"Admiral Kasatonov" in servizio, ma sarà sostituito da una nave ancora più potente


Domenica, nella capitale settentrionale, si svolgerà una grande parata navale. Vi prenderà parte la nuovissima fregata "Admiral of the Fleet Kasatonov", sulla quale pochi giorni fa è stata solennemente issata la bandiera di Sant'Andrea. Dopo l'evento festivo, la nave partirà per il luogo di registrazione, rafforzando così la Flotta del Nord.


Molta attenzione è stata prestata alla messa in servizio della fregata, poiché ciò sta accadendo in un momento molto difficile per la Marina russa. A causa della rottura dei legami industriali con l'Ucraina nel 2014, in questa fase è problematico per la Russia costruire una nave di superficie più grande di una fregata. Dopo che il progetto del cacciatorpediniere "Leader" con una centrale nucleare è stato accantonato, è ovvio che le nostre principali navi da guerra in grado di operare nella zona lontana saranno le fregate per i prossimi decenni.

L'ammiraglio Kasatonov è la seconda nave del progetto 22350, commissionata dopo l'ammiraglio Gorshkov. Il suo pieno dislocamento è di 5500 tonnellate, la velocità secondo il passaporto è di 29,5 nodi, l'autonomia di crociera è di 4500 miglia, l'autonomia è di 30 giorni. La fregata è armata abbastanza seriamente. A bordo c'è un complesso di tiro navale universale (UKSK) con 16 celle. Da esso, "Admiral" può sparare ai missili da crociera nemici 3M14 "Calibre-NK", siluri missilistici anti-sottomarino 91RT2 della famiglia "Calibre", missili anti-nave 3M55 "Onyx", e in futuro e 3M22 "Zircon". La potenza di fuoco è stata integrata con il supporto di artiglieria A-130 da 192 mm.

La nave è protetta dagli attacchi dal cielo dal sistema missilistico antiaereo "Polyment-Redut" e dal sistema missilistico e di artiglieria antiaereo "Broadsword". Contro i sottomarini, la fregata è armata con il sistema di siluri "Packet-NK". L'attrezzatura radar è rappresentata dal radar "Furke-3" e dal radar "Monument-M". Durante la costruzione dell'edificio utilizzato della tecnologia Invisibile. C'è anche un elicottero Ka-27 a bordo.

Tutto ciò rende l '"Admiral Kasatonov" un'unità di combattimento piuttosto seria. Può agire sia come parte di un composto che individualmente, sferrare attacchi contro bersagli di superficie e di terra. Se gli Zirconi ipersonici vengono consegnati alla fregata, e le loro caratteristiche corrispondono a quelle dichiarate, allora "sulla carta" una delle nostre navi è in grado di annegare anche un gruppo di portaerei nemiche.

Sfortunatamente, in pratica, tutto è un po 'più complicato. Non importa quanto sia meraviglioso l '"Ammiraglio", non è un guerriero da solo in mare contro l'AUG. Non ci sono molte navi di questo grado nella Marina russa e la loro costruzione richiede molto tempo. La prima fregata della serie "Admiral Gorshkov" si sta preparando da oltre 12 anni. Kasatonov è stata fondata nel 2009, ma è stata commissionata solo la scorsa settimana. Il programma per la costruzione delle fregate dei progetti 11356 e 22350 dal 2011 al 2020 è stato effettivamente interrotto: invece di 14 navi, solo 5. Qual è il motivo di tale ritardo?

Coloro che hanno familiarità con i problemi dell'industria cantieristica indicano diverse ragioni contemporaneamente.

In primo luogo, durante la progettazione di una fregata, alcuni dei sistemi d'arma erano semplicemente assenti dalla produzione in serie. Ad esempio, c'erano grandi difficoltà nel ricordare la versione navale del sistema di difesa aerea Polyment-Redut. Senza un sistema di difesa aerea, il lancio di una nave da guerra è semplicemente criminale.

In secondo luogo, il fattore "proprietari privati ​​effettivi" ha svolto il suo ruolo negativo. Era nelle loro mani che il cantiere navale era originariamente il luogo in cui venivano deposte le navi. I cambiamenti positivi sono iniziati solo dopo che Severnaya Verf, che era in debito, è passata nelle mani dello Stato.

In terzo luogo, nel 2014, il carro della Russia è stato messo dall'Ucraina, che ha rotto i contratti per la fornitura di centrali elettriche per fregate. È stato necessario stabilire la produzione di motori presso la NPO Saturn nazionale, che ha anche spostato in modo significativo la data di consegna della nave a destra.

