Quali droni si uniranno presto ai ranghi delle forze aerospaziali russe


Gli ultimi UAV civili e militari sono stati presentati da sviluppatori nazionali al forum Army-2020. Oggi, in termini di numero di droni in servizio, la Russia aggira con sicurezza gli Stati Uniti (esclusi i microdroni) ed è seconda solo a Israele.


Vale la pena notare che il primo reggimento di droni sperimentali domestici è stato creato nel 2011. Quattro anni dopo, il numero di droni nell'esercito russo ha raggiunto le 1700 unità, e oggi ce ne sono più di 2000.

Nell'esercito degli Stati Uniti, il numero di droni supera gli 11mila, il che, a quanto pare, fa degli americani i leader indiscussi. Tuttavia, la stragrande maggioranza di questi dispositivi sono microdrone come il Black Horne. Se non li si tiene in considerazione, secondo i dati ufficiali del Pentagono, il numero di UAV "a tutti gli effetti" nell'esercito americano è di sole 660 unità.

Per quanto riguarda la Russia, nelle fasi iniziali abbiamo creato veicoli da ricognizione leggeri come Zastava, Granat, Pchela, Eleron-3SV con distanze di volo modeste di 10-25 km e un'altitudine di 2200 metri. Poi, con l'accumulo di esperienza, c'erano le auto della classe media, come la Orlan. Il dispositivo è in grado di funzionare entro un raggio di 120 km, di essere in volo fino a 14 ore e di raggiungere un'altitudine massima di 5 km.

Abbiamo anche aerei da ricognizione pesanti come "Forpost-R" e "Orion", che coprono fino a 250 km e salgono 7 km. Inoltre, entrambi i veicoli sono in grado di trasportare fino a 300 kg di carico utile e di rimanere in aria fino a 24 ore.

Ma dove siamo ora molto indietro rispetto agli Stati Uniti sono i droni da attacco pesante. Tuttavia, questo è temporaneo.

Già nel prossimo anno, le forze armate della Federazione Russa inizieranno a ricevere veicoli universali e pesanti di produzione nazionale.
Prima di tutto, questo è l'UAV Altius-UAV, che ha un peso al decollo di circa 6 tonnellate ed è in grado di coprire fino a 10mila km, arrivando a un'altitudine di 12 km. È seguito dall'S-70 "Okhotnik" - un drone d'attacco strategico che trasporta fino a 2,8 tonnellate di carico da combattimento e in grado di effettuare operazioni entro un raggio di 5mila km. Allo stesso tempo, questo drone può operare sia in modo indipendente che in tandem con un aereo con equipaggio.

E, infine, una novità presentata al forum Army-2020 chiamata "Thunder". Quest'ultimo è un drone d'attacco da 7 tonnellate che coprirà i caccia Su-35 e Su-57 dal nemico.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 29 August 2020 14: 41
    -2
    Il testo non menziona delicatamente il fatto che il "Forpost" russo è una copia autorizzata di un vecchio UAV IAI Searcher israeliano, presentato per la prima volta al pubblico nel 1990. Questo è già un pezzo da museo per gli standard israeliani. Purtroppo, in questo segmento di armi moderne, i russi sono per sempre indietro: gli americani, gli europei, i cinesi e, naturalmente, gli israeliani non stanno fermi, anche i turchi stanno attivamente sviluppando lo sviluppo e la produzione di UAV, quindi la Russia non può recuperare il ritardo, figuriamoci superare i principali produttori di droni si scoprirà ...
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 29 August 2020 17: 38
      +4
      Il testo non menziona delicatamente il fatto che il "Forpost" russo è una copia con licenza di un vecchio UAV IAI Searcher israeliano, presentato per la prima volta al pubblico nel 1990. Per gli standard israeliani, questa è già una mostra museale. Purtroppo, in questo segmento di armi moderne, i russi sono per sempre indietro: gli americani, gli europei, i cinesi e, naturalmente, gli israeliani non stanno fermi, anche i turchi stanno attivamente sviluppando lo sviluppo e la produzione di UAV, quindi la Russia non può recuperare il ritardo, figuriamoci superare i principali produttori di droni si scoprirà ...

      Nel tuo commento, delicatamente non hai menzionato che il "Forpost" russo è fatto interamente di componenti domestici, software e motore APD-85. Con il "progenitore" israeliano è legato solo all'apparenza. Purtroppo, le tue informazioni sono irrimediabilmente obsolete, se ti senti così a tuo agio, continua a vivere nel passato. A quanto pare, sei indietro per sempre. hi
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 29 August 2020 18: 25
        0
        Citazione: 123
        Nel commento, delicatamente non hai parlato

        Sono, ovviamente, informato che, secondo i russi, Forpost-R è assemblato da

        Citazione: 123
        componenti domestici, software e motore APD-85.

        - tuttavia questa situazione mi ricorda fortemente i tempi dell'URSS, quando i vecchi "Zhiguli-kopeck" dei primi lotti, assemblati da componenti Fiat, venivano valutati da tutti gli automobilisti dell'Unione molto più alti dei modelli successivi ...
        Tuttavia, Dio non voglia che in Russia possano produrre i propri prodotti degni in questo settore - non sono tuo nemico.
        1. 123 Офлайн 123
          123 (123) 29 August 2020 18: 30
          0
          questa situazione però mi ricorda fortemente i tempi dell'URSS, quando i vecchi "Zhiguli-kopeck" dei primi lotti, assemblati da componenti Fiat, venivano valutati da tutti gli automobilisti dell'Unione molto più alti dei modelli successivi ...
          Tuttavia, Dio non voglia che in Russia possano produrre i propri prodotti degni in questo settore - non sono tuo nemico.

          Sarà difficile giudicare questo, non ci saranno informazioni affidabili.
          1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
            Raccoglitore (Myron) 29 August 2020 18: 34
            0
            Non c'è nulla di segreto che non diventerebbe evidente nel tempo ...
            1. 123 Офлайн 123
              123 (123) 29 August 2020 18: 35
              0
              È proprio così, che nel tempo. Finora si può solo immaginare.
        2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 30 August 2020 08: 59
          0
          Citazione: Bindyuzhnik
          Tuttavia, Dio non voglia che in Russia possano produrre i propri prodotti degni in questo settore - non sono tuo nemico.

          Dal cuore sollevato.
          1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
            Raccoglitore (Myron) 30 August 2020 16: 31
            0
            Citazione: Marzhetsky
            Dal cuore sollevato.

            Felice per te
    2. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 10 November 2020 14: 28
      -1
      Bene, vedremo se funzionerà o no, il tempo lo dirà !!!
  2. lavoratore dell'acciaio 30 August 2020 10: 08
    +1
    L'articolo è così incoraggiante. Si scopre che la Russia è quasi "avanti rispetto al resto del pianeta" negli UAV. Solo in Siria scrivono e mostrano tutto sugli UAV turchi, ma tacciono su quelli russi. Vorrei vedere la nostra forza nella realtà.