Vittoria per sconfitta: Lukashenka ha commesso un errore fatale litigando con la Russia


Il presidente russo Vladimir Putin si è congratulato con il suo omologo bielorusso Alexander Lukashenko per la sua vittoria alle elezioni. No, in ogni caso non è una presa in giro. Questa è solo una dichiarazione di un fatto assolutamente ovvio: nell'attuale corsa alle elezioni, Alexander Grigorievich ha davvero vinto la giornata. Ma questa vittoria è estremamente simile alla sconfitta.


Sì, in effetti è esattamente quello che è ... Cerchiamo di capire in modo imparziale perché è già possibile parlarne oggi con una certezza assoluta al cento per cento.

Ha già fatto tutto il possibile ...


Il termine "vittoria di Pirro" è ben noto non solo agli intenditori di storia e di affari militari. Questo idioma è diventato a lungo un nome familiare per "successo", che, in termini di prezzo e risultato finale, equivale assolutamente alla sconfitta più schiacciante. Avendo vinto quella famigerata vittoria nella sanguinosa battaglia con le legioni romane ad Ausculus nella vecchia antichità, il re Pirro fu costretto a riassumere che in realtà lo pagò con tutto il suo esercito ed è ora sull'orlo della morte. A proposito, questa, a proposito, è stata la fine di tutto: per lo sfortunato sovrano, per il suo esercito e per il paese. E non oltre un anno dopo. "Chi ha seminato il vento" resisterà a causa della sua miopia e della sua autostima? Dio lo sa, forse sì, ma forse no.

Per la maggior parte, non dipende più da lui. Ha già fatto tutto il possibile e l'impossibile per rovesciare e trasformare una tranquilla, pacifica e pastorale Bielorussia in un calderone ribollente. Non importa quanto duramente le forze dell'ordine locali agiscano oggi, cercando di salvare il paese dal distruttivo "Maidan" nella forma più classica, i semi velenosi sono già stati seminati e inevitabilmente daranno germogli orribili. Ho tutto il diritto di giudicare questo come una persona che ha assistito con i propri occhi esattamente agli stessi processi in Ucraina. Come si canta nella vecchia canzone? "Tutto va secondo i piani"? È esattamente così. Alcuni media nazionali oggi pubblicano opinioni secondo cui Lukashenka è un "vero uomo", non come Yanukovich, che è riuscito a mostrare determinazione e tenacia. Coloro che affermano questo stanno deliberatamente distorcendo la verità o non hanno completamente familiarità con la vera cronologia della tragedia ucraina del 2013-2014. Viktor Fyodorovich, a proposito, non è andato in fuga il secondo giorno (il che non lo solleva dalle accuse di tradire il proprio paese e il proprio popolo). Ha resistito per un po '. Alcuni ...

Molto probabilmente (e quasi certamente) la polizia antisommossa bielorussa sopprimerà le presenti esibizioni e disperderà i manifestanti. Ma niente finirà qui! Possiamo dire che è solo all'inizio. L'azione "Ucraina senza Kuchma", che si è conclusa con il primo "Maidan" nel 2004, va avanti dal 2000, con successo variabile. E si sono dispersi e sono atterrati sulle cuccette dei suoi partecipanti con gli iniziatori abbastanza. Tuttavia, come si addice a una sostanza che per definizione non affonda, sono perfettamente “affiorate” prima ai comizi “per Yushchenko”, rendendolo presidente, e poi dieci anni dopo - già all'Euromaidan, che ha distrutto l'Ucraina come Stato. Giudicate voi stessi: conoscendo la realtà bielorussa, non c'è dubbio che tutti i cittadini che sono stati "individuati" durante gli eventi attuali si sentiranno estremamente a disagio nella loro patria. Ora hanno una strada: "ardenti rivoluzionari". Tuttavia, molti di coloro che ora imperversano per le strade di Minsk lo sono già. Anche in un video amatoriale, si possono distinguere chiaramente i "dimostranti" che hanno chiaramente seguito una formazione specifica e una formazione adeguata.

Lukashenka ha commesso un grave errore fatale: ha dato ai suoi avversari tutto ciò che non avevano prima: "esperienza di combattimento", capacità di resistenza massiccia alle forze dell'ordine, comprese le forze speciali di polizia, e un'enorme motivazione personale per continuare le proteste. Non c'è dubbio che i “comandanti sul campo”, una risorsa, il cuore del futuro “Maidan”, si siano già spostati dalla folla (o si faccia avanti in un futuro molto prossimo). Inoltre, questa fraternità ha ora le "sacre vittime della rivoluzione" di cui i ribelli hanno tanto bisogno. Uno, almeno: era già riconosciuto persino dal Ministero degli affari interni della Bielorussia. Inoltre, l'irreparabile è accaduto: per la prima volta in più di un quarto di secolo, alcune barriere psicologiche che sembravano inviolabili sono state superate nel paese. Dalle foto e dalle riprese video dei luoghi degli eventi, che ora traboccano di Internet, si può vedere che i manifestanti stessi stanno attaccando l'OMON, cosa mai accaduta prima. Per la prima volta le "molotov cocktail" volano alla polizia. A Kiev, a proposito, ci è voluto molto tempo per raggiungere questo obiettivo ...

