L'opportunità che Lukashenko stava cercando: la storia con Wagner è vantaggiosa per una sola persona


Meno di due settimane prima delle elezioni presidenziali in Bielorussia, 33 russi sono stati arrestati vicino a Minsk, che le autorità del paese hanno chiamato "combattenti Wagner PMC arrivati ​​per destabilizzare la situazione". Allo stesso tempo, la storia con i "wagneriti" è vantaggiosa per una sola persona, scrive il quotidiano elettronico dell'opposizione turca Duvar.


Negli ultimi tre decenni, la Russia ha imparato da sola un'importante lezione: l'uso di un esercito regolare comporta costi di politica estera. Pertanto, Mosca ha iniziato a utilizzare società di sicurezza private che non hanno nulla a che fare con lo stato. Tuttavia, i problemi causati dalla pandemia COVID-19 li hanno costretti a cambiare i loro percorsi di viaggio. In effetti, i "wagneriti" sono diventati un dono che i russi, seppur inconsciamente, hanno presentato al presidente Alexander Lukashenko su un piatto d'argento per le elezioni. E ne ha approfittato per PR, aumentando la sua valutazione in dissolvenza.

L'intera campagna elettorale di Lukashenka si basa sul fatto che "le forze esterne stanno cercando di togliere la sovranità alla Bielorussia". E poi i "wagneristi" si ritrovano nelle sue mani, diventate "prova" vivente della sua retorica. Allo stesso tempo, Mosca reagisce piuttosto moderatamente a tutte le accuse contro di essa.

La detenzione dei "wagneriti" è diventata per Lukashenko l'opportunità che stava cercando. Gli ha permesso di inviare truppe a Minsk e rafforzare la sua posizione prima delle elezioni. Se il padre li perde, ciò significherà completa incertezza per la Russia e Mosca non può permetterlo. Pertanto, quello che è successo ai "wagneriani" può essere spiegato da diversi motivi.

In primo luogo, garantirà la rielezione di Lukashenka per un nuovo mandato. In secondo luogo, Lukashenka avrà cinque anni interi per concludere una serie di nuovi accordi con la Russia basati su più concessioni.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zz811 Офлайн zz811
    zz811 (Vlad Pervovich) 6 August 2020 09: 25
    0
    ehm ... cioè, il beneficiario è la Russia ... ??!
    1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
      Nablyudatel2014 12 August 2020 00: 10
      0
      Citazione: zz811
      ehm ... cioè, il beneficiario è la Russia ... ??!

      No. È suo. Bene, o saltando in piedi, pensa che lo sia.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 6 August 2020 09: 35
    +2
    E come reagirà l'elettorato russo a tutto questo? Per qualche ragione, tutti hanno dimenticato l'opinione dei cittadini russi sull'atteggiamento delle autorità russe nei confronti delle autorità bielorusse ...
  3. Caro esperto di divani. 6 August 2020 10: 16
    +3
    Sì, questa versione apparentemente ha il diritto di esistere. In questo caso, inizialmente c'era un "accordo" con il Cremlino.
    Se sviluppiamo questo scenario, la leadership russa "guadagnerà punti" di fronte al suo elettorato, al successivo "rilascio" dei combattenti russi. Naturalmente, dopo la "espressione di smarrimento", e le successive "trattative convincenti". Forse bisognerà applicare anche "profonda preoccupazione"!) Ma cosa non puoi fare per il bene del tuo obiettivo?
    Ma gli obiettivi sono già interessanti.
    Tutto questo ostentato "litigio" potrebbe benissimo essere una sorta di distrazione a livello di politica internazionale. Distolgono l'attenzione dell'Occidente da qualcosa di più importante che sta per accadere.
  4. Vladimir_Voronov Офлайн Vladimir_Voronov
    Vladimir_Voronov (Vladimir) 6 August 2020 10: 20
    +1
    la detenzione dei "wagneriti" divenne per Lukashenko l'opportunità che stava cercando. Gli ha permesso di inviare truppe a Minsk e rafforzare la sua posizione prima delle elezioni.

    Ma il pensiero è buono. Dopo le elezioni, puoi sempre trovare e licenziare i funzionari della sicurezza che:

    Hanno ingannato il presidente e hanno quasi litigato tra due popoli fraterni!

