Kedmi: La reazione di Mosca agli eventi di Minsk è stata una sorpresa per tutti


Il bielorusso "Maidan", sorto in risposta all'elezione del presidente della Repubblica di Bielorussia Alexander Lukashenko, è una caricatura degli eventi ucraini, perché politico la tempesta in Bielorussia non ha prerequisiti oggettivi.


Lo statista israeliano, ex capo del servizio Nativ, Yakov Kedmi, discute l'essenza della protesta bielorussa, nonché la reazione a quanto sta accadendo da parte della Russia, in un'intervista a Yuri Kot per il programma Voice of Truth alla televisione ucraina.

Secondo Kedmi, non c'erano ragioni particolari per rovesciare il governo in Bielorussia: non ci sono oligarchi, nessuna corruzione, nessun crimine dilagante. L'unica lamentela contro Lukashenka è che sedeva alla guida del governo. Certo, il presidente bielorusso avrebbe potuto fabbricare i risultati della campagna elettorale, ma questo è il caso anche in altri paesi. Anche se ha aggiunto il 10-20 per cento, non c'è ancora un'alternativa sana a lui in politica.

L'esperto ha notato la reazione inaspettata di Mosca agli eventi di Minsk:

Invece di allontanare la Bielorussia dalla Russia, gli "occidentali", al contrario, hanno spinto Lukashenka verso la Federazione Russa. Questo tipo di lavoro sembra poco professionale. Speravano che Putin si sarebbe offeso dalle dure dichiarazioni di Lukashenka e gli avrebbe voltato le spalle, ma è successo il contrario. La Russia ha agito con calma e saggezza

- Yakov Kedmi crede.

L'ex capo del servizio speciale israeliano è sicuro che, grazie a una reazione equilibrata di Mosca, i disordini in Bielorussia presto si placheranno e la situazione si "risolverà rapidamente".
23 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 24 August 2020 14: 55
    -10%
    Kedmi: La reazione di Mosca agli eventi di Minsk è stata una sorpresa per tutti

    - Per me personalmente ... - nessuna "sorpresa" ...
    - Personalmente, sono nell'argomento:

    Quali concessioni dovrà fare Lukashenka per il bene degli aiuti russi

    - ha già descritto in dettaglio la logica di tutte le "sfumature-reazioni" di Mosca agli eventi di Minsk ... - E finora a Minsk sta andando tutto esattamente così ... - seguendo queste mie dichiarazioni ...
    1. Kuzmich Sibiryakov Офлайн Kuzmich Sibiryakov
      Kuzmich Sibiryakov (Kuzmich Sibiryakov) 24 August 2020 15: 32
      +9
      Citazione: gorenina91
      Kedmi: La reazione di Mosca agli eventi di Minsk è stata una sorpresa per tutti

      - Per me personalmente ... - nessuna "sorpresa" ...
      - Personalmente, sono nell'argomento:

      Quali concessioni dovrà fare Lukashenka per il bene degli aiuti russi

      - ha già descritto in dettaglio la logica di tutte le "sfumature-reazioni" di Mosca agli eventi di Minsk ... - E finora a Minsk sta andando tutto esattamente così ... - seguendo queste mie dichiarazioni ...

      Morire di auto-esaltazione è il tuo destino. Come una bolla di sapone. Gonfiato con aria viziata. Con un sottile guscio di coscienza. Iridescente iridescente dal vento.
      1. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
        Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 24 August 2020 16: 34
        +1
        Serbatoio? Basho?)
        1. Il commento è stato cancellato
    2. Galina Pigareva Офлайн Galina Pigareva
      Galina Pigareva (Galina Pigareva) 25 August 2020 06: 16
      -1
      Wanga, sei tu?
  2. antibi0tikk Офлайн antibi0tikk
    antibi0tikk (Sergey) 24 August 2020 15: 39
    +5
    Non voglio

    i disordini in Bielorussia presto si placheranno e la situazione si "stabilizzerà" rapidamente.