Uno sconosciuto tra amici, uno sconosciuto tra estranei


Tuttavia, tutti questi sono particolari, anche se molto importanti. Il problema principale è che con la sua stessa "campagna elettorale", rispetto alla quale le azioni di un elefante in un negozio di porcellane sono una danza di una prima ballerina, Lukashenka è davvero riuscito a dividere la società che era stata pacificamente "dormiente" fino a poco tempo fa e ad allontanare la stragrande maggioranza dei bielorussi. Qui tutto si è fuso insieme: una "lotta" incurante ed estremamente dubbia contro le iniziative pandemiche e anti-russe, una disputa con Mosca e i problemi colossali da essa causati in l'economia, repressioni casuali e su larga scala ... Quelli che credevano nell'integrazione con la Russia e quelli che fino a poco tempo fa vedevano in lui un "dirigente d'azienda intelligente" si ritrasse dal "papà". Non c'è dubbio che dopo l'attualità, i cittadini perderanno anche la fiducia in Lukashenka, che credeva di essere davvero un incrollabile garante della pace e della stabilità nel Paese. Che tipo di mondo c'è ... Più dell'80% "attratto" da lui non molto tempo fa corrispondeva in larga misura alla realtà, qualunque cosa si dicesse lì. Hanno votato per la motivazione più semplice: "sarà peggio con un amico". Adesso è una grande domanda.

Come ho detto, le prime e disperate proteste intraprese avventatamente dopo le elezioni non avranno sicuramente successo. Tuttavia, questo non è stato un tentativo di un vero e proprio assalto. Quindi, ricognizione in vigore. Barricate erette in fretta, appiccato fuoco in alcuni punti secondo l'esempio ucraino di pneumatici per auto, lancio di fuochi d'artificio ai poliziotti: tutto questo è solo una prova di forza e una prova della reazione delle autorità. Sì, in risposta "ha volato" duramente - con cannoni ad acqua, gas lacrimogeni, granate assordanti e persino proiettili di gomma. Dopo tutto ciò, l'esperienza acquisita ei manifestanti uniti inizieranno l'assedio corretto contro Alexander Grigorievich - e dopo di esso avrà luogo un vero e proprio assalto, sul serio, senza stupidi e fino all'ultimo. Allo stesso tempo, nessuno aspetterà le prossime elezioni: ci sarebbe gente e ci sarà sempre un motivo, come mostra l'esempio della stessa Kiev.

Le cose sono ancora più tristi sull '"arena internazionale". Lukashenka ha portato a vuoto tutte le sue scodinzolate e "piegamenti all'indietro", tutti i tentativi di riconciliarsi con l'Occidente e trasformarsi da "ultimo dittatore d'Europa" in una "stretta di mano", e da qualche parte anche in un governante civilizzato, letteralmente pochi giorni prima e dopo le elezioni. Già oggi, in forma piuttosto dura, si oppongono a quanto sta accadendo non solo nella prima Varsavia che ha sollevato un grido, ma anche nella maggior parte delle altre capitali europee. Ad esempio, il rappresentante ufficiale del governo tedesco, Steffen Seibert, ieri ha letteralmente inequivocabilmente dichiarato che le elezioni in Bielorussia "non soddisfano nemmeno i più minimi standard democratici". Nemmeno i burocrati europei di Bruxelles si sono fatti da parte: il vicepresidente dell'UE Josep Borrell e il commissario per il vicinato e l'allargamento Oliver Varcheli hanno già rilasciato una dichiarazione ufficiale, in cui definiscono ciò che sta accadendo a Minsk "violenza di stato sproporzionata e inaccettabile contro manifestanti pacifici". Hanno anche chiesto che Lukashenka rilasci immediatamente e indiscriminatamente tutti i detenuti e, cosa più importante, "assicuri ai cittadini il diritto a un'assemblea pacifica". Cioè, capitolare al "Maidan". In linea di principio, dopo tali dichiarazioni, le elezioni potrebbero essere riconosciute come illegittime e non valide. Oppure sarà ... Che cos'è, per esempio, Tikhanovskaya, che si è dichiarata la nuova presidente della Bielorussia, peggio del canaglia argentino Guaido? Ancora meglio, forse, dal punto di vista del "genere". È molto probabile che nuove porzioni di sanzioni siano il male minore su cui Minsk può contare dall'Occidente nel prossimo futuro.

La vittoria di Lukashenka è già stata riconosciuta dai presidenti del Kazakistan, Kassym-Jomart Tokayev e dell'Uzbekistan, Shavkat Mirziyoyev, e dai suoi omologhi azero e tagiko, Ilham Aliyev ed Emomali Rahmon. Per quanto ne sappiamo, il primo a congratularsi con Alexander Grigorievich è stato il leader della Cina Xi Jinping. Come accennato in precedenza, neanche il capo del nostro stato si è fatto da parte. Allo stesso tempo, Vladimir Vladimirovich ha espresso la speranza per "l'ulteriore sviluppo di relazioni reciprocamente vantaggiose" tra i paesi, tra cui, tra l'altro, nella sfera militare, che è stata particolarmente indicata. Tuttavia, non c'è dubbio che né le parole né le azioni del "padre" al Cremlino saranno mai dimenticate. E non perdoneranno. Le persone in alcune professioni specifiche hanno, sai, l'abitudine di perdere la fiducia in una persona solo una volta. E com'è ridicolo e semplicemente ridicolo ora, sullo sfondo di tutte queste congratulazioni dall'Est e delle minacciose urla dell'Occidente, il presidente bielorusso, che fino a poco tempo fa ha proclamato pomposamente che probabilmente non aveva bisogno dei suoi ex alleati e amici per niente, ma "promettenti relazioni »Minsk intende costruire con gli Stati Uniti e l'Unione Europea ...

