Si è saputo del sequestro di petroliere iraniane da parte degli americani diretti in Venezuela


Le autorità statunitensi hanno sequestrato il carico di quattro petroliere che rifornivano il Venezuela dall'Iran. Segnalato da Al Jazeera.


Un mese fa, i pubblici ministeri federali della capitale americana hanno presentato una denuncia per il sequestro di proprietà, insistendo sul fatto che il carburante è stato venduto dall'uomo d'affari iraniano Mahmoud Madanipur - che, secondo le autorità, ha legami con il Corpo delle Guardie rivoluzionarie islamiche in Iran. Sul territorio degli Stati Uniti, questa organizzazione è riconosciuta come terrorista.

Le quattro navi hanno trasportato 1,1 milioni di barili di prodotti petroliferi in Venezuela, hanno detto i funzionari. Ma le petroliere non sono mai arrivate in questo paese dell'America Latina, dispersi in azione. Le due navi vengono successivamente avvistate al largo di Capo Verde. Non si sa con certezza dove si trovino attualmente le navi.

Secondo una fonte del Wall Street Journal, quattro navi - Bella, Pandy, Luna e Bering - si stanno dirigendo verso Houston.

A luglio, le autorità iraniane hanno annunciato il fallimento dei piani americani per bloccare il Venezuela e fermare le forniture di petrolio di Teheran a Caracas. Un mese prima, l'Office of Foreign Assets Control del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti aveva inserito quattro navi e quattro compagnie nell'elenco delle sanzioni per la consegna di prodotti petroliferi iraniani al Venezuela.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. King3214 Офлайн King3214
    King3214 (Sergio) 14 August 2020 15: 04
    +6
    L'AP del Consiglio d'Europa, OSCE e UE non hanno intenzione di imporre sanzioni contro gli USA per atti di pirateria? gee-gee-gee-gee .. Eurogei ipocrita.
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 14 August 2020 15: 05
    +8
    I pirati dovrebbero uscire nei cortili.
  3. Don36 Офлайн Don36
    Don36 (Don36) 14 August 2020 15: 05
    +3
    Non mi sorprenderei se in seguito le navi e i carichi statunitensi iniziassero ad avere problemi nel Golfo Persico. Gli Stati Uniti si comportano come un cane rabbioso, cercando di mordere chiunque si giri sottobraccio. Finirà con gli Yankees che si battono i denti. Tutti quelli che hanno cercato di governare il mondo sono finiti male, gli Yankees non faranno eccezione.
  4. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 14 August 2020 16: 15
    -8
    Si è saputo del sequestro di petroliere iraniane da parte degli americani diretti in Venezuela

    - Ma per questo... - gli americani sono proprio dei bravi ragazzi... - Stanno facendo un lavoro utile per la Russia...
    - Non c'è niente da fare per l'Iran lì ... - L'Iran e un colpo di cannone non devono essere consentiti da nessuna parte ...
    - L'Iran in generale non può essere rilasciato per il suo territorio iraniano...
    - Certo... - gli americani stanno "facendo il loro bene"... - in questo modo rallentano anche l'influenza della Cina (e anche questo... è un grandissimo vantaggio per la Russia)...
    - Quindi la Russia dovrebbe solo rallegrarsi di "tali notizie" ...
  5. nov_tech.vrn Офлайн nov_tech.vrn
    nov_tech.vrn (Michael) 14 August 2020 18: 35
    -1
    Al-Jazeera è, ovviamente, una fonte che affascina con la sua novità, in particolare amo le pubblicazioni senza nome nel Reporter. Credici o no. In generale, ha detto una nonna.
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 15 August 2020 03: 26
      -1
      Al-Jazeera è, ovviamente, una fonte che affascina con la sua novità, in particolare amo le pubblicazioni senza nome nel Reporter.

      Ad essere onesti, preferisco le notizie di Al Jazeera a quelle di RT: ci sono meno bugie. In questo caso, Al-Jazeera ha ragione: gli americani si sono fermati e hanno svuotato 4 petroliere proprio sotto il naso dell'Iran, nello stretto di Hormuz.
      Abbiamo effettuato l'operazione senza i militari. Hanno appena minacciato di sanzioni i capitani/assicuratori.

      https://www.npr.org/2020/08/14/902532689/u-s-seizes-iranian-fuel-from-4-tankers-bound-for-venezuela
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 15 August 2020 15: 19
        0
        Ad essere onesti, preferisco le notizie di Al Jazeera a quelle di RT: ci sono meno bugie.

        Suppongo che non dovresti lanciare accuse del genere. Ricordi le parole di Simonyan?



        In questo caso, Al-Jazeera ha ragione: gli americani si sono fermati e hanno svuotato 4 petroliere proprio sotto il naso dell'Iran, nello stretto di Hormuz.

        Se tutto è vero, perché fare i capricci su RT? Ti fa così male? In effetti, in questo caso, non hanno nulla a che fare con esso. Il giornalista fa riferimento ad Al Jazeera, non a RT. strizzò l'occhio

        Abbiamo effettuato l'operazione senza i militari. Hanno appena minacciato di sanzioni i capitani/assicuratori.

        A chi importa se li mordi o li lecchi a morte. Hanno preso il carico di qualcun altro in alto mare. Sulla base di un'ordinanza del tribunale provinciale. Il ladro dovrebbe essere in prigione, il pirata dovrebbe uscire nel cortile.

        Il carico è stato intercettato mercoledì a seguito di un mandato emesso dalla Corte distrettuale degli Stati Uniti a seguito di una denuncia del 2 luglio sul sequestro di tutti i prodotti petroliferi a bordo. La proprietà è ora sotto la custodia degli Stati Uniti, secondo il Dipartimento di Giustizia.