    Dopo tutto questo casino, devi punire chiunque e poi risolverlo correttamente.
    In generale, vorrei vedere quelli che fanno questo alle persone fraterne in prigione. Allora sarà un lieto fine, dopodiché tutto dovrebbe "sistemarsi".
  3. pischak Офлайн pischak
    pischak 24 August 2020 15: 57
    +2
    Ho anche pensato a questo che gli zapadoidi, che erano caduti sotto l'influenza del "neolitvin", "multi-vettore" russofobo-bielorusso "AHLu" (al fine di tagliare tutte le vie di fuga) "bruciano ponti" e "vasi battuti" "manuale di formazione"!) è stata "generata" provocazione pre-elettorale con il sequestro e le accuse indiscriminate di russi e Russia che avrebbero interferito "nelle elezioni bielorusse".
    Per quanti anni quelli di Washington, dalle ultime elezioni presidenziali, "cercavano da tempo, ma non possono (e non troveranno!) ..." presumibilmente "ingerenza russa nelle elezioni americane"! richiesta
    Questo si è già trasformato in una soluzione idiota per i naglo-sassoni e tutti i loro lacchè post-sovietici - in tutti i loro guai (non nelle gioie - dopotutto, attribuiscono tutti i risultati positivi solo a se stessi!) Incolpa la Russia senza prove e per anni, come alcuni cani, annusa e cerca "la traccia russa "! sorriso
    Quanto a me, penso che anche un tale "sovrano" di se stesso, AHL sia più negoziabile e responsabile per il suo paese di qualsiasi "oppositore", per non parlare della stupida e infelice "moglie del blog" - "Sveta 9,9, 3% "Tikhanovskaya (nato Pilipchuk - a proposito, un cognome ucraino occidentale - questo è alaverdi per il fatto che tutti questi Maydaun lo rimproverano con il suo cognome Chernigov e chiamano completamente senza fondamento" Sasha XNUMX% ", per non parlare degli stupidi attacchi video dell'idiota del cinema americano" Chaka-Zero "Norris, originario di una piccola città nella regione filo-polacca di Grodno)!
    Quindi, sono pienamente d'accordo con lo stimato Yakov Kedmi: la Russia dovrebbe sostenere AHL, ma tutte le relazioni "alleate" dovrebbero essere negoziate su punti, criteri di controllo e contabilità e garanzie!
    E non dovresti più lasciare che il processo di "integrazione alleata" vada da solo, non fidarti della sua schiera di burocrati profanatori con stipendi esorbitanti, che hanno trasformato questo "processo" nella loro sinecura "longeva" a scapito dei contribuenti russi e quindi NON sono affatto interessati al risultato finale!
    Per quanto riguarda la reazione del presidente russo Vladimir Putin agli “attacchi ostili” del suo collega bielorusso, la politica dello Stato è sempre la diplomazia, sempre una pragmatica “arte del compromesso”, anche se nell'anima rimane un “sedimento” personale. strizzò l'occhio
    In questi casi, ricordo l'opera "Tragedia ottimista" dell'ex mitragliere di "Vanja il comunista" - Vsevolod Vishnevsky, parole del commissario bolscevico Volodina: E devi lavorare con le persone che lo sono.
    Ebbene, questo dialogo proviene dallo stesso luogo, dal dramma:

    ... Leader (in modo significativo). Anche tattica. Cosa fai oggi, Alexey? Fidati di me amico. Ecco a te, come fratello: per l'idea - fino alla fine insieme! (Abbracciò e baciò forte e severo il suo compagno sulle labbra.)
    Guardò, non sapendo se credere o no, annuì e se ne andò. Il husky fece qualche passo in silenzio, ascoltando.
    Non fidarti né di lui né di lei. (Si strofinò le labbra con disgusto e sputò.) Baciò il rettile.
    Husky. Di chi fidarsi?
    Il leader alzò le spalle.
    Solo per te?
    Capo. Non ci credo neanche. Tutti bruti bugiardi. Tutti sono avvelenati.
    1. Kuzmich Sibiryakov Офлайн Kuzmich Sibiryakov
      Kuzmich Sibiryakov (Kuzmich Sibiryakov) 24 August 2020 17: 04
      0
      Citazione: pishchak
      Capo. Non ci credo neanche. Tutti bruti bugiardi. Tutti sono avvelenati.

      Ci siamo tatuati sulle navi. Sono stato ammalato di sifilide due volte.

      Da lì.
      1. pischak Офлайн pischak
        pischak 24 August 2020 17: 54
        0
        Citazione: Kuzmich Sibiryakov
        Citazione: pishchak
        Capo. Non ci credo neanche. Tutti bruti bugiardi. Tutti sono avvelenati.

