"Transito bielorusso": i combattenti delle PMC detenuti si trovavano a 7 km dalla residenza di Lukashenka


La scandalosa vicenda della detenzione nei pressi di Minsk di combattenti della "PMC russa", subito accusati di articoli criminali gravissimi, solleva molte domande interessanti. Nei media bielorussi questo viene presentato quasi come un tentativo dei famosi "wagneriti" di rovesciare Lukashenka. Tuttavia, a quanto pare, potrebbero essere altre persone, non così "educate".


Prima di tutto, è necessario dire ancora una volta che non esiste legalmente alcun PMC Wagner. La legge russa consente solo società di sicurezza private, non società militari. Il marchio Wagner è diventato ampiamente noto nel 2014, quando si è scoperto che alcuni problemi di alimentazione erano più facili ed efficaci da risolvere al di fuori dei canali statali. "Wagner's" è un termine collettivo per gli esperti militari russi che sono pronti a prestare servizio a pagamento nei punti caldi di tutto il mondo: nel Donbass, in Siria, in Libia e in altri paesi.

Nei media nazionali e stranieri, questa struttura paramilitare non ufficiale è solitamente associata al nome del famoso uomo d'affari Yevgeny Prigozhin, noto per la sua vicinanza al Cremlino. È abbastanza ovvio che senza il tacito sostegno dello Stato, le attività di una tale organizzazione sarebbero difficilmente possibili, poiché i servizi speciali avrebbero subito molte domande. A Mosca, chiudono un occhio sui wagneriti, nonostante la loro mancanza di status legale, poiché il loro lavoro soddisfa gli interessi dei moderni stranieri politica paese e grandi affari. Ma a Minsk, per qualche motivo, hanno smesso di chiudere un occhio sui mercenari e vorrei capire perché.

Il "transito bielorusso" per esperti militari con contratti privati ​​esiste da molto tempo. In particolare, sotto il presidente Lukashenko hanno avuto luogo stretti contatti militari con il Sudan e la Libia. Per aiutare la Tripoli ufficiale, ai tempi di Gheddafi, nel 2011 a Minsk ha operato uno "scambio di lavoro" non ufficiale, dove ex militari con esperienza di combattimento potevano essere assunti nell'esercito libico. Nella capitale bielorussa, ci si potrebbe arruolare e volare in Venezuela o in Costa d'Avorio. Al giorno d'oggi, sullo sfondo delle restrizioni con la pandemia di coronavirus, puoi volare da Minsk in Turchia, Emirati Arabi Uniti, Sudan o Etiopia. È noto che i 32 mercenari detenuti hanno semplicemente perso l'aereo, quindi hanno aspettato in un sanatorio vicino a Minsk.

Tutto questo è ben noto al KGB bielorusso, quindi perché i suoi occhi si sono aperti solo ora? Apparentemente, l '"epifania" è dovuta al fatto che diversi fattori si sono sviluppati contemporaneamente.

In primo luogo, l'accusa di "interferenza russa" ha spinto il presidente Lukashenko a cercare di radunare il pubblico nazionalista intorno a lui. Ha anche permesso di portare funzionari della sicurezza a Minsk, che può essere utilizzato per disperdere i manifestanti che non sono d'accordo con i risultati delle prossime elezioni. Sarebbe imprudente ignorare questa possibilità, quando la posta in gioco è così alta.

In secondo luogoa quanto pare, non tutti i mercenari sono uguali. Internet sta diffondendo attivamente informazioni secondo cui non sono stati i wagneriti ad essere arrestati, ma i combattenti del MAR. Il suo fondatore, Alexei Marushchenko, ha spiegato:

Nel 2018 abbiamo deciso che Mar aveva portato a termine i compiti ad essa assegnati. Pertanto, è stato eliminato. Cosa sta succedendo in Bielorussia ora, non ne ho idea. Non sono trattenuto. E non conosco nessuno dei combattenti arrestati vicino a Minsk.


Questa organizzazione ha ufficialmente cessato di esistere, ma è di fondamentale importanza per un'attività del genere? La domanda è retorica. Negli spazi aperti della Runet, le informazioni sul signor Marushchenko stanno già camminando, il che rende la sua persona molto odiosa e ambigua. Inoltre, si vocifera che i mercenari detenuti siano volati in Turchia, da dove avrebbero dovuto attraversare la Libia, dove, in base a un contratto, si erano impegnati a presidiare i giacimenti petroliferi nell'interesse del PNS Faiz Saraj. Cioè contro l'LNA di Khalifa Haftar, che il Cremlino e Wagner sostengono segretamente. Non è escluso che il KGB bielorusso abbia preferito frenare questi mercenari invece dei "wagneriti", sapendo che Mosca l'avrebbe presa con comprensione.