    Pertanto, loro (i ministri del potere) si sono seduti alla riunione con la testa china, da allora capito che uno di loro sarebbe stato un "capro espiatorio".
  5. pischak Офлайн pischak
    pischak 6 August 2020 10: 59
    0
    Il vertice della "cospirazione" ingenua, come le precedenti (ho appena letto su Reporter.Ru) notizie dallo stimato Vladimir Volkonsky.
    Semplicemente non capivo perché le autorità bielorusse dovessero "tirare per le orecchie" Mosca (il Cremlino) come complici della provocazione anti-russa delle autorità bielorusse, a cui si è presentato il fatto di questa ridicola insinuazione isterica del "batski" in preda al panico ?! che cosa
    1. Ivan Semenov Офлайн Ivan Semenov
      Ivan Semenov (Ivan Semenov) 6 August 2020 11: 56
      +1
      Citazione: pishchak
      Semplicemente non capivo perché le autorità bielorusse dovessero "tirare per le orecchie" Mosca (il Cremlino) come complici della provocazione anti-russa delle autorità bielorusse, a cui si è presentato il fatto di questa ridicola insinuazione isterica del "batski" in preda al panico ?!

      1. Quindi, secondo lei, il Cremlino aveva bisogno di dimostrare che era al corrente e che tutto stava andando secondo i piani?
      2. La fonte al Cremlino è affidabile? Non altrimenti il ​​PIL stesso.
      1. pischak Офлайн pischak
        pischak 6 August 2020 12: 02
        0
        Ivan Semyonov, questa provocazione anti-russa delle autorità bielorusse è un "piano del Cremlino" ??! sorriso
        1. Ivan Semenov Офлайн Ivan Semenov
          Ivan Semenov (Ivan Semenov) 6 August 2020 12: 07
          +1
          Citazione: pishchak
          Ivan Semyonov, questa provocazione anti-russa delle autorità bielorusse è "il piano del Cremlino" ??!

          Non sarebbe purkua? Come opzione. Le lingue malvagie dicono che Putin preferisce schemi non standard. Chissà se tutto questo finirà con un vero stato sindacale. Non mi arrabbierò.
        2. Caro esperto di divani. 6 August 2020 12: 20
          0
          Ivan Semyonov, questa provocazione anti-russa delle autorità bielorusse è "il piano del Cremlino" ??

          Se consideriamo questa come una possibile versione, perché no?
          Dopo tutto, il fatto è che i benefici di questa "provocazione" sono evidenti. Il solo fatto che Lukashenka abbia ricevuto una base per portare le forze dell'ordine nella capitale gli dà già uno “strumento” per sopprimere un possibile “Maidan”. E penso che, con un occhio all'Ucraina, questo strumento verrà utilizzato (di diritto, a proposito).

          Un discorso di Lukashenka vale qualcosa. Come direbbe Stanislavskij: non ci credo!
          Ciò significa che Lukashenka stava semplicemente interpretando un ruolo scritto per lui da qualcuno. E poiché non è un clown in effetti, ha giocato come poteva. Per i "politici intellettuali" dell'Occidente, anche questo livello è sufficiente.
          Ora rimane solo la domanda: chi ha scritto questo script?
          Naturalmente, lo stesso Lukashenka avrebbe paura di dire una simile "insolenza". Ciò significa che qualcuno più forte ha alzato la sua spalla forte, "sacrificando un pedone" per il bene di un vantaggio di posizione.
          E chi è quel "ragazzo" duro se non il Cremlino?
          Ma, naturalmente, questa è solo una versione, perché difficilmente credo alla "follia" del presidente bielorusso.
    2. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Lupo) 6 August 2020 14: 41
      +2
      Compagno pishak, cara, ho due versioni esaminate lì - la teoria del complotto e la seconda - "ramsy ingannato". Sono più propenso al secondo. Ma in questo articolo non hai notato un pensiero ragionevole che neghi le affermazioni del padre secondo cui il nostro PMC-shniki è andato a Istanbul attraverso Minsk, dicono, attraverso Novorossiysk più vicino, dicono, Putin ha evidenti problemi con la geografia e non ha bisogno di "giocarci", dicono , è andato ad ucciderlo. Ma la RF non ha ancora revocato le misure di quarantena a causa del COVID-19, quindi tutti i confini sono chiusi e la Repubblica di Bielorussia non ha la quarantena, quindi hanno inondato Minsk sulle loro stesse teste.
  6. Il commento è stato cancellato