Mosca salverà Lukashenko e lo aiuterà a rimanere alla presidenza? È estremamente dubbio: troppe "linee rosse" sono state superate, troppe cose sono state fatte e dette che sono davvero irreversibili e imperdonabili. Il meglio su cui Aleksandr Grigorievich può contare in questo caso sono solide garanzie di immunità, lo status del più onorevole veterano politico e pensionato del paese. Il suo destino, di statista e leader, è già definitivamente e irrevocabilmente predeterminato. Ma la Bielorussia e la sua gente dovranno sicuramente essere salvate. Troppo vicino è il terrificante abisso, al limite del quale sono stati condotti dal "papà" che ha interpretato il messia.

Inoltre, la pace, la tranquillità e la prosperità di questo paese corrispondono agli interessi vitali della Russia stessa, prima di tutto nella sfera della sua sicurezza nazionale. Esse, infatti, sono la garanzia della pace nel nostro Paese e dell'inviolabilità dei suoi confini. È ovvio che l'attuale "vittoria" di Lukashenka non porterà nulla di buono a lui personalmente. La cosa principale è che i due popoli fraterni non perdano.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
51 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. tasso Офлайн tasso
    tasso (Dmitry) 11 August 2020 10: 43
    -5
    L'Europa non andrà da nessuna parte, riconosce e stringe la mano.
    Ma la Russia deve fare qualcosa con questo presidente della fattoria collettiva e con la sua popolazione.
    1. King3214 Офлайн King3214
      King3214 (Sergio) 11 August 2020 11: 54
      +2
      Fermare "l'attrazione di una generosità senza precedenti" in relazione a questo nido russofobo è il minimo che la Russia dovrebbe fare. E i politici "integratori" in Russia, per andare in pensione e andare in pensione per inviare.
    2. alexey alexeyev Офлайн alexey alexeyev
      alexey alexeyev (alexey alekseev) 12 August 2020 20: 44
      0
      Okstite, amico mio .. Dopotutto, è improbabile che riesca nemmeno a tirare un membro del consiglio .. Stiamo aspettando persone educate per le strade di Minsk.
    3. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) 12 August 2020 21: 59
      0
      L'UE non riconosce le elezioni, questo è inequivocabile. E non dobbiamo fare nulla. Quel che sarà sarà. Oppure proponete di pompare di nuovo miliardi di euro nell'economia della Bielorussia?
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 11 August 2020 10: 47
    -2
    La Batkohysteria continua.
    Ma Putin ha già liquidato il 50 per cento, il resto sta per essere risolto. E continueranno a giocare a hockey, ei media saranno di nuovo isterici ...
    1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) 12 August 2020 22: 06
      +4
      Non giocheranno più a hockey. Ora stanno pensando e lavorando sodo per stabilire la produzione. Abbiamo molte attrezzature per le forze armate della Federazione Russa, cosa che abbiamo fatto in Bielorussia. Non so chi abbia spinto lì lo sviluppo di questa produzione. Anche se è stato lì sin dai tempi sovietici. Il famoso prodotto 6201, popolarmente noto come OWN-ALIEN, è prodotto a Grodno. Anche i mirini degli aerei sono realizzati in Bielorussia. Ecco cosa ha messo tutto lì? Gli stessi trattori della MZKT per le nostre forze missilistiche strategiche. Dopo tutto, qualche bastardo ha fatto pressioni per i loro finanziamenti. Il loro impianto degli stessi trattori a Kurgan è stato distrutto e l'MZKT è stato alimentato. Beh, almeno sono tornati in sé dopo il colpo di stato in Ucraina e hanno iniziato a far rivivere lo stabilimento di Bryansk.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 13 August 2020 00: 07
        -2
        E già riconciliato, si congratulò a vicenda. Ora aspettiamo, non a hockey, così giocheranno qualcos'altro ...

        "Il denaro non puzza" - è tutta politica ...
        1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
          igor.igorev (Igor) 16 August 2020 12: 25
          0
          Putin non ha litigato con nessuno. Ha appena cancellato il nome del presidente della fattoria collettiva dall'elenco di coloro che aiuta.
          1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
            Sergey Latyshev (Serge) 16 August 2020 14: 35
            -1
            Dai ...
            Ma la notizia dice il contrario ...
            Dopo la lettera, il traffico di voli verso la Bielorussia è aumentato notevolmente. Ho preso qualcosa per aiutare ...

            E sembra che petrolio e gas venissero venduti a un prezzo più alto che in Germania ... e la Repubblica di Bielorussia li ha acquistati a un record, li ha trasferiti ... quindi anche la Repubblica di Bielorussia ha aiutato la Federazione Russa il più possibile ...
            1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
              igor.igorev (Igor) 21 August 2020 16: 02
              +1
              La Germania acquista da noi gas a prezzi di mercato spot. Il prezzo può variare di diverse decine di dollari durante l'anno. E la Bielorussia acquista allo stesso prezzo tutto l'anno. Perché il padrino non strillava quando i tedeschi pagavano la metà in più e non chiedevano gli stessi prezzi?
              Putin non ha bisogno di Luca, dalla parola a tutti. Ma non lo rovescerà, né lo aiuterà a restare.
              1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                Sergey Latyshev (Serge) 21 August 2020 16: 55
                -1
                Tse è comprensibile. Sebbene la baida con i prezzi del gas sia andata avanti tutto l'anno scorso. E non con gli appalti, ma con una "manovra doganale".

                E per cosa dovrebbe strillare? Argomenti dei bambini. Contrattando con tutte le tue forze, forse. Cosa che ha fatto. Di conseguenza, ho acquistato un importo record.

