A un passo dalla guerra: una fregata greca ha fatto massa su una nave turca


La fregata navale greca Limnos e la nave da guerra turca Kemal Rice si sono scontrate nel Mediterraneo orientale. Secondo l'agenzia greca Pentapostagma, i greci "hanno dato una lezione" ai turchi, avendo fatto un grosso carico sulla fregata della Marina turca.


L'incidente tra le navi dei due Paesi è avvenuto martedì 12 agosto, nella contesa regione del Mediterraneo orientale, dove è in corso l'esplorazione sismica della nave scientifica turca Oruk Rice.

La Grecia potrebbe trarre vantaggio dall'evento in due modi, secondo Slpress. Da un lato, la fregata greca è riuscita a "schierare" questa mossa offensiva della Marina turca a danno di Ankara. D'altra parte, ci sono prove di "flagrante aggressione turca", che potrebbe avere conseguenze di vasta portata.

La sera precedente, il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis ha annunciato in un discorso televisivo che il rischio di incidenti navali nel Mar Egeo è in aumento a causa dell'eccessiva concentrazione di navi da guerra in un'area di mare così piccola.

Nel frattempo, il confronto tra Atene e Ankara nella regione ha una sua politicaeconomico sfondo. Il 6 agosto le autorità di Grecia ed Egitto hanno firmato un accordo sulla delimitazione dei confini marittimi e l'istituzione di una zona economica esclusiva nel Mediterraneo. Questo accordo consente alle parti di beneficiare notevolmente dalla produzione di petrolio e gas. Il ministro degli Esteri greco Nikos Dendias ha affermato che l'accordo è conforme a tutte le disposizioni del diritto internazionale e marittimo e garantisce sicurezza e stabilità.

Il trattato greco-egiziano fu una reazione ai tentativi dei turchi di rivendicare i loro diritti sulla piattaforma del Mediterraneo orientale. Per salvaguardare i suoi interessi, Ankara si era precedentemente rivolta al PNS libico, fornendogli armi e intervenendo direttamente nel conflitto intra-libico. Erdogan ha firmato un memorandum d'intesa con Saraj sulle zone marittime, violando i piani di Grecia, Cipro e Israele per l'esplorazione geologica in questi luoghi.

La mappa della regione presentata dalla Turchia non riconosce i diritti delle isole greche sui giacimenti minerari nel Mediterraneo orientale. Nel frattempo, le riserve stimate di gas naturale nella regione sono di circa 122 trilioni di metri cubi.

Pertanto, la Grecia e la Turchia rivendicano i loro diritti sugli stessi territori marittimi, a causa dei quali i paesi si sono effettivamente trovati sull'orlo della guerra.
  • Foto utilizzate: US Navy
17 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 13 August 2020 11: 23
    -1
    Quando c'è una disputa sui grandi soldi, la posta in gioco per il conflitto aumenta bruscamente ... Una cosa, scontrarsi con isole deserte, un'altra circa centinaia di miliardi di dollari ... Enormi riserve di idrocarburi nelle acque del Levante oggi sono il principale punto caldo del Medio Oriente, altrimenti ci saranno ... Anche la Russia è un giocatore, dopo il trattato e l'arrivo in Siria ... In coppia con la Turchia, sono possibili buoni bonus per la Federazione Russa, altrimenti l'altra parte è sotto l'influenza degli Stati Uniti, e ci sono solo perdite e una rottura nei rapporti con la Turchia, che è molto indesiderabile per ragioni strategiche ...
  2. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 13 August 2020 11: 36
    -6
    La logica della parte greca è incomprensibile. Perché tutto questo era necessario?
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 13 August 2020 20: 02
      0
      Grazie per gli svantaggi ... Beh, almeno qualcuno spiegherebbe il motivo. Anche se ho detto molte volte che non mi interessa.
      ------
      E ora, essenzialmente da un uomo che ha lavorato per 25 anni nelle indagini sismiche marine. È sufficiente che qualsiasi nave vada sulla scia di una nave geofisica, o anche un po 'di lato a una distanza di 1-2 miglia, e non sarà possibile alcuna ricognizione.

      Pertanto, ripeterò la domanda "Perché era necessario tutto questo volume?"
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 13 August 2020 21: 29
        0
        Il grosso è stato effettuato non su una nave geofisica, ma su una fregata della Marina turca, quindi non c'era il desiderio di interferire con la ricerca, ma una dimostrazione di forza e determinazione a intensificarsi. Non è la decisione più saggia secondo me ... negativo.
        1. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 13 August 2020 22: 15
          0
          Le navi militari hanno accompagnato la nave geofisica. L'immagine nell'articolo corrisponde piuttosto al rifornimento in mare. C'è un'altra foto


          https://eadaily.com/ru/news/2020/08/13/smi-v-sredizemnom-more-zadeli-drug-druga-voennye-korabli-grecii-i-turcii

