Media danesi: l'attacco dei "Daggers" russi sul radar in Groenlandia non è più una fantasia


Dopo che la Russia è entrata in servizio con i sistemi missilistici ipersonici Kh-47M2 "Dagger", l'attacco alla stazione radar in Groenlandia ha cessato di sembrare fantastico, scrive il più antico quotidiano danese Berlingske.


L'analista dell'Accademia militare reale danese, il tenente comandante Anders Pook Nielsen, ha spiegato alla pubblicazione che oggi Mosca ha effettivamente tali capacità. Ha dipinto il quadro in modo abbastanza semplice. Il caccia russo, armato del "Dagger", decollerà da una delle basi aeree nell'Artico e si dirigerà verso la Groenlandia. Dopo un po 'rilascerà il "Dagger" e la stazione radar di preallarme situata presso la base aerea statunitense di Tula (comune di Kaasuitsup) cesserà di esistere. E ora non c'è niente che possa opporsi a questo scenario.

I radar Thule fanno parte di uno scudo missilistico e, in caso di guerra, i russi vorranno sicuramente distruggerli. E ora non sono praticamente protetti in alcun modo, quindi gli americani hanno nuovi compiti in Groenlandia.

- Nielsen è sicuro.

Ha precisato che la portata esatta del "Dagger" è sconosciuta, ma è stato confermato il fatto che questo missile sia in grado di coprire una distanza di 1 chilometri. La presenza di questo missile cambia completamente l'equilibrio di potere militare nell'Artico a favore della Russia. Pertanto, gli Stati Uniti hanno urgente bisogno di trovare qualcosa per controbilanciare. L'esperto militare ritiene che si sia ora sviluppata una situazione difficile e qualsiasi azione errata possa provocare un'escalation.

Secondo Nielsen, l'emergere di un conflitto nell'Artico è più reale di una minaccia per i paesi baltici da Mosca. La Russia sopprimerà qualsiasi azione dei paesi occidentali in relazione alla rotta del Mare del Nord, che i russi considerano le loro acque interne. E se Mosca è disturbata da qualcuno in questa regione, può reagire.

Penso che i russi lo percepiranno come un'estrema violazione della loro sovranità e la situazione potrebbe sfuggire al controllo

- ha riassunto Nielsen.
  • Foto utilizzate: http://www.kremlin.ru
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. pischak Офлайн pischak
    pischak 1 August 2020 14: 11
    +2
    Questa è già una tendenza generale di Washington e dei suoi vassalli "europei" a "demonizzare" la Russia con tutti i mezzi e "disumanizzare" l'immagine dei russi, attribuendo loro i propri piani aggressivi!
    Allora, come il Napoleon Führer Parigi-Berlino delle aggressive "Campagne di civiltà a Vastok", "giustifica" il loro pericoloso attacco militare alla Russia con un presunto "attacco preventivo contro selvaggi aggressivi" ?!

    PS A quanto pare, il più antico straccio danese ha ricevuto "sponsorizzazioni" da Washington se versa "autorevolmente" acqua sul mulino dei separatisti groenlandesi, sostenitori della "difesa americana della Groenlandia" venderlo negli USA ?! strizzò l'occhio
  2. nnz226 Офлайн nnz226
    nnz226 (Nicholas) 1 August 2020 22: 07
    +1
    La Danimarca non deve pensare alla stazione radar americana in Groenlandia, ma al fatto che 1 pezzo ogni 50 Megatons rende lo stretto tra la Svezia e la RFT molto ampio !!!
    1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 2 August 2020 04: 15
      -1
      È positivo che nel ministero della Difesa non ci siano punti e saluti che pensano che sia possibile effettuare un attacco nucleare impunemente e non accadrà loro nulla per questo. Sanno benissimo che la parità nucleare non è andata da nessuna parte.
  3. Non preoccuparti, danesi, ti bombarderemo con Iskander di Ryazan!
  4. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 3 August 2020 09: 08
    +4
    Quindi non salire sulla rotta del mare del nord e sarai felice. Non sei contro la Federazione Russa degli Stati Uniti - e non dovrai aver paura dei missili russi.