                Non necessario, quindi non necessario. Anche se questo di solito viene detto da esperti telepatici raffinati che presumibilmente sanno esattamente cosa pensa Putin di se stesso ...
                Ecco perché sono telepati (o truffatori, è come guardare)
                1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
                  igor.igorev (Igor) 26 August 2020 11: 41
                  0
                  Può contrattare nella sua fattoria collettiva. E vendiamo per trarne profitto e l'opinione di Luke non ci interessa assolutamente.
                  La manovra fiscale era per il petrolio. Ma ancora una volta, cosa importa alla Bielorussia della nostra manovra fiscale? Non siamo noi a dettare cosa fare per te nella tua fattoria collettiva, vero?
                  Se Putin pensasse a se stesso personalmente, non si preoccuperebbe dei prezzi del petrolio e del gas.
                  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                    Sergey Latyshev (Serge) 26 August 2020 12: 29
                    0
                    Qui! Hai ragione.
                    Noi ... cioè loro, gli oligarchi, dovremmo vendere con un profitto per se stessi, e la Bielorussia dovrebbe comprare con un profitto per se stessi.
                    Cosa che alla fine ha fatto, acquistando un importo record.

                    E la fattoria collettiva, non la fattoria collettiva ... queste sono frasi dell'opposizione occidentale ... per qualche motivo, sono apparse in massa molto tempo fa in Russia ..
                    Dicono, papà, al timone del paese per 25 anni - questo è fu, una fattoria collettiva ... (ma Zhirik, abbracciando pornostar, gay, Dudayev non è una fattoria collettiva, no, ma un eminente "esperto" e politico della Russia ...)

                    Quindi, "esperti" da lontano Hayat. E il presidente guida il paese.
                    1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
                      igor.igorev (Igor) 1 September 2020 20: 34
                      +1
                      Non fa differenza per me quanti anni ha al timone. Il fatto è che non si è mai alzato al di sopra del presidente della fattoria collettiva. Come le fattorie collettive in epoca sovietica vivevano di sussidi, così la tua fattoria collettiva vive di sovvenzioni russe.
                      E assolutamente tutte le persone normali vendono per un profitto. E anche gli oligarchi. Posso comprare solo per 100 rubli e vendere qualcosa per 50 rubli.
                      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                        Sergey Latyshev (Serge) 1 September 2020 20: 54
                        0
                        Il moncone è chiaro, non si è alzato, poiché non era intriso delle nobili idee di Chubais e Glaive.
                        Non ha pubblicato cartoni animati su wunderwalks.
                        Non ho fatto rotolare una bicicletta su un oro ... Belaz e il fuoco di pistole d'oro ...
                        Non preoccuparti per il prezzo annuale della benzina.
                        La nostra casa non è stata creata dalla Russia, Edro, Nashi, Rosgvardia, Yunogvardeytsev, il Fronte popolare ... Non ha istituito chiese, non ha santificato i missili ..
                        Non ho bevuto in vetta in Italia ...

                        No, non è affatto un alto politico.
                        Siede al timone del paese più di Putin (e non ha dormito durante la sua economia, come nel sud o nell'ovest) - il ceppo d'albero è chiaro, l'agricoltore collettivo.

                        Devo cedere il passo a veri politici di alto livello-Chubais (secondo i media patriottici russi).
                      2. igor.igorev Офлайн igor.igorev
                        igor.igorev (Igor) 2 September 2020 19: 34
                        0
                        Non fa differenza per me chi ci guiderà in Bielorussia. Solo ora Putin non ha palazzi a spese dello Stato.
                      3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                        Sergey Latyshev (Serge) 2 September 2020 19: 51
                        0
                        No?
                        Agricoltore collettivo o cosa ???)))

                        E quando il mio direttore dell'azienda è andato a Gorki 9, non si è accorto ...
                      4. igor.igorev Офлайн igor.igorev
                        igor.igorev (Igor) 6 September 2020 07: 58
                        0
                        Lascia che il tuo direttore della compagnia vada in Bielorussia e lì calcoli quanti palazzi ha il padrino in questo piccolo paese.
                      5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                        Sergey Latyshev (Serge) 6 September 2020 14: 44
                        0
                        C'era lui, lo era.
                        1) Chiami queste dacie in palazzi di 1-2 piani? Fi.
                        Alcuni di loro sono ristoranti diretti lungo Leningradka ...
                        Il palazzo non tira in alcun modo ...

                        2) Sono andato. Me l'ha detto e ha anche fatto una foto (riparazione, però, super riparazione).
                        In realtà, c'è un solo palazzo: il Palazzo dell'Indipendenza. Ecco, sì, dovevo provare ...
                        Ma anche allora è inferiore in tutto al russo.

                        3) Anche queste dacie sono molto più piccole di quelle russe (10-17 contro 20-27). Basta guidarlo nella ricerca su Internet ...
                      6. Il commento è stato cancellato
  • Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 11 August 2020 11: 03
    +4
    Il meglio che Lukashenko può ora giustificare al popolo russo è l'espansione delle ONG filo-russe con l'idea di una rapida unificazione con la Russia di fronte al pericolo occidentale, dove si sta formando una nuova Rzeczpospolita per marciare verso est.
    1. Arkharov Офлайн Arkharov
      Arkharov (Grigory Arkharov) 11 August 2020 11: 33
      -5
      E in onore di cosa dovrebbe giustificarsi e per cosa?
    2. King3214 Офлайн King3214
      King3214 (Sergio) 11 August 2020 12: 01
      0
      Puoi nominare almeno una ONG simile in Bielorussia?
      O nominare almeno una società di amicizia bielorussa-russa in Bielorussia?
      Non ce ne sono. Il vecchio non ha permesso.
  • Bakht Online Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 11 August 2020 11: 18
    +3
    Mosca salverà Lukashenko e lo aiuterà a rimanere alla presidenza?

