Rovesciare il petrodollaro: l'Ue vuole mostrare al mondo l '"euro dell'idrogeno"


Già da diversi anni l'Unione europea si batte attivamente per il "futuro ecologico" del nostro pianeta. In primo luogo, il carbone è stato inserito nella lista nera, poi è stata la volta dell'atomo e del petrolio, e in seguito, come puoi immaginare, il gas è caduto in disgrazia.


Tuttavia, questa volta, il gioco che il partner occidentale sta combinando potrebbe portare a qualcosa di più. Così, sotto lo slogan della cura dell'ambiente, l'Unione Europea vuole ridurre la sua dipendenza da Russia e Stati Uniti offrendo al mondo un “euro dell'idrogeno” alternativo al solito “petrodollaro”.

Infatti, Giorgio Chazimarkakis, segretario generale del gruppo di pressione Hydrogen Europe, afferma senza mezzi termini che l'obiettivo dell'Europa è diventare un mercato globale dell'idrogeno, dove "l'euro sarà la moneta in cui è denominato l'idrogeno".

Ma l'UE sarà così facile realizzare un'impresa così ambiziosa? E perché la Russia è pronta a sostenere l'Unione Europea?

Per cominciare, ci sono due metodi principali di produzione di idrogeno in uso oggi nel mondo: dal gas naturale e dall'acqua. Il primo non "rientra" nella dottrina ecologica dell'Europa, poiché è accompagnato da significative emissioni di CO2. L'elettrolisi, invece, richiede molta elettricità, che spesso è anche "sporca".

È vero, esiste un'opzione con il "miglioramento" del primo metodo, in cui la CO2 associata verrà catturata e seppellita, ma questo aumenta notevolmente il costo della produzione di carburante ecologico.

Non dimenticare i problemi con il suo trasporto. Nonostante il fatto che l'idrogeno abbia un calore specifico di combustione molte volte superiore rispetto allo stesso metano, è più leggero e più voluminoso.

Nonostante tutte le difficoltà, l'Europa è pronta a investire fondi astronomici nella realizzazione di un progetto ambizioso. Allo stesso tempo, la Russia ha tutte le possibilità di guadagnare con gli "sforzi" di un partner occidentale e di ottenere l'accesso a un mercato promettente.

Cosa può offrire il nostro Paese?

Le condutture esistenti già oggi ci consentono di pompare idrogeno in Europa, prodotto da Gazprom. Non rispettoso dell'ambiente? Quindi l'UE potrebbe rivolgersi a Rosatom, dove l'elettrolisi viene utilizzata per ottenere carburante alternativo. Non ti piace l'idea di una centrale nucleare? Lo stesso "Rosatom" può fornire un processo simile a causa della "industria eolica", il cui sviluppo in Russia sta crescendo a un ritmo frenetico.

  • Foto utilizzate: www.pgnig.pl
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Online gorenina91
    gorenina91 (Irina) 13 August 2020 10: 51
    -2
    Rovesciare il petrodollaro: l'Ue vuole mostrare al mondo l '"euro dell'idrogeno"

    - No, beh ... - proprio come ridere ... - leggere questo ... una serie continua di aneddoti ...
    - Ma cosa ... se inizi a pompare idrogeno attraverso i tubi direttamente a ... a ... a ... in Crimea ...
    - E già lì, in Crimea, all'idrogeno (H2) .. - l'unica cosa che resta da fare è "attaccare" un atomo di ossigeno a due atomi di idrogeno, e poi si ottiene acqua (H₂O) ... - Evviva ... tutto si è risolto ed è cresciuto insieme .. - E la Crimea si trasformerà semplicemente nel lago Baikal ...
    - Che fortuna ... semplicemente orribile ... - Hahah ...
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 13 August 2020 11: 11
      +2
      Gorenina91, le tue affermazioni si imbattono spesso e si crea l'opinione che questo sia scritto da un adolescente immaturo con una percezione superficiale e ridacchiando, per così dire, con qualcosa di originale. Scrivi, scherza, non ci sono divieti ... In tema di idrogeno, non dovresti mai avere tanta fretta, loro avevano fretta con i gasdotti e hanno subito perdite multimiliardarie (dollari) ... Il mondo sta cambiando rapidamente e non ha fretta di ricostruire all'idrogeno ricezione e stoccaggio, perché i volumi di stoccaggio stanno aumentando in modo incomparabile ... Pertanto, misurare sette volte e misurare altre sette volte, quindi "tagliare" di miliardi ...
      1. gorenina91 Online gorenina91
        gorenina91 (Irina) 13 August 2020 11: 49
        -3
        le tue dichiarazioni spesso si imbattono e si crea l'opinione che questo sia stato scritto da un adolescente immaturo con una percezione superficiale Sul tema dell'idrogeno, non dovresti mai avere tanta fretta, si sono affrettati con i gasdotti e hanno subito perdite multimiliardarie (dollari) ...