In terzo luogo, gli stessi "maroviti" condizionali si sono sostituiti con decisione, decidendo di restare nel sanatorio "Belorusochka". Si trova a poco più di 7 chilometri dalla residenza del presidente Lukashenko. Gli ufficiali di sicurezza bielorussi potrebbero interpretare a modo loro la comparsa di esperti militari stranieri nelle immediate vicinanze della residenza del capo dello Stato.

Tutta questa storia oscura solleva la questione della necessità di legalizzare le attività delle PMC, poiché i loro combattenti sono assolutamente impotenti e completamente dipendenti dalla situazione politica.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. King3214 Офлайн King3214
    King3214 (Sergio) 31 luglio 2020 11: 24
    +2
    Che versione interessante.
    Se all'improvviso dimentichi che Sasha, 5 giorni prima di tutti questi eventi, parlando davanti ai suoi funzionari della sicurezza, aveva detto loro che molti combattenti delle PMC erano arrivati ​​nella Repubblica di Bielorussia e che la Bielorussia avrebbe potuto perdere le sue regioni orientali prima dei confini del 1921. (Da est, la Bielorussia ha solo la Russia).
    La domanda sorge spontanea: se Sasha tratta astutamente i nemici della Russia (a giudicare dalla versione fornita), allora perché diavolo sta convincendo così attivamente i suoi funzionari della sicurezza che la Russia è un nemico?
    Seconda domanda: perché ha coinvolto l'Ucraina in questo caso? (Ci sono molti combattenti di LDNR tra i detenuti).
    Perdonami, ma non credo nel "piano astuto di Lukashenka". Perché i fatti della realtà oggettiva non si adattano in alcun modo a questo "piano astuto" speculativo.
  2. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 31 luglio 2020 11: 47
    0
    Citazione: King3214
    Poiché i fatti della realtà oggettiva non si adattano in alcun modo a questo "piano astuto" speculativo

    Lascia che sia meglio sugli insetti nei campi e scrive Wagner, e non sulla flotta)
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 31 luglio 2020 13: 30
      -1
      Citazione: Netyn
      Lascia che sia meglio sugli insetti nei campi e scrive Wagner, e non sulla flotta)

      Sì, senza di te, in qualche modo scopriremo cosa e come scrivere occhiolino
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 31 luglio 2020 12: 03
    +1
    Non è escluso che il KGB bielorusso abbia preferito frenare questi mercenari invece dei "wagneriti", sapendo che Mosca l'avrebbe presa con comprensione.

    L'ambasciatore in Bielorussia Mezentsev ha dichiarato di avere un datore di lavoro bielorusso. È molto strano che il suo nome non sia stato ancora annunciato, come il nome dell'azienda. Invece, continuano a fornirci storie di Wagner.

    1. King3214 Офлайн King3214
      King3214 (Sergio) 31 luglio 2020 12: 25
      +2
      Non era un "datore di lavoro", ma una società locale che stava organizzando il transito attraverso la Repubblica di Bielorussia - alloggio, pasti, trasporti, biglietti, ecc. L'accordo su questo transito con i servizi speciali della Repubblica di Bielorussia esiste da più di 10 anni.
      A proposito, la Repubblica di Bielorussia ha consegnato all'Ucraina gli elenchi dei detenuti. Mi chiedo su quali basi e con quale diritto Lukashenka riferisce all'Ucraina sui cittadini russi detenuti?
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 31 luglio 2020 12: 43
        +2
        Non era un "datore di lavoro", ma una società locale che stava organizzando il transito attraverso la Repubblica di Bielorussia - alloggio, pasti, trasporti, biglietti, ecc. L'accordo su questo transito con i servizi speciali della Repubblica di Bielorussia esiste da più di 10 anni.

