli americani stiano sviluppando un'arma virale simile all'azione della toxoplasmosi

      Il toxoplasma non ha nulla a che fare con i virus.
      1. Bulanov Офлайн Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 21 luglio 2020 10: 00
        +1
        Per Cyril - Dolphin è anche simile a uno squalo in apparenza, ma non ha nulla a che fare con esso. È stato detto: - "un'arma virale simile all'azione della toxoplasmosi" ...
        1. Cyril Офлайн Cyril
          Cyril (Cyril) 21 luglio 2020 14: 11
          -1
          Per Cyril - Anche Dolphin è simile a uno squalo in apparenza, ma non ha nulla a che fare con esso.

          I delfini e gli squali hanno molte più somiglianze rispetto al Toxoplasma (protozoi) e al virus. Sia nella struttura che nell'azione.
    3. Il commento è stato cancellato
  2. Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 20 luglio 2020 08: 49
    +4
    Nessuno li considera nemmeno papuani. È solo che il loro potere ha deluso sulla sua gente una densità tale da rimanere sbalorditi. Il fatto che la storia e la geografia siano state rifatte non è poi così sorprendente. Questo è inerente a ogni stato totalitario. Ma ci sono tanti biscotti di pan di zenzero, favole, che si alternano alle battute di Zelenskyj, che non si siedono né in piedi.
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 20 luglio 2020 09: 47
      +1
      Non offendete i papuani con simili confronti! C'è qualcuno che scelga il più talentuoso di questo "popolo"? Ci sono precedenti per abili rovine di rovine dal momento in cui i loro Rurik furono liberati nel XIII secolo? Erano tutti burattini e finivano male.
  3. catch22 Офлайн catch22
    catch22 (Egor) 20 luglio 2020 09: 38
    +5
    Blah! Blah! Blah! Solida bufera di neve verbale. Tutto per compiacimento! Un altro chiacchierone e bugiardo! L'Ucraina, come paese, non esiste più, quindi perché ha bisogno della cosiddetta "flotta" e "esercito"? Cosa, chi e da chi proteggeranno?
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 20 luglio 2020 11: 26
      +1
      Spero tu sia in relazione all'ammiraglio che stai uscendo? Sta solo preparando il pane. Ha fatto la sua scelta nel 2014. Devo dire che alla flotta russa del Mar Nero non era destinato a diventare il comandante della flotta. E in che misura le forze armate ucraine e la marina ucraina rappresentano una minaccia per la Federazione Russa, leggi questo:

      https://topcor.ru/15221-ssha-odnim-resheniem-pomenjali-rasklad-sil-na-azove-v-polzu-ukrainy.html
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 20 luglio 2020 12: 16
        +6
        Le forze navali dell'Ucraina erano guidate da un ufficiale estremamente competente

        Estremamente istruito per l'Ucraina moderna? La saggezza trascendente nelle sue parole in qualche modo non viene colta. Affidare la gestione della flotta a un marinaio è già qualcosa di incredibile per il regime attuale. Sei sorpreso che capisca le cose basilari?

        Ha fatto la sua scelta nel 2014. Devo dire che alla flotta russa del Mar Nero non era destinato a diventare il comandante della flotta.

        Perché? Stai dicendo che i militari, che hanno prestato giuramento russo nel 2014, sono stati violati per la loro promozione? Ecco un esempio per te: il vice ammiraglio Eliseev, Sergei Stanislavovich, vice comandante della flotta baltica.
        O ogni marinaio ucraino che ha prestato giuramento russo dovrebbe essere nominato comandante? Quindi le flotte non saranno sufficienti, inoltre, la flotta russa ha anche i propri ufficiali. Se non ha avuto il coraggio di diventare il comandante della flotta del Mar Nero, solo per ragioni oggettive.
        Ha fatto la sua scelta, a giudicare dalle tue parole, i motivi erano piuttosto mercantili. Alla prospettiva di diventare un ufficiale della flotta russa, preferì comandare "galere e barche", anche senza flotta, ma un ammiraglio. Dubito che questa sia una grande perdita per noi.

