I baltici pagheranno per andare contro Lukashenka


Sullo sfondo delle proteste di massa dopo le elezioni presidenziali, una lotta per l '"eredità bielorussa" si è svolta tra i vicini. Avendo protetto un "presidente Tikhanovskaya" alternativo, la Lituania ha scommesso contro Lukashenko. Ma, avendo arruolato il sostegno del Cremlino, Alexander Grigorievich non ha fretta di rinunciare al potere. E a Vilnius e Riga, che lo hanno sostenuto, ora hanno paura del negativo economico conseguenze della loro scelta.


Le relazioni tra Minsk e Vilnius sono tradizionalmente molto difficili. Sono particolarmente peggiorati dopo che hanno iniziato a costruire la propria centrale nucleare in Bielorussia con il sostegno di Rosatom. La principale lamentela delle autorità lituane è che BelNPP si trova a poche decine di chilometri dalla capitale del loro paese. La Vilnius ufficiale per anni ha esercitato pressioni su questo progetto energetico a tutti i livelli, ma non è riuscita a ottenere il suo divieto. La prima unità di potenza della centrale inizierà a funzionare questo autunno, è iniziato il caricamento del combustibile nucleare nei reattori. Come già detto, solo il "Maidan bielorusso" può fermare il lancio del BelNPP, a seguito del quale un politico filo-occidentale può salire al potere e, in segno di gratitudine, disinnescerà "la bomba di Putin".

Pertanto, non sorprende che la signora Tikhanovskaya si sia trasferita in Lituania, dove è la benvenuta. Il capo della diplomazia estera del paese, Linas Linkevičius, si è affrettato a chiamare Alexander Grigorievich "l'ex presidente", e il presidente della repubblica, Gitanas Nauseda, "un sovrano illegittimo". Il lituano Seimas ha adottato una risoluzione che chiede all'Unione europea di riconoscere le elezioni in Bielorussia come non valide e di imporre sanzioni contro i funzionari di Minsk, e Riga l'ha sostenuta in questa materia.

Ma "Old Man" non ha fretta di andarsene, ei paesi baltici hanno iniziato a riflettere freneticamente su come avrebbero pagato per la loro "investitura" sul presidente Lukashenko, se fosse ancora rimasto. È piuttosto divertente vedere come la Lituania, che dipende in modo critico da Minsk per la questione del transito dei prodotti bielorussi per l'esportazione, si sia agitata. Il primo ministro Saulius Skvernelis ha dichiarato:

Oggi possiamo dire solo una cosa: non esiste un modo più efficiente, economico ed economicamente vantaggioso per il carico bielorusso che attraverso il porto di Klaipeda.

Questo è vero, ma non del tutto. In effetti, sin dall'epoca sovietica, grazie alle infrastrutture di trasporto create e alla logistica moderna e consolidata, era redditizio per Minsk utilizzare il transito lituano come una finestra sull'Europa. Ad esempio, lo scorso anno oltre il 30% del trasbordo totale attraverso Klaipeda era costituito da merci bielorusse, con un volume totale di 14,1 milioni di tonnellate. Quasi il 100% del carico alla rinfusa è costituito da fertilizzanti di potassio, l'elemento principale del cambio in Bielorussia. Devo spiegare quanto sia vantaggioso per Vilnius avere un partner così stabile? E ora può davvero perderlo.

Alcuni anni fa, la Russia ha iniziato a riorientare le proprie esportazioni dai paesi baltici verso i porti nazionali. Ciò ha fatto sì che le Tre Sorelle pagassero un prezzo elevato per il loro marchio di fabbrica russofobia. Anche il Cremlino ha chiamato "Old Man" con ulteriori preferenze economiche, ma l'ha respinto, nascondendosi dietro la sua natura "multi-vettore". Ma ora, a quanto pare, sta volgendo al termine per motivi politici a causa dell'atteggiamento estremamente ostile da parte dei paesi dell'Europa orientale.

