Il Baltico ha bisogno delle Varshavyankas russe?


Negli ultimi anni, i militaripolitico la situazione intorno alla regione di Kaliningrad si sta solo riscaldando. Grazie agli sforzi degli Stati membri della NATO, il Mar Baltico e le sue coste sono stati potenzialmente trasformati in uno dei luoghi più caldi del mondo. I militari dell'Alleanza del Nord Atlantico vengono regolarmente addestrati su come affondare navi russe, abbattere aerei, bloccare e assaltare Kaliningrad.


La flotta baltica della Federazione russa è in netta minoranza rispetto alle forze combinate della NATO. La principale forza d'urto dei nostri Balts sono i missili da crociera Kalibr, che sono in grado di colpire bersagli di superficie e di terra. Tuttavia, la componente sottomarina navale è francamente debole. Ad oggi, rimane in servizio solo un sottomarino obsoleto: il sottomarino diesel-elettrico Dmitrov del progetto Halibut. Il B-871 "Alrosa" avrebbe dovuto rafforzarlo per molto tempo, ma è ancora in riparazione a Sebastopoli. C'è una discussione nella comunità di esperti se l'apparizione di nuove Varshavyankas equipaggiate con missili da crociera Kalibr possa cambiare l'equilibrio di potere nel Baltico.

Varshavyanka è un progetto sorprendentemente riuscito. A causa delle caratteristiche del design, hanno un corso estremamente silenzioso, per il quale i sottomarini NATO di questa classe sono stati soprannominati "Black Hole". Un altro grande vantaggio è la capacità di colpire con i missili da crociera Kalibr, che i Varshavyanki hanno ripetutamente dimostrato nel Mediterraneo. In brevissimo tempo, i cantieri navali Admiralty furono in grado di costruire sei sottomarini di questo tipo per la flotta del Mar Nero. Quindi è stata posata una serie di sottomarini per la flotta del Pacifico della Federazione Russa, che sarà ancora più silenziosa. Nel Baltico, tuttavia, le cose sono molto più deplorevoli. L'ammiraglio Vladimir Valuev, ex comandante della flotta baltica, ha dichiarato senza mezzi termini due anni fa:

Nel Baltico, circondato da nove paesi, ci sono forze sottomarine in Germania, Polonia, Svezia. Se analizziamo la situazione, quindi senza sottomarini, penso che il compito di portare a termine in pieno le operazioni della flotta baltica non sia realistico.

La domanda non è del tutto semplice. Da un lato, il Mar Baltico è relativamente poco profondo e semichiuso, non c'è spazio operativo necessario nella sua area d'acqua. D'altra parte, l'emergere di nuovi sottomarini diesel-elettrici, equipaggiati con "Calibre", darà alla flotta russa ulteriore potenza di fuoco e il basso rumore dei sottomarini costringerà il potenziale nemico a sforzarsi di più. Inoltre, la "Varshavyanka" potrebbe essere utilizzata attivamente nelle esercitazioni del Baltico sulla ricerca e distruzione delle forze sottomarine della NATO, aumentando le loro capacità di combattimento.

Nonostante ciò, secondo il direttore generale di Admiralty Shipyards, Alexander Buzakov, a seguito dei risultati del forum Army-2020, non è mai stato concluso un accordo sulla costruzione di Varshavyanka per la flotta baltica. Il ministero della Difesa RF preferisce ancora risparmiare denaro. La comunità di esperti suggerisce che i "buchi neri" vicino a Kaliningrad nel dipartimento militare saranno tappati dal trasferimento di nuovi sottomarini diesel-elettrici dal Mar Nero.

Ci sono davvero motivi per pensarlo. Ad esempio, due delle nostre piccole navi missilistiche (MRK) "Serpukhov" e il progetto "Zeleny Dol" 21631 "Buyan-M", originariamente costruite per il Mar Caspio poco profondo, sono state trasferite nel Mar Nero in Crimea. Da lì sono andati sulle coste della Siria, dove hanno sparato con successo "Calibre" sulle posizioni dei terroristi. Successivamente il comando decise di trasferire entrambi i MRK nel Baltico, con il quale le piccole navi fecero un ottimo lavoro, sebbene facessero il giro dell'Europa durante il pericoloso periodo autunno-inverno, quando si verificano gravi tempeste sulla Biscaglia. È del tutto possibile che la stessa rotazione avrà luogo con Varshavyanka.
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Online 123
    123 (123) 1 September 2020 15: 10
    +1
    Nel Baltico, circondato da nove paesi, ci sono forze sottomarine in Germania, Polonia, Svezia. Se analizziamo la situazione, quindi senza sottomarini, penso che il compito di portare a termine in pieno le operazioni della flotta baltica non sia realistico.

