Zeit: Lukashenko, con il sostegno di Putin, passa all'offensiva


Dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha promesso di sostenere la Bielorussia, il suo omologo bielorusso Alexander Lukashenko ha lanciato un'offensiva contro l'opposizione, scrive il quotidiano tedesco Zeit.


Il governo russo ha assicurato ai partner di Minsk che fornirà loro l'assistenza necessaria in caso di "emergenza". Ciò è accaduto dopo che Lukashenko e Putin hanno parlato al telefono il 15 agosto 2020.

La dichiarazione indica che la pressione esterna viene esercitata sulla Bielorussia, senza specificare esattamente dove. Allo stesso tempo, lo stesso Lukashenko, presente il 16 agosto 2020 a una manifestazione dei suoi sostenitori a Minsk, ha accusato la NATO di dispiegare truppe sul confine occidentale del suo paese.

Ti ho chiamato qui non per proteggermi, ma per proteggere il tuo paese, l'indipendenza, le sorelle, le donne ei bambini

- ha detto Lukashenko.


Come ha scritto Alisa Botha, corrispondente di Zeit a Mosca sul suo account Twitter, Lukashenka ha riunito 3 funzionari da tutto il paese per la manifestazione.

Dopo le elezioni presidenziali, la Bielorussia è stata investita da un'ondata di proteste. Lukashenka è stato dichiarato vincitore con l'80% dei voti. I suoi oppositori, che stanno manifestando in tutto il Paese, chiedono da diversi giorni dove sia questo 80% e perché nessuno scenda in piazza per amore di Lukashenka. Pertanto, la manifestazione a sostegno di Lukashenka avrebbe dovuto dimostrare il sostegno all'attuale governo.

Lo stesso giorno, 10mila persone si sono radunate per una manifestazione dell'opposizione a Minsk. I manifestanti hanno nuovamente invitato Lukashenka a dimettersi. Eventi di protesta si svolgono anche in altre città.


Le autorità affermano che i manifestanti vengono manipolati e pagati dall'estero, e le proteste coinvolgono disoccupati gestiti da persone con precedenti penali. Allo stesso tempo, i collettivi di lavoro hanno scioperato in molte imprese statali e i giornalisti dei media statali sono stati avvertiti che potevano essere lasciati senza lavoro. In totale, oltre 7 manifestanti sono stati arrestati in Bielorussia nel corso di una settimana.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 16 August 2020 19: 53
    +5
    Cosa, anche Putin è venuto alla manifestazione? Cosa c'entrano Putin e il suo sostegno? I tedeschi fingono di capire la situazione.
    A proposito, ho visto diverse trasmissioni ... in qualche modo poco convincenti. Categoria di età 30+. Hanno portato persone da tutto il paese, slogan incomprensibili "Per la pace", "Bielorussia", Per gli slavi. "Ciò che è caratteristico, da nessuna parte c'è una parola sullo stato sindacale. Mi chiedo di cosa stiamo parlando slavi? ..
    Mia zia iniziò a discutere con loro, gridando "il fascismo non funzionerà". A proposito, si sentono conversazioni dietro le quinte, a quanto pare, dell'operatore con l'interlocutore, "i giornalisti stanno di nuovo facendo le valigie"
    Lukashenka sembrava parlare dell'Occidente, ma se ascolti attentamente, infatti, il discorso riguarda la Russia. A proposito, non ha detto niente di nuovo, tutti gli stessi sandali con la frusta, ha salvato il paese e non lo darà a nessuno, anche se tutti i cigni devono mangiare. Lo considera suo, lo ha creato, lo ha mantenuto, e fino a quando non si rompe (lui o il paese), nulla cambierà. Mi sembra che finirà male.
    In generale, entrambe le parti vogliono essere Stati indipendenti, ma non è chiaro come continueranno a vivere. Chi c'è per l'unione di stato è completamente incomprensibile, a quanto pare non c'è proprio nessuno per strada. Credo che i "filo-russi" siano stati messi a tacere sia dai rosso-bianchi che dai rosso-verdi, e sono seduti a casa.
    In teoria, non mi dispiace, il loro paese, decidono come vivere. Ma è tempo che i "non proprietari terrieri" lo capiscano, 30 anni sono un'età anche per il Paese sufficiente per crescere, con il provvedimento per scendere e iniziare a vivere da soli.
    Alla fine, se lo stato sindacale non esiste e non esisterà, sorgerà una domanda naturale e sorgerà direttamente alla nostra leadership. Dove e perché vanno i soldi del budget? Non riescono a trovare un uso all'interno del paese, a quanto pare, abbiamo ancora abbastanza problemi?
    Risulta, se ora chiediamo in che modo la Bielorussia differisce sotto questo aspetto, ad esempio, dalla Serbia, e perché sarà estremamente difficile giustificare le sovvenzioni ad altri, ad altri. Confine comune? La somiglianza delle lingue? Storia condivisa? In generale, Putin affronterà automaticamente domande molto scomode e sarà costretto a smettere di sostenere. Chiunque non sia d'accordo può testare la situazione a casa, ad esempio, andare da sua moglie e spiegare che ora condivideremo il bilancio familiare con parenti e vicini. Qualcosa mi dice, non troverai comprensione e approvazione.
    1. Cheburashk Офлайн Cheburashk
      Cheburashk (Vladimir) 16 August 2020 22: 26
      +3
      Al raduno, Lukashenka ha detto qualcosa sul caso, ma per la maggior parte non ha parlato di nulla! Sono stanco di pulire il monitor !!!!
      Quello che ha detto, alcune tesi:

      i nemici sono ovunque,non abbiamo amici e sostenitori,tutti vogliono che ci inginocchiamo, vogliono metterci le nostre scarpe di rafia e frustarci.

      E la ciliegia sulla torta:

      Rovina non Lukashenka, rovina il primo presidente, questo sarà l'inizio della tua fine.

      Oh come, non debole !!!!!!!!! E sì, quasi dimenticavo: Lukashenka ha detto che anche dalla tomba non gli avrebbe permesso di fare del male alla Bielorussia - come l'avrebbe fatto, tuttavia, non l'ha mai detto.
      La situazione è grave in Bielorussia, Lukashenka, purtroppo, non si rende conto del pericolo che minaccia il Paese, non lui, ma il Paese! Ed è nello zugzwang, dove ogni mossa peggiora la situazione!
      Ho un atteggiamento negativo nei confronti di Lukashenka, ma capisco che questa è l'opinione di una persona (io), ma c'è anche una fottuta geopolitica, che è più importante per il Paese (Russia), e se è importante e necessaria per la Russia , allora sono pronto a sopportare questo Lou.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 16 August 2020 22: 48
        +3
        Il discorso di Lukashenka può essere analizzato a lungo. sì Mi divertiva anche lo "spirito con i baffi" ultraterreno a guardia degli "occhi azzurri", e non solo, ma smontava tutto - sarebbe un commento troppo lungo. In effetti, hai ragione e stiamo parlando della stessa cosa. Lukashenka non separa la sua "lana" dallo stato, per lui il paese è un progetto o una tenuta, non se ne andrà volontariamente.

        Ho un atteggiamento negativo nei confronti di Lukashenka, ma capisco che questa è l'opinione di una persona (io), ma c'è anche una fottuta geopolitica, che è più importante per il Paese (Russia). E se per la Russia è importante e necessario, allora sono pronto a sopportare questo Lou.

