Politico: Lukashenka si sta spingendo più a fondo in una trappola dalla quale non c'è via d'uscita


Nonostante la retorica ostile contro il Cremlino, Lukashenko sta facendo ciò che è vantaggioso per la Russia. Allo stesso tempo, si spinge più in profondità in una trappola, dalla quale è quasi impossibile uscire. Così pensa politico editorialista Maxim Yusin.


La situazione in Bielorussia è più complessa che mai. Il leader bielorusso sta facendo ciò che la RF avrebbe dovuto aspettarsi da lui. Quindi, ora è impantanato in problemi interni così profondamente che non sarà facile uscirne. L'unica cosa che Lukashenka potrà fare è umiliare il suo orgoglio e inchinarsi al Cremlino

- ha detto il politologo in onda sul canale YouTube "Capital".

Al momento, non è appropriato che Mosca sostenga Minsk - questo potrebbe mettere il popolo bielorusso contro la Russia.

Sì, il presidente della Repubblica di Bielorussia è ora indebolito. Ma questo è accaduto per colpa sua, a causa delle azioni miopi delle autorità locali e del terribile comportamento delle forze di sicurezza. Chi avrebbe mai pensato che gli eventi avrebbero seguito uno scenario del genere? Quello che sta accadendo per le strade delle città bielorusse non ispira fiducia nella Federazione Russa e il sostegno pubblico a Lukashenka è altamente indesiderabile. I governanti vanno e vengono, ma il popolo rimane: non è necessario rovinare i rapporti con i bielorussi. Le secche congratulazioni di Putin per aver vinto le elezioni sono abbastanza: era un programma minimo necessario

- ha osservato l'esperto.
  • Foto utilizzate: http://president.gov.by/
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 14 August 2020 20: 46
    +1
    E il flirt di Luka con gli occidentali e le sue urla alla Federazione Russa non potevano portare a nulla di buono per lui personalmente. Quello che sta facendo ora, lo sta facendo per se stesso, salvando il suo trono e la sua pelle, e non per la Russia.
    1. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex (Informazioni segrete) 15 August 2020 21: 07
      -1
      Peregrine Falcon, ho una supposizione ...
      L'AHL farà affari nel suo feudo e spazzerà via dalle "altezze dell'Olimpo", prima di completare l'unificazione della Federazione Russa e della Repubblica di Bielorussia ... Quindi la leadership sindacale dovrà ripulire il caos nella regione bielorussa ...
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 16 August 2020 10: 02
        0
        Tutti questi re, che siedono nelle repubbliche dell'ex Unione Sovietica, tremano soprattutto per la loro corona. Lui stesso non se ne andrà, è avido, ma quello che farà, lo vedremo. È già chiaro che niente di buono.
  2. Hayer31 Офлайн Hayer31
    Hayer31 (Kashchei) 14 August 2020 22: 28
    -1
    Che tipo di Cremlino
    1. Il commento è stato cancellato
    2. Il commento è stato cancellato
  3. Il commento è stato cancellato
  4. _AMUHb_ Офлайн _AMUHb_
    _AMUHb_ (_AMUHb_) 14 August 2020 23: 57
    0
    Luka, contattami, semmai, come Bashar!
  5. Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
    Cittadino Mashkov (Sergѣi) 15 August 2020 04: 20
    0
    C'è sempre una via d'uscita!
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 15 August 2020 08: 48
    0
    Ancora una volta, questi eleganti "esperti". Con manie di grandezza. Tutti loro dovrebbero nella vita "umiliare il loro orgoglio e inchinarsi al Cremlino"
    L'80 per cento dei voti è con il presidente. "Chi l'avrebbe mai detto"....