Scenario venezuelano: inizia la formazione del governo della Bielorussia in esilio


Gli eurointerrogatori bielorussi stanno cercando di attuare lo "scenario venezuelano" nel loro paese, quando l'Occidente collettivo nomina semplicemente una persona conveniente per la carica di capo di stato e ignora il governo che agisce ufficialmente. Ciò è dimostrato dalle recenti azioni dei leader dell'opposizione, che hanno amichevolmente lasciato il paese e hanno iniziato a formare un governo in esilio.


Lo ha detto al giornale uno dei leader dell'opposizione, Valery Tsepkalo "Kommersant" sulla creazione del "Congresso di salvezza nazionale", che includerà tutte le parti interessate. Conterrà economico, potenza e altri blocchi. L'ha definita un'unione di principi, non un leader specifico.

Forse il "Congresso" si trasformerà nel futuro governo del paese, che terrà libere elezioni democratiche

- ha specificato.

Inoltre, Valery Tsepkalo ha fatto appello ai paesi dell'UE per tenere una conferenza sulla situazione nel suo paese.

Presenteremo documenti sulle falsificazioni, su come è andato il processo elettorale. I paesi stessi potranno decidere se il processo elettorale è stato in linea con alcune norme elementari e chi è il vincitore

- ha aggiunto.

Allo stesso tempo, Veronica Tsepkalo, moglie di Valery Tsepkalo, nel suo videomessaggio ha invitato la comunità internazionale a riconoscere Svetlana Tikhanovskaya come l'unico capo di stato legalmente eletto.


A sua volta, il pubblicista e politico russo Nikolai Starikov ha dichiarato sul canale YouTube "Soloviev LIVE" che Lukashenka era diventato un suo ostaggio politico Giochi. Ora l'Occidente lo terrà costantemente con il fiato sospeso, sfruttando il fatto che i leader dell'opposizione stanno lasciando il Paese. Se Minsk inizia a cooperare attivamente con Mosca, lo "scenario venezuelano" è del tutto possibile.

L'Occidente sta spingendo Lukashenka verso un'ulteriore escalation, o almeno una politica negativa nei confronti della Russia. E non appena tenterà di allontanarsi da questo, inizieranno subito a minacciarlo con l'attivazione del falso presidente. Quindi Lukashenko si è cacciato in una trappola molto difficile da solo

- ha riassunto Starikov.
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 12 August 2020 13: 20
    -6
    Scenario venezuelano: inizia la formazione del governo della Bielorussia in esilio

    - Hanno iniziato qualcosa di vuoto ... - assolutamente vuoto ...

    L'Occidente sta spingendo Lukashenka verso un'ulteriore escalation, o almeno una politica negativa nei confronti della Russia. E non appena tenterà di allontanarsi da questo, inizieranno subito a minacciarlo con l'attivazione del falso presidente. Quindi Lukashenko si è cacciato in una trappola molto difficile da solo

    - Che sciocchezza ...
    - Al contrario ... - ora le mani di Lukashenka sono sciolte ... - non c'è bisogno di fingere e provare a sedersi su due sedie ... - E la nuova alleanza con la Russia rafforzerà così tanto la posizione di Lukashenka che sarà semplicemente la "seconda venuta" di Lukashenka per il bielorusso persone...
    - Bene, questo è a condizione che Lukashenka sia guidato dal buon senso ... e scarti tutte le sue ambizioni e abitudini ...
    - Sta iniziando un nuovo gioco ... - E una specie di "gare di scarafaggi" ... - con "elezioni governative in esilio" ... rafforzerà semplicemente la posizione di Lukashenka ... - la cosa principale è che non dovrebbe commettere gli stessi errori. ..
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 12 August 2020 13: 28
    +2
    I bielorussi devono seguire l'esempio della RDT e unirsi alla Russia. In un modo diverso, peggiorerà solo le persone. Al momento, è improbabile che la Russia voglia unirsi all'Ucraina, perché non può permetterselo. Anche l'America non può permetterselo!
  3. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 12 August 2020 13: 31
    -3
    Scenario venezuelano: inizia la formazione del governo della Bielorussia in esilio

    Complimenti. hi Ebbene, dov'è l'80% del sostegno delle persone ?! Dove, con un tale supporto, le squadre del popolo lì, in modo che sarebbero protette senza essere colpite con proiettili di gomma. Dove sono le manifestazioni di massa per Lukashenka? Oltre ai troll di turno su Internet. Ieri ne hanno parlato letteralmente al VO .. Il contadino voleva l'indipendenza. La campagna elettorale è stata condotta dal DB. E non ci sono più parole. Come era l'agricoltore collettivo, così è rimasto.
    1. Caro esperto di divani. 12 August 2020 17: 36
      +1
      Come era l'agricoltore collettivo, così è rimasto.