    I polacchi hanno una flotta di sottomarini?

    Nonostante ciò, secondo il direttore generale di Admiralty Shipyards, Alexander Buzakov, a seguito dei risultati del forum Army-2020, non è mai stato concluso un accordo sulla costruzione di Varshavyanka per la flotta baltica. Il Ministero della Difesa della Federazione Russa preferisce ancora risparmiare denaro

    Apparentemente, non si tratta di salvare, stanno aspettando che il nuovo progetto sia "finito" in uno stato funzionante.
  2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 1 September 2020 15: 43
    +1
    Il Mar Baltico è così poco profondo e limitato che oggi i sottomarini diesel-elettrici e le navi di primo grado non sono più necessari, date le teste di ponte costiere esistenti (Kaliningrad e Leningrado). I principali saranno missili aerei e costieri anti-nave e piccole navi di superficie. Ricordiamo la Grande Guerra Patriottica, quindi l'intera flotta baltica della Bandiera Rossa fu spinta nel Golfo di Finlandia oltre Kronstadt, chiusa da campi minati e praticamente non operò durante la guerra ... Oggi, con numerose forze nemiche nel Baltico, la storia lo farà si ripete, e la grande flotta non ha nulla a che fare, perché diventeranno rapidamente bersagli ... La strategia per le armi costiere e l'aviazione a lungo raggio ... Pertanto, le azioni per equipaggiare la flotta baltica sono corrette ...
    1. PROXOR Офлайн PROXOR
      PROXOR (Sergey) 3 September 2020 14: 09
      0
      Confondi Black con Baltic. Non è così superficiale come pensi. Non per niente i Varshavyanka sono soprannominati il ​​buco nero. Ecco perché l'anno scorso gli scandinavi sono scappati in cerca delle nostre donne varsavia. Anche la corvette è stata abbandonata. NECESSARIO! Lascia che ti ricordi che Varshavyanka porta un calibro. Tutta la piccola GRAN BRETAGNA è coperta dalla costa danese!
      1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
        Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 3 September 2020 15: 21
        +1
        Nel Baltico, mappa alla mano e con le profondità, aggiorna le tue conoscenze ... Perché dovrei scalare il mare chiuso (l'accesso al Mare del Nord e all'Atlantico è strettamente chiuso durante la guerra) e in acque poco profonde, quando puoi prendere tutti da la costa! Approfondirai anche la tua comprensione della strategia navale ...
  3. lavoratore dell'acciaio 1 September 2020 16: 40
    -1
    Il Baltico ha bisogno delle Varshavyankas russe?

    E la sicurezza non è mai troppa. Soprattutto con i "calibri"! L'importante è sapere quando fermarsi.
  4. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 1 September 2020 17: 27
    0
    Sono necessari non solo nel Baltico, ma anche nel Potomac, vicino a Manhattan.
    1. Rashid116 Офлайн Rashid116
      Rashid116 (Rashid) 1 September 2020 20: 08
      +1
      È proprio lì che sono necessari. E il resto: tanti e diversi.
  5. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 2 September 2020 08: 43
    +3
    Auto RU. Non siamo Iraq o Corea del Nord. Kaliningrad non è più vulnerabile della California o della Florida.
    I polacchi scoppieranno? Se rispondiamo per intero, facciano appello al sahib bianco dalle rovine di Varsavia quanto vogliono. Per come nello scherzo:

    - Petro, una tigre ha attaccato tua suocera!
    - Ha attaccato se stesso, lascialo reagire.
  6. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 4 September 2020 10: 28
    +2
    La flotta sottomarina del BF della Federazione Russa è sicuramente necessaria, solo le persone che non hanno posto nell'esercito possono sostenere il contrario ...