    Si lo farà. E già salva. All'interno del paese, Lukashenka può farcela da solo. Attualmente. Ma per stabilizzare l'economia, ha bisogno del mercato russo. Quindi, molto probabilmente, la Russia andrà per concessioni nel settore energetico e un altro transito di pesce "bielorusso".
    Non sono le relazioni con l'Occidente che sono interessanti qui, ma la posizione della Bielorussia sull'Ucraina è più interessante. Tuttavia, la Russia è più interessata al vicino estero.

    https://t.me/s/mosiychuk72

    La nostra gente, ucraini a Minsk. Siamo arrivati ​​al terzo posto, ma non attraverso l'Ucraina.
    Internet sta mentendo, il lavoro mobile nel tempo.
    Abbiamo già collaborato con i gruppi contro il regime perverso di Lukashenka.
    Verificare la presenza di un segnale. Le promozioni per protestare possono iniziare dalle 20 alle 21.00
    1. King3214 Офлайн King3214
      King3214 (Sergio) 11 August 2020 12: 03
      -2
      Pensi che più di 100 miliardi di dollari lanciati dalla Russia in Bielorussia, senza alcun ritorno, consideri insufficienti e la Russia dovrebbe gettare diverse decine di miliardi di dollari nel mucchio di spazzatura in Bielorussia?
      Considera pecore tutti gli abitanti della Russia o solo politici russi?
      1. Bakht Online Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 11 August 2020 13: 31
        +3
        Personalmente non conto niente. Ho detto la mia opinione. La Russia sosterrà Lukashenko. E per questo ha bisogno di aiuto ... compresi i soldi.
        Se non vuoi, non aiutare. Personalmente, non sono contento di mio padre. E ha sempre scritto che non era un alleato della Russia. Suggerisci un'alternativa. Chiudi il mercato russo dalla Bielorussia e lascia il papà solo con l'Occidente. Lo tireranno fuori tra sei mesi. Cosa poi?
    2. Errore digitale Офлайн Errore digitale
      Errore digitale (Eugene) 11 August 2020 12: 07
      -1
      Citazione: Bakht
      non sono le relazioni con l'Occidente ad essere interessanti, ma la posizione della Bielorussia sull'Ucraina è più interessante

      Ecco un analista di un blogger relativo a The Essence of Time:

      È significativo che la Cina sia diventata il primo paese a riconoscere le elezioni. E il primo Paese a invitare Lukashenko a non usare la forza ea dichiarare illegittime le elezioni è stata l'Ucraina. Dopo tutti gli sforzi di Lukashenka per formare un campo comune di scontro con la Russia, è stato questo campo a non riconoscere la sua elezione. A differenza del nostro Paese, che si è congratulato con Lukashenka per il suo sesto mandato presidenziale

      La Russia si distingue. Da un lato, la vittoria di Lukashenka è stata ufficialmente riconosciuta. D'altra parte, non c'è consenso. Il leader dell'LDPR Vladimir Zhirinovsky non è l'unico ad attaccare Lukashenko. Sembra essere in opposizione. Anche il primo vicepresidente della commissione della Duma di Stato per gli affari della CSI, membro della fazione Russia Unita, Zatulin, citato sopra, dichiara nettamente illegittime le elezioni di Lukashenka. Non c'è mai stata una tale contraddizione tra Putin e il vice responsabile della CSI della Russia Unita.

      La Bielorussia non può essere la questione chiave nel confronto tra Occidente, Russia e Cina. Ma può rivelare l'equilibrio del potere nel mondo. L'Occidente e la Cina sono ai lati opposti delle barricate. La Russia è formalmente con la Cina, ovviamente giocando al proprio gioco. La Russia è particolarmente attiva nell'eliminazione delle sanzioni occidentali e, allo stesso tempo, nell'integrazione della Bielorussia. Ciò non può essere spiegato da nient'altro che l'esistenza di un progetto per un grande affare con l'Occidente. Altrimenti, si scopre che la Russia è ansiosa di revocare le sanzioni e, allo stesso tempo, di ottenerne di ancora più grandi per la Bielorussia. Se questo progetto ha luogo, allora può essere diretto solo contro la Cina.

      Il 10 agosto, Lukashenka ha affermato che le guardie di frontiera sono state coinvolte per sopprimere i manifestanti nel sud del paese. “200-300 persone sono state lanciate dagli organizzatori dei raduni nell'estremo sud della Bielorussia, dove il comitato esecutivo regionale era circondato in una delle città. Le guardie di frontiera sono dovute intervenire. Il distaccamento di confine ha sede lì ", ha detto Lukashenka. Poi è scomparso dallo spazio pubblico per un giorno. Gli scontri in Bielorussia emanano un odore molto ambiguo quando viene dato l'ordine di un'accelerazione rapida e dura, ma in realtà c'è solo asprezza, e non c'è accelerazione finale veloce. Ciò è inspiegabile nel contesto del coinvolgimento dell'esercito. I manifestanti sono così forti che nemmeno l'esercito può reprimerli rapidamente? Il fatto stesso che venga utilizzato l'esercito è la principale anomalia. La protesta civile di strada può essere soppressa dagli organi interni, questo è il loro compito diretto. Il coinvolgimento dell'esercito può indicare che la leadership politica non si fida del Ministero degli affari interni.
      1. Bakht Online Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 11 August 2020 13: 40
        +5
        È stato a lungo notato dai politici. Putin non ha mai lavorato con l'opposizione da nessuna parte. Non in nessun paese. Non in Ucraina, non in Armenia, non in Siria, non in Turchia. C'è coerenza nelle sue azioni. Putin è sempre dalla parte delle autorità.
        La Libia può essere citata come esempio. Ma, in primo luogo, la presenza della Russia non è ufficiale e, in secondo luogo, Haftar è sostenuto dalla Camera dei rappresentanti libica.
        Il fatto che Lukashenka sognasse per sé l'80% era noto anche prima delle elezioni. Quante persone hanno effettivamente votato per lui non è chiaro. I sondaggi di uscita al di fuori della Bielorussia (a cui fanno riferimento i media occidentali) non sono corretti. E nella stessa Bielorussia non sono stati condotti exit poll.
        Anche il fatto che dopo le elezioni Lukashenka affronterà il Maidan non era un segreto per nessuno. E Lukashenka si è preparata per questo.
        ----
        La cosa divertente è che papà ne uscirà ora :-) Nel centro di Minsk sono comparsi militari senza insegne, ma con una bandiera russa. Ho riso così tanto a questa provocazione. Lukashenko dovrà spiegare che il 3 agosto la Russia ha inviato 33 eroi per preparare il Maidan e rovesciarlo, e il 10 agosto ha inviato forze speciali per disperdere il Maidan. Non avrà un'interruzione del modello?
      2. Bakht Online Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 12 August 2020 23: 02
        +1
        È solo l'opinione di un blogger. Particolarmente divertito dalla citazione:

        La Russia è particolarmente attiva nell'eliminazione delle sanzioni occidentali e, allo stesso tempo, nell'integrazione della Bielorussia. Ciò non può essere spiegato da nient'altro che l'esistenza di un progetto per un grande affare con l'Occidente. Altrimenti, si scopre che la Russia è ansiosa di revocare le sanzioni e, allo stesso tempo, di ottenerne di ancora più grandi per la Bielorussia. Se questo progetto ha luogo, allora può essere diretto solo contro la Cina.

        Se qualcuno può tradurre questo dal russo al russo, lo apprezzerei molto.
        -----
        E se non prendi gli scritti di un altro blogger, ma di una persona competente? Ad esempio, il presidente della Federazione Russa V.V. Putin. Spero che sia abbastanza competente?

        Spero che le vostre attività statali contribuiranno all'ulteriore sviluppo di relazioni russo-bielorusse reciprocamente vantaggiose in tutte le aree, approfondire la cooperazione nel quadro dello Stato dell'Unione, sviluppando processi di integrazione attraverso l'Unione economica eurasiatica e la CSI, nonché legami militari e politici nell'Organizzazione del trattato di sicurezza collettiva. Ciò soddisfa senza dubbio gli interessi fondamentali dei popoli fraterni di Russia e Bielorussia.

        Si spera che qui sia abbastanza chiaro cosa esattamente dovrebbe fare Lukashenka? Un'altra cosa è, lo farà? Lukashenko si è diretto verso l'Associazione della Bielorussia con l'UE. Se l'Occidente non riconosce i risultati delle elezioni, non ci saranno nemmeno documenti. Per Yanukovich è finita in volo. Era anche importante che la Russia non lo sostenesse. Dove correrà Lukashenka?
    3. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) 12 August 2020 22: 09
      -1
      Non ci sarà indulgenza e non ci sarà alcun aumento dei prodotti bielorussi sul mercato russo. La locomotiva è già partita.
  • gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 11 August 2020 11: 27
    -1
    Lukashenka ha commesso un grave errore fatale: ha dato ai suoi avversari tutto ciò che non avevano prima: "esperienza di combattimento", capacità di resistenza massiccia alle forze dell'ordine, comprese le forze speciali di polizia, e un'enorme motivazione personale per continuare le proteste. Non c'è dubbio che i "comandanti sul campo", una risorsa, il nucleo del futuro "Maidan", si sono già spostati dalla folla (o si fanno avanti in un futuro molto prossimo).

    - Vabbè ... - È solo il momento per Lukashenka (oh, è giunto il momento ... - di creare una "guardia nazionale bielorussa"); altrimenti il ​​KGB e il Ministero degli affari interni non catturano affatto i topi ...
    - Personalmente, ricordo un piccolissimo episodio del recentissimo "momento storico" ucraino ...
    - Questo è quando nel "ribelle, amante della libertà" e un milione e mezzo di russi Kharkov sono arrivati ​​due o tre dozzine di autobus carichi di "zapadEntsy" da Zap. Ucraina ... - i nipoti e pronipoti di Bandera, poliziotti, "samostiyschik" e tutta la marmaglia simile e ... e ... e l'intera città russa amante della libertà di Kharkov in pochi giorni questa marmaglia ha "costruito" così ... - che tutti i "combattenti per la libertà "a Kharkov si sono dimenticati della" lotta per la libertà "e del" loro coraggio ", e ... e, subito sottomessi, tutti sono andati nelle fabbriche come uno ... - per forgiare armi per questi Bandera e i discendenti della polizia ...
    - Beh, ci sono voci che la polizia locale di Kharkiv li abbia aiutati Trochi ... - ma non è questo il punto ... - hanno dato il tono lì ... - comunque ... - questi poliziotti e Bandera ... ...
    -E perché sono qui ... a questo proposito ??? -E al fatto che .. se all'improvviso la stessa Bandera e la stessa polizia entrassero improvvisamente in Bielorussia; allora non devi arrestarli o trattenerli ... -e devi solo picchiarli con bastoni, pugni, stivali, assi, vari pezzi di ferro ... -tutto quello che arriva solo sotto il braccio ... -finché non tornano tutti. ..- da dove sono strisciati fuori ...
    - E Kharkov ... - è Kharkov ... - ha pienamente giustificato il suo nome ... - ora non resta che sputare nella sua direzione ...
  • lavoratore dell'acciaio 11 August 2020 13: 09
    -3
    Il meglio su cui Aleksandr Grigorievich può contare in questo caso sono solide garanzie di immunità, lo status del più onorevole veterano politico e pensionato del paese.

