Un'intera "carovana" di trasporto militare Il-76 è volata in Siria


Secondo il canale telegramma "Hunter's Notes", che è impegnato nel tracciare i voli dell'aviazione militare russa, nella notte tra il 25 e il 26 agosto 2020, un'intera "carovana" di aerei da trasporto militare pesante Il-76 è volata in Siria. Un folto gruppo di sette aerei da carico è volato a Latakia siriana dall'aeroporto militare di Chkalovsky (regione di Mosca).


I numeri di registrazione di sei aeromobili sono stati registrati dalla "roulotte" indicata: RFF8041, RFF8039, RFF8037, RFF8031, RFF8027 e RIF6804. Gli osservatori sostengono che tale attività non esiste da molto tempo.


Il trasferimento di ulteriori forze potrebbe essere associato all'elevata probabilità dell'inizio di un'operazione per costringere gli inconciliabili jihadisti alla pace nel nord-ovest della Siria.

Ad esempio, i suddetti trasportatori, con una capacità di carico fino a 60 tonnellate ciascuno, avrebbero potuto facilmente trasferire due voli in elicottero in Siria, il che sarà sicuramente utile per riportare in sé i militanti.

Te lo ricordiamo attacco i militanti delle pattuglie congiunte russo-turche sulla sezione M4 della sezione Jisr al-Shugur - Serakib non si fermano. Allo stesso tempo, i militanti continuano a infliggere artiglieria e colpi di mortaio agli insediamenti adiacenti alla parte meridionale della zona di "de-escalation" di Idlib. È tempo di porre fine a questa illegalità e portare la pace tanto attesa sul suolo siriano.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 26 August 2020 11: 32
    +3
    Qui abbiamo bisogno di sistemi antincendio ad alta precisione di grosso calibro più reattivi (Tornado e Tornado) con cariche termobariche e altre. Coprire numerosi bersagli a cento o più chilometri di distanza con la guida UAV sarà sia più potente che efficace .. Gli elicotteri non trasportano armi potenti, ma qui è necessario ottenerle nelle fortificazioni e gli aerei sono costosi e viene colpito un numero limitato di bersagli durante un volo...
    1. antibi0tikk Офлайн antibi0tikk
      antibi0tikk (Sergey) 26 August 2020 16: 29
      +4
      Sono d'accordo amico!
      Per cominciare, un aneddoto. Annuncio sui giornali: "Un mucchio di cenere, un manico di pala e le suole degli stivali hanno cercato di rubare un cavo dell'alta tensione".
      Abbiamo eccellenti combattenti nella MTR! Uno scoiattolo nell'occhio, oh, cioè un terrorista sarà travolto con un colpo in un occhio senza problemi! Solo allora l'arma sarà rimossa da questo terrorista morto e sarà mostrata al mondo intero come una vittima dell'opposizione pacifica o moderata all'aggressione russa. E quando il tornado con l'uragano funzionerà, ci saranno annunci come "un centinaio di cumuli di cenere hanno cercato di resistere alle forze speciali russe".
      Come dice il proverbio: niente corpo, niente affari...
    2. Netyn Офлайн Netyn
      Netyn (Netin) 27 August 2020 23: 13
      0
      Il sole no?
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 26 August 2020 14: 40
    -4
    Qui abbiamo bisogno di sistemi antincendio ad alta precisione di grosso calibro più reattivi (Tornado e Tornado) con cariche termobariche e altre. Coprire numerosi bersagli per un centinaio di chilometri o più con la guida UAV sarà sia più potente che efficace. Gli elicotteri non trasportano armi potenti, ma qui è necessario raggiungere le fortificazioni e gli aerei sono costosi e un piccolo numero di bersagli viene colpito durante un volo ...

    - Sì, davvero... - qualcosa a qualcuno qui... qui... poi finalmente ha cominciato a raggiungere...
    - E quando ho scritto molte volte sull'area fortificata russa in Siria e sulla creazione di un intero sistema di difesa aerea e di un sistema di ricognizione e tracciamento, e un'intera infrastruttura di supporto (che ora sarebbe utile non solo per le azioni in Siria, ma anche per la Libia e altre "influenze russe" in Africa), ecc... e così via... -così mi hanno ricoperto di tali svantaggi... che ............... .
    - Bene, ora ... - Certo, in Siria, gli UAV da ricognizione russi devono costantemente incombere sulle "aree dei banditi"; che dovrebbe fornire informazioni e coordinate precise per fornire attacchi molto precisi e precisi con artiglieria e sistemi MLRS ...
    - Personalmente, ancora non riesco a capire... - Quali obiettivi vengono costantemente bombardati dalle nostre Forze Aerospaziali ??? - È altrettanto costoso... - Quanto è inefficace... - Quali bunker e fortificazioni costruiranno i banditi nei deserti ??? - Dopotutto, per costruirli, hai bisogno sia di attrezzature da costruzione che di materiali da costruzione, e la consegna di tutto questo è stata organizzata ... - E come sarà facile distruggerli più tardi in questo deserto ... - E le tattiche dei banditi sono completamente diverse .. .- conquistare insediamenti con residenti e rimanere lì (ma il nostro VKS non bombarderà le città .. - questo è l'intero calcolo di questi mascalzoni) ... e allo stesso tempo rendere costante raid su SUV ad alta velocità e commettere sabotaggi e bombardamenti ...
    - Ma nel deserto, i banditi possono essere rintracciati e distrutti con artiglieria e MLRS ... - Sì, e "buoni veicoli corazzati" non farebbero male ...
    - In generale, tutto viene condotto piuttosto lentamente ... - ovviamente, la Russia ancora ... - tiene conto degli interessi della Turchia ..
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 26 August 2020 21: 34
      -1
      Citazione: gorenina91
      ovviamente, la Russia ancora ... - tiene conto degli interessi della Turchia ..

