Nuove "tasse stradali": i russi saranno costretti a passare al trasporto pubblico


La Russia è il paese più grande del mondo. Grazie all'idea dei funzionari del Ministero dei Trasporti, presto dovrai pagare per ogni chilometro percorso da un'auto attraverso le sue vaste distese. Il cinismo della situazione sta nel fatto che questo viene presentato con il pretesto più plausibile di introdurre una presunta "corsa gratuita sui mezzi pubblici". Cosa c'è di sbagliato in questa iniziativa?


Non è un segreto che i "servi del popolo" siano pronti a strappare soldi proprio a questo popolo nelle peggiori tradizioni della "Signora Pomodoro". Ad esempio, nel Medioevo in alcuni paesi occidentali c'era una tassa per guidare attraverso le porte della città. In Europa c'erano tasse speciali per gli ebrei per il passaggio e il viaggio su ponti e strade, per il diritto di entrare e uscire dalla piazza del mercato. Sfortunatamente, la Russia moderna sta gradualmente tornando a questi "tempi meravigliosi".

Vorrei ricordarvi che, secondo la Costituzione della Federazione Russa, tutti i cittadini del nostro paese hanno diritto alla libera circolazione. Nel 1992, sotto Eltsin, fu firmata una legge che conferiva il diritto di costruire strade a pedaggio. Non c'è nulla di terribile in questa pratica in sé, ci sono strade a pedaggio in molti paesi sviluppati. Il punto fondamentale è che ci dovrebbe essere sempre un'alternativa gratuita in modo che il proprietario del veicolo possa decidere da solo quale autostrada utilizzare. Il primo, ma importantissimo passo verso l'abolizione di questo inalienabile diritto costituzionale è stato compiuto lo scorso anno. Nelle regioni dell'estremo nord sono stati pagati ponti e cavalcavia già costruiti e tutto ciò che verrà costruito in futuro. Per ora i pedaggi verranno addebitati solo per i camion. Mentre.

Il fatto che si trattasse solo di un sondaggio del suolo è testimoniato dalla prossima iniziativa del Ministero dei Trasporti. Dal 2025 dovrai pagare per viaggiare sulle strade regionali, dal 2035 - "da tutti gli utenti della strada", cioè nelle città. Sