"Difenderemo": il Pentagono ha lanciato un monito alla Russia dopo lo scontro in Siria


Il portavoce del Pentagono Jonathan Hoffman ha detto che gli Stati Uniti prenderanno le misure necessarie per proteggere i propri soldati in caso di minaccia alla loro sicurezza in Siria.


Abbiamo avvertito la parte russa che il comportamento dei loro militari è pericoloso. Pertanto, se necessario, ci difenderemo, riservandoci il diritto di rispondere adeguatamente a qualsiasi azione aggressiva della Federazione Russa.

- ha osservato Hoffman in risposta a schermaglia, accaduto l'altro giorno tra soldati americani e una pattuglia militare russa in Siria vicino al confine con l'Iraq.

Il funzionario militare ha definito il comportamento dei russi provocatorio e inaccettabile. Sperava anche che entrambe le parti tornassero al lavoro di routine per prevenire conflitti armati nella RAS. Secondo il rappresentante del dipartimento di sicurezza statunitense, i loro militari evitano scontri aperti con il personale militare russo e le azioni professionali degli americani durante l'ultimo incidente meritano tutto il rispetto.

Giovedì 27 agosto il Ministero della Difesa russo, a seguito di una conversazione telefonica tra i capi di stato maggiore della Federazione Russa e degli Stati Uniti, ha accusato questi ultimi di aver tentato di bloccare una pattuglia della polizia militare russa in Siria e di violare accordi precedentemente raggiunti. In risposta alle provocazioni dei soldati americani, l'esercito russo ha preso tutte le misure necessarie per adempiere ai compiti loro assegnati.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 28 August 2020 17: 34
    +4
    Hegemordor sta per difendersi? Porta a casa, ladri e invasori (poi ci sono due paragrafi di espressioni linguistiche nazionali 18+ che sono difficili da tradurre in inglese)
    Solo per rinfrescare la memoria, uno sguardo agli eventi attuali degli Stati baltici di lingua russa: hi

  2. Georgievic Офлайн Georgievic
    Georgievic (Georgievico) 28 August 2020 21: 01
    +2
    È ora che Shoigu (non il ministero degli Esteri) spieghi a Jonathan Hoffman che non sono NESSUNO in Siria e li chiami OVUNQUE! E la cosa divertente è che avrebbe dovuto essere fatto IERI!
  3. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 28 August 2020 21: 28
    +2
    Ancora non riuscivo a capire cosa mi ricordassero questi "ritardi". Ricordato! Anche le barche ucraine sono state guidate davanti allo stretto di Kerch. La situazione, le emozioni dei combattenti e il vocabolario sono molto simili.
  4. GRF Офлайн GRF
    GRF 29 August 2020 05: 17
    +1
    Fammi iniziare a scavare trincee a Washington ...
  5. Ten041 Офлайн Ten041
    Ten041 29 August 2020 12: 59
    +4
    In altre parole, gli yankees stanno andando, bloccando le strade alle pattuglie della Federazione Russa, per usare armi su di loro. Bene, bene, non importa come devi raccogliere le barche dagli Arlie Berks affondati in Black. Stai andando a grandi passi, ti strapperai i pantaloni.