La Russia potrebbe diventare proprietaria di due gasdotti vuoti nel Mar Nero


Oggi la Turchia è una delle destinazioni più problematiche per le esportazioni di gas russo. Fino a poco tempo fa Ankara era il secondo acquirente dopo Berlino, ora Gazprom ha bruscamente ceduto le sue posizioni cedendole ad altri fornitori. Nei prossimi sei anni scadranno i termini dei contratti Turkish Stream e Blue Stream, ma ne verranno firmati di nuovi ea quali condizioni?


La Turchia è diventata il secondo più grande mercato di esportazione per il gas russo nel 2007 e nel 2013 Alexey Miller si è vantato di poter essere il numero uno. A quel tempo, Ankara dipendeva in modo critico dalle importazioni di gas e Gazprom rappresentava un impressionante 60%. Il gasdotto Blue Stream era già funzionante e, dopo la crisi in Ucraina nel 2014 e il "sabotaggio" della Bulgaria, due linee del Turkish Stream, costate 7 miliardi di dollari di bilancio, hanno iniziato ad essere ritirate aggirando questi due paesi. Ma poi tutto non è andato come previsto dalla direzione della società statale.

In primo luogo, l'incidente con il bombardiere russo Su-24 abbattuto dai turchi ha giocato un ruolo negativo. Ankara se la cavò con i "pomodori", ma trasse conclusioni di vasta portata. Sono state stabilite ulteriori forniture di gas dall'Azerbaigian, inoltre, gasdotto proviene anche dall'Iran.

In secondo luogoLa Turchia ha accelerato la messa in servizio di due terminali GNL galleggianti (FSRU) con una capacità di 20 milioni di metri cubi al giorno nelle province di Izmir e Hatay. Ciò ha svolto un ruolo importante quando i prezzi mondiali del GNL sono crollati. Per fare un confronto, nel primo trimestre del 2020, i prodotti di Gazprom costano ai turchi $ 257 per mille metri cubi, GNL - $ 1 per lo stesso volume. I turchi sono già in grado di ricevere fino a 98,2 miliardi di metri cubi all'anno sotto forma di GNL e intendono costruire nuovi terminali.

Infine, è diventato molto poco redditizio per Ankara acquistare gas russo negli stessi volumi in valuta estera a causa della svalutazione della lira turca del 30%. L'anno successivo scade il contratto per le consegne tramite Turkish Stream e nel 2026 - Blue Stream. Considerando che il presidente Erdogan ha recentemente riferito della scoperta dei propri giacimenti di gas, stimati in 320 miliardi di metri cubi, le prospettive di Gazprom sono terribili. Nello scenario più negativo, la Russia potrebbe diventare proprietaria di due gasdotti vuoti che corrono lungo il fondo del Mar Nero.

Tuttavia, ci sono anche stime leggermente più ottimistiche. Gli economisti sottolineano che il prezzo anormalmente basso del GNL non può durare indefinitamente. Ad esempio, per il Qatar, la produzione di GNL è in gran parte un sottoprodotto dello sviluppo del petrolio di scisto. Quando le sue quotazioni sono cadute a causa della "guerra del petrolio" di sei settimane tra Russia e Arabia Saudita, Riyadh è stata costretta a scaricare il suo surplus sul mercato mondiale, che ha fatto precipitare il prezzo del GNL. Coloro che hanno investito puntualmente nella costruzione di terminali riceventi hanno compiuto buoni progressi. Ma ora la situazione sta gradualmente cambiando: il mercato digerisce costantemente il gas in eccesso, la stagione del riscaldamento invernale si avvicina, quindi il prezzo del GNL sta aumentando notevolmente.