          Se questo incidente è avvenuto, non è chiaro perché? È sufficiente creare rumore e il rilievo sismico non verrà effettuato. Una piccola nave è sufficiente per creare interferenze, che saranno semplicemente nelle vicinanze.
          -----
          Ad essere onesti, le isole appartengono alla Grecia, ma si trovano vicino alla Turchia. Chi possiede il diritto economico esclusivo è sconosciuto. L'isola di Kastolorizo ​​si trova letteralmente sotto la costa continentale della Turchia

          https://eadaily.com/ru/news/2020/08/10/za-god-turciya-izuchila-polovinu-grecheskogo-sredizemnomorya-na-neft-i-gaz
          1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
            Raccoglitore (Myron) 13 August 2020 22: 24
            0
            Mi è capitato di essere in quei posti, lì è davvero tutto molto vicino e la situazione controversa non è nata dal nulla.
    2. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 13 August 2020 22: 55
      +2
      Le azioni di due TFR sovietiche nel 1988 hanno mostrato l'efficacia dell'accoglienza. Questo è l'ultimo tentativo di convincere il "partner" della piena serietà di ulteriori intenzioni.
      I turchi iniziarono a cercare petrolio nella zona degli interessi economici della Grecia. Sputa sul diritto internazionale. Si sono comportati nel modo in cui gli Stati Uniti non sempre si permettono di comportarsi.
      Quindi è stato spiegato loro, usando i mezzi disponibili, che si sbagliavano. Il prossimo passo è aprire il fuoco.
      E senza l'ingombro, non hanno capito. Proprio come gli americani nel 1988, che si sono fatti strada nelle nostre acque territoriali. I nostri marinai hanno stabilito un buon precedente nella comunicazione internazionale. sorriso
      E i greci sono fantastici.
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 13 August 2020 23: 03
        -1
        Forse ben fatto. Ma consiglio comunque di guardare la mappa. 200 miglia è una zona economica esclusiva. E anche la Turchia ne ha diritto. Non puoi capirlo senza mezzo litro.

  3. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 13 August 2020 12: 10
    0
    Beat the Turks - è vero. I turchi risponderanno, anche questo. Finché c'è quasi una guerra in corso, il gas non andrà in Europa. E questo va bene ...
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 13 August 2020 12: 42
      -5
      Non ti colpire alla testa, perché è così che sembra il pestaggio dei turchi, gli attuali alleati strategici della Federazione Russa ... Bene, stai cercando di Israele, quindi devi uccidere tutti con le mani degli Stati Uniti in Medio Oriente - l'attuale strategia di Israele. Ognuno costruisce la propria strategia in base alle esigenze, le esigenze russe sono un po 'diverse da quelle espresse da te ...
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 13 August 2020 21: 32
        -2
        Voglio sottolineare che gli israeliani oggi, come sempre in passato, hanno picchiato i loro nemici in Medio Oriente esclusivamente con le proprie mani.
        1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
          Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 13 August 2020 21: 56
          +3
          Ovviamente, gli israeliani hanno picchiato i loro nemici per inezie ... Ma l'intento strategico principale è nella distruzione degli stati circostanti per mano degli Stati Uniti e altre azioni come colpi di stato e guerre civili ... Turchia ... sull'Egitto, la Siria, la Tunisia. Libia, - quindi la statualità è in rovina, non hanno tempo per Israele nel prossimo futuro, motivo per cui sono stati creati questi colpi di stato ... Con l'eccezione della piccola Giordania sotto il protettorato segreto dell'Inghilterra, Israele asseconda pienamente ... La diffusione del terrorismo wahhabita nei paesi vicini con il sostegno dei sauditi, alleati segreti di Israele nella lotta per il dominio, come arma di difesa ... La politica di Israele è estremamente semplice ...
          1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
            Raccoglitore (Myron) 13 August 2020 22: 14
            -2
            I colpi di stato negli stati arabi hanno avuto luogo e stanno avvenendo non grazie agli sforzi di israeliani e / o americani, ma come risultato di processi storici abbastanza comprensibili. In generale, gli israeliani starebbero molto meglio se ci fossero formazioni statali stabili in giro, e non un branco di barmaley primitivi che si sono tagliati a vicenda nel corso dei secoli. Puoi condurre un dialogo con Stati normali, come sta accadendo oggi tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti.
            1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
              Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 14 August 2020 12: 48
              0
              I normali stati arabi hanno attaccato Israele più di una volta, quindi, l'ulteriore politica di distruggerli dall'interno, davvero non lasci andare la nebbia ...
              1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 14 August 2020 14: 03
                -1
                Ci sono pochi stati normali tra i vicini più prossimi di Israele. È che la Giordania, il regno hashemita, in una certa misura può essere considerato tale. E l'Egitto sotto il governo di Nasser e altri. I "regimi arabi progressisti" erano bastardi ordinari che sedevano su sussidi da Mosca.
  4. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 13 August 2020 12: 44
    +2
    Ebbene, Galina, dubiti ancora del coraggio della flotta greca ?! I turchi ricevettero lule dall'incrociatore greco Averof, avendo la superiorità sulla flotta greca, ma questo non li aiutò a vincere una sola battaglia contro i greci in mare.
  5. Il commento è stato cancellato
  6. Il commento è stato cancellato
  7. Dima Dima_2 Офлайн Dima Dima_2
    Dima Dima_2 (Dima Dima) 14 August 2020 00: 59
    0
    122 trilioni di metri cubi? Sognatore)