Le tensioni aumentano: la Cina ha schierato bombardieri pesanti sul confine indiano


In mezzo alle crescenti tensioni tra Cina e India, la RPC ha schierato diversi bombardieri H-6 a lungo raggio sul confine indiano. In totale, il PLA ha circa 270 di queste macchine, la maggior parte delle quali concentrate vicino alla costa orientale del paese. Lo scrive la rivista Military Watch.


Posizionare bombardieri che trasportano missili da crociera vicino al confine indiano in caso di uno scontro militare importante potrebbe fornire un vantaggio alla Cina. Pertanto, il nuovo missile da crociera CJ-20 trasporta una testata da 500 kg e ha una portata di 2000 km, mentre il suo analogo YJ-63 vola solo a 200 km. Allo stesso tempo, l'YJ-63 è significativamente più leggero, il che significa la possibilità di posizionare più munizioni sul bombardiere. L'elevata precisione e manovrabilità di tali missili li rendono una seria minaccia per le truppe indiane.

L'India ha più di una volta pensato di acquisire i vettori missilistici Tu-22M3 dalla Russia. Il design della cellula del bombardiere russo è più moderno e le sue caratteristiche di volo sono superiori a quelle dell'H-6.

La Cina ha attualmente un vantaggio in termini di possibili guerre aeree e attacchi di terra, e l'India non ha i mezzi per contrastare efficacemente il dispiegamento da parte del PLA di caccia pesanti J-16 nelle aree di confine. Ma nel tempo, questo potrebbe cambiare: gli indiani stanno pianificando di acquistare sistemi S-400 e stanno anche valutando la possibilità di acquistare caccia MiG-35 e Su-57 per un'ulteriore modernizzazione della loro flotta da combattimento.
  • Foto usate: Alert5 / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 11 September 2020 18: 16
    +1
    L'India ha più di una volta pensato di acquisire i vettori missilistici Tu-22M3 dalla Russia.

    La Russia ha pensato alla loro produzione? Forse gli indiani compreranno contemporaneamente il Tu-95?
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 11 September 2020 19: 51
    -1
    Gli indiani stanno pianificando di acquistare i sistemi S-400 e stanno anche valutando l'acquisto di caccia MiG-35 e Su-57 per un'ulteriore modernizzazione della loro flotta da combattimento.
    Foto usate: Alert5 / wikimedia.org

    - Mi sembra; che l'India uscirà presto con una proposta alla Russia per concludere un'alleanza militare con la Russia ... - Dopotutto, la Cina si accumula facilmente sull'India ... - sia a terra, sia in mare, sia in aria ... - anche non c'è paragone... - India e Pakistan non hanno potuto dimostrarsi a dovere; e anche contro la Cina, l'India... non è proprio niente...
    - Certo... - l'alleanza militare tra Russia e India... - suona assurdo; ma gli americani, dopo le elezioni presidenziali, possono sbrigarsi e organizzare provocazioni che possono provocare scontri militari tra India e... - Pakistan e Cina... - Allora... - mi sembra... - eventi del genere non aspettare molto...
  3. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 11 September 2020 20: 28
    0
    Una nuova parola nella classificazione dei bombardieri. "Grande".
    Se qualcuno non lo sapeva, allora è Tu-16. Aereo degli anni '50 del secolo scorso. Il rilascio in URSS fu completato nel 1963.
  4. GRF Офлайн GRF
    GRF 12 September 2020 04: 42
    0
    Il meno di un miliardo di abitanti è quando, per un paio di nuovi chilometri di territorio, non è un peccato seppellire milioni di nostri cittadini...
    E che la Cina non comprerà l'India o non è così povera/debole?