Come è successo che l'Occidente abbia dimenticato come costruire portaerei


Le portaerei sono meritatamente l'orgoglio della Marina degli Stati Uniti. Nessun altro paese ha così tanti AUG in grado di proiettare il pieno "potere della democrazia americana" quasi ovunque nel mondo. L'ex "dominatore dei mari" la Gran Bretagna sta costruendo la sua seconda portaerei. Tuttavia, il minuscolo coronavirus ha dimostrato che una nave con un dislocamento di 100mila tonnellate si trasforma istantaneamente in un ospedale galleggiante e i missili ipersonici ne fanno un ottimo bersaglio da un'arma formidabile.


Basta questo per iniziare a pensare, vale la pena lasciarsi coinvolgere dalla costruzione di navi per il trasporto di aerei, che costano soldi folli e quindi richiedono costanti riparazioni costose? A proposito, questo problema viene periodicamente sollevato da esperti militari negli stessi Stati Uniti, i quali ritengono che sia consigliabile ridurre il numero di AUG. E hanno buone ragioni per questo.

Nonostante il fatto che nella Marina degli Stati Uniti ci siano formalmente 10 portaerei nei ranghi e un'altra è in fase di prova, l'anno scorso c'era una situazione tale che solo 1 di loro era davvero pronta al combattimento. Era il CVN-72 Abraham Lincoln di guardia in Medio Oriente. Allo stesso tempo CVN-77 "George Bush", CVN-73 "George Washington", CVN-71 "Theodore Roosevelt", CVN-76 "Ronald Reagan", CVN-70 "Carl Vinson", CVN-69 "Dwight Eisenhower" "E CVN-68" Nimitz "erano in fase di revisione, che, tra l'altro, costa un bel penny ai contribuenti. Il John C. Stennis si stava preparando a subire una profonda revisione e l'Harry Truman stava già sostituendo l'Abraham Lincoln, ma lungo il percorso subì un grave incidente.

Per riparare i circuiti elettrici, la portaerei doveva essere rimandata alla base e l'intero gruppo di scorta lo seguiva. Si scopre che non è molto efficace guidare l'intero AUG per il bene di una nave guida, ma non c'è altro modo. Per la riparazione urgente del Truman, i lavoratori dovettero essere trasferiti da altri giganti che trasportavano aerei, il che rallentò la loro manutenzione.

Con il promettente CVN-78 Gerald R. Ford, la storia è ancora più complicata. La nave è costantemente perseguitata dalle conseguenze dei difetti di progettazione. Ci sono voluti diversi mesi per sostituire i cuscinetti dell'albero dell'elica sulla portaerei già lanciata. Quindi si è scoperto che solo 2 degli 11 ascensori che sollevano le munizioni sul ponte possono essere azionati contemporaneamente. Un'avanzata catapulta elettromagnetica presenta costantemente malfunzionamenti: il costruttore ha promesso che un guasto può verificarsi non più di una volta ogni 4166 decolli, ma in realtà avviene ogni 370 decolli. Anche l'efficienza dell'aerofinisher si è rivelata dieci volte inferiore a quella dichiarata.

Di conseguenza, Ford è cresciuta di valore grazie ai continui miglioramenti da 12,8 miliardi di dollari a 15 dollari. E non è questo il limite. La nave è ancora in fase di test sperimentale, la sua ala non è ancora stata formata. A proposito, è piuttosto curioso che gli americani abbiano lasciato per loro stessi i collaudati bombardieri da caccia Super Hornet e che i decantati F-35 siano stati forniti agli inglesi.

Gli inglesi non hanno meno problemi con le portaerei. La nave principale della serie delle due, la Queen Elizabeth, è trapelata poco dopo il suo trasferimento alla Marina del Regno Unito nel 2017. Doveva essere riportato al bacino di carenaggio e ristrutturato per sei mesi. Oltre alla perdita è stato riscontrato anche un difetto dell'albero. Nel 2019 i problemi si sono ripetuti: la portaerei ha ricominciato a "bere" acqua fuoribordo.

Allo stesso tempo, le navi britanniche sono molto più modeste in termini di capacità di quelle americane: un dislocamento di sole 65mila tonnellate, una centrale elettrica a turbina a gas, un'ala aerea composta da soli 24 velivoli verticali di decollo e atterraggio e 18 elicotteri, quindi non c'è catapulta o arrestatore aereo. Per questo motivo, non ci sono aerei AWACS a bordo, il cui ruolo è svolto dagli elicotteri.

La conclusione sarà che avere portaerei nella propria flotta è molto prestigioso, ma molto costoso e problematico, e la praticità del loro effettivo utilizzo solleva alcuni dubbi. Ci sono anche domande sulla qualità: le due grandi potenze marittime, Stati Uniti e Gran Bretagna, hanno dimenticato come si costruiscono buone navi? O è successo che la costruzione a lungo termine non sia solo imbarazzante per il produttore, ma anche piuttosto redditizia?
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
17 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 19 August 2020 16: 50
    0
    USA e Gran Bretagna, hanno dimenticato come si costruiscono buone navi?