Di conseguenza, la Bielorussia diventerebbe ancora più vicina ai suoi vicini orientali: Russia, Cina, i paesi dell'Asia centrale

- scrive l'economista lituano Zhigimantas Mauritsas.

E in effetti lo è. Il 41,2% delle esportazioni bielorusse va in Russia e il 55,9% delle merci russe viene importato. In altre parole, il 49,2% del fatturato del commercio estero della Repubblica di Bielorussia ricade sulla RF. Per fare un confronto, il fatturato del commercio estero con la Lituania è del 2,1%, con la Germania - 3%, con gli Stati Uniti - 1,2%, con la Cina - 4,4%, con la vicina Ucraina - 8%. Come dicevano una volta le persone intelligenti, "la base determina la sovrastruttura".

Il riorientamento di Minsk verso la cooperazione con Mosca nel campo del transito sarà l'unica risposta corretta alle sanzioni baltiche.
15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Kuzmich Sibiryakov Офлайн Kuzmich Sibiryakov
    Kuzmich Sibiryakov (Kuzmich Sibiryakov) 21 August 2020 11: 43
    + 12
    Il delinquente - mordovorot ha sempre un asso nella manica. E non solo.
    Bene, DOVE sono andati questi pidocchi contro la Russia? Credono davvero che saranno protetti a causa del lago? Sono usati come carta igienica, gettati via, senza nemmeno voltarsi indietro dove saranno trasportati dal vento.
    1. Alexey Konyaev Офлайн Alexey Konyaev
      Alexey Konyaev (Alexey Konyaev) 27 August 2020 07: 30
      -1
      Una volta un Chukhon era seduto in una taverna affollata, si alzò e gridò: "Ebbene, pidocchi, chi è contro di me ?!" C'è silenzio nell'ingresso, un sano mordovorot John si alza e dice: "Io!" I Chukhonet lo guardarono e dissero: "Chi è contro di me e Joni? .."
  2. Rostislav Офлайн Rostislav
    Rostislav (Rostislav) 21 August 2020 11: 58
    +9
    È giunto il momento di porre fine a questo famigerato "approccio multi-vettore". Stare accanto alla Russia e andare avanti con calma.
    1. Kuzmich Sibiryakov Офлайн Kuzmich Sibiryakov
      Kuzmich Sibiryakov (Kuzmich Sibiryakov) 27 August 2020 12: 20
      0
      Citazione: Rostislav
      È giunto il momento di porre fine a questo famigerato "approccio multi-vettore". Stare accanto alla Russia e andare avanti con calma.

      Ho presentato un'immagine dal libro di testo. Un cerchio del centro di massa e vettori di forze in diverse direzioni, strappandolo nelle loro direzioni. Se il centro è marcio, cosa succede, eh? Esatto, i pezzi che disperdono il diavolo sanno dove e con che velocità.
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 21 August 2020 14: 56
    +8
    Oggi possiamo dire solo una cosa: non esiste un modo più efficiente, economico ed economicamente vantaggioso per il carico bielorusso che attraverso il porto di Klaipeda.

    Esiste un tale modo e tutti lo sanno. Lukashenka è stato a lungo offerto di riorientarsi a Ust-Luga per rendere questa rotta redditizia ed economicamente redditizia, ha ridotto la tariffa ferroviaria per lui, ma ... Multi-vettore e indipendenza è soprattutto. Quindi ora lascia che si alzi nella sua posizione preferita e lavori con persone che non lo riconoscono, e sputagli anche sulla sua testa calva.
  4. gorenina91 Online gorenina91
    gorenina91 (Irina) 21 August 2020 18: 10
    -12%
    I baltici pagheranno per andare contro Lukashenka

