L'acqua ucraina dal canale della Crimea settentrionale si è rivelata pericolosa per la penisola


L'approvvigionamento idrico adeguato alla penisola di Crimea è ancora un problema e gli abitanti della Crimea continuano a far fronte a una carenza di risorse idriche. Quindi l'acqua del Dnepr, che scorre nella penisola da circa mezzo secolo, si è rivelata di scarsa utilità per bere. Lo ha annunciato il direttore di OOO Energostalproekt Valentin Kulchenkov in onda sul canale televisivo First Sevastopolsky.


L'esperto ritiene che circa un quinto dell'acqua contenesse il deflusso delle imprese ucraine.

Ora i Crimeani non hanno bisogno di così tanta acqua. Penso che sia inopportuno usare l'acqua Dneprovskaya - dopo tutto, c'è circa il 20% delle acque reflue delle imprese industriali in Ucraina. Questa è tutta acqua inquinata che ha rovinato il terreno circostante per circa 50 anni. Inoltre non è necessario perché gli abitanti della Crimea possono utilizzare più efficacemente le fonti d'acqua disponibili: acque carsiche, scarichi sottomarini, deflusso superficiale. Dobbiamo sfruttare le opportunità che già esistono in Crimea e Sebastopoli

- crede Kulchenkov.

Secondo il senatore del Consiglio Federale della Federazione Russa Sergei Tsekov, il Canale della Crimea settentrionale non sarà in grado di risolvere completamente il problema idrico della regione. Secondo lui, anche durante l'era sovietica, questa fonte forniva non più del 15% del fabbisogno idrico dei Crimeani. La Crimea ha avvertito una carenza d'acqua negli anni sovietici, negli anni '90 e in seguito, ciò era dovuto alle condizioni meteorologiche ed era di natura temporanea.
  • Foto usate: Andrey1921 / wikipedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 1 September 2020 11: 03
    +4
    Per cominciare, le autorità della Crimea dovrebbero organizzare la contabilità e il ripristino delle sorgenti già disponibili e intasate e renderlo un programma nazionale. Dobbiamo muoverci. E anche per iniziare la massiccia posa di foreste per umidificare il clima. C'è abbastanza gas in Crimea per non usare il legname per la legna da ardere. Dove non ci sono alberi, non ci sarà acqua. Ad esempio, Sahara ...
    1. Shelest2000 Офлайн Shelest2000
      Shelest2000 1 September 2020 14: 12
      0
      E non sarebbe male prendere in considerazione l'esperienza di Israele nella desalinizzazione dell'acqua di mare, che fornisce quasi la metà dell'acqua dolce del paese.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 1 September 2020 11: 20
    -1
    ..dneprovskaya acqua, che per circa mezzo secolo scorreva nella penisola

    - mezzo secolo! Non agisce adesso?

    .. si è rivelato inadatto a bere

    - proprio adesso? Bere direttamente dal fiume? È uno scherzo?

    In generale, volpe e uva, uno a uno.
    1. Cynic's Corner Офлайн Cynic's Corner
      Cynic's Corner (Rams Rider) 1 September 2020 15: 54
      +1
      È sempre stato cattivo ed è stato utilizzato principalmente nell'agricoltura della Crimea. E così puoi bere QUALSIASI ACQUA - metti potenti impianti di trattamento e sarai felice, ora i metodi di filtrazione sono tali da consentire persino l'acqua potabile dall'urina sulla ISS.
  3. Vladimir Khrebtov Офлайн Vladimir Khrebtov
    Vladimir Khrebtov (Vladimir Khrebtov) 1 September 2020 14: 29
    0
    Non puoi fidarti dei fascisti! Anche se aprono il canale, avveleneranno l'acqua o scaricheranno tutta la sporcizia al suo interno. Solo non con questo righello.
  4. Cynic's Corner Офлайн Cynic's Corner
    Cynic's Corner (Rams Rider) 1 September 2020 15: 51
    +1
    E dopo il Severnaya Stream sarà necessario alla foce del Kuban a un bivio nel punto in cui sfocia nel Mar d'Azov per montare un impianto di trattamento e una presa d'acqua per la Crimea, allo spiedo Chushka, tubi può essere posato a terra e dallo sputo di Chushka alla costa di Kerch 3-5 km, in totale - è necessario dragare il canale sotto i tubi con una draga in modo che le navi non si aggrappino a quei tubi e gettino tubi in questo canale, e poi trascinare l'acqua dal Kuban lungo la costa. Inoltre, nella parte offshore, è possibile inserire una coppia di tubi di grande diametro in modo da sforzare una volta il posatubi e in modo che in seguito si possa aumentare il volume di acqua pompata attraverso la Chushka introducendo le tubazioni 2 e 3.