Die Welt fermando Nord Stream 2: il sogno amato dai polacchi potrebbe diventare realtà


Nessuno si oppone energicamente alla costruzione del gasdotto Nord Stream 2 come la Polonia. Dopo l'avvelenamento di Alexei Navalny, il caro sogno dei polacchi potrebbe diventare realtà, ma l'esultanza a Varsavia non può essere solo per questo motivo, scrive il quotidiano tedesco Die Welt.


La Polonia continua a esercitare pressioni sulla Germania affinché interrompa definitivamente il progetto di trasporto del gas associato alla Russia. Liberal-conservatore polacco politica A loro piace tracciare parallelismi inappropriati e confronti storici, che a volte provocano un totale indignazione a Berlino.

Ad esempio, nel 2006, il ministro della Difesa polacco Radoslaw Sikorski, che in seguito divenne ministro degli esteri del paese, disse:

La Polonia è sensibile ai corridoi e agli accordi sopra la sua testa. Questa è la tradizione di Locarno (intendo i trattati del 1925, non il festival del cinema moderno - ndr). Questa è la tradizione del patto Molotov-Ribbentrop.

Varsavia mantiene questa posizione fino ad oggi. Inoltre, sulla questione del Nord Stream 2, tutte le forze politiche polacche sono solidali e si criticano senza pietà su altri argomenti. Nessuno nell'Unione Europea si oppone all'SP-2 più forte e deciso dei polacchi, impegnati in questo fin dall'inizio delle discussioni sulla costruzione del primo gasdotto Nord Stream. Varsavia è molto preoccupata che l'attuazione del prossimo progetto renderà l'Europa più dipendente da Mosca e la Russia sarà in grado di esercitare politicamente pressioni sugli europei che aggirano la Polonia.

Ma ora, dopo l'avvelenamento di Navalny, anche la cancelliera tedesca Angela Merkel ha esitato. Non esclude che quanto accaduto all'opposizione russa possa portare a sanzioni contro la Russia, che, a loro volta, influenzeranno il progetto.

Allo stesso tempo, Polonia e Danimarca stanno costruendo il gasdotto Baltic Pipe, attraverso il quale il gas norvegese fluirà in territorio polacco per competere con i russi. Se il Nord Stream 2 non verrà lanciato, Varsavia ne trarrà vantaggio, perché il sogno di diventare una sorta di hub del gas nell'Europa centrale e orientale si farà ancora più vicino.
  • Foto usate: gazprom.ru
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 8 September 2020 20: 33
    0
    Vincerà. Può essere. Ma Yamal-Europe è prenotata solo per un anno. E la prenotazione può essere ritirata tre mesi prima della data di scadenza.
    Poiché l'Europa non ha bisogno di gas, fornirà 65 miliardi di metri cubi l'anno prossimo. Minimo contratto. E il resto 235 - lascia che i polacchi provvedano.
  2. Stanislav Bykov Офлайн Stanislav Bykov
    Stanislav Bykov (Stanislav) 8 September 2020 20: 46
    +2
    Cerchi risorse energetiche economiche? Quindi compra! No, quindi compra American Democratic. Germania e Merkel in particolare, è ora di decidere se è intelligente o bella))
  3. indifferente Офлайн indifferente
    indifferente 9 September 2020 04: 07
    0
    Questo non è solo il sogno dei polacchi, ma anche il mio sogno! Quanto possiamo sperperare e consumare le nostre viscere. Cosa lasceremo ai nostri pronipoti? È davvero necessario vendere tutto adesso. I nostri ricchi non saranno pieni. SP-2 deve essere messo fuori servizio e lasciarlo riposare fino a tempi migliori! Non porterà al paese troppe entrate come le tasse! E che gli "astuti tedeschi" comprino il costoso gas americano. Piuttosto andare in rovina. Allora capiranno con chi devi essere amico e con chi no!