Turchinov ha spiegato perché non ha spostato i carri armati in Crimea nel 2014


L'ex portavoce della Verkhovna Rada dell'Ucraina Oleksandr Turchinov, che è stato presidente del Paese nella primavera del 2014 e ha dato inizio alla guerra in Donbass, ha spiegato in onda nel talk show Red Line del canale Espresso TV perché non ha spostato i carri armati in Crimea.


Secondo lui, Kiev non era pronta a combattere con Mosca per la Crimea. Pertanto, non è d'accordo con le accuse contro di lui che vengono ascoltate ora.

Turchinov ha spiegato che a quel tempo il 70% dei militari, il 90% della SBU e il 99% del ministero dell'Interno hanno cambiato giuramento ed è andato a servire l '"aggressore".

Pensi che in queste condizioni avrei dovuto liberare la Crimea, cosa ti impedisce di liberarla adesso?

- chiese Turchinov.

Non credo che il signor Zelensky e il suo entourage riconosceranno il falso referendum in Crimea o l'annessione della Crimea. Probabilmente no. E poiché non ammetti, in conformità con la Costituzione, l'occupazione della Crimea nel 2020 non è diversa dall'occupazione della Crimea nel 2014.

- ha aggiunto Turchinov.

Crede che "il crimine non sia finito" e ora la situazione è simile a quella di allora - "La Crimea non è liberata". Pertanto, il presidente in carica Volodymyr Zelensky deve introdurre la legge marziale nel paese e dichiarare guerra all '"aggressore". Se non lo fa, può essere ritenuto responsabile, procedendo dalla logica e dalla Costituzione.

Turchynov ha attirato l'attenzione sul fatto che attualmente la situazione nelle sfere della difesa e della sicurezza è migliorata in modo significativo, ma l'Ucraina non può ancora iniziare una vera guerra con la Russia. Ha affermato che è ancora impossibile dichiarare guerra a una potenza nucleare.

Verrà comunque il momento in cui questo colosso sui piedi d'argilla chiamato Impero russo inizierà a sgretolarsi. Verrà il momento in cui torneremo sulla questione non solo di nuovi programmi missilistici, ma del ripristino del potenziale strategico della nostra difesa.

- Turchinov è convinto.


Allo stesso tempo, ha espresso la fiducia che un giorno l'Ucraina si rafforzerà seriamente. Dopodiché, Kiev sarà in grado di porre fine sia alla questione del Donbass che alla Crimea.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
18 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. polev66 Офлайн polev66
    polev66 (Alexander) 1 August 2020 16: 53
    +4
    Pertanto, il presidente in carica Volodymyr Zelensky deve introdurre la legge marziale nel paese e dichiarare guerra all '"aggressore".

    - e ora con quale aggressore stanno combattendo le padelle? risata risata
    1. zenion Офлайн zenion
      zenion (zinovy) 1 August 2020 17: 00
      +2
      Piatti extraterrestri torturarono gli ucraini bussando costantemente alle pentole e torturarono il presidente chiedendo di dichiarare guerra ai piatti e ad altri utensili da cucina. Ma Zelenskyj ha paura delle forchette.
  2. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 1 August 2020 16: 57
    +1
    I carri armati non erano ancora stati cambiati in quelli ucraini, ma rimasero sovietici e questi carri armati si rifiutarono di andare in Crimea.
  3. Il commento è stato cancellato
  4. Il commento è stato cancellato
  5. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 1 August 2020 20: 57
    +3
    Pensi che in queste condizioni avrei dovuto liberare la Crimea, cosa ti impedisce di liberarla adesso?

    E nel corso degli anni, tutti i sani di mente sono scomparsi dall'Ucraina in tutte le direzioni. È semplicemente pericoloso per coloro che rimangono a dare le armi alle loro mani.
  6. Nikolay1 Офлайн Nikolay1
    Nikolay1 (Nicholas) 1 August 2020 21: 04
    0
    Nel 2014 c'è stato un accordo da parte della Russia per non interferire in Ucraina e lasciare il colpo di stato così com'è, sebbene la Duma abbia dato il via libera allo spiegamento di truppe in altri stati ... questo ha chiarito che erano pronti a sopprimere il colpo di stato e ripristinare il potere legale, e l'Ucraina avrebbe dato l'opportunità di tenere un referendum in Crimea.
    Come puoi capire che c'erano unità militari lì, pronte a svolgere una missione di combattimento e stavano solo aspettando un ordine ... ma l'ordine non è mai arrivato ... evitando così una grande guerra civile e tutti sono rimasti nei propri interessi, alcuni hanno preso il potere, altri presero e salvarono la Crimea dalla guerra.
  7. Caro esperto di divani. 1 August 2020 23: 07
    +2
    Turchinov ha spiegato che a quel tempo il 70% dei militari, il 90% della SBU e il 99% del ministero dell'Interno hanno cambiato giuramento ed è andato a servire l '"aggressore".