    E Putin ha bisogno di tale Lukashenko. Riuscite a immaginare che se unita in uno stato sindacale, Lukashenka riceverebbe gli stessi diritti della Cecenia, con il diritto di partecipare alle elezioni presidenziali? E non puoi sbarazzarti di una figura come Lukashenka come puoi fare con Grudinin, Platoshkin, Furgal!

    Lukashenko ha commesso un errore fatale litigando con la Federazione Russa.

    Questa è la Russia: i media, il governo stesso litigano con Lukashenko.
  • San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 11 August 2020 13: 16
    +1
    Ora non abbiamo più bisogno di salvare la Bielorussia, ma di salvare la Russia, finché gli Stati Uniti non hanno messo lì uno scagnozzo, come Guaidó, al posto di Butler. Abbiamo urgentemente bisogno di inviare le nostre truppe lì in conformità con tutte le regole della legge marziale, c'è un colpo di stato completo sotto la guida dell'EuroUSA, e noi siamo, dopotutto, le repubbliche sindacali, e non è troppo tardi per convocare la CSTO, perché per questo è stata creata e fermare rapidamente c'è il caos, per placarlo e mettere il tuo governatore generale della Bielorussia, almeno lo stesso Zhirinovsky, e non sto scherzando, metterà rapidamente le cose in ordine lì, e questo deve essere fatto il prima possibile, finché le orde di "zmagar e litvin" che sono usciti per strada hanno messo il decimilionesimo Paese in ginocchio, com'era in Ucraina ..... Ora l'importante è non perdere tempo, siamo gli stati della CSI, e non ci interessano tutte le isteriche occidentali che faremo all'interno della nostra associazione .... "Garant" , non perdere neanche la Bielorussia.
    1. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex (Informazioni segrete) 11 August 2020 19: 12
      0
      Valentin, Zhirinovsky c'è su cui fare affidamento? SUL KGB e il Ministero dell'Interno, che ha fornito consapevolmente all'AHL informazioni BUGIE (sui presunti "militanti della Federazione Russa" finiti in Bielorussia con l'aiuto della SBU)? Su chi fare affidamento ???
      1. San Valentino Офлайн San Valentino
        San Valentino (Valentin) 11 August 2020 19: 36
        -1
        Ma papà è già una carta giocata e un'anatra zoppa, dopo tutto quello che ha fatto e detto. Ora i nostri servizi speciali devono negoziare con le forze di sicurezza della Repubblica del Bashkortostan, e hanno rapporti abbastanza normali con i nostri ragazzi, e sanno molto bene che nessuno li sta aspettando in Europa, e se lo fanno, per quanto ne sanno, sono i più piccoli. Quindi sia i nostri servizi speciali che l'élite militare sono perfettamente in grado di negoziare molto con i militari della Bielorussia. E Putin è rispettato lì, e lo so molto bene, perché nessuno dei funzionari della sicurezza vuole bruciare da una molotov e inginocchiarsi umiliante davanti allo "zmagar-litvin", come l'ucraino Berkut stava davanti ai nazisti ucraini. E invece di Lukashenka, dovrebbe esserci il nostro governatore generale, finché l'intera situazione non sarà risolta, e dopo un po 'la Bielorussia diventerà una specie di distretto federale della Russia.
        1. A.Lex Офлайн A.Lex
          A.Lex (Informazioni segrete) 12 August 2020 20: 07
          +1
          Valentino, c'è un problema - C'È QUALCUNO di meglio ... degrado americanizzante continuo ........
          "+" - my
          1. San Valentino Офлайн San Valentino
            San Valentino (Valentin) 12 August 2020 20: 30
            +2
            Ora è stato riferito che diversi aerei delle forze aerospaziali russe Tu-134 sono volati a Minsk, e anche An-124 Ruslan ha visitato lì oggi, ma non con i biscotti per Lukashenka, e l'Il-76 della Bielorussia è volato a Mosca ... Vediamo quale di uscirà.
            1. A.Lex Офлайн A.Lex
              A.Lex (Informazioni segrete) 15 August 2020 21: 20
              0
              Sì, vediamo ... cosa succede ...
  • Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 11 August 2020 13: 51
    -5
    Per il bene dell'avidità aziendale, per alienare l'ultimo stato ortodosso. Per cosa? Queste parole sono applaudite da Polonia e Lituania. Quando daremo valore alle azioni al di sopra delle parole?
    1. San Valentino Офлайн San Valentino
      San Valentino (Valentin) 12 August 2020 08: 18
      0
      E dove hai visto lo Stato ortodosso con le sue chiese?
  • Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 11 August 2020 13: 54
    -2
    Non puoi costruire la politica interna ed estera sulla base di una famosa canzone di un cartone animato.

    Chi mi loderà meglio
    riceverà una caramella dolce.
  • Wanderer Polente Офлайн Wanderer Polente
    Wanderer Polente 11 August 2020 16: 07
    0
    Dobbiamo fare affidamento su altri politici che sono davvero pronti a sostenere la Russia, e non solo a ricevere gratuitamente valori materiali.
  • 123 Офлайн 123
    123 (123) 11 August 2020 17: 22
    -1
    Il presidente sta giocando duro.