        "Ci siamo tatuati sulle navi. Abbiamo avuto la sifilide due volte."
        Da lì.

        hi Sì, questo viene da lì, dal dialogo tra il Leader e Margarita Volodina, subito prima della sua dettagliata risposta con il finale ... "E dobbiamo lavorare con quelle persone che sono!" sì Negli anni '60, all'inizio degli anni '70, un film e un'opera teatrale venivano spesso proiettati in TV, in un programma radiofonico, uno dei miei preferiti. Da molto tempo lo rileggerò nella versione libro! strizzò l'occhio
    2. San Valentino Офлайн San Valentino
      San Valentino (Valentin) 24 August 2020 17: 59
      +4
      Ebbene, come ci ordini di fare affari con una persona che "cambia le scarpe" sette volte al giorno, e non solo, ma anche tradisce e fa schifo ... Non ricordo qualcosa di così fangoso e scivoloso nella mia lunga vita una persona al potere, come But Father. Sì, c'erano ubriachi, come Eltsin, traditori, come Gorbaciov, liberali senza valore, come una SIGNORA, ma Lukashenka è unica: vivere per un quarto di secolo a spese della Russia, e ancora ottenerlo. E dobbiamo solo insistere sul fatto che, insieme alle ripetute elezioni presidenziali in Bielorussia, si tenga un referendum sulla riunificazione di Russia e Bielorussia, e in caso contrario, non sarai forzatamente dolce, e quindi costruirai una politica di coesistenza completamente diversa e dura, con confini chiusi, costumi e altri attributi. "nezalezhnost", in qualche modo interromperemo, e rapidamente diventeranno più saggi senza Russia su granchi bielorussi e gamberetti.
      1. pischak Офлайн pischak
        pischak 24 August 2020 19: 03
        +3
        hi A tal proposito, la totale assenza di contabilità e controllo sull'uso delle preferenze russe multimiliardarie e la profanazione di Rossotrudnichestvo con i connazionali ucraini russi, scrisse sul Web sin dagli anni '10, quando divenne chiaro e comprensibile che Yanukovych (che passò all'ukropreziki grazie alla maggioranza filorussa della popolazione ucraina !) ei suoi complici nel "Partito delle Regioni" aderiscono a visioni assolutamente opposte, assecondano i banderonazisti occidentali che non li hanno mai votati, portano al potere questi emarginati nazisti, nonostante le loro promesse elettorali, realizzano violente "ukrobanderizzazione" in Ucraina, riducono e liquidano le scuole russe e portano avanti anti-russo Corso politico distruttivo "EuroNATOintegration"!
        E INCONTROLLATA PER QUESTA, praticamente aperta, trasformazione di un'Ucraina per lo più filo-russa in una sovvenzione multimiliardaria russofobica Banderonazi "AntiRussia" e, a priori irrevocabile, "prestiti" dalla gentilezza delle autorità russe !!!

        Lo stesso è accaduto con la Bielorussia, ma i russi, nelle comunicazioni in diretta e sulle risorse Internet russe, non volevano nemmeno sentirne parlare - mi hanno assicurato che il "padre" bielorusso era suo, dicono, non è Yanukovich, e "di colore" rivoluzione "!
        Sebbene noi, i residenti ucraini che sono sopravvissuti a "Orange 2004" e "Euromaidan 2013-2014", era chiaramente visibile che l'AHL era solo più apertamente russofobico, giocato con i nazionalisti russofobi - "Neolitvin" e "Zmagars", e stupidamente ripete passo dopo passo tutti gli errori di VFYanyk e NYaazarov, ficcando volontariamente la testa nel cappio impostato per lui, e la Bielorussia (con lo stesso che avevamo, la maggioranza filorussa della popolazione lavoratrice!), lui ei suoi complici situazionali con la forza (e anche - usando per la deriva anti-russa in Occidente , generoso aiuto multimiliardario alla Russia, per l'uso del quale le autorità russe non gli hanno chiesto !!!) lo trascina in un ameroevroevrobstvo distruttivamente impoverito!

        Ora, se la Russia sostiene l'AHL, allora deve dare una risposta per tutto e gli impegni a non uscire "multi-vettore", come Mr. contribuenti, in gran parte grazie ai quali questo "favoloso lukanomics" è stato organizzato in Bielorussia !!!