        Ho capito le parole di Mezentsev come segue: una società è registrata in Bielorussia, è stato in essa che i ragazzi hanno firmato un contratto e ha anche effettuato spedizioni all'estero. Per lavorare in questa azienda, i permessi di lavoro nella Repubblica di Bielorussia sono stati rilasciati correttamente.
        Dicono che lo stesso gruppo sia volato via una settimana prima senza problemi. Non poteva esserci accordo.
        Guarda come distolgono lo sguardo i generali, il Ministero degli affari interni e la guardia di frontiera si vergogna chiaramente del collega appena coniato del KGB. strizzò l'occhio Il KGB locale si sta rapidamente trasformando in SBU. risata



        A proposito, la Repubblica di Bielorussia ha consegnato all'Ucraina gli elenchi dei detenuti. Mi chiedo su quali basi e con quale diritto Lukashenka riferisce all'Ucraina sui cittadini russi detenuti?

        L'hai trasmesso? Sì, sembrano averli appena presi dal "Peacemaker". risata Sfortunatamente, i ragazzi possono trovarsi in guai seri. Hanno ricevuto la cittadinanza russa, ma non vengono liberati dalle "zampe tenaci" della cittadinanza ucraina. Li considerano loro, quindi c'è motivo di perseguitarli. E il dittatore corona-psicotico baffuto può tradirli lì. E gli elenchi non sono un segreto. Ieri Roman Romanov ha mostrato la lista in un video su questo argomento su YouTube, ora ha guardato, probabilmente ha cancellato qualcosa. strizzò l'occhio
        1. Michael I Офлайн Michael I
          Michael I (Michele I) 1 August 2020 18: 48
          -1
          Secondo la legge ucraina, l'Ucraina non riconosce la doppia cittadinanza e chiunque abbia un passaporto ucraino è solo un cittadino ucraino per la giustizia ucraina e non uno straniero.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 1 August 2020 20: 26
            +2
            Secondo la legge ucraina, l'Ucraina non riconosce la doppia cittadinanza e chiunque abbia un passaporto ucraino, per la giustizia ucraina, è solo un cittadino ucraino, non uno straniero.

            Sono consapevole che considerano le persone come servi. Prima della semplificazione dell'ottenimento della cittadinanza russa, non era realistico per gli ucraini ottenere. Non è stato consegnato un certificato di rinuncia alla cittadinanza ucraina.
            Si scopre una situazione, una persona dice - non voglio essere ucraino, e in risposta a lui - no, lo farai.
            Penso che la Russia dovrebbe considerare tutti come cittadini dell'URSS e, come successore legale, mettere i ragazzini cattivi in ​​una stalla.
  4. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 31 luglio 2020 14: 43
    -2
    - E cosa c'è nella foto ... - tre rappresentanti dei servizi speciali bielorussi, o cosa ???
    - E che tipo di macchine hanno ... tali ??? - La Bielorussia stessa produce armi leggere ... e non solo armi leggere ... ben fatto ... - Tutti gli stati-limitroph "Bakhtiyar" (membri CSTO) semplicemente non possono raggiungere la Bielorussia ... - È un peccato se la Russia perde la Bielorussia ... - è meglio perdere tutti i "bachtiaroviti" che perdere la Bielorussia da soli ... - Eh ...
    1. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
      Monster_Fat (Qual è la differenza) 31 luglio 2020 15: 52
      0
      Ecco un elenco dei detenuti. Quindi, andiamo al sito "peacemaker" (solo non dobbiamo piegarci), sfondiamo i nomi specificati e guardiamo - "chi è chi" ....

      https://www.yaplakal.com/forum1/st/150/topic2148748.html

      È un affare oscuro. Se stavano andando al "lavoro", allora perché diavolo non sono volati e non si sono trasferiti in un sanatorio sotto la supervisione dell'MGB? Dicono che i ragazzi hanno commesso un errore, che qualcuno ha la tosse - come "covid", e secondo le regole bielorusse, in questo caso, viene assegnata una quarantena di 14 giorni a tutto il gruppo. Tale quarantena è pagata per contratto - ecco perché i tizi hanno deciso di passare 14 giorni a sballarsi in albergo con i proprietari "del profilo", invece di "dare da mangiare ai pidocchi nelle trincee". È vero, non hanno tenuto conto del fatto che il tempo in Bielorussia è "allarmante": le elezioni. Questa è, tipo, una delle "versioni soft" di quello che è successo.
  5. Papa Lou sta seguendo la strada delle persone di piccole dimensioni - è lì che la spia Skripal e sua figlia Crocodile si sono messe in mezzo - Putin è da incolpare! Ebbene, c'è anche papà Lou: i russi vengono al sanatorio e non bevono vodka, non si precipitano con le donne. Quindi - vogliono lanciare tranquillamente papà Lou. Questo è tutto per amore della povertà! Ma cosa prendere da lui, da un contadino collettivo?