Un politico vicino a Erdogan ha mostrato una mappa della "Turchia del futuro"


Il politico turco Metin Kulunk, simile a Erdogan nelle opinioni geopolitiche, ha mostrato su Internet una mappa della "Turchia del futuro" - ha collocato lì parti della Bulgaria e della Grecia, della Georgia, dell'Iraq, della Siria, dell'Armenia e di Cipro. Lo riporta la risorsa bulgara "Fakti".


Kulyunk non solo ha pubblicato la "mappa della Turchia" su Instagram e Twitter, ma ha anche rivolto un vero appello ai greci:

Faccio appello al popolo greco affinché ricordi come abbiamo vissuto insieme per quattro secoli in pace e armonia, prima di assaporare il sapore amaro dell'imperialismo. Chiedi ai tuoi storici e te lo diranno: vivevamo come fratelli. Il gusto della giustizia turca era cattivo?

- esclama l'ideologo di Erdogan.

Nei suoi materiali grafici, questo fan del panturkismo chiede in realtà un ridisegnamento della mappa del mondo e l'inizio dell'espansione turca per impadronirsi dei territori degli stati indipendenti.

- notano i corrispondenti del quotidiano greco "O Chronos".

La "mappa" rispecchia i territori del famoso "Giuramento Nazionale" di un secolo fa, che si è trasformato in un dogma delle aspirazioni di politica estera dei moderni "falchi" turchi.

Questo aggravamento dei rapporti tra Ankara e Atene si verifica sullo sfondo dei tentativi della Grecia di espandere le sue acque territoriali nel Mar Ionio da 6 a 12 miglia nautiche, di cui l'Italia e l'Albania erano state precedentemente informate. Le acque territoriali greche a sud di Creta si espanderanno della stessa quantità nelle zone definite dal recente accordo tra Grecia ed Egitto.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
48 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. _AMUHb_ Офлайн _AMUHb_
    _AMUHb_ (_AMUHb_) 1 September 2020 17: 49
    +3
    Mi piace questa sfrontatezza)) onestamente))
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 1 September 2020 18: 41
      +2
      E mi è sempre piaciuto abbattere l'arroganza di persone così impudenti.
      1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
        Rum Rum (Rum Rum) 2 September 2020 14: 19
        0
        E chi lo dice? Un ebreo arrogante? Dove sta andando il mondo?
        1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 2 September 2020 21: 32
          -1
          Lo dice un ebreo nato e cresciuto in URSS, dove l'antisemitismo era una politica di Stato, che fin dall'infanzia ha dovuto imparare a resistere a un ambiente ostile ea difendere il suo diritto a una vita dignitosa. E lo ha imparato! arrabbiato
          1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
            Rum Rum (Rum Rum) 2 September 2020 23: 30
            +2
            dove l'antisemitismo era politica pubblica

            Poveretto, come sei sopravvissuto nel freddo Gulag?
            Ho sentito parlare di molti ebrei, funzionari di alto rango dell'URSS. Com'è?

            In generale, quanto pathos! Lo ami, è nel tuo sangue.
            1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
              Raccoglitore (Myron) 3 September 2020 16: 40
              -2
              Citazione: Rum Rum
              In che senso?

              Questo nonostante gli sforzi di antisemiti così feroci come te. wassat
              1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                Rum Rum (Rum Rum) 3 September 2020 17: 57
                +3
                Perché hai deciso che io vizioso antisemita?
                Sono un buon antisemita.
                Che tu ci creda o no, ci sono ebrei tra i miei amici, ma non si mettono in mostra e non si fanno notare.
                E se sporgono, allora con una buona dose di autoironia. E questo è impressionante.
                E tra loro, non c'è nessuno che "nonostante" - tutto grazie.
                occhiolino
                1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                  Raccoglitore (Myron) 3 September 2020 22: 01
                  -1
                  Citazione: Rum Rum
                  Che tu ci creda o no, ci sono ebrei tra i miei amici

                  Hai ragione, non ci crederò. Nessun ebreo normale farebbe amicizia con un antisemita. Stop
                  1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                    Rum Rum (Rum Rum) 3 September 2020 23: 22
                    +2
                    L'autoironia non è peculiare per te, motivo per cui la tua posizione è così vulnerabile.