Molto probabilmente, Ankara non abbandonerà completamente l'importazione di gas russo. Continuerà a diversificare le proprie forniture attraverso la costruzione di terminali GNL e lo sviluppo dei propri giacimenti. Questa sarà una merce di scambio seria nei negoziati con Gazprom, che dovrà fare concessioni sui prezzi molto serie. Alla fine, il monopolista nazionale perderà la maggior parte del mercato, ma potrà rimanere come fornitore di riserva con due condutture per la Turchia.
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 5 September 2020 11: 41
    0
    Non piacerebbe ai russi: 40 milioni di disoccupati americani. sorriso
  2. 123 Online 123
    123 (123) 5 September 2020 11: 49
    -2
    Eccomi più o meno lo stesso sì Quanta saliva puoi spargere su Miller? Tutti sono già stanchi di queste diffamazioni. Tanto per cambiare direbbero almeno una volta come stanno andando i concorrenti d'oltremare nel campo del gas.
    O non c'era ordine per questo? occhiolino
    1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 5 September 2020 12: 55
      0
      Citazione: 123
      tanto per cambiare, come stanno facendo i concorrenti d'oltremare nel campo del gas.

      Non hanno Miller e Gazprom per gestire un gasdotto dal Texas al Maryland. E il gas va nel Golfo del Messico, lì si liquefa, viene trasportato da una nave gasiera a Trinidad e Tobago, SCARICATO, pompato di nuovo, e poi la nave gasiera va nel Maryland.
      Perché, secondo le leggi americane, le navi battenti bandiera americana, con equipaggio americano, su navi costruite presso cantieri americani, devono transitare tra i porti degli Stati Uniti. E qui la bandiera è mongola, l'equipaggio è filippino, la petroliera è sudcoreana. Il gas è anche Trinidad-Tobagsky. Scacco matto, tu, Miller!
      1. 123 Online 123
        123 (123) 5 September 2020 12: 58
        0
        buono Quindi vorrei coprire gli eventi con i dettagli, altrimenti l'autore è fissato su Gazprom, non altrimenti, sul trauma psicologico dei bambini.
  3. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 5 September 2020 12: 01
    +1
    Se la Turchia non adempie ai suoi obblighi contrattuali, dimenticherà che aspetto hanno i turisti russi e mangeranno i loro pomodori (così come le arance, ecc.).
    La Turchia non fa nulla che la Federazione Russa non possa acquistare altrove.
    È meglio che ci dica come stanno andando le cose negli Stati Uniti per quanto riguarda petrolio e gas, come i sauditi si preparano a mangiare la sabbia.
    1. Ibuprofene Офлайн Ibuprofene
      Ibuprofene (Romano) 7 September 2020 18: 29
      0
      Citazione: boriz
      dimenticheranno che aspetto hanno i turisti russi

      Sì, naturalmente. Tutti riceveranno il cashback di Mishustin e viaggeranno a Sochi per il triplo del prezzo.
  4. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 5 September 2020 13: 05
    +1
    Ciò significa che in risposta a tagliare l'ossigeno della Turchia, in modo che Antalya diventi quello che era prima dell'arrivo dei turisti dalla Federazione Russa: un villaggio di pescatori in povertà in riva al mare. La Federazione Russa se la caverà anche senza pomodori turchi di plastica.
  5. gorenina91 Online gorenina91
    gorenina91 (Irina) 5 September 2020 16: 22
    0
    E puoi anche offrire alla Turchia una pattuglia congiunta turco-russa "nel Mar Nero sui luoghi in cui passano questi gasdotti russi per garantire la loro integrità e sicurezza ...
  6. Sergey Latyshev (Serge) 5 September 2020 22: 24
    +3
    2 condutture vuote sono ancora meglio di niente.
    Ad esempio, come l'Honduras ...

    Puoi anche ricevere premi per quelli vuoti ...
  7. Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
    Cittadino Mashkov (Sergѣi) 6 September 2020 03: 25
    -1
    È ora di iniziare a fare piani per il possesso del Mar Nero.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 6 September 2020 11: 18
      0
      Non è il momento di cercare come sostenere i tuoi pantaloni nell'imminente crisi globale, non ingrassare, essere vivi è una domanda ... pagamenti, - sembra che si stiano preparando a strillare ...
      1. Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
        Cittadino Mashkov (Sergѣi) 6 September 2020 19: 48
        0
        Dove dovrebbero andare? La palla è piccola ...
        1. Ibuprofene Офлайн Ibuprofene
          Ibuprofene (Romano) 7 September 2020 18: 27
          0
          Ce ne sono pochi, c'è un posto.