        - Cosa intendi ??? - È tutto davvero così "superficiale" ... - Hahah ... - Personalmente, scrivo di gasdotti da un anno e mezzo o due; o meglio ... - su tutti gli avventurosi fallimenti criminali multimiliardari di tutta questa "impresa" .. quindi non è ancora chiaro ... - chi c'è ... c'è un adolescente in questo business, il signor Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) .. ...
        - Quindi la tua opinione per me ... è importante ... quanto ... quanto ........
  2. Jarilo Офлайн Jarilo
    Jarilo (Sergey) 13 August 2020 11: 31
    +1
    Un reattore a fusione è già in costruzione in Francia (ITER). La Russia partecipa alla costruzione. Ci sarà elettricità a buon mercato se tutto funziona. Quindi possiamo parlare di carburante a idrogeno.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 13 August 2020 12: 22
      0
      Se si ottiene una fusione stabile e la generazione di energia elettrica, l'idrogeno non è necessario, è tutto per pura posta elettronica. l'energia scenderà ...
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 14 August 2020 11: 36
        0
        Se si ottiene una fusione stabile e la generazione di energia elettrica, l'idrogeno non è necessario, è tutto per pura posta elettronica. l'energia scenderà ...

        Non tutti i reattori andranno bene sotto il cofano di un'auto.
        1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
          Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 14 August 2020 12: 39
          0
          Produci elettricità a casa o la ricevi attraverso le reti ... quindi il cofano di un'auto non sarà necessario per generare elettricità in futuro, ecco le auto a batterie sotto il cofano, il gioco è fatto ...
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 14 August 2020 13: 21
            0
            Ovviamente ci sono ancora molti problemi con le batterie. Costoso, non molto "ecologico" (produzione e smaltimento), la capacità è così così, e al freddo si aggiungono altri problemi.
          2. Satellitare Офлайн Satellitare
            Satellitare 14 August 2020 14: 44
            +1
            auto a batteria sotto il cofano

            Quindi l'idrogeno è la migliore "batteria".
            L'idrogeno combinato con l'ossigeno ha il più alto contenuto energetico per unità di peso corporeo. 120,7 GJ / t.
            Puoi immaginare quanta energia è nascosta in 1 kg di idrogeno (in uno stato liquefatto o addirittura solido (metallo - finora in teoria)).
    2. olpin51 Офлайн olpin51
      olpin51 (Oleg Pinegin) 13 August 2020 19: 32
      +1
      La fusione non sarà mai costruita. Questo è solo lo sviluppo di qualsiasi tecnologia per il futuro, poiché i soldi sono dati. Ma il fatto che in Russia abbiano dormito attraverso un'interessante tecnologia della trasmutazione nucleare fredda di Vachaev, e anche con il rilascio di elettricità (devi solo avviarlo e basta). Tuttavia, non avrebbero permesso che venisse promosso. Le società energetiche, tuttavia.
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 13 August 2020 11: 55
    -1
    Urgentemente che tutti possano riconsiderare: una breve storia della caduta del dollaro ... e tutto diventerà immediatamente chiaro sulle promesse ...
  4. olpin51 Офлайн olpin51
    olpin51 (Oleg Pinegin) 13 August 2020 18: 31
    +1
    Nell'area del rifting, gli idruri metallici e queste sono fonti colossali di idrogeno (come si suol dire, "non voglio prenderlo") si avvicinano molto alla superficie - 5,6 km. Se trapani un pozzo, puoi semplicemente pompare idrogeno, mentre pompi olio, sostituendolo con acqua. Ci sono due di queste regioni nel mondo: il Baikal e l'Islanda (generalmente c'è idrogeno dal suolo e scorre veloce). Sì, anche Israele e Canada. Questi sono solo i futuri Kuwait. E non sono necessarie nuove tecnologie. Tutto questo è già stato sviluppato da molto tempo. Hai solo bisogno di investire, ci sarebbero cervelli. Il governo sovietico si avvicinò quasi all'uso dell'energia dell'idrogeno come il primo al mondo. Nel 1989 ci fu una riunione accademica in cui fu consigliato di perforare un pozzo. Ma ... Il crollo dell'impero lo ha impedito.