    Quindi entrambi "sono volati sulla luna" e hanno dimenticato come si costruiscono i razzi.
  2. gatto Офлайн gatto
    gatto (Sergey) 19 August 2020 18: 57
    +4
    Perdita di competenze ... Il degrado generale della popolazione statunitense, tuttavia, come in altri paesi del mondo.
  3. Sergey Sfiedu Офлайн Sergey Sfiedu
    Sergey Sfiedu (Sergey Sfyedu) 19 August 2020 20: 34
    +3
    Come se l'esperienza di Jugoslavia, Iraq e Libia (e anche la visita a breve termine di Kuznetsov in Siria) suggerisse che è troppo presto per cancellare le portaerei.
    1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
      Rum Rum (Rum Rum) 20 August 2020 01: 20
      +4
      In tutte queste operazioni, l'aviazione da trasporto ha effettuato dal 30% al 10% delle missioni di combattimento.
      Il resto è stato fatto dall'aviazione classica. Che potrebbe facilmente farcela da solo.
      E dov'è il costo di partenza più alto? Indovina.
      Cioè erano pura esibizione, a sostegno del mito dell'onnipotenza delle portaerei.
      1. Il commento è stato cancellato
  4. Sergey Latyshev (Serge) 19 August 2020 21: 15
    -2
    Sì. Ho dimenticato come, esattamente.
    Questa è la riparazione della loro portaerei, prima il molo viene annegato, poi l'incendio)))
    Probabilmente, ora non ne faranno nemmeno uno, i poveri))))

    E che preoccupazione per i loro contribuenti, è davvero insolito))))
    1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
      Rum Rum (Rum Rum) 20 August 2020 01: 26
      +2
      Tutti hanno riparatori dalla mano storta. Dave era in fiamme contro gli ameri.
      Piangi per questo.

      L'efficacia delle portaerei è enormemente esagerata.
      Leggi il post sopra sulla quota di sortite nelle principali operazioni, storia recente.
      1. Sergey Latyshev (Serge) 20 August 2020 09: 20
        -5
        Hai bisogno, tu e piangi.
  5. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 20 August 2020 08: 49
    +3
    Alla fine, si scopre che avere portaerei nella propria flotta è molto prestigioso, ma molto costoso e problematico, e la praticità del loro effettivo utilizzo fa sorgere qualche dubbio.

    Gli inglesi devono tenersi stretti alle Maldive strette. Senza portaerei - assolutamente no, altrimenti gli argentini sull'An-2 le spremeranno indietro. Gli americani lo hanno strizzato - in tutto il mondo. Fortunatamente, durante i calmi anni 1991-2010, hanno creato un'infrastruttura di trasporto autosufficiente che consente per il momento di fare a meno delle portaerei. Ma se il Pakistan e lo Stretto di Hormuz falliscono nella logistica, derubare ulteriormente i papuani non funzionerà senza portaerei.
    Ora, se la Russia spreme un po 'di Vanuatu da Kiribati e dal Madagascar per l'avvio, non possiamo fare a meno delle portaerei!
  6. Amaro Офлайн Amaro
    Amaro (Gleb) 20 August 2020 10: 39
    -1
    L'Occidente ha dimenticato come costruire portaerei.