    https://ok.ru/video/1878772222596
  • Vasily Trofimchenko Офлайн Vasily Trofimchenko
    Vasily Trofimchenko (Vasily Trofimchenko) 11 August 2020 19: 51
    0
    Alexander Lukashenko, temi Dio!
    Il periodo sovietico della "vegetazione" ideologica-totalitaria dell'URSS ha portato nella società un enorme strato di schiavi con le loro proprietà intrinseche di Ham, vale a dire: ignoranza, narcisismo e crudeltà, codardia, mancanza di volontà e servilismo, inganno, sospetto e ingenuità.
    Con il crollo dell'URSS, questo strato di schiavi ricevette la completa emancipazione e salì al di sopra del resto della società per stabilirsi sul trono del "governo di Ham".
    Alexander Lukashenko è un prodotto di quel tempo e di questa emancipazione. Pertanto, deliberatamente non ha sviluppato le istituzioni della società civile, ma ha parassitato, per ventisei anni del suo "dominio", sulla generazione del "popolo sovietico". Ma il tempo non si ferma ei principi di organizzare e condurre una campagna elettorale secondo i modelli della "burocrazia sovietica", e non secondo le regole della libera espressione della volontà dei cittadini, sono già inaccettabili per le giovani generazioni.
    Svetlana Tikhanovskaya, proprio come Vladimir Zelensky nell'arena politica, sono figure del carnevale.
    Ce ne sono parecchi nella leadership di paesi occidentali come loro. Tuttavia, le tradizioni di identificazione nazionale con le radici culturali e religiose dei loro antichi antenati non sono state distrutte lì.
    In URSS, questa connessione è stata deliberatamente distrutta, per la maggior parte, tra i popoli che compongono la nazione russa, ed è stata sostituita da un'eresia senza Dio.
    Il mondo cattolico protestante non darà mai una mano di amicizia né agli ucraini, né ai bielorussi né ai russi.
    Non c'è bisogno di nutrirsi con l'illusione che un giorno l'Occidente ci considererà suoi amici. Erano e saranno sempre barbari. Questo sta urlando a tutti i crocevia della civiltà occidentale con la loro storia di sanguinose atrocità.
    Persino quelli dei nostri slavi ortodossi occidentali, che danzano con loro intorno al fuoco, non saranno mai accettati da loro come partner alla pari.
  • Yuri Bryansky Офлайн Yuri Bryansky
    Yuri Bryansky (Yuri Bryanskiy) 12 August 2020 06: 33
    0
    Che tipo di stupore c'è nella sua testa? Dobbiamo unirci preservando gli elementi della statualità. Almeno i sistemi monetari.
  • Zinaida Shuikova Офлайн Zinaida Shuikova
    Zinaida Shuikova (Zinaida Shuikova) 12 August 2020 09: 44
    0
    Non puoi disegnare l'80 percento, il 20 puoi. Ti dico, come tecnologo delle società elettorali, lavoro da 25 anni.
  • GENNADI 1959 Офлайн GENNADI 1959
    GENNADI 1959 (Gennady) 12 August 2020 10: 53
    +1
    Un politico ha il diritto di essere un bugiardo, un ipocrita, chiunque, se è per il bene del suo paese. Un politico non ha il diritto di essere uno sciocco. Putin ha fatto un'enorme follia (con tutti i suoi difetti). Come rappresentante della Russia, ha sostenuto il suo "collega alleato" e si è opposto alla Russia al popolo bielorusso. In virtù del suo .............. non ha potuto valutare cosa sia più importante per la Russia: il dittatore della Bielorussia o il popolo bielorusso. Questo è un errore di un politico e, dal punto di vista dei bielorussi, è un tradimento. Il tradimento non è perdonato. E poi ci offendiamo "tutti i vicini si sono allontanati dalla Russia".
    Anche se che differenza fa per una "papera zoppa" come alcuni bielorussi valutano lui e la Russia?
    1. Polvere Офлайн Polvere
      Polvere (Sergey) 12 August 2020 15: 29
      0
      Come rappresentante della Russia, ha sostenuto il "collega alleato" e si è opposto alla Russia al popolo bielorusso .......

      Basta non parlare del 10% delle persone che hanno sostenuto i liberali, come dell'intero popolo bielorusso! C'è stato un altro tentativo da parte dell'Occidente di interpretare un'altra rivoluzione dei colori! Se il popolo bielorusso fosse davvero contro Lukashenka, sarebbe sceso in piazza! Rappresenti una massa di persone di 100mila persone? .... E qui corrono diverse decine di migliaia di attivisti liberali, pagati dall'Occidente ... A proposito, avete provato a confrontare il tenore di vita in Ucraina e Bielorussia? Perché odi così tanto i bielorussi da augurare loro una vita come in Ucraina?
  • Anatoly Urban Офлайн Anatoly Urban
    Anatoly Urban (Anatoly Urban) 12 August 2020 11: 49
    0
    Il vecchio in questa gara ha mostrato tutte le sue viscere ... chi è hu - è diventato chiaro, per noi è molto importante.
  • Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 12 August 2020 15: 13
    +1
    Lukashenko non è Yanukovich per te! Se necessario, la voce non esiterà a dare l'ordine di distruggere l'opposizione. Sopravviverà a tutti e metterà persino suo figlio Kolya sul trono!
  • senima56 Офлайн senima56
    senima56 (Nicholas) 13 August 2020 13: 50
    0
    Padre, restituisci i nostri ragazzi! hi
  • Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 17 August 2020 15: 01
    +2
    Il compito di Putin è rimuovere Lukashenko e nominare un tale politico che è andato a creare un unico stato. In caso di fallimento di questo compito, Putin non sarà perdonato ai carri armati e ai missili della NATO vicino a Smolensk! Dopotutto, lo capiamo tutti perfettamente: Putin ha commesso un terribile errore ai suoi tempi, quando i Benderaites hanno preso il potere, lo ha guardato con calma. Ora la Russia ha ricevuto per decenni un Hemora sotto forma di uno stato ostile l'Ucraina! La politica di attesa di Putin può costare caro al nostro paese.