                    Non mi piacciono tutte le nazioni, mi piacciono i miei amici. E non mi interessa di che nazionalità siano.
                    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                      Raccoglitore (Myron) 4 September 2020 05: 01
                      0
                      Ho una forte antipatia per gli antisemiti e gli xenofobi di ogni genere. E chi e come ami lì è un affare da maestro.
                      1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                        Rum Rum (Rum Rum) 4 September 2020 14: 53
                        +2
                        Ammetto che non amo gli antisemiti, ma devi comunque cercare xenofobi come gli ebrei come te. Ricorda il tuo post sui musulmani, all'articolo sul Su-35 turco.
                        Accusi tutti di antisemitismo, ma chi sei? Piangere per sempre. Anche il santuario è appropriato.

                        Tratta le persone nel modo in cui vuoi che ti trattino.
                      2. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 4 September 2020 15: 31
                        -3
                        Non penserò nemmeno a giustificare le mie parole sui musulmani. Posso solo chiarire che tutti loro, indipendentemente dall'origine etnica e dal luogo di residenza, odiano chiunque non sia musulmano, sia esso ortodosso, cattolico o ebreo. Questo è il fondamento della visione del mondo islamica. Allo stesso tempo, tra gli immigrati provenienti da popoli musulmani lontani, per un motivo o per l'altro, dall'Islam, ci sono spesso persone estremamente degne. E come qualcuno mi tratta, mi interessa poco.
                      3. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                        Rum Rum (Rum Rum) 4 September 2020 18: 33
                        +2
                        Ora, parla su questo argomento degli ebrei. Come si relazionano con il resto? E vedremo quanto sarai onesto.
                      4. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 4 September 2020 18: 36
                        -3
                        Gli ebrei non hanno affatto xenofobia. E non sta a te giudicare la mia onestà.
                      5. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                        Rum Rum (Rum Rum) 5 September 2020 14: 53
                        +1
                        Beh si. Beh si.

                        Questo è diverso. Devi capire!
                      6. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 5 September 2020 14: 55
                        -1
                        È necessario. Ma, a quanto pare, questo non ti è dato ...
                      7. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                        Rum Rum (Rum Rum) 5 September 2020 15: 00
                        +1
                        Quando una persona esaurisce gli argomenti, inizia a essere scortese.
                        Tutto il meglio
                        Sei noioso. Per non dire peggio.
                      8. Il commento è stato cancellato
  • KARAKURT21 Офлайн KARAKURT21
    KARAKURT21 (KARAKURT21) 2 September 2020 18: 00
    0
    L'intestino è sottile! occhiolino
  • accidentalmente Офлайн accidentalmente
    accidentalmente 2 September 2020 07: 06
    +1
    Hai ricorderà come i Donets (5000 cosacchi + 800 cosacchi) sconfissero il decantato esercito turco di 250000 vicino ad Azov.
    1. KARAKURT21 Офлайн KARAKURT21
      KARAKURT21 (KARAKURT21) 2 September 2020 18: 01
      -1
      Hai visto abbastanza Soyuzmultfilm? risata
      1. accidentalmente Офлайн accidentalmente
        accidentalmente 3 September 2020 15: 23
        0
        Yandex su Google: la sconfitta della città turca di Azov nel 1637-1642, è tutto lì.
        1. KARAKURT21 Офлайн KARAKURT21
          KARAKURT21 (KARAKURT21) 3 September 2020 15: 30
          0
          E hai cercato su Google, visto che Peter ha pagato con sua moglie e l'oro. occhiolino
          È immediatamente evidente che è cresciuto su Yandex. risata
          1. accidentalmente Офлайн accidentalmente
            accidentalmente 3 September 2020 15: 35
            -1
            La rivolta di Bulavin - ricordiamo come Peter-1 (Erokha) ha squarciato il ventre (pancia) di ragazze e donne incinte. Quindi abbiamo proseguito. Sul Don, conosciamo bene la storia di Don.
            1. KARAKURT21 Офлайн KARAKURT21
              KARAKURT21 (KARAKURT21) 3 September 2020 15: 37
              0
              300 anni fa, accadde un evento che non è troppo piacevole da ricordare per un russo: la campagna Prut di Peter I si concluse con un disastroso fallimento. occhiolino

