Politico ha espresso lo scenario di salvare la Bielorussia dall'influenza russa


Le manifestazioni di coloro che non sono d'accordo con le elezioni presidenziali truccate in Bielorussia suscitano il rispetto e la simpatia dei democratici in Occidente. Tuttavia, il movimento di massa a Minsk corre il rischio di portare agli stessi eventi che hanno avuto luogo ai loro tempi in Ucraina e Georgia. Lì, dopo i "Maidan" seguiti dall'intervento militare della Russia e dall'emergere di "conflitti congelati", ora questi paesi sono nella "zona grigia" tra Russia e Occidente. Come salvare la Bielorussia dalla stessa dannosa influenza del Cremlino? Ne parlano gli esperti di politica.


La Bielorussia è strettamente legata alla Federazione Russa dal punto di vista economico e militare, e la posta in gioco qui è alta per Putin. Mosca dovrebbe organizzare un trasferimento controllato di potere o lasciare che gli eventi seguano il loro corso? Occidentale politici è anche guidato da un calcolo delicato: sono perplessi di come il popolo bielorusso possa essere aiutato a raggiungere i propri obiettivi democratici senza creare un pretesto per l'intervento russo.

Il Cremlino è determinato a impedire che paesi che considera essere nella sua "sfera di influenza" aderiscano alla NATO, o almeno all'Unione Europea. Ma la realtà è che nessuno di questi paesi è pronto a unirsi a queste strutture, nemmeno lontanamente. Inoltre, anche l'opinione pubblica nei paesi della "zona grigia" manca di unità su queste idee - come in Occidente, dove un numero significativo di élite politiche si oppone all'adesione di questi stati all'UE e alla NATO.

Allora perché non riconoscere questa realtà e rimuovere la falsa prospettiva di integrazione euro-atlantica della “zona grigia” (Bielorussia inclusa), se non per sempre, quindi nel prossimo futuro? In cambio, Mosca dovrà impegnarsi a porre fine al sostegno militare ai ribelli dal Donbass alla Transnistria, Abkhazia e Ossezia meridionale e a cooperare con l'OSCE per porre fine ai conflitti congelati nella regione. Pertanto, la Bielorussia non subirà il destino dell'Ucraina e della Georgia e sarà salvata dalla stessa influenza dannosa della Federazione Russa.

Forse, invece di aderire alla NATO, il miglior esempio per questi stati potrebbe essere il modello della Finlandia, che era neutrale durante la Guerra Fredda e rispettava gli interessi di politica estera dell'URSS, pur rimanendo una democrazia e un mercato indipendenti pienamente funzionanti. l'economia... O un esempio più recente dell'Armenia, che è stata in grado di portare avanti una rivoluzione democratica nel 2018 mantenendo una base russa sul suo suolo.
  • Foto utilizzate: Raviaka Ruslan / wikipedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 28 August 2020 15: 16
    +4
    Una specie di articolo schizofrenico. Se l'autore crede che l'Armenia sia un modello, come spiegherà la pressione sulla lingua russa in questo paese?
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 28 August 2020 15: 34
    +3
    Allora perché non riconoscere questa realtà e rimuovere la falsa prospettiva di integrazione euro-atlantica della “zona grigia” (Bielorussia inclusa), se non per sempre, quindi nel prossimo futuro? In cambio, Mosca dovrà impegnarsi a porre fine al sostegno militare ai ribelli dal Donbass alla Transnistria, Abkhazia e Ossezia meridionale, e collaborare con l'OSCE per porre fine ai conflitti congelati nella regione.

    C'è una controproposta per trasferire nella zona grigia i paesi ammessi alla NATO dopo il 1991 e per interrompere il supporto militare ai regimi georgiano e ucraino, per ridurre il personale dell'ambasciata americana in Armenia a un livello accettabile (ambasciatore + addetto alle pulizie). In cambio, la Russia promette di non includere la Polonia e la Repubblica democratica tedesca, che l'Occidente per qualche motivo considera la sua "sfera di influenza".
    1. Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
      Cittadino Mashkov (Sergѣi) 28 August 2020 22: 58
      0
      Non è una cattiva idea, ma molto difficile da realizzare. Il modo più semplice per trasformare gli Stati Uniti in una zona grigia è sostenere proteste di massa. Lasciateli fare sul territorio degli Stati Uniti tutto ciò che le autorità filo-Maidan hanno fatto in Georgia, Ucraina, ecc.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 28 August 2020 23: 38
        0
        Non è una cattiva idea, ma molto difficile da realizzare.

        Sono iniziati i guai Down and Out ...

        Anche il viaggio di mille li inizia con il primo passo.

        Il modo più semplice per trasformare gli Stati Uniti in una zona grigia è sostenere proteste di massa.

        Non sono sicuro di quale sia più facile. Vuoi interferire?

        Lascia che facciano sul territorio degli stati tutto ciò che le autorità filo-Maidan hanno fatto in Georgia, Ucraina, ecc.

        Non mi importa, lascia che si divertano.
        1. Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
          Cittadino Mashkov (Sergѣi) 29 August 2020 00: 10
          0
          Se non sbaglio, ci sono già state proposte come la tua, ma senza successo. A parte l'intervento, non resta nulla.
  3. GRF Офлайн GRF
    GRF 28 August 2020 17: 18
    +1
    Ai tempi dell'URSS, molti neutrali avevano l'opportunità di essere veramente neutrali, ma ora non esiste tale opportunità, tutti dovrebbero ballare sulla musica americana. Questo è probabilmente il motivo per cui la Finlandia conduce sempre più esercitazioni con la NATO, l'Armenia limita i media russi, la Svizzera affitta i suoi clienti bancari agli americani ...
    E nessuno esprime lo scenario, la salvezza dei paesi neutrali - sarebbero inclusi nel Libro rosso, tanto per cominciare ...
  4. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 28 August 2020 19: 28
    0
    I pensieri di un saggio indiano preoccupato per gli insulti del suo idolo, che gli ha portato via la terra.
    Gli Stati Uniti devono restare entro i suoi confini. Con l'intera flotta e l'esercito. Allora la pace verrà sulla Terra.
  5. Ten041 Офлайн Ten041
    Ten041 29 August 2020 13: 07
    +3
    Gli yankees ei polacchi che li stanno cambiando credono seriamente che il loro lungo naso e le mani che afferrano, che spingono in paesi stranieri, siano vantaggiosi per loro ?! O è solo un altro (aneddoto) della bella Jane Psaki ?!