Media: Erdogan si prepara ad annunciare la scoperta di enormi riserve di petrolio e gas


Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha annunciato che presto annuncerà importanti per l'intero Paese notizie... Il leader turco ha fatto una dichiarazione del genere durante la cerimonia di apertura dello stabilimento di Kalyon ad Ankara, dove saranno prodotti sia componenti per pannelli solari che pannelli già pronti, riferisce il canale televisivo turco Haber7.


Venerdì (21 agosto 2020 - ndr), annunceremo notizie estremamente buone alla nostra nazione. Questo inaugurerà una nuova era in Turchia

- ha promesso Erdogan.

Le intriganti parole del presidente hanno suscitato scalpore in Turchia, molti residenti del Paese attendono con impazienza il discorso promesso, ma gli esperti turchi già indovinano cosa può raccontare Erdogan. Presumono che il presidente si stia preparando ad annunciare le enormi riserve di petrolio e gas trovate vicino alla Turchia. Non sorprende che le scorte petrolchimiche siano aumentate bruscamente dopo di ciò.

Secondo gli esperti, solo il 5% delle riserve di gas del Mediterraneo può soddisfare le crescenti esigenze della Turchia per i prossimi 70 anni. Ma nessuno di loro sa con certezza cosa sia stato trovato esattamente e in quali volumi. Inoltre, non si sa di quale mare stiamo parlando: il Nero, l'Egeo o il Mediterraneo.

Capo dell'Associazione Energetica economia, Il professor Gyurkan Kumbaroglu ha spiegato che il Mediterraneo e il mar Nero sono potenzialmente ricchi di petrolio e gas. Crede che sia stato scoperto un nuovo campo nella parte occidentale del Mar Nero o nel Mediterraneo orientale. L'esperto ha osservato che la Turchia non ha invitato società straniere per l'esplorazione e la perforazione, ma ha utilizzato le navi della sua compagnia nazionale.

Kumbaroglu ha specificato che quando si trova petrolio, si può trovare anche gas, quindi c'è la possibilità di trovarli entrambi. Allo stesso tempo, i contratti a lungo termine per la fornitura di gasdotti alla Turchia terminano nel 2022. Di conseguenza, la stessa Ankara può trasformarsi in un esportatore di gas se vengono confermate le informazioni sulla scoperta di un grande giacimento.
  • Foto utilizzate: https://www.needpix.com/
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
    Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 20 August 2020 20: 04
    0
    E con la perforazione orizzontale, i turchi possono trovare il gas dai loro vicini ...
  2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 20 August 2020 22: 00
    +1
    E dove ha trovato tutto questo, sullo scaffale greco in Libia o in Siria ?!
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 21 August 2020 13: 31
      0
      A volte sembra che alla Russia manchi un tale leader nazionale, gli inequivocabili mezzi ebrei di Mishustina stanno solo rovinando la Russia ...
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 23 August 2020 11: 43
        +4
        Più vivo, più spesso mi convinco che la questione della nazionalità e dei parenti all'estero nei questionari sovietici non fosse una frase vuota.
  3. cocomeri Офлайн cocomeri
    cocomeri (Ogurtsov) 21 August 2020 13: 29
    0
    Il vecchio sta bluffando. Negli anni '90 in Ucraina volevano scuotere con gli interessi l'oro di Hetman Polubotok, che mise nella Banca d'Inghilterra. E tutti diventeranno ricchi in una volta. Non vuole pagare il prezzo del gas russo.