              https://www.bbc.com/russian/russia/2011/07/110721_prut_campaign_history
              1. accidentalmente Офлайн accidentalmente
                accidentalmente 3 September 2020 15: 59
                0
                Guarda ad Azov e st. Starocherkasskaya, ci sono artefatti. Bilancia della città di Azov, orologio, porte della città - che il popolo del Don portò fuori dalla città nel 1642, come trofei, quando il popolo del Don si rese conto che la città non poteva essere tenuta, dopo che Mosca si rifiutò di aiutare il popolo del Don. I Donets hanno un atteggiamento negativo nei confronti di Peter.
    2. Jamal Mustafayev Офлайн Jamal Mustafayev
      Jamal Mustafayev (Jamal Mustafayev) 2 September 2020 19: 54
      +3
      Cosa (5000 cosacchi + 800 cosacchi)? Non c'è bisogno di descrivere le favole, sei un narratore però? Vai su Wiki e vedi quanti russi non erano cosacchi, ma l'esercito più potente e professionale del mondo in quel momento. Il soldato russo ha servito 25 anni e ogni soldato era essenzialmente come un ufficiale delle forze speciali delle forze per le operazioni speciali oggi! Nel 1676, Doroshenko con un distaccamento di 12 catturò Chigirin, contando sull'avvicinarsi dell'esercito ottomano, ma nella primavera del 1676, le truppe russo-ucraine sotto il comando di Samoilovich e il comandante russo Grigory Romodanovsky assediarono Chigirin e costrinsero Doroshenko a capitolare . Andiamo oltre .... Il sultano ottomano nominò Yuri Khmelnitsky, che era nella sua prigionia, come hetman della riva destra dell'Ucraina, e nel luglio 1677 trasferì il 120millesimo esercito ottomano-crimeo di Ibrahim Pasha a Chigirin. La guarnigione russa di Chigirin ha resistito a un assedio di 3 settimane e le truppe in avvicinamento di Samoilovich e Romodanovsky (52-57 mila persone) il 28 agosto (7 settembre) hanno sconfitto le truppe turco-tatare vicino a Bushin e le hanno costrette a ritirarsi. Questa fu la prima grande guerra per la Crimea e l'Azov tra la Russia, poi la Moscovia e l'Impero ottomano. Andiamo oltre ... nel luglio 1678, l'esercito ottomano-crimeo (circa 200 mila persone) del grande visir Kara-Mustafa assediò Chigirin. Le truppe russo-ucraine (120 mila persone) al comando di Romodanovsky e Samoilovich sconfissero la barriera ottomana, ma poi agirono lentamente ed esitante e si avvicinarono a Chigirin l'11 agosto (21), quando le truppe ottomane erano già riuscite a catturarla. Gli ottomani fecero saltare in aria Chigirin, sterminarono i distaccamenti di Mosca e cosacchi che erano lì, bruciarono e distrussero la città al suolo. L'esercito russo lasciò Chigirin per difendersi da solo e si ritirò oltre il Dnepr, lasciando cadere le truppe ottomane che la inseguivano. Romodanovsky fu richiamato a Mosca, mentre Samoilovich fu lasciato solo sul lato destro del Dnepr. Lui stesso tornò presto sulla riva sinistra del Dnepr, mentre suo figlio Semyon bruciò tutti i villaggi, le città e le città sul lato destro, in modo che il popolo nemico non avesse più un rifugio. Gli ottomani partirono per il Danubio prima di questa volta, ora per l'incendio di Chigirin. Poi ci furono la seconda e la terza guerra russo-ucraina contro l'Impero ottomano per la Crimea e l'Azov, e ciascuna dalla parte dei nostri eserciti russi aveva meno di 130 mila contro i 200-250 mila dell'esercito dell'Impero ottomano.
