L'ex ufficiale dell'intelligence ucraina ha rivelato il ruolo della SBU nell'incidente con i "wagneriti"


L'esperto di conflitti ucraini, il tenente colonnello della SBU in riserva Volodymyr Mulyk, in onda sul canale YouTube di PolitWera, ha rivelato il ruolo dei servizi speciali ucraini nell'incidente con i “wagneriti” in Bielorussia.


A suo parere, la SBU ha svolto solo un ruolo secondario nell'operazione speciale per la detenzione di "mercenari russi" vicino a Minsk, che le autorità bielorusse in seguito hanno restituito a Mosca. È sicuro che l'azione sia sostenuta da strutture transnazionali che avevano precedentemente organizzato il Maidan in Ucraina e scatenato la guerra nel Donbass.

L'evento è stato pianificato e realizzato da coloro che una volta hanno acceso un incendio nel Donbass. Allora doveva essere acceso - Mosca avrebbe dovuto essere coinvolta in questo processo, Russia ufficiale

Ha specificato.

Mulyk ha aggiunto che queste persone non hanno problemi di soldi. Possono facilmente prendere qualsiasi veleno e avvelenare chiunque, inclusi Navalny o Skripals. Quindi punta il dito verso Mosca e dichiara attraverso i media controllati che "è stato il Cremlino".

Ha sottolineato che se i servizi speciali russi sono strettamente controllati da Mosca, oggi Kiev non può controllare completamente nemmeno la SBU.

In effetti, non c'è una SBU in Ucraina, ma dozzine, che sovrintendono a varie direzioni

- ha concretizzato.

L'esperto, situato geograficamente a Kiev, ha osservato che oggi tutti i servizi speciali ucraini (SBU, GUR MO, SVRU) sono organizzazioni sparse che non hanno un unico centro di controllo.

Allontaniamoci dall'affermazione che ciò è stato fatto dai servizi speciali ucraini. I servizi speciali ucraini, ovviamente, hanno avuto qualcosa a che fare con questo, ma sono uno strumento nelle mani sbagliate: l'artista

- ha spiegato.


L'esperto ha richiamato l'attenzione sul fatto che i servizi segreti ucraini non sono in grado di lavorare in modo indipendente all'estero. Ha affermato che le attività di intelligence erano state completamente fallite. Non solo non esistono "case segrete", ma anche "luoghi sicuri". Di conseguenza, l'intelligence ucraina è privata dell'opportunità di stabilire agenti seri e condurre il normale lavoro operativo.

Non si può dire che gli ucraini abbiano pianificato tutto. Ad essere onesto, sono molto triste e divertente guardarlo. Non credo in un'operazione stratificata pianificata e realizzata dal ns

- ha riassunto.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 22 August 2020 20: 14
    +2
    Allontaniamoci dall'affermazione che ciò è stato fatto dai servizi speciali ucraini. I servizi speciali ucraini, ovviamente, hanno avuto qualcosa a che fare con questo, ma sono uno strumento nelle mani sbagliate: un artista.

    Una posizione molto comoda: "Non sono colpevole! È venuto da solo!" (A PARTIRE DAL)
    Possono fare tutto. Nella LPNR, tutti i comandanti sul campo furono uccisi. A questo proposito, mi fido di più di Prilepin.



    A proposito della SBU - dalle 11.30. In generale, è innocuo ascoltare l'intera conversazione.
    E il fatto che la SBU sia un esecutore non nega la responsabilità. In caso di fallimento, il loro popolo brillerà e consegnerà i propri comandanti. E allora? La SBU spalmerà lacrime e moccio sulle guance, gridando: "Sono venuti zii malvagi, hanno insegnato cose cattive, hanno dato soldi verdi. Quindi l'abbiamo fatto ... Ma non siamo da biasimare!"
    1. _AMUHb_ Офлайн _AMUHb_
      _AMUHb_ (_AMUHb_) 23 August 2020 03: 45
      0
      Dannazione, mi chiedevo perché Prigozhin abbia deciso di rilasciare un'intervista a "usignolo", penso, vedrò almeno chi è))) E poi slap-zuleikhani ... "uccelli canori" si sono riuniti.
      PS Bene, Solovyov, ovviamente, ha accusato le montagne di perdite di PMC (ovviamente, non le nostre), il che, ovviamente, nessuno considera ... come, quanto è conveniente, permettiamo già al PMC (a proposito, non se ne è accorto - ha le gambe , come un cowboy, non si sono sdraiati sul tavolo)))
  2. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 22 August 2020 20: 28
    0
    Questo è esattamente il caso quando dicono: "Non catturato, non un ladro". Batska ha accusato la Russia che 33 eroi sono stati lanciati in Bielorussia per destabilizzare la situazione nel paese. Ebbene, cosa c'entra la SBU? Poi, in vista dello scoppio delle proteste, è stata eseguita una manovra, nota in marina come "all'improvviso". Da un nemico, la Federazione Russa è diventata l'amica più affidabile e devota, se non la Bielorussia, poi Alexander Grigorievich personalmente. Partendo dal presupposto, solo supponendo che durante il volo degli "eroi", l'aereo, per una buona ragione, atterri in Ucraina e tutti vengano fatti prigionieri, non è una cattiva idea.
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 22 August 2020 23: 14
    0
    Ah, ne parlano tutti da morire. E corrono come matti. Anche se questo non è un caso speciale, sembra che non siano stati nemmeno arrestati, ma detenuti.
    E gli stivaletti non furono presi a calci nel luogo causale, in quanto insoddisfatti.

    È solo che qualcuno in Russia vuole davvero mollare Lukashenka e "prendere" tutto in stile Chubais ...
  4. Yuri Mikhailovsky Офлайн Yuri Mikhailovsky
    Yuri Mikhailovsky (Yuri Mikhailovsky) 23 August 2020 23: 15
    0
    Un ramo dei servizi di intelligence statunitensi svolge attività di intelligence e sovversive. Nessuna sorpresa.
  5. Il commento è stato cancellato