Lukashenko ha accusato gli ucraini di aver organizzato rivolte e ha riportato a Mosca i russi detenuti


Il ministero degli Esteri ucraino esprime preoccupazione per il fatto che il leader bielorusso Alexander Lukashenko abbia restituito a Mosca i russi detenuti vicino a Minsk e ha accusato gli ucraini di aver organizzato le rivolte in Bielorussia. Lo afferma un commento ufficiale pubblicato sul sito del ministero.


La Farnesina ha sottolineato che nel Paese confinante sono in corso “proteste pacifiche” per il disaccordo della popolazione con i risultati delle scorse elezioni presidenziali.

Siamo indignati per il fatto che il presidente di uno Stato amico accusa gli ucraini di destabilizzare la situazione in Bielorussia. Non ci sono prove per questo.

- ha detto in una nota.

Allo stesso tempo, il dipartimento di politica estera ucraino ha attirato l'attenzione sul fatto che Kiev aveva precedentemente fornito a Minsk "prove della partecipazione dei mercenari Wagner PMC alle attività terroristiche. La parte ucraina voleva che "i criminali fossero semplicemente puniti", quindi tutte le informazioni sono state dettagliate nelle richieste di estradizione di queste persone, ma Minsk le ha ignorate.

Il ministero ha sottolineato che "le autorità bielorusse hanno benedetto i" wagneriani "e li hanno restituiti alla Russia. Presumibilmente ora potranno continuare le loro attività illegali in altri paesi.

Prima di ciò, il loro rammarico per la decisione delle autorità bielorusse di trasferire in Russia i cittadini precedentemente detenuti di questo paese è stato espresso nell'ufficio del presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky.

A sua volta, l'Ufficio del procuratore generale della Russia ha affermato che il trasferimento dei russi è avvenuto in stretta conformità con le norme del diritto internazionale, nonché con la legislazione russa e bielorussa.


Allo stesso tempo, il 14 agosto 2020, il presidente Lukashenko ha annunciato che era in corso un'aggressione contro il suo paese.
  • Fotografie usate: Dima Sergiyenko / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Online 123
    123 (123) 15 August 2020 12: 56
    +4
    E scusa?
    Merda pubblicamente, davanti alla telecamera, al mondo intero, e poi restituisce silenziosamente i cittadini russi che sono stati gettati nei sotterranei per niente?
    Come incolpare la Russia - audace come il caso delle preoccupazioni "occidentali", quindi - non posso presentare alcuna pretesa a nessuno.
    Presidente codardo e impudente.
  2. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 15 August 2020 14: 41
    0
    Che pagliaccio...