      PS A scuola ho passato la storia prima del previsto con un anno di anticipo e all'UNIVERSITA' anche prima del previsto con un anno di anticipo, e conosco la storia meglio della tua, almeno...
      1. KNF Офлайн KNF
        KNF (KNF) 2 September 2020 23: 09
        +1
        Non dimenticate, la Grecia non è l'Armenia, non la Siria, non la Libia e non l'Iraq... Quindi i turchi saranno fatti a pezzi, il che non sembrerà poco. Come a suo tempo il piccolo Israele ha fatto a pezzi tutti i paesi arabi... I musulmani sono formidabili solo a parole.
        1. eschimese Офлайн eschimese
          eschimese (Gera) 3 September 2020 07: 41
          -1
          Jamal, ragazzo, come mai e tu Erdo troller parli russo?
        2. KARAKURT21 Офлайн KARAKURT21
          KARAKURT21 (KARAKURT21) 3 September 2020 15: 32
          -1
          E chi spezzerà, le donne greche o il grano saraceno? risata
          Dovrebbero cucire i pantaloni. I mendicanti esistono a spese dell'UE. occhiolino
        3. Il commento è stato cancellato
      2. accidentalmente Офлайн accidentalmente
        accidentalmente 3 September 2020 15: 18
        -3
        Jamal, 1637-1642 - dai un'occhiata a questi anni. La città di Azov è una completa sconfitta dell'esercito turco, ma questo è un fatto storico ...... 93 giorni 93 notti furono difese dal popolo Don della città di Azov e il mondo intero tremò. È incredibile. Ma questo è un dato di fatto. E onoriamo e ricordiamo l'impresa dei nostri nonni.
      3. accidentalmente Офлайн accidentalmente
        accidentalmente 4 September 2020 06: 50
        -1
        Ti consiglio di imparare di nuovo la storia e poi di mettere almeno milioni di svantaggi .... Storia dei cosacchi E. Savelyev. Don cosacchi agli albori della loro storia N.A. Mininkov. MP Astapenko ... Don cosacchi ... A.I. Rigelman, A. Venkov e altri storici del Don.
      4. marinaio_2 Офлайн marinaio_2
        marinaio_2 (Mare bianco) 13 September 2020 07: 19
        +1
        Tuttavia, credo che il numero delle truppe ottomane sia molto esagerato. E, di conseguenza, il nostro numero. Se i sultani potessero inviare in sicurezza 200mila truppe in Ucraina, dato che è improbabile che inviino più di 1/3 del loro esercito (dopotutto, qualcuno dovrebbe rimanere in patria), allora la Turchia si piegherebbe su tutta l'Europa. E il nostro Pyotr Alekseevich, nella sua Grande campagna contro la Turchia, non riuscì nemmeno a raccogliere 100mila.
        Se li tagli entrambi per zero, sarà la cosa giusta. Ci sono 20-25mila turchi e 13-15mila nostri.
    3. Sergei Petrovich Офлайн Sergei Petrovich
      Sergei Petrovich (Sergey) 3 September 2020 18: 29
      +1
      Ebbene, i turchi possono anche ricordare che loro, fu il caso, circondarono il nostro intero esercito, guidato dal re stesso e da tutta la sua corte. Ma in qualche modo non abbiamo mai circondato il Sultano con l'harem.
      Avviando i negoziati con i turchi sulla resa, Pietro I inviò una lettera ai senatori di Mosca con un corriere affidabile:

      Vi informo che senza alcuna colpa o imprudenza da parte nostra, sono circondato da ogni parte da un esercito turco, che è quattro volte più forte del nostro, e sono privato di ogni mezzo per procurarmi il cibo senza alcuna colpa o imprudenza da parte nostra , unicamente sulla base di false notizie ricevute. Non posso prevedere altro, quindi morirò con tutto il nostro popolo, o sarò fatto prigioniero. In quest'ultimo caso, non onorarmi come tuo re e sovrano e non eseguire alcun ordine, che poi, forse, sarebbe stato scritto da me a te, finché io stesso non sarò tornato da te. Se muoio e tu ricevi la corretta notizia della mia morte, scegli il più degno di te come mio successore.

      Questa lettera è riportata nelle note di Yakov Shtelin, ma l'originale non è sopravvissuto, il che fa dubitare molti storici dell'esistenza di un tale documento.
      Ma la nota di Pietro I a Shafirov è sopravvissuta:

      Scommetti con loro su tutto tranne che sulla scuola

      (vale a dire, accettare tutto tranne la schiavitù).
  • Il commento è stato cancellato
    1. olpin51 Офлайн olpin51
      olpin51 (Oleg Pinegin) 1 September 2020 18: 49
      0
      Ti dai anche tu?
  • GRF Офлайн GRF
    GRF 1 September 2020 19: 15
    -2
    Una mappa modesta, viene costantemente ricordato dai nazionalisti estremisti che la loro casa ancestrale è Altai e devono restituire tutte le loro terre di sempre ...
    Non soffocherei con una tale felicità...
  • Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
    Cittadino Mashkov (Sergѣi) 1 September 2020 19: 42
    +1
    Queste imprese di Erdogan non porteranno a nulla di positivo, dal momento che i politici turchi non hanno un'idea unificante, se non per il "neo-ottomanesimo". E questa idea chiaramente non è adatta a tutti coloro che vogliono includere nel loro nuovo "impero". La conclusione segue da questo: un completo fallimento!
  • Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 1 September 2020 20: 37
    +1
    ah. Sembra uno scherzo. Come il testamento di Pietro oi diari sionisti.

    Bulgari!!! Abbiamo steso la carta del Turco!!! (il moncherino è chiaro, il sosia di Erdogan è diretto), dove ha preso un po' letteralmente tutti!!!!, che piace ai greci!!!! (quasi in versi), e già altri greci!!! cominciano a condannarlo (naturalmente).

    Ricorda direttamente:

    Figliolo, una spia, non ci sono mai stati neri nel nostro aul...
  • Il commento è stato cancellato
  • Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 1 September 2020 21: 28
    +2
    Ho già notato la significativa natura suicida del pensiero di Erdogan.
    Bulgaria, Grecia, Repubblica di Cipro sono membri dell'UE. Anche Bulgaria e Grecia sono membri della NATO.
    L'Europa comincerà presto (come gli Stati Uniti) a trasferire su di sé la produzione e manterrà i denti sui mercati di vendita. Chi darà i mercati alla Turchia? Al contrario, verranno espulsi, ad esempio, dalla Bulgaria e non solo.
    Non è visibile sulla mappa, sta per cacciare la Federazione Russa da Khmeimim? Niente si spezzerà? E prendere i giacimenti petroliferi della Siria? 2015 dimenticato? Ma Putin potrebbe non avvertire del colpo di stato la prossima volta...
    Più la Turchia mostrerà tali carte, meno ne rimarrà.
    1. marinaio_2 Офлайн marinaio_2
      marinaio_2 (Mare bianco) 1 September 2020 22: 45
      0
      La carta è stata piazzata da un greco o da un armeno. E nessuno è ascritto a "un politico vicino a Erdogan".
      1. Il commento è stato cancellato
      2. Sergei Petrovich Офлайн Sergei Petrovich
        Sergei Petrovich (Sergey) 3 September 2020 18: 32
        0
        Già corretto. Non è più "un politico turco vicino a Erdogan", ma "un politico turco Metin Kulunk, simile a Erdogan nelle visioni geopolitiche". :)))))))
    2. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 2 September 2020 08: 58
      +1
      L'Europa inizierà presto (come gli Stati Uniti) a trasferire su di sé la produzione e manterrà i denti sui mercati di vendita.