      E la Russia non ha altra scelta: i turchi sono a portata di mano e i russi sono lontani dai loro pioppi nativi.
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 27 August 2020 08: 54
        -2
        E la Russia non ha altra scelta: i turchi sono a portata di mano e i russi sono lontani dai loro pioppi nativi.

        - Sì, ci sono tutti (stati) "a portata di mano" ...
        - E la Russia potrebbe già (in sei anni) costruire la sua casa e "soglia" in Siria per molto tempo ... - nemmeno una casa; un intero castello con possenti mura e torri e porte gigantesche che si innalzano su catene; e sulle torri... draghi volanti sputafuoco...
        - In termini di costi ... questo è ciò che questa "campagna in Siria" è già costata alla Russia ... - quindi la Russia avrebbe potuto costruire più di un tale "castello" lì ... - E la parabola sulla "propria porta di casa" " .. - sarebbe diventato irrilevante ... - E tutti questi "castelli" in Siria potrebbero "oh come tornano utili" per la Russia e per "gli affari africani" ... - Ma .., bene "già" e " già sarebbe". .. - non hanno avuto luogo ... - E molto probabilmente, già (di nuovo questo è "già") ... - non avranno luogo presto, se non del tutto ... prenderanno posto ...
      2. Il commento è stato cancellato
        1. Il commento è stato cancellato
          1. Il commento è stato cancellato
  3. Lev Dubikovsky Офлайн Lev Dubikovsky
    Lev Dubikovsky (Lev Dubikovsky) 26 August 2020 15: 22
    0
    Persone strane, e poi si chiedono perché siano imprigionate per aver divulgato)))) O semplicemente colpiscono in faccia nelle calde serate nel gateway ..
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 26 August 2020 21: 27
      -1
      Intende la divulgazione del fatto della fuga di un gruppo di lavoratori dei trasporti in Siria? Quindi posso rassicurarti - coloro che sono interessati a questo argomento nelle strutture pertinenti decomp. gli stati sono ben consapevoli delle quantità e della natura del carico su ciascuna tavola. hi
  4. 123 Офлайн 123
    123 (123) 26 August 2020 18: 32
    +1
    Significativamente, tutto passa attraverso la Turchia.
    1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 26 August 2020 20: 58
      -1
      Quindi, Erdogan trasforma Putin in Libia, e in Siria, e sul Turkish Stream...
      O viceversa? che cosa
  5. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 27 August 2020 03: 17
    -3
    Quindi, Erdogan trasforma Putin in Libia, e in Siria, e sul Turkish Stream...
    O viceversa?

    - No... - Beh, i chela hanno visto davvero la luce (o si sono semplicemente cambiati le scarpe al volo)...
    - E quando ho detto personalmente una cosa del genere ... allora ... poi ... poi mi hanno messo intorno tali svantaggi che ..............
    - E ora sembrano essere d'accordo...
    - E sul fortificare l'area in Siria, mi sono solo stancato di scrivere ... - c'erano anche degli svantaggi, più che sufficienti ...
    - Ma oggi sono felici che:

    Un'intera "carovana" di trasporto militare Il-76 è volata in Siria

    - Solo ora ... personalmente, ho scritto un po 'di qualcos'altro ...
    - E ho scritto del fatto che enormi navi da carico e chiatte nelle loro enormi stive senza fondo avrebbero dovuto portare in Siria sia le attrezzature, sia i materiali da costruzione, le attrezzature da costruzione, le rotaie e le traversine, l'intera base tecnica e di riparazione e tutti i componenti per lo spiegamento sul luogo di mini-produzioni di varie direzioni (fino alla creazione di carburante da idrocarburi locali per molti meccanismi e rifornimento di tutti i tipi di attrezzature); e anche - la creazione di imprese locali per la produzione di calcestruzzo (sabbia in Siria - più che sufficiente) e asfalto e altri componenti per l'edilizia ... ecc. e così via... - E creare un'area fortificata... - Per prima cosa, ricostruire adeguatamente la base a Khmeimim... - in modo che mine e razzi fatti in casa degli insorti locali non vi volassero dentro; e quindi creare un intero distretto militare con hangar sotterranei (per aerei e altre attrezzature); con tutti i tipi di magazzini, arsenali e magazzini ... - E anche per creare all'interno del territorio di questo distretto ... - Comunicazione ferroviaria (sì almeno una ferrovia a scartamento ridotto) ... - E tutto questo avrebbe potuto essere creato in cinque anni... - E costava molto meno...
    - E il popolo siriano, vedendo tutto questo... - si è proteso lui stesso per prendere parte e lavorare per quegli oggetti (dove la segretezza lo consente); e per ricostituire le fila dell'ISIS e di varie opposizioni... - già pochi di loro vorrebbero...
    - E cosa puoi portare in aereo ??? - E quanto è costoso e inefficace ... - Tale trasporto è già costato un bel centesimo ... - E qual è il punto di loro ...
  6. cpez-lin Офлайн cpez-lin
    cpez-lin (Mikhail Anokhin) 27 August 2020 13: 46
    0
    L'autore è patriottico!
    Sono rimasto particolarmente scioccato dalla frase:

    portare la pace tanto attesa in terra siriana.

    Un fatto interessante: i turchi hanno lasciato che questi aerei attraversassero il loro territorio! È in corso una strana guerra!