    Studiato, studiato e ... dimenticato come. Scherzo. risata
  7. Slav Svarogovich Офлайн Slav Svarogovich
    Slav Svarogovich (Slavo) 24 August 2020 01: 23
    -1
    Una portaerei, come una Gelendvagen (scusate se non l'ho scritta correttamente), è prestigiosa, sì, ne vale la pena, sì, dopo l'acquisto bisogna investire un sacco di soldi, sì, la qualità, così così per un tale prezzo, sì, senza offesa per i tedeschi, ma sono esattamente simili , sebbene le dimensioni siano diverse.
  8. Signore Офлайн Signore
    Signore (Signore) 27 August 2020 07: 43
    +2
    La mia opinione personale è una stronzata.
    Ci ricorda ciò che il compagno Krusciov balbettava sull'artiglieria e sulla flotta oceanica ai suoi tempi. Tipo, abbiamo missili e non ce ne frega un cazzo. Ma, come la storia ha dimostrato, sia l'artiglieria che la flotta oceanica erano molto necessarie. La storia si ripete sempre.
    Le portaerei sono necessarie e necessarie, forniscono la presenza dell'aviazione tattica in quasi tutte le parti del mondo, il che consente di risolvere vari problemi in modo rapido e relativamente economico.
    Ora esaminiamo qualità e tecnologia. lo stato delle portaerei americane. Gli americani non si sono dimenticati come si fa e non si sono degradati, sono appena arrivati ​​al punto di modernizzazione e cap. riparazione e ammodernamento e cap. le riparazioni costano un sacco di soldi, che vogliono tagliare un numero abbastanza elevato di persone tra i vertici della società americana, quindi non possono essere d'accordo. Sì, modernizzazione o solo un berretto. le riparazioni richiedono diversi anni, non è una sciocchezza guidare la zona costiera per riparare. E poi, i dragamine di base li riparano da un anno e mezzo. Per quanto riguarda le grandi navi della nostra Marina, generalmente taccio il silenzio per 5-6 anni in riparazione, per una nave di classe 2 questa è la norma. Le navi di prima classe costano decenni. Ora diamo un'occhiata alle nuove navi dall'altra parte, la parola nuova e la prima della serie è sempre associata a un mucchio di difficoltà e sfumature per questo, gli errori sono inevitabili chi costruisce e progetta queste navi. Ricordiamo Kuznetsov o Peter the Great, i principali, infatti, i progetti della loro serie, Kuznetsov ha ancora problemi, e sono sorti per lo stesso motivo degli americani, poiché era il primo progetto TAVKR modernizzato 1, in contrasto con i suoi predecessori nel progetto ( Kiev, Minsk, Novorossiysk, Baku) ha ricevuto un ponte di volo allargato, un trampolino di lancio ed è stato in grado di ricevere e rilasciare aerei dello schema classico. Quindi, tutti i problemi, infatti, hanno fatto una nuova nave e sotto l'URSS per 1143-3 anni di funzionamento tutti gli stipiti sarebbero stati eliminati, ma poiché l'URSS era sparita, non c'era nessuno che eliminasse i difetti di progettazione. E poi devo dire grazie per aver terminato la costruzione.
    Quindi, l'autore non è obiettivo e analfabeta in materia di costruzione navale e uso di navi di grande superficie.
    1. Mikhail Svetlov Офлайн Mikhail Svetlov
      Mikhail Svetlov (Mikhail SEO) 28 August 2020 23: 21
      +1
      Le portaerei sono necessarie e necessarie, forniscono la presenza dell'aviazione tattica in quasi ovunque nel mondo.

      Questo è solo se il nemico ti permette di avvicinarti abbastanza ai loro confini marittimi. Se la portaerei non riesce ad avvicinarsi abbastanza alla costa, non sarà in grado di utilizzare il suo aereo. Quelli. la portaerei è valida solo per i paesi arretrati.
  9. Andrey Miller Офлайн Andrey Miller
    Andrey Miller (Andrey Miller) 27 August 2020 17: 11
    +1
    Tali articoli sono scritti per supportare la lobby antiaerea russa, che sta cercando di impedire la costruzione di normali portaerei in Russia. Poiché questo non è nell'interesse dell'Occidente. I problemi delle portaerei statunitensi sono volutamente esagerati e la vernice si ispessisce ..
  10. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 30 August 2020 09: 29
    +1
    Domanda: quante bombe sono necessarie per rimuovere (non annegare) una portaerei dal combattimento? Risposta corretta: uno. Una bomba aerea da 500 kg perforante l'armatura posizionata correttamente trasforma il "re dell'oceano" in una spazzatura galleggiante multimiliardaria. Con l'avvento dei missili anti-nave e dei sistemi di difesa aerea a bordo, la portaerei dell'unità d'attacco tornò alla sua forma originale. Nave di supporto per attacco aereo. Un sottomarino nucleare di attacco polivalente può scavare l'AUG anche senza avvicinarsi al mandato. È troppo presto per cancellarli, ovviamente, ma non sono necessari in grandi quantità.
    PS C'è un ottimo film del 2019, che mostra qualitativamente quanto siano vulnerabili le portaerei. Il film "Midway" si basa interamente su dati documentari, eventi storici reali e personaggi. Consiglio per la visualizzazione.
  11. Ashneur Офлайн Ashneur
    Ashneur (Alexander) 31 August 2020 21: 12
    0
    Che strana domanda ... ora mi interessa: perché non hanno imparato a costruirli in Russia? E dopo aver costruito uno schifoso incrociatore per il trasporto di aerei, sono riusciti a romperlo in modo inetto. Anche se, perché è mediocre? .. Bene, come hai fatto a provare in modo che per una tale quantità ?!
  12. Evgeny Kozyrev Офлайн Evgeny Kozyrev
    Evgeny Kozyrev (Evgeny Kozyrev) 24 September 2020 17: 19
    +1
    Tutto è spiegato in modo molto semplice .. l'intero sistema dell'esercito americano .. il suo collegamento con le campagne di produzione di armi .. l'interazione con i politici del paese .. e anche con i clan dominanti degli Stati Uniti .. tutto questo ha un obiettivo .. arricchimento! Tutti in questa catena stanno saccheggiando quel militare il budget che è così enorme per gli Stati Uniti .. tirano tutti .. da qui e tutta la devastazione .. e non solo nella Marina ..
  13. Kir shadrin Офлайн Kir shadrin
    Kir shadrin (Kir Shadrin) 30 October 2020 14: 49
    -1
    Né l'Unione Sovietica né la Federazione Russa hanno mai saputo come