        E quanto le forze armate ucraine e la marina ucraina rappresentano una minaccia per la Federazione Russa, leggi questo -

        https://topcor.ru/15221-ssha-odnim-resheniem-pomenjali-rasklad-sil-na-azove-v-polzu-ukrainy.html

        A giustificazione dell'aumentata minaccia "ucraina", lei cita un articolo sull'acquisto di barche americane. Giudicare questo problema sulla base della pubblicazione del signor Marzhetskiy non è una buona idea. Dubito molto della sua competenza come esperto militare. Prova a rileggere l'articolo al link che hai fornito, vedi da quale direzione l'autore ritiene necessario per fermare la minaccia. La persona ha problemi con l'orientamento elementare.

        Alla fine, a quanto pare, sarà necessario creare una flottiglia Azov separata per fermarsi minaccia da "Oriente"... In un solo passo, il Pentagono ha aumentato drasticamente le spese militari del ministero della Difesa russo.

        Oggi ti riferisci all'opinione "autorevole" del signor Marzhetsky, domani farà riferimento alla tua, funziona così?

        Perché, senza paura del peccato,
        Il cuculo elogia il gallo?
        Per aver elogiato il cuculo.
        1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Vladimir) 20 luglio 2020 12: 47
          +3
          Il galletto loda il cuculo ... invano! Non funziona qui. Ho anche criticato un collega quando ha dato uno swing. Ma questo articolo è un analista molto dignitoso sulle barche amerovsky. Ebbene, ha commesso un errore con la direzione della minaccia principale, ma per il resto ha assolutamente ragione. Queste barche ci daranno guai. Dovremo rafforzare Azov. Con Cosa? Abbiamo già abbastanza problemi nella flotta -

          https://proza.ru/2018/11/30/1427

          https://proza.ru/2019/06/23/990

          - (il primo testo è stato pubblicato qui su Military Review, ma non trovo link, quindi lo do a Prose, ma non ci sono immagini). E Azov è il nostro mare interno. Così come il Caspio. Ora dobbiamo distrarci dalla risoluzione dei problemi strategici. Mantieni una flottiglia a guardia del ponte. Gli Yankees sanno dove lanciarci problemi. E questi ukromoreman andranno con loro fino alla fine. Già andato. Non sottovalutare i tuoi nemici! Vedo che hai qualcosa a che fare con la marina. Leggi i link (il secondo - solo l'inizio e la fine).
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 20 luglio 2020 15: 02
            +4
            Queste barche ci daranno guai.

            Possono, ovviamente, ma ne dubito. Cosa possono fare fondamentalmente di nuovo? A bordo di un peschereccio? Potrebbero farlo. Per quanto possono, organizza una provocazione e spara sulle navi russe, ma ancora una volta possono farlo senza nuove barche.
            In termini di armi, anche la rivoluzione non viene osservata, 25 mm. L'M242 Bushmaster è quello che mettono sui veicoli corazzati.

            dopo l'ammodernamento su nuove imbarcazioni può essere installato missili di piccole dimensioni come AGM-176C Griffin B

            - con un'autonomia fino a 8 km. Parola chiave può, è lontano dal fatto che venderanno, in ogni caso, non c'erano informazioni sull'acquisto. In generale, a lungo termine, questo potrebbe diventare un problema, ma non domani. Non è ancora chiaro quando arriveranno queste barche (tutte e 16), la storia potrebbe trascinarsi.

            Dovremo rafforzare Azov. Con Cosa? Abbiamo già abbastanza problemi nella flotta

            Ho letto il tuo articolo, i problemi sono descritti in dettaglio, ma praticamente non hanno nulla a che fare con la situazione nel Mar d'Azov in particolare. Se hai bisogno di rafforzare la flotta, il massimo che possono essere trasferiti 1-2 Buyan lì, il mare sarà poco profondo per le navi più grandi. Non più necessario.

            Ora dovremo distrarci dalla risoluzione dei problemi strategici. Mantieni una flottiglia a guardia del ponte.

            La tengono stretta già da molto tempo.

            Gli Yankees sanno dove lanciarci problemi. E questi ukromoreman andranno con loro fino alla fine. Già andato.