      Ho dimenticato di inserire una parola importante.
      Poiché il "contadino collettivo" era un PRESIDENTE, lo rimase.

      Gli americani davvero non differiscono per intelligenza e ingegno). Volevi ripetere lo "scenario venezuelano"? Ebbene, l'ha fatto di nuovo. Con lo stesso risultato zero.)
      Forse non è vano che Putin abbia dedicato così tanto tempo ed energia al Venezuela. Abbiamo studiato la tecnologia.
      Apparentemente, anche "mettere in piedi Lukashenka" non era altro che una manovra distraente di una mossa multipla ben congegnata.
      Rispetto!
  4. Amaro Офлайн Amaro
    Amaro (Gleb) 12 August 2020 22: 23
    0
    Scenario venezuelano: iniziato ...

    Come è apparso il petrolio in Bielorussia? Probabilmente no. Ciò significa che tutti questi "scenari" andranno, per quanto possibile, a discapito di appassionati e romantici e senza un sostegno finanziario particolarmente potente. Questo "dilettante creativo" verrà dato non importa quanto sia, non di più. Tutte le persone più o meno adeguate capiscono che la Russia ha bisogno della Bielorussia, inoltre è strategicamente importante. Bene, tutto il resto è nella carovana: Ortodossia, Slavismo, legami economici, commerciali e sociali.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 13 August 2020 20: 16
      0
      In Bielorussia, la cosa principale non è il petrolio, ma spremere l'ultimo alleato e alla fine schiaccerà la Russia, e ci stiamo avvicinando a questo ... Distruggere la Russia come alleata della Cina nel gioco globale per il dominio del mondo è la ragione principale. La Bielorussia, ultima pedina mangiata dal lato del tabellone russo, significa che lo scacco matto si avvicina, in assenza di pezzi sul campo della festa ...
      1. Amaro Офлайн Amaro
        Amaro (Gleb) 16 August 2020 22: 31
        0
        ... l'ultima pedina mangiata sul lato del tabellone russo

        Hehe, allora è probabilmente una pedina mediocre persa o arresa, come tutti gli altri pezzi del teatro degli scacchi dell'Europa orientale. Ma forse non tutto è ancora così critico, perché

        La Russia ha bisogno della Bielorussia, inoltre, è strategicamente importante.

        - e questo si capisce chiaramente in Russia "in paradiso" e potrà ancora fare i passi necessari, nonostante l'aspetto economico e le grida di alcuni squilibrati "patrioti" russi.
        1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
          Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 17 August 2020 10: 07
          -1
          Forse G. Lukashenko manterrà il potere con la forza e con l'aiuto della Federazione Russa, ma oggi la cosa principale è la coscienza dei cittadini, questa guerra viene persa sia da G. Lukashenko che già da V. Putin ... Con la propaganda di successo dei nemici, la resistenza contro il governo di G. Lukashenko è rapida aumenta ... Qui la forza rimanda solo il risultato di un tale stato d'animo di persone ...
          1. Amaro Офлайн Amaro
            Amaro (Gleb) 18 August 2020 00: 35
            +1
            ... con l'aiuto della Federazione Russa, manterrà il potere, ma per oggi la cosa principale è la coscienza dei cittadini ...

            Per la Russia oggi, l'importante è mantenere il territorio, quindi sarà possibile lottare per la coscienza. La cosa principale è non dimenticare e farlo davvero, progetti sociali comuni e tutto il resto. Altrimenti, ci sarà solo un ritardo.
            Anche se, probabilmente, le sagome degli oligarchi russi che ballano all'orizzonte con i tamburelli colpiscono alcuni bielorussi con un terrore più terribile degli sconosciuti investitori occidentali.