Media Usa sull'apparizione dell'S-300 in Libia: i russi hanno tracciato una "linea rossa"


Secondo gli esperti americani, la Russia ha fornito all'esercito dell'LNA i suoi sistemi missilistici antiaerei S-300. Ciò è evidenziato da una foto precedentemente pubblicata dal sobborgo della città portuale di Ras Lanuf. Ma perché ne ha bisogno il Cremlino e come è stata in grado la Federazione Russa di consegnare i suoi sistemi di difesa aerea alla Libia? La situazione è analizzata dall'edizione americana di Forbes.


Gli analisti della pubblicazione sono giunti all'opinione generale che la foto apparsa mostra un radar Forse intendevi: 96L6E. Questo è un radar di rilevamento del bersaglio, che fa parte del sistema di difesa aerea S-300. Viene anche utilizzato con il sistema S-400 più nuovo e più potente.

I russi chiariscono così che Sirte e Jufra sono la "linea rossa" per le azioni delle forze filo-turche. Tuttavia, lo spiegamento di tali sistemi di difesa aerea non è stato una sorpresa: la Russia utilizza complessi simili in Siria. Se i dati sulla presenza dei sistemi di difesa aerea russi in Libia corrispondono alla realtà, l'S-300 integrerà il sistema a corto raggio Pantsir-S1. Questo farà riflettere Ankara sull'opportunità di attraversare la "linea rossa"

- ha osservato Aaron Stein, Direttore dell'Istituto di ricerca per l'esterno politica a Filadelfia.

Come potrebbe entrare in Libia un nuovo sistema missilistico? Secondo Rob Lee, uno studente laureato al King's College di Londra, l'S-300 è stato consegnato da un aereo da trasporto An-124 Ruslan. L'aereo è decollato dalla Russia alla base aerea di Al-Khadim (Siria) il 3 agosto. Quindi An-124 in modo indiretto, costeggiando la Turchia, trasportò il carico in Libia.

L'An-124 è l'unico aereo in Russia in grado di trasportare a bordo tutti i componenti dell'S-300 e dell'S-400. Quando la Federazione Russa trasportò l'S-400 in Turchia e in Siria e l'S-300 in Siria, si trattava dell'An-124

- ha sottolineato Rob Lee.

Media Usa sull'apparizione dell'S-300 in Libia: i russi hanno tracciato una "linea rossa"

I sistemi missilistici appena arrivati ​​possono fare la differenza sul terreno, soprattutto se controllati da specialisti russi. Stein ricorda che la Russia non dice mai chi controlla determinati sistemi.

I russi amano giocare in modo tale che nessuno sappia chi stia controllando questi sistemi di difesa aerea. Quindi, il nemico penserà mille volte se colpire i complessi, perché potrebbero esserci cittadini russi

- l'esperto considera.

È, ovviamente, possibile che le fotografie mostrino l'esca. La Russia sta usando sistemi gonfiabili per confondere l'intelligence militare nemica. Ma anche se la foto è un falso, questo molto probabilmente indica la presenza di un vero e proprio complesso antiaereo nelle vicinanze, perché le copie gonfiabili hanno lo scopo di deviare l'attacco del nemico dall'oggetto reale.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 10 August 2020 14: 46
    +1
    Allora perché sei così spaventato? All'inizio hanno urlato che l'S-300 era uno spettacolo, non era ancora stato abbattuto un solo aereo, ma non appena sono comparsi i sistemi "gonfiabili", e basta - i pannolini sono bagnati. Quindi forse è meglio arrivare a un accordo amichevole?
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 10 August 2020 14: 59
      0
      Nicholas II e il suo parente Georg Fifth non potevano essere d'accordo ... la mentalità è diversa. Gli anglosassoni vivono di colonie e non i primati vengono rimossi dagli asini e insegnati a parlare.
  2. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 10 August 2020 15: 14
    +2
    Dicono che l'S-300 è spazzatura e un patriota migliore, quindi volano a 500 km dall'S-300 gonfiabile ...
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 10 August 2020 15: 49
    -3
    Uh... E se, come in Siria, a nessuno interessa l'S-300, allora qualcuno dei media si scuserà? Degli americani, naturalmente?

    In precedenza, mostravano spesso foto di posizioni di difesa aerea da qualche parte là fuori, ma non aveva un senso particolare...
  4. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 10 August 2020 15: 58
    -5
    Come potrebbe entrare in Libia un nuovo sistema missilistico? Secondo Rob Lee, uno studente laureato al King's College di Londra, l'S-300 è stato consegnato da un aereo da trasporto An-124 Ruslan. L'aereo è decollato dalla Russia alla base aerea di Al-Khadim (Siria) il 3 agosto. Quindi An-124 in modo indiretto, costeggiando la Turchia, trasportò il carico in Libia.

    - Ha... - Ma qual è la differenza... come e su cosa hanno portato e consegnato... - È spaventoso che l'ISIS locale (o qualunque cosa siano) o altra feccia della steppa prendano e... e guidino il jeep (o si siederanno loro stessi al volante di queste installazioni o corromperanno gli "specialisti patriottici" locali); almeno caricheranno questi S-300 sui cammelli (sto scherzando... - Hahah) e li porteranno via in una direzione sconosciuta...
    - Perchè no??? - Vaughn "Armor" è stato catturato (l'"Armatura" abbandonata e l'S-300 abbandonato dagli "eroi locali" possono essere catturati); beh ... e l'S-300 ... - possono benissimo catturare ...
  5. meandr51 Офлайн meandr51
    meandr51 (Andrew) 17 August 2020 13: 47
    0
    Sì, non importa, vola, vola... Solo le armi americane funzionano! I russi hanno tutto gonfiabile! (Scherzo).