Il "doppio gioco" di Lukashenka finirà presto


La natura multi-vettore del presidente bielorusso Alexander Lukashenko finirà presto, ha affermato Archil Sikharulidze, politologo georgiano, fondatore del centro di ricerca della fondazione SIKHA.


Lo ha detto un esperto georgiano in un'intervista a una pubblicazione multimediale "Ukraina.ru", che fa parte del MIA "Russia Today", secondo cui il leader bielorusso sta cercando di ottenere i massimi benefici da Mosca e dall'Unione europea allo stesso tempo. Tuttavia, un simile doppio gioco non può durare a lungo, perché senza il supporto della Russia, il principale partner commerciale, soffrirà economia Bielorussia.

Un tale doppio gioco, ovviamente, era presente, ma questo non va oltre, perché Lukashenko ha una chiara comprensione che il suo budget non durerà a lungo senza l'aiuto della Federazione Russa, senza il sostegno del Cremlino, ci sono nessuna risorsa

- ha spiegato Sikharulidze.

L'esperto è sicuro che Lukashenka “contratterà” ancora un po ', e poi le relazioni tra Bielorussia e Russia si faranno più calde. Per Bruxelles e Washington, la candidatura di Lukashenka è assolutamente inaccettabile. Ora Minsk resiste grazie a politico e sostegno finanziario da Mosca.

Penso che Lukashenka rimarrà al potere, ma questo dimostra ancora una volta che il cambio di potere è importante, anche in una dittatura. È impossibile che una sola persona sia permanentemente, poiché in tali condizioni non c'è impulso allo sviluppo da parte delle élite

- ha aggiunto Sikharulidze.

Vi ricordiamo che il 7 agosto 2020, il presidente russo Vladimir Putin ha presieduto una riunione del Consiglio di sicurezza del Paese, durante la quale sono state discusse questioni importanti per Mosca.

Parliamo della situazione nel mondo nel suo insieme, con un'enfasi sullo stato delle cose nello spazio post-sovietico, tenendo presente che questi sono i nostri vicini più prossimi, i nostri alleati, di regola, i nostri interessi, sia economici che politico, coincidono sotto molti aspetti. Questa è sicuramente una delle nostre priorità di politica estera.

- ha detto il leader russo.

Si noti che la riunione del Consiglio di sicurezza è avvenuta dopo che Putin e Lukashenka hanno avuto una conversazione telefonica, durante la quale i capi di Stato hanno espresso il desiderio di risolvere alcune delle "asprezze" che erano sorte nei rapporti tra i due paesi.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 8 August 2020 10: 06
    -5
    Ed è tutto su di lui. Come hanno ottenuto Lukashenka con questo. È interessante notare che il prossimo "nemico" è già stato delineato?
  2. Sergey Latyshev (Serge) 8 August 2020 10: 40
    -4
    È interessante notare che il nostro lo ha accoltellato, spesso riferendosi a stranieri e ukrov.
    Quelli. Maidan, non Maidan, l'importante è pugnalare un ex amico ...
    1. zz811 Офлайн zz811
      zz811 (Vlad Pervovich) 8 August 2020 11: 50
      0
      E siamo anche ex per lui ...?
      1. Sergey Latyshev (Serge) 8 August 2020 12: 05
        -3
        No, hanno scritto, presumibilmente i media bielorussi stanno rispondendo con cautela ...

        Da nessuna parte "Putin sta volgendo al termine" presumibilmente non è scritto ...