Rahr: Lukashenka presto volterà le spalle alla Russia


Quando la situazione in Bielorussia tornerà alla normalità, il presidente Alexander Lukashenko potrebbe nuovamente voltare le spalle alla Federazione Russa e la retorica filo-occidentale e anti-russa risuonerà di nuovo dalle sue labbra. Questa opinione è stata espressa dal politologo tedesco Alexander Rahr in onda sul canale radiofonico Baltkom.


Lukashenka fa spesso la stessa cosa. Quando l'Occidente lo fa pressione sulle questioni dei diritti umani, cerca protezione dal Cremlino. Se Mosca accenna a una riluttanza a sponsorizzare ulteriormente l'economia La Bielorussia e la possibilità di proteggere Minsk attraverso una più stretta integrazione della Repubblica di Bielorussia e della Federazione Russa nelle strutture dello Stato dell'Unione - in questo caso, Old Man va in Occidente e parla del desiderio della Russia di "mangiare" la Bielorussia

Osserva Rahr.

Secondo l'esperto, ciò accade da due decenni e Putin ha da tempo "capito" il comportamento del suo collega bielorusso. La Federazione Russa comprende che pochi mesi dopo la stabilizzazione della situazione in Bielorussia, Lukashenka volterà nuovamente le spalle alla Russia. Tuttavia, non esiste ancora una sostituzione.

Ma nonostante il desiderio di Alexander Lukashenko di flirtare con l'Occidente, la Bielorussia è molto più vicina alla Russia che all'Ucraina. A Minsk, quindi, un "Maidan" come quello di Kiev difficilmente è possibile. La Repubblica di Bielorussia è vincolata da vari tipi di rapporti con la Federazione Russa e l'Occidente non potrà intervenire negli eventi di Minsk come ha fatto a Kiev. Un cambio di potere in Bielorussia secondo lo scenario ucraino è impossibile anche a causa dell'assenza di una forte opposizione in Bielorussia, che richiede al paese di aderire alla NATO e lasciare la Russia verso l'UE. Quindi, secondo il politologo, la Russia è una garanzia della non interferenza occidentale negli affari bielorussi.
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. King3214 Офлайн King3214
    King3214 (Sergio) 7 September 2020 15: 08
    +5
    Quello che ha tradito una volta, lo farà costantemente.
    Spero che il Cremlino lo capisca.
    E il luogo "astuto" di Lukashenka è stato a lungo preparato con una "risposta" con una vite.
    1. Paramon Pictures Офлайн Paramon Pictures
      Paramon Pictures (Immagini di Paramon) 16 September 2020 17: 15
      0
      "... con una vite". Usato bene.
  2. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 7 September 2020 15: 20
    +3
    E chi dubita che Lukashenka giocherà al suo gioco preferito chiamato multi-vettore. Se questo è comprensibile e chiaro alla gente comune, allora lo capisce anche il Cremlino. Ma la domanda è che il Cremlino non ha un approccio unificato al processo decisionale rispetto alla Bielorussia.
    La situazione in Bielorussia, a mio parere personale, si adatta abbastanza bene a Lukashenka. Dicono che l'AHL dimostra di essere l'unico che può fare molto nel paese (e in effetti è così), la NATO non lo minaccia affatto (il paese è un membro della CSTO) e non percepisce affatto le proteste come una minaccia, pensando che sopprimerà tutti ( come è una domanda separata). Dirò in una parola: Tiananmen. Ma questa è la mia opinione personale!
  3. nznz Офлайн nznz
    nznz (Igor) 7 September 2020 16: 19
    +3
    La Federazione Russa cercherà di guadagnare tempo: la battaglia principale inizierà dopo che il membro Crafty Komsomol, sotto pressione, concorderà e modificherà la Costituzione. Qui la Federazione Russa non ha bisogno di fare nulla. In relazione alle nuove disposizioni, verranno indette le elezioni. L'astuto tirerà il più possibile, elaborando le vie di fuga verso il rifugio sicuro, questo gioca nelle mani della Federazione Russa, perché più a lungo dura, più opportunità di preparare la creatura filo-russa per nuove elezioni. Ed è su questa cifra e sotto le sue garanzie che la Federazione Russa investirà. Ebbene, ad esempio, un candidato può garantire una riduzione delle bollette (la Federazione Russa fornirà gas a un prezzo normale) e, ovviamente, verranno stabilite le condizioni appropriate - lo stato sindacale, il riconoscimento di Crimea, Ossezia e Abkhazia - l'intero pacchetto.
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 7 September 2020 16: 51
    0
    Cosa volevi?
    Lukashenko suona, Putin suona, Deripaska suona e Abramovich suona ancora di più ...

    E continueranno a giocare, senza guardare indietro agli "scienziati politici indipendenti" da cui nulla dipende ...
    1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
      Nablyudatel2014 7 September 2020 23: 27
      -3
      Citazione: Sergey Latyshev
      Cosa volevi?
      Lukashenko suona, Putin suona, Deripaska suona e Abramovich suona ancora di più ...

      E continueranno a giocare, senza guardare indietro agli "scienziati politici indipendenti" da cui nulla dipende ...

      Io da solo, probabilmente, mentre giocano tutti, voglio acquistare un fucile da cecchino di grosso calibro. sì richiesta E cosa dovrei fare?
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 8 September 2020 08: 41
        0
        E perché parlarne? La possibilità di aggiungere statistiche .... Boyarsky ha cantato con sicurezza anche allora!
  5. u-58 Офлайн u-58
    u-58 (U-58) 8 September 2020 07: 33
    +1
    Dobbiamo aspettare l'incontro a Mosca.
    Le trattative possono finire in una svolta tale che il papà non avrà nessun posto dove ritirarsi o voltarsi verso 270.
  6. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 9 September 2020 15: 47
    0
    Ebbene, Rahr ha parlato e parlato molto. Tutti questi scienziati politici indipendenti seguono il profilo degli indovini. Prendete qualsiasi giornale dell'inizio del secolo scorso e confrontatelo con quanto scritto allora prima della prima guerra mondiale. Non c'è molta differenza. Sappiamo come è finito tutto.
  7. Alexander Matrasov Офлайн Alexander Matrasov
    Alexander Matrasov (Andrey Romanov) 16 September 2020 03: 35
    0
    Beh, di sicuro non darò un centesimo a uno rotto per la sua vita
  8. Paramon Pictures Офлайн Paramon Pictures
    Paramon Pictures (Immagini di Paramon) 16 September 2020 17: 18
    0
    Resteremo fedeli a questo barbo. Come sta negoziando Putin con lui lì? Non lasciarti ingannare. Anche se vent'anni "facevano schifo"