Nonostante un ritardo molto lungo, la seconda fregata del Progetto 22350 ha alzato la bandiera di Sant'Andrea. Per la serie sono previste otto unità. Queste navi rafforzeranno la componente di superficie della Marina russa. Particolari speranze sono riposte sulla cosiddetta "Super-Gorshkov", una fregata della serie 22350M. Il suo spostamento dovrebbe aumentare a 7-8,5 mila tonnellate, le munizioni per missili da crociera - fino a 48 unità, il numero di celle del sistema di difesa aerea Polyment-Redut - fino a 96, e invece di un elicottero sul ponte ce ne saranno due contemporaneamente. Una tale fregata darà alla flotta russa nuove opportunità per le operazioni nella zona di mare lontano.

Qualche tempo fa c'erano informazioni sui media che il lavoro sul progetto 22350M era sospeso a tempo indeterminato, così come sul cacciatorpediniere Leader, che rattristò molti. Tuttavia, il Severnoye PKB ha successivamente negato questi dati, affermando che il lavoro sul "Super-Gorshkov" continua. Resta da sperare che questo promettente progetto sarà comunque incarnato nel metallo e in un tempo più ragionevole.
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 22 luglio 2020 16: 27
    -1
    È stato necessario stabilire la produzione di motori presso la NPO Saturn nazionale, che ha anche spostato in modo significativo la data di consegna della nave a destra.

    E ancora bugie.
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 22 luglio 2020 16: 51
      -1
      In cosa? È dovuto al cambiamento di termini o al fatto che hanno imparato la produzione di turbine?
  2. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 22 luglio 2020 17: 00
    -1
    Citazione: Sergey Tokarev
    hai imparato la produzione di turbine?

    Non una parola sulla turbina nell'articolo) Le scadenze sono cambiate molto seriamente. E Kasatanovo ha due motori diesel da crociera 10D49 prodotti nello stabilimento di Kolomna e due motori a turbina a gas con postcombustore M2FR prodotti da ZAO Turborus. Da parte dell'Ucraina, ZAO Turborus include NPP Mashproekt e PO Zarya (ora GP NPKG Zorya - Mashproekt).
    Quindi sono riusciti a trasferire due serie di postbruciatori prima del 2014.
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 22 luglio 2020 17: 35
      0
      Е70 / 8РД - motore marino a turbina a gas a doppia alimentazione (GTE) per l'utilizzo in centrali elettriche di navi, azionamento di generatori elettrici e compressori di gas in impianti industriali marini e costieri di piccola e media potenza (da 8 MW e oltre). "Saturno" sembra essere impegnato nelle turbine, così ha chiesto. Per sostituire i motori a turbina a gas ucraini "Saturno" nel 2014 ha iniziato a lavorare sulla R & S "Unità DKVP". Lo scopo del lavoro di sviluppo è la creazione del motore a turbina a gas M70FRU-2 e dei GTA navali M35R-1, M35R-2 e M70R con una capacità di 10 hp.

      https://topwar.ru/114597-analiz-chem-gazoturbinnye-dvigateli-saturna-luchshe-gtd-zorya-mashproekt.html
    2. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 22 luglio 2020 17: 46
      -1
      L'ammiraglio della flotta Kasatonov è equipaggiato con una turbina a gasolio M-55R (schema CODAG) prodotta da ZAO Turborus (come parte di NPO Saturn), composta da due GTE postbruciatori M90FR prodotti da NPO Saturn e due motori diesel da crociera 10D49 dello stabilimento di Kolomna ... La nave sviluppa una velocità fino a 30 nodi, ha un'autonomia di crociera di 4500 miglia. L'equipaggio è composto da 170 persone più un'unità Marine di 20 uomini.

      https://aif.ru/society/army/moshch_admirala_kasatonova_
      noveyshiy_fregat_zavershaet_ispytaniya
  3. Wanderer Polente Офлайн Wanderer Polente
    Wanderer Polente 22 luglio 2020 21: 51
    0
    Deve venire a rimpiazzarlo, ma non si sa se verrà.
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 2 August 2020 22: 30
      0
      verrà

      Questo è un vero e proprio piano strategico, la vita utile di una barca del genere è di un paio di decenni. Se l '"erede" viene presto sviluppato e stabilito ancora più rapidamente, ci sono tutte le possibilità di trasferirlo alla flotta prima che "si ritiri".