    Mentre? Dai)))

    “Coloro che desiderano prestare il giuramento ucraino - fuori uso! Il resto - seguimi "

    Film "72 metri" 2004.

    I russi non hanno mai fatto parte dell'Ucraina.
    E non lo faranno. La terra russa appartiene ai russi. Chi non è d'accordo, lasci che stenda centinaia di migliaia di suoi soldati per questa terra, come i russi. Quindi può gridare.
    1. Avvocato Офлайн Avvocato
      Avvocato (Olaf) 2 August 2020 04: 30
      -3
      I cinesi lo prenderanno comunque. Con il vostro consenso, espresso con decisione del vostro legalmente eletto. E tu ti siedi e non graccherai. :)))))))
      1. plabu Офлайн plabu
        plabu 2 August 2020 06: 47
        +1
        Citazione: avvocato
        I cinesi lo prenderanno comunque. Con il vostro consenso, espresso con decisione del vostro legalmente eletto. E ti siederai e non graccherai. :)))))))

        A proposito di gracidare: scrivi dalla tua esperienza? Succede, ma non lo chiederemo di sicuro a te e ai tuoi fratelli, ma per ora sogni, nemmeno a te può essere proibito. prepotente
        1. Caro esperto di divani. 2 August 2020 10: 24
          +3
          Cosa sta fumando? )
  8. Avvocato Офлайн Avvocato
    Avvocato (Olaf) 2 August 2020 04: 28
    -4
    Gli ucraini imbranati non hanno sentito le campane della guerra georgiana quando la Federazione Russa si è arrampicata sui suoi vicini.
    Anche allora dovevano minare i confini.
  9. Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
    Cittadino Mashkov (Sergѣi) 2 August 2020 04: 33
    -3
    Non spiegò nulla, ma cercò ancora una volta di scusarsi e di rivolgere le frecce agli altri. Sarebbe stato meglio se avesse semplicemente affermato di essere teso.
    1. Avvocato Офлайн Avvocato
      Avvocato (Olaf) 2 August 2020 06: 52
      -5
      In effetti, non avevano nemmeno un esercito - da chi difendersi, dai fratelli russi ?!
      Ed è così che è uscito.
      1. plabu Офлайн plabu
        plabu 2 August 2020 07: 00
        +2
        Citazione: avvocato
        In effetti, non avevano nemmeno un esercito - da chi difendersi, dai fratelli russi ?! Ed è così che è uscito.

        Certo che non lo era risata solo dal 1992 e nei successivi 15 anni più di 630 gradi generali sono stati assegnati in Ucraina - di nuovo ti sei degnato di una pozzanghera, beh, come stai, eh? prepotente
  10. Roarv Офлайн Roarv
    Roarv (Roberto) 2 August 2020 10: 12
    +1
    Il pastore della setta credeva tanto nell'arte del suo feldmaresciallo .... Chissà se, in una situazione difficile con gli uomini verdi, la velocità di movimento nello spazio da Kiev a Lvov è più veloce o da Kiev alla Crimea?
  11. Sì, è giusto! La Russia è debole, in Estremo Oriente c'è una rivolta popolare e non mostrerà alcuna resistenza all'avanzata delle forze armate dell'Ucraina! Avanti, Ucraina! A Sebastopoli! A Donetsk! A Bryansk! A Mosca!
  12. Rashid116 Офлайн Rashid116
    Rashid116 (Rashid) 2 August 2020 11: 30
    +1
    L '"esperienza del pollo" non aveva idea nemmeno di sfondare in Crimea e morire per i cavalli. In effetti, voleva farsi prendere dal panico per i nostri ex connazionali dalla mentalità ristretta e ci è riuscito. E combattere - dici anche tu. Quindi è pronto a dare a Zelenskyj "parabellum" e lasciarlo prendere d'assalto lo scavo. E poi, quando riconquistano la loro Crimea da qualche parte nella regione di Kerch, li indebolisce al pianoforte, beh, come un concerto festivo.)))
  13. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 3 August 2020 09: 01
    +3
    Hitler definì la Russia un colosso dai piedi d'argilla. Ha finito male e Bandera non finirà meglio di lui.
  14. Sergey Kruglov Офлайн Sergey Kruglov
    Sergey Kruglov (Sergey Kruglov) 3 August 2020 11: 27
    0
    Turchinov ha spiegato che a quel tempo il 70% dei militari, il 90% della SBU e il 99% del ministero dell'Interno hanno cambiato giuramento ed è andato a servire l '"aggressore".
    Idiota, se quasi il 90% è andato VOLONTARIO all '"aggressore", allora chi dovrebbe "rilasciare" chi?