    - Gli insidiosi Balts pagheranno crudelmente ... - nessuno sfuggirà alla punizione ...
    - E il nostro sito coraggioso ... - li renderà svantaggi ... - lasciali tremare ...
    1. Non importa Офлайн Non importa
      Non importa (Non importa) 23 August 2020 06: 44
      +4
      Ho guardato i tuoi commenti, vale la pena pensare al perché tutti i tuoi pensieri sono sempre negativi ...
      1. Il commento è stato cancellato
      2. Kuzmich Sibiryakov Офлайн Kuzmich Sibiryakov
        Kuzmich Sibiryakov (Kuzmich Sibiryakov) 27 August 2020 12: 15
        -1
        Citazione: NoN importa
        Ho guardato i tuoi commenti, vale la pena pensare al perché tutti i tuoi pensieri sono sempre negativi ...

        Qualcosa è successo qui o una delle due cose.

        O il cervello è seduto dove gli piace essere pizzicato, o non lo è affatto.
    2. Kuzmich Sibiryakov Офлайн Kuzmich Sibiryakov
      Kuzmich Sibiryakov (Kuzmich Sibiryakov) 27 August 2020 12: 13
      -1
      Citazione: gorenina91
      I baltici pagheranno per andare contro Lukashenka

      - Gli insidiosi Balts pagheranno crudelmente ... - nessuno sfuggirà alla punizione ...
      - E il nostro sito coraggioso ... - li renderà svantaggi ... - lasciali tremare ...

      Con grande piacere ho messo il mio meno. È un peccato, non puoi metterne cento in una volta.
  5. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 21 August 2020 18: 41
    +6
    Nella prospettiva di dividere il mondo in zone di influenza, la Lituania pagherà con la sua parte meridionale, la regione di Vilna. Con le città primordialmente slave di Kovno e ​​Vilno. Confronta la costruzione con Esattamente.
    La popolazione della Lituania ha ora il 38% di aplogruppo R1a, slavo, ariano, russo, qualunque cosa. E sono concentrati nel sud. Quindi queste terre entreranno in una nuova incarnazione del Granducato di Lituania e Russia, ma senza quella "zhemoytskiy", per chi ne ha bisogno, dopo tanti anni di russofobia.
    1. Nick Офлайн Nick
      Nick (Nicholas) 25 August 2020 16: 15
      +1
      Citazione: boriz
      La popolazione della Lituania ha ora il 38% di aplogruppo R1a, slavo, ariano, russo, qualunque cosa.

      In tutta onestà, va notato che questo aplogruppo è comune anche in Polonia. In effetti, polacchi e russi sono un popolo consanguineo, in termini di genealogia, ma in termini di geopolitica sono antagonisti.
  6. alex-sherbakov48 Офлайн alex-sherbakov48
    alex-sherbakov48 22 August 2020 07: 07
    +3
    La seduta di Luka su due sedie si è trasformata in un disastro per i bielorussi. Forse dopo tali eventi Lukashenka tornerà in sé e interromperà il suo gioco multi-vettore. Per reindirizzare tutti i carichi attraverso i porti russi, allora i Baltici capiranno di aver messo il cavallo sbagliato !!!
  7. nikkoaskander Офлайн nikkoaskander
    nikkoaskander (Nikko Askander) 23 August 2020 23: 51
    +1
    Ebbene, il trasporto in Lituania è più vicino che a San Pietroburgo. Ma perché non a Kaliningrad? Ci sono generalmente tre porti nella regione?
  8. Yuri Bryansky Офлайн Yuri Bryansky
    Yuri Bryansky (Yuri Bryanskiy) 24 August 2020 21: 56
    +3
    Kedmi ha ragione: lasciamo che Polonia e Lituania discutano tra loro. Non va bene per i carlini abbaiare a un orso libero, calpestarlo.
  9. nikolaj1703 Офлайн nikolaj1703
    nikolaj1703 (Nicholas) 27 August 2020 08: 28
    +1
    Gli stati baltici hanno deciso di distruggere l'industria della Bielorussia per perdere il transito?