            Se fossero andati fino in fondo, avrebbero dato da mangiare ai pesci, la storia sotto i ponti si sarebbe trascinata, perché categoricamente non volevano annegarli. Se è necessario inviare una barca sul fondo non è un problema, quante ce ne saranno - 2 o 20, non è così importante.

            Non sottovalutare i tuoi nemici! Vedo che hai qualcosa a che fare con la marina.

            Non sto cercando di sminuire le loro capacità, semplicemente non vedo alcuna forza militare seria in queste barche. Non ho niente a che fare con la flotta.

            Il galletto loda il cuculo ... invano!

            Perdonami se mi sono fatto male, non volevo scrivere nulla di offensivo. hi Spero tu capisca quello che intendo.
            1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
              Volkonsky (Vladimir) 20 luglio 2020 17: 34
              +4
              Va bene! Mi piacciono questi lettori meticolosi. I Buyans sono una versione obsoleta, abbiamo già Karakurt. Amerovskie Mark 6 è molto veloce e lì, come nel costruttore Lego, puoi installare qualsiasi arma, Nettuno è improbabile, lo spostamento non lo consente, ma il Griffin è abbastanza. Abbastanza per la distruzione del supporto del ponte. Dovremo annegare. E questa è già una guerra, che è ciò che vogliono gli Yankees.
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) 20 luglio 2020 19: 17
                +3
                I Buyans sono una versione obsoleta, abbiamo già Karakurt.

                Sono creati per acque poco profonde, il pescaggio è inferiore a un metro e mezzo, i cannoni ad acqua, il Mar d'Azov, come il Caspio, è il migliore per loro. Mandarli nel Mar Nero è una misura forzata. Karakurt, invece, servirà nel Mediterraneo e nel Nero.

                Amerovskie Mark 6 è molto veloce e lì, come nel costruttore Lego, puoi installare qualsiasi arma, Nettuno è improbabile, lo spostamento non lo consente, ma Family Guy è abbastanza.

                Per mettere qualcosa, devi prima comprare.

                Abbastanza per la distruzione del supporto del ponte. Dovremo annegare. E questa è già una guerra, che è ciò che vogliono gli Yankees.

                Raggiungono questo obiettivo non solo lì, ma se la questione verrà risolta. Saakashvili, semmai, consiglierà personalmente come accade. Sedersi su una sedia e tormentare un budget non è la stessa cosa che masticare una cravatta, si spera avidità e un senso di autoconservazione. sopraffare.
              2. tempesta-2019 Офлайн tempesta-2019
                tempesta-2019 (tempesta-2019) 20 luglio 2020 20: 19
                +4
                Il vice comandante della flotta per l'addestramento al combattimento è una posizione di responsabilità, ma in assenza della flotta ucraina, questa è in realtà la posizione di "generale del matrimonio".
                Su come gli ucraini abbiano quasi annegato gli alleati dagli Stati Uniti durante il lancio di razzi, solo i pigri non hanno scritto, e anche allora il "più saggio" Neizhpapa era responsabile dell'addestramento al combattimento ...
  4. EVYN WIXH Офлайн EVYN WIXH
    EVYN WIXH (EVYN WIXH) 20 luglio 2020 11: 48
    +6
    Tutta la "rara alfabetizzazione" di questo stratega (ammiraglio nato nel 1975 - gee-gee, che ha prestato servizio solo nella Marina ucraina) è che ha dichiarato il fatto di completa ... esperienza nel dipartimento a lui affidato. Il resto è "sogni bagnati". Forse non è stupido, canterà solo quello che gli dicono i proprietari. Tuttavia, farà solo ciò che gli viene detto di fare.
    1. Breve Офлайн Breve
      Breve (Breve) 20 luglio 2020 17: 02
      +2
      Esatto, questo ammiraglio ha una formazione scarsa (la scuola militare è morta lì), non c'è esperienza nella gestione di navi normali e ancor più formazioni, a mani vuote in posizioni.
  5. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 20 luglio 2020 16: 58
    -1
    Citazione: Volkonsky
    https://topcor.ru/15221-ssha-odnim-resheniem-pomenjali-rasklad-sil-na-azove-v-polzu-ukrainy.html

    Leggi le sciocchezze di Serezhenka? Dici sul serio adesso?
  6. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 20 luglio 2020 17: 03
    +4
    Citazione: 123
    Cosa possono fare fondamentalmente di nuovo?