        E ai funzionari russi che hanno mangiato (per decenni !!!) il "progetto Stato dell'Unione", bisogna anche chiedere rigorosamente! Chiederanno loro ??!
        Dopotutto, l'uomo d'affari "plenipotenziario in Ucraina" Zurabov (così come i suoi predecessori, ovviamente, il defunto fisarmonicista Chernomyrdin non si preoccupa, ma la valutazione generale dovrebbe essere data dopo il fatto - in modo che altri plenipotenziari non dovrebbero essere così indifferenti da comportarsi in modo così indifferente quando gli affari di transito di una compagnia privata del gas prevalgono sullo stato interessi, forse l'Ambasciatore Zurabov sarebbe stato più preoccupato per gli interessi dello Stato se non avesse visto un esempio di impunita e irresponsabile negligenza dei suoi predecessori nel posto di plenipotenziario della Federazione Russa ??!) e nessuno avesse chiesto ai funzionari che lo hanno aiutato per l'ucraino "AntiRussia" ??!

        In effetti, se si guarda allo stato, né a Minsk, né a Mosca, i presidenti A.G. Lukashenko e V.V. Putin sembrano aver imparato le giuste lezioni da quello che è successo in Ucraina, e continuano a ballare Washington "rake", e IN REALTÀ non è affatto "colpito per primo in un combattimento", come "ragazzi duri", ma reagiscono solo in base alla situazione - hanno completamente abbandonato l'iniziativa al nemico, come "golimy terpily" - ora Washington "ha cotto" AGL e Bielorussia prossimo in linea-PIL e Russia ??!
        Finché non scoppia il tuono, l'uomo non si fa il segno della croce ??!
        1. A.Lex Офлайн A.Lex
          A.Lex (Informazioni segrete) 24 August 2020 21: 11
          +2
          Pischak, non l'ho mai detto

          ... I russi, nelle comunicazioni in diretta e sulle risorse Internet russe, non volevano sentirne parlare - mi hanno assicurato che il "padre" bielorusso era suo, dicono, non era Yanukovich, e una "rivoluzione colorata" non sarebbe mai avvenuta in Bielorussia! .. ...

          Ho detto qualcosa di completamente diverso - guardando la serie infinita di "persone di colore" e come hanno reagito le autorità della Federazione Russa, ho discusso e non ero pronto a rinunciare alle mie parole oggi: il decadimento continua! Tutto ciò che è iniziato con il crollo dell'URSS continua ancora oggi. Rifiuto del PCUS dal suo ruolo di "guida e guida" (a differenza di quelli dem. E rappresentanti in Yankistan - da quanti decenni sono al potere ??? Inoltre, tutto questo "sistema bipartisan" è una favola per i poveri. appartiene a UNA élite, che ha preso il potere dall'inizio della formazione dell'America e tiene il paese in un pugno fino ad oggi), ha lanciato il crollo nell'IMPERO (e la Russia, che ci piaccia o no, è essenzialmente un impero ... tuttavia, come l'America ... solo i tipi di imperi che abbiamo sono diversi), e il collasso sta rotolando lungo la periferia ... e la stessa Federazione Russa NON È ANCORA UN FATTO che abbia evitato un'ulteriore disintegrazione nelle sue parti componenti ... La reazione dell'IMPERO ai tentativi di smembrarlo o metterlo in discussione la legittimità del potere in esso) deve essere istantanea e crudele (se esso, l'impero, vuole continuare a esistere) ... Tutti i tentennamenti e i dubbi nell'impero (così come i tentativi di NEGOZIARE con coloro che vogliono il suo crollo) finiranno per portare allo stesso crollo ... La storia lo ha ripetutamente dimostrato! E ha dimostrato non solo con la Russia, ma anche con altri imperi.
          Questo è il motivo per cui ho detto e dico: IL DECADIMENTO CONTINUA e la Federazione Russa non è immune ANCHE da questa disintegrazione! ........... se non cambia atteggiamento nei tentativi di rimodellarlo o di negoziare con i BANDITI (e tutti questi "manifestanti" sono banditi e criminali, perché LAVORANO per i soldi di chi si è posto l'obiettivo di DISTRUGGERE LA RUSSIA) ....
    3. Il commento è stato cancellato
  4. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 24 August 2020 16: 42
    +1
    È solo che i curatori arancioni avevano fretta. Bisognava aspettare l'estradizione dei "wagneriti" in Ucraina - e Batka avrebbe rinunciato, dimostrando "indipendenza" - poi avrebbe dovuto essere ucciso. Come Milosevic, che caga su Eltsin, ci sarebbe stato solo un modo: una prigione polacca o lituana.
  5. Victor Meshcheryakov_2 Офлайн Victor Meshcheryakov_2
    Victor Meshcheryakov_2 (Victor Meshcheryakov) 24 August 2020 20: 23
    +1
    Lukashenka sistemerà tutti. Questo non è Yanukovich.
  6. Valery Kuznetsov Офлайн Valery Kuznetsov
    Valery Kuznetsov (Valery Kuznetsov) 25 August 2020 07: 31
    +2
    ..... in Bielorussia non c'erano ragioni particolari per rovesciare il governo - non ci sono oligarchi, nessuna corruzione, nessun crimine dilagante. L'unica lamentela contro Lukashenka è che sedeva alla guida del governo.

