Bypassare la Turchia: il russo An-124 Ruslan è volato per la prima volta in Libia


Secondo i dati dei servizi di navigazione aerea e delle risorse di monitoraggio, le forze aerospaziali russe hanno inviato per la prima volta in Libia un aereo da trasporto pesante a lungo raggio An-124-100 Ruslan, scavalcando lo spazio aereo turco, scrive l'account Twitter di Hunter's Notes.


L'utente ha specificato che la scheda RA-82013 (costruita nel 1987, ha superato la CWR nel 2010) è decollata da Vnukovo, dove si trovava al terminal merci dal 25 luglio 2020. Allo stesso tempo, non si sa cosa abbia consegnato l'aereo al continente africano. L'aereo ha sorvolato il Mar Caspio, i territori di Iran, Iraq, Siria e le acque del Mediterraneo orientale. Poi sbarcò nella zona della città libica di Bengasi.


Va notato che a partire dal 2020, le forze aerospaziali russe avevano 23 di questi velivoli come parte del 566° VTAP. 11 An-124 sono in condizioni di volo e 12 sono in deposito presso l'aeroporto militare di Seshcha nella regione di Bryansk.


Inoltre, a seguito del suddetto An-124, un passeggero Tu-134AK (RA-65996) delle Forze aerospaziali russe è arrivato in Libia, decollando dall'aeroporto di Chkalovsky (regione di Mosca). Chi ha portato in Nord Africa è sconosciuto.

Da ciò possiamo concludere che i turchi hanno smesso di permettere agli aerei delle forze aerospaziali russe di volare in Libia attraverso il loro spazio aereo. I turchi continuano a consentire agli aerei di entrare in Siria, come prima.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Oleg Shlyapin Офлайн Oleg Shlyapin
    Oleg Shlyapin (oleg shlyapin) 5 August 2020 19: 58
    0
    Bene, in linea di principio, gli An-124 russi ora possono volare solo in Siria. triste
  2. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
    Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 6 August 2020 23: 58
    -1
    Finire la risorsa motore?
    Bene.......