    40 lam bucks per barca) e anche senza missili anti-nave.
    Definirei la dvora mk3 la migliore barca della guardia costiera ed è 4 volte più economica. Per non parlare del costo, ad esempio, delle barche indonesiane o cinesi: per questi soldi potresti comprare una stazione di servizio !!! Barche equipaggiate con missili anti-nave - e quella sarebbe una forza seria.
    La Russia vende TFR per quasi quel tipo di denaro.
    Nel complesso, una buona notizia. Il bilancio andrà a bere tra i funzionari delle rovine e il complesso industriale militare americano.

    Sarebbe peggio se investissero questi soldi nei cantieri navali Nikolaev.
  7. I_Vadim Офлайн I_Vadim
    I_Vadim (Vadim Ovsyannikov) 20 luglio 2020 19: 12
    +3
    Mi scuso, ma non ho nemmeno finito di leggere. Che berretto disgustoso ha. E non si tratta del tappo. Tutti i Neizhpapy, Neizhmamy, Poroshenko e Zelenskiy si comportano come consentito dalle autorità russe. La politica delle autorità russe nei confronti dell'Ucraina è indistinta e confusa, quindi i Neizhpapa si vantano. La cosa divertente è che fanno e fanno più danni. RF è come un Hodor goffo e schietto, che è tirato da piccoli, ma molto più motivati ​​...
  8. Dzafdet Офлайн Dzafdet
    Dzafdet (Sergey) 20 luglio 2020 19: 23
    +2
    Dove formeranno il personale per la flotta? Sebastopoli, ciao, ciao ...
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 20 luglio 2020 19: 54
      +1
      Odessa, istituto navale

      https://www.education.ua/universities/359/
  9. Roothnev Офлайн Roothnev
    Roothnev (Danila Kornev) 20 luglio 2020 20: 17
    +2
    Al diavolo lui - stupido in Marina, perché uno stupido lo nomina lì !!!
  10. RFR Офлайн RFR
    RFR (RFR) 20 luglio 2020 22: 52
    +2
    Bene, cos'è questo ... soprattutto alfabetizzato? Basta guardarlo per trarre conclusioni sul suo livello di intelligenza ...
  11. pischak Офлайн pischak
    pischak 20 luglio 2020 23: 45
    +3
    E lascia che l'ammiraglio Neizhpapa spaventi il ​​suo Neizhma con i missili "Nettuno".

    buono Questa è la frase riassuntiva dell'Autore Rispettato che mi è piaciuta di più! sì
    Ma il titolo dell'articolo ha causato un leggero sconcerto - dopotutto, basta ascoltare Neizhpapa per capire che questo "ufficiale estremamente competente" non è affatto un "gigante del pensiero militare" e pensa in modo irrazionale e scarno, perché è completamente fissato sulla "guerra con la Russia" e indossato con questa "idea sopravvalutata" come con una scritta a sacco! ingannare
    Con un tale atteggiamento Svidomo, questo "ufficiale" è completamente incapace di valutare realisticamente la situazione e la generale deplorevole situazione del "suo vantaggio"! richiesta
    Prendiamo, almeno di sfuggita, il pomposo "pensiero dell'ammiraglio" da lui espresso sulla costruzione delle navi:

    Una nave può essere costruita in due o tre anni, anche di grandi dimensioni

    - e questo è ciò che dice "un ukroflotovodets responsabile e competente", presumibilmente in possesso di tutte le informazioni sullo stato a brandelli dell'industria cantieristica ucraina ?!
    In che tipo di "realtà" vive questo "stratega" navale iper-bellicoso - balabol, perché sicuramente non nell '"ucraino" ??! strizzò l'occhio
    Con i suoi "razgolovanie" assurdi "pensieri" questo "raro genio" non è assolutamente distinto per "intelligenza" da simili distruttivi parassiti-maydaun, per compiacere i loro padroni di Washington, finendo furiosamente i miserabili resti del precedente potere economico della SSR ucraina, niente di positivo e utile nelle sue rovine, ahimè!
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 21 luglio 2020 00: 37
      +2
      Ciao! Non ti vedo da molto tempo, compagno Pischak. Il titolo non è per me, sai - nel mio testo originale si chiamava "Guerra russo-ucraina terrestre e marittima. Rivelazioni dell'ammiraglio ucraino". È chiaro che questo Moreman non è un traditore ideologico, ma un traditore per volontà del destino che lo ha messo lì. Un vecchio pensiero, espresso da Talleyrand, funzionava: "Tradire nel tempo, non è tradire, ma prevedere!" Neizhpapa prevedeva il posto vacante di comandante. Ma non è stato vano che ho citato l'esempio della divisione francese Waffen-SS, questa figura combatterà fino alla fine. Non ha un posto dove ritirarsi stupidamente. Non c'è da stupirsi che lo abbia detto lo stesso Talleyrand

      La guerra è una questione troppo seria per essere considerata attendibile dai militari.
      1. pischak Офлайн pischak
        pischak 21 luglio 2020 00: 47
        0
        hi Buona salute, Vladimir!
        Il nome è chiaro! Mi dispiace pensare a te! sentire
        Questa cifra non "combatterà fino alla fine".
        Non appena qualcosa minaccia davvero la sua pelle, "assomiglierà a Yanukovich (ma non a Rostov, ma a Washington - come Yaytsenyukh!)"!
        Già i tacchi brilleranno - è "dagli occhi" e "dal trucco" si vede - non un combattente, ma un servizievole "parquet" balabol "con ambizioni"! sorriso
  12. come-fantom-as Офлайн come-fantom-as
    come-fantom-as (alexander sokolov) 21 luglio 2020 12: 22
    +2
    Mentre leggevo quest'opera, ho subito avuto feci liquide, ho mandato mia moglie al negozio per una casseruola, ho trovato un libro di testo e mi sono gonfiato!
  13. diletant Офлайн diletant
    diletant (Alexander) 21 luglio 2020 16: 33
    +1
    La faccia dell'ammiraglio è puramente ucraina. Ma ecco cosa mi è venuto in mente, un dilettante: ovviamente l'Ucraina deve bluffare per guadagnare tempo. Immaginiamo che l'Ucraina non cada a pezzi. E poi cosa succederà tra 10 anni, sempre che la "politica indistinta della Russia" nei confronti dell'Ucraina rimanga "indistinta"? Che l'escalation dell'isteria militare in Ucraina non potrà che crescere? Sono terrorizzato da un possibile finale.
  14. sverdicono Офлайн sverdicono
    sverdicono 21 luglio 2020 17: 13
    -2
    Mi sembra che l'autore di quest'opera sia un parente di questo Neijpapa.
    1. free_flier Офлайн free_flier
      free_flier 22 luglio 2020 08: 52
      +1
      L'autore, ovviamente, era troppo pigro per mettere citazioni e indicare tra parentesi (sarcasmo), sperando che i lettori abbiano un sufficiente senso dell'umorismo ...
      Quindi non spingere troppo in questo senso, questa è una buona panoramica con un sano livello di satira politica e navale.
  15. Yuriy_4 Офлайн Yuriy_4
    Yuriy_4 (Yuri Kazarov) 21 luglio 2020 19: 00
    +1
    Non ho nemmeno finito di leggere un quarto !!!! La testa è diventata completamente grigia !!! Un Neizhpapa nasconderà l'intera flotta del Mar Nero !!! Come dormire bene adesso?!?!
  16. Vladimir Vladimirovich Vorontsov 21 luglio 2020 19: 15
    0
    Venti paia di slip in pizzo
    E un bagno di battaglia
    Perso in una battaglia impari
    Forze speciali marittime ucraine ...

  17. mikhail.rybakov2017 Офлайн mikhail.rybakov2017
    mikhail.rybakov2017 (Mikhail Rybakov) 22 luglio 2020 03: 57
    0
    Di tutto e di niente, quindi una torta con niente.