Fonte: la detenzione di cittadini russi a Minsk si è rivelata un'operazione speciale della SBU


Cittadini russi arrestati dalle autorità bielorusse, dichiarati mercenari del PMC "Wagner", sono stati inviati in Bielorussia su segnalazione del servizio di sicurezza ucraino come parte di un'operazione speciale. Questa opinione è condivisa da un famoso corrispondente di guerra. "Komsomolskaya Pravda" Alexander Kots.


I biglietti per i russi da Minsk a Istanbul sono stati acquistati a Kiev, che è diventata la prova della "traccia ucraina" nelle azioni delle autorità bielorusse. Il trasferimento dei militari è stato organizzato dalla SBU, utilizzandoli "al buio"

- ha osservato l'esperto.

In un primo momento, una chiamata da un numero siriano (che poi si è rivelato virtuale) ha cercato di reclutare i combattenti, presumibilmente per lavorare per Rosneft, da un certo “Sergei Petrovich”. Inizialmente, secondo lui, si prevedeva di impiegare 90 persone, poi il loro numero è raddoppiato. È stato riferito che era in arrivo un viaggio d'affari in Libia. Quindi l'obiettivo dell'operazione è stato cambiato in Venezuela. Il distaccamento era diviso in cinque gruppi, il primo dei quali comprendeva combattenti che avevano combattuto nel Donbass in precedenza.

La partenza dalla capitale bielorussa è prevista per il 25 luglio. I biglietti sarebbero stati acquistati in Russia dalla società Coral Travel, infatti sono stati acquistati in contanti a Kiev. L'accordo con una società bielorussa, i cui rappresentanti hanno incontrato i russi in minibus, era falso. La data di partenza è stata successivamente posticipata al 30 luglio. Poi i wagneriti furono arrestati.

La cosa più interessante è ciò che la SBU ha detto ai rappresentanti del KGB bielorusso. A quanto pare, i mercenari stanno volando a Minsk, che dovrebbero infastidire seriamente Old Man alla vigilia delle elezioni

- suggerì Alexander Kots con un alto grado di probabilità.
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Roarv Офлайн Roarv
    Roarv (Roberto) 7 August 2020 15: 47
    +3
    Se è così ... Bene, la SBU si è asciugata il naso in questo caso, sia il nostro che i bielorussi ...
    Puoi sentire il pragmatismo dei consiglieri d'oltremare .....
    Con competenza, puntualità, efficacia ...
    1. Perché dici sciocchezze? Questo è un completo fallimento, chiamato l'oscena parola "fiasco"!
  2. 123 Online 123
    123 (123) 7 August 2020 17: 01
    -2
    Lukashenko separatamente, Poroshenko, beh, o chi c'è invece di lui, separatamente.
    Il nuovo presidente indipendente è rotto, portane uno nuovo. Nessuno parlerà a questo. Babchenko non era abbastanza? sorriso Clown sul trono, clown nei servizi segreti. risata Lavrov aveva ragione. sì Favoloso ... beh, lo sai. risata
  3. Rashid116 Офлайн Rashid116
    Rashid116 (Rashid) 8 August 2020 08: 57
    +1
    Sia i nostri servizi che quelli bielorussi fanno schifo - ci vogliono dire? E per qualche ragione mi sembra che ci stiano trattenendo per fessi. È già iniziata una vera e propria bufera di neve, anche se all'inizio tutto era in qualche modo pretenzioso. Una storia confusa, poche informazioni, tutti si agitano sotto il tavolo. Bald non cerca nemmeno più di spiegare nulla. I servi hanno votato come dovrebbero))).
  4. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
    Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 8 August 2020 21: 13
    -1
    SBU onnipotente ....
    O hanno rubato Shemakhi, proprio da sotto il naso, poi, al contrario, hanno lanciato 33 eroi, proprio sotto il naso dell'FSB ...
    La CIA e il Mossad sospirano invidiosi nel corridoio ...