    Vorrei chiedere agli abitanti bielorussi, così come ai russi. Signori, non confondete niente? Hai bisogno di un presidente, come capo di stato professionista, di successo o un'amante (amante)? Deciderai tu. Cordiali saluti.
  7. Potapov Online Potapov
    Potapov (Valeria) 25 August 2020 08: 52
    +1
    I partner hanno fretta, la loro madre ... Avevano fretta con le sanzioni - non hanno permesso che l'economia fosse rovinata dalla gente comune, si sono affrettati a manifestarsi in Bielorussia ... Grazie, partner ...
    1. andrew42 Офлайн andrew42
      andrew42 (Andrew) 25 August 2020 14: 24
      +1
      Hanno problemi con il materiale umano. :) Tutto secondo G. Klimov - "Niente che annienta". Anche nell'esemplare "kibbutz americano" non c'è nessuno da spingere nell'ufficio ovale, né Clinton né Biden. Con una tale carenza di personale, niente pesce, Trump è il presidente. Quindi, non sorprenderti se i metodisti stanno facendo un casino in questo modo. Ci siamo abituati a masturbarci con il minimo sforzo, dopo aver vinto la Guerra Fredda, abbiamo dimenticato come sforzarci.
  8. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 25 August 2020 10: 10
    +1
    Kedmi brucia e provoca di nuovo.
    Normale immaginava così. Esattamente prima che la Bielorussia acquistasse una quantità record di gas, comprò armi, costruì una centrale nucleare ...
    Solo i media erano isterici e provocati. I Chubais volevano davvero "privatizzare" l '"economia inefficace" del "papà anti-russo".
    1. andrew42 Офлайн andrew42
      andrew42 (Andrew) 25 August 2020 14: 33
      +1
      Riguarda le risorse e il mercato di vendita. Una tale reliquia sarebbe l'URSS - e senza privatizzazione! - Disordine, signore ... Progetto "Bielorussia democratica": mandare in pensione le sentinelle, privatizzare le imprese, dividere la terra tra i padroni, liberare il mercato delle merci dell'UE. La forza lavoro bielorussa dovrebbe essere resa più economica "in modo ottimale". E come bonus - per stringere il cerchio di Anaconda, - per la segnalazione, come ciliegina sulla torta per i beneficiari finali del Paese più felice (che è Great Egen).
  9. bumbum Офлайн bumbum
    bumbum (culo) 25 August 2020 12: 08
    -1
    Sono d'accordo, non appena la Russia entra da qualche parte, inizia subito lo spargimento di sangue, ecco un buon esempio in Bielorussia, tutti stanno dimostrando con calma.
  10. cpez-lin Офлайн cpez-lin
    cpez-lin (Mikhail Anokhin) 25 August 2020 16: 12
    0
    È sì! E basta!
  11. globus Офлайн globus
    globus (Sergey Iovlev) 26 August 2020 01: 16
    +1
    I bielorussi, come gli ucraini, non hanno valutato il grado del loro benessere e si sono precipitati per una vita migliore, dimenticando che nulla accade proprio così, devi pagare tutto, a volte un prezzo irragionevolmente alto! Gli ucraini non hanno niente, e ora i bielorussi sono i prossimi in linea! È un peccato che le persone siano stupide nella loro massa e non ci fossero guide adeguate!
  12. Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 26 August 2020 06: 50
    +1
    La Bielorussia è destinata a vivere con la Russia. Non importa in quale stato. La lingua è comune, e questo è già molto. Anche gli oppositori lo capiscono. Kiev era tentata di possedere il Mar Nero. E a quel tempo aveva un'aviazione e una marina. La Bielorussia ne ha molto meno.
  13. Sidor Sidorini Офлайн Sidor Sidorini
    Sidor Sidorini (Sidor) 27 August 2020 08: 58
    0
    Proprio così, bravo Kedmi, l'ha messo sugli scaffali con la sua caratteristica erudizione.