      Che energia sarà questa produzione? Tecnologie verdi di Greta Thunberg o GNL americano? Se aumentiamo la produzione, allora la Russia ha bisogno di gas, e per questo dobbiamo dire agli americani: NO! Ed Europitecs non lo dirà mai, perché ha paura. Pertanto, la produzione crescerà in Asia e, possibilmente, in Russia, sulle sue fonti energetiche poco costose.
  • Greg l Офлайн Greg l
    Greg l (Greg L) 2 September 2020 02: 44
    0
    Bene, salva di nuovo i fratelli, salva i georgiani, e poi tradiranno il primo, come sempre.
  • Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 2 September 2020 06: 14
    +1
    Bluffa, niente di più. Economicamente, la mancanza di alleati e di unità politica interna, il problema curdo, il nodo siriano sono la prova che la Turchia al momento non può permettersi una simile "carta". Sui vestiti devi allungare le gambe turche.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 2 September 2020 11: 50
      +1
      La mappa non è completa, non c'è Batumi georgiano, che è abitato dai turchi ed economicamente già sotto di loro ... La mappa non è così assurda, i territori ora abitati dai turcomanni sono segnati su di essa ... Solo i greci parte di Cipro e della Grecia non ci staranno, come la maggior parte della Bulgaria, anche se una parte minore è abitata da turchi, che ci si può allontanare... I territori strappati alla metropoli, abitati da turcomanni, non potranno trasferirsi in Turchia, quindi non c'è nulla di cui preoccuparsi per Altai e altre cose, anche se l'influenza della Turchia lì crescerà, data l'attuale politica marcia e senza scrupoli del governo in Russia ... Dopo il crollo del sistema mondiale con la comunità socialista (in effetti , Guerra Mondiale 3), la ridistribuzione del mondo e la ridistribuzione dei confini continua, come dopo un'altra guerra mondiale...
  • Alexander Kuchin Офлайн Alexander Kuchin
    Alexander Kuchin (Alexander Kuchin) 2 September 2020 12: 46
    +1
    Lascia che se lo portino via, forse circoncinderanno i georgiani e i bulgari.
  • Denis K Офлайн Denis K
    Denis K (Denis K) 2 September 2020 13: 57
    +2
    Ebbene, se non si tiene conto del fatto che la Siria è già stata divisa di fatto, allora non c'è nulla di cui preoccuparsi in Grecia, Bulgaria e Georgia. Devi solo stare fuori dai piedi all'inizio.
    E già vieni alla sezione della torta.
  • Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 3 September 2020 08: 18
    +1
    Questa è un'altra rimessa laterale, in cui viene dato un pio desiderio. Se la Turchia conta su una quinta colonna, è vano. Questi migranti sono fuggiti dalla Turchia e hanno già assaporato la vita europea. Preferirebbero rivolgersi alla Bulgaria. Lì otterrebbero una maggiore comprensione. La Turchia è ancora in grado di fare qualche boccone, ma non di più. Combattere su tutto ciò che importa è condannare te stesso alla sconfitta.
  • Il commento è stato cancellato
  • dmitriy.a.smirnov2512 Офлайн dmitriy.a.smirnov2512
    dmitriy.a.smirnov2512 (Dmitry Smirnov) 7 September 2020 23: 52
    +1
    Non è un peccato per greci e bulgari, anche se i turchi li tagliano a zero :)
    Come la storia ha dimostrato, sono ingrati.