L'appetito energetico della Turchia: Ankara inizia le trivellazioni nel Mar Nero


La Turchia ha continuato ostinatamente ad aderire alla sua dottrina Blue Motherland (Mavi Vatan). Rivendica le vaste acque e le risorse energetiche dell'Egeo, del Mediterraneo e del Mar Nero.


Il 20 luglio 2020, il ministro dell'energia e delle risorse naturali della Turchia Fatih Donmez ha annunciato che la nave Fatih ha iniziato la prima trivellazione nel Mar Nero, scrive il quotidiano turco Daily Sabah. In totale, la Turchia ha tre di queste navi di perforazione e tutte operano in mari diversi.

Grazie alla preghiera e al sostegno del nostro Paese, Fatih ha iniziato la sua prima trivellazione nel Mar Nero nella zona Tuna-1

- ha scritto il ministro sul suo account Twitter.

Cercheremo in ogni metro quadrato dei nostri mari l'indipendenza energetica della Turchia. E noi (petrolio e gas) li troveremo sicuramente

- ha aggiunto.

La pubblicazione rileva che il 26 giugno 2020 sono stati completati i lavori di installazione della nave Fatih nel porto di Trabzon. Su di esso è stata installata una torre di 103 metri, che è stata precedentemente smantellata in modo che la nave potesse passare sotto i ponti sul Bosforo (l'altezza dei loro archi sopra l'acqua è di 64 metri).

La nave prende il nome dal conquistatore di Costantinopoli, Sultan Mehmed II, noto come Fatih. È lunga 229 metri, ha un dislocamento di quasi 5300 tonnellate e può perforare fino a 12 km di profondità.

La zona Tuna-1 si trova all'incrocio dei confini marittimi di Bulgaria, Romania e Turchia. Prima di questo, la nave sismografica turca Barbaros Hayrettin Paşa ha condotto esplorazioni nell'area e ha identificato ricche riserve di gas naturale. La nave Fatih deve ora perforare per confermarlo.

Un mese prima, Donmez aveva affermato che i dati sismici erano promettenti.

Ci sono state diverse scoperte nel Mar Nero vicino alla Romania, in zone vicine alla nostra. La Bulgaria conduce anche indagini sismiche. Anche l'Ucraina sta lavorando

- precisava poi il ministro.

Di recente, l'appetito energetico di Ankara è salito alle stelle, il che a sua volta è diventato motivo di intervento nel conflitto libico. I turchi non nascondono di aver concordato con il PNS l'esplorazione e la trivellazione nelle acque della Libia. Pertanto, la prima nave perforatrice liberata sarà immediatamente inviata per svolgere i relativi lavori al largo delle coste del Paese nordafricano.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 21 luglio 2020 19: 32
    +1
    La cosa principale è che il "collegamento" al "Turkish Stream" non viene effettuato. risata
  2. kapitan92 Офлайн kapitan92
    kapitan92 (Vyacheslav) 21 luglio 2020 23: 52
    -1
    L'appetito energetico della Turchia: Ankara inizia le trivellazioni nel Mar Nero

    E allora? Perforiamo, Periferie, Rumeni, Bulgari, anche Buriati.
    Discutere cosa dovremmo? Questa è una super notizia? Gli "appetiti" di Ankara? risata
    Qui le caratteristiche prestazionali della nave sono impressionanti.

    È lunga 229 metri, ha un dislocamento di quasi 5300 tonnellate e può perforare fino a 12 km di profondità.

    La Turchia continua caparbiamente a seguire la sua dottrina Blue Homeland

    Il "sultano" sta lavorando! sorriso
    E scriviamo solo decreti, a volte a maggio, e ora anche a luglio. compagno
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 22 luglio 2020 05: 11
      -1
      Ascolta meno la CNN... solo lui scrive decreti...
  3. SASS Офлайн SASS
    SASS (Sasso) 23 luglio 2020 08: 42
    0
    wai wai wai! Oh guai a noi, guai ...)))