        Penso che tu sia tutt'altro che solo in questa opinione. Puoi sopportarlo, sarebbe bello. Dopotutto, devi comunicare con tutte le persone, non solo con quelle piacevoli. È semplicemente sbagliato dargli tutto ciò che vuole, è necessario eliminare la firma dei documenti da lui e fornire una garanzia dell'impossibilità di tornare indietro. Ad esempio, la stessa base militare. Non puoi riprenderla così facilmente, perché può firmare un sacco di cose, e non appena tutto si calma un po ', improvvisamente cambia idea. Può sopportare una sorta di periodo di transizione.
        Nelle mani di quest'uomo è caduto, come lui stesso ha detto, "un moncone insanguinato dell'impero", ma non ha intenzione di cucire nulla al suo posto. Da molti anni lavora affinché questa cicatrice insanguinata non si rimargini, anzi, la raccoglie, più a lungo rimane, più difficile sarà guarire la ferita. hi
        1. Cheburashk Офлайн Cheburashk
          Cheburashk (Vladimir) 16 August 2020 23: 58
          +1
          Sono completamente d'accordo con te, non c'è nemmeno nulla da aggiungere!
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 16 August 2020 22: 11
    -1
    Non importa, l'80% delle persone di Lukashen schiaccerà rapidamente tutti.
    1. Galina Pigareva Офлайн Galina Pigareva
      Galina Pigareva (Galina Pigareva) 17 August 2020 04: 30
      +5
      Bene, lo schiacceranno e cosa c'è dopo? Chi verrà a guidare il Paese? Il cuoco alle spalle del quale si nasconde il Dipartimento di Stato, l'Ue? Hai portato un rastrello dall'Ucraina, non dimenticare di prendere una pala per scavare il Mar Bielorusso.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 17 August 2020 09: 35
        -1
        DI! Sei per i suoi avversari?
        Ho scritto chiaramente: 80% dei cittadini di Lukashen, ad es. quelli che lo hanno votato.

        Conduci raduni per metà del RB, cattura i curatori e il gioco è fatto.

        Almeno, da fare, come in Russia:
        un paio di persone responsabili in una conferenza stampa si siedono a una macchina della verità, iniettano un siero di verità e spiegano la verità: no, non hanno avvelenato il radioattivo, non hanno mescolato il doping, non l'hanno fatto voci di attributo, non hanno picchiato nessuno ...

        E questo è tutto. Immediatamente, ovviamente, non completa fiducia. Ma l'intensità delle passioni diminuirà ...
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 17 August 2020 07: 42
    -1
    Luo ha un bellissimo tema vincente (anche vantaggioso per tutti) ... è un tema anti-ucraino ...
    - Questo argomento Lo deve essere sviluppato e ampiamente espresso ... - In caso contrario, ha menzionato solo leggermente l'Ucraina nel flusso generale di dichiarazioni su Lituania, Polonia, ecc. ... - ma questo non basta ...
    - Oggi la Bielorussia ha un motivo molto valido e importante per rompere gli stretti rapporti con l'Ucraina ... - Solo su questo solo la Bielorussia può ricevere un potente sostegno dalla Russia (finanziario, materiale) e Lo stesso riceverà immediatamente un aumento del suo rating .. - Ma ora come si comporterà ulteriormente Luo ???
    - Sì, e la Russia sta battendo le orecchie oggi ... - non mette a dura prova i suoi media e i suoi agenti per introdurre o almeno contribuire all'espansione della spaccatura politica tra Bielorussia e Ucraina ... - Fino a quando la Russia non strappa la Bielorussia lontano dall'Ucraina ... - nessuno vedrà uno "stato sindacale" ...
    - Ma la debole leadership politica di Mosca, guidata dal nostro garante ... - come sempre ... - perderà questa occasione e non approfitterà della situazione ...
  4. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 17 August 2020 08: 23
    0
    Ci sono tre opzioni per lo sviluppo della situazione.
    1. La Bielorussia si tuffa in uno stato sindacale e riceve sostegno dalla Russia. Legalmente legale, ma ha un cattivo odore in mezzo alla protesta. Molto probabilmente quando la situazione si aggrava.
    2. Versione ucraina. Tutto va da solo e arriva al rovesciamento del governo e all'arrivo dei nazionalisti. Cattiva opzione per tutti, incl. per i bielorussi, o meglio per loro in primo luogo.
    2. Con un consenso pubblico, cambiano le autorità, che dichiara rapporti amichevoli con la Federazione Russa e l'UE. Ideale, ma improbabile. Nella geopolitica, la Bielorussia è un oggetto, non un soggetto.
    C'è un ripiego: tutto rimane lo stesso.
  5. Yuri Bryansky Офлайн Yuri Bryansky
    Yuri Bryansky (Yuri Bryanskiy) 18 August 2020 15: 17
    0
    Siamo un popolo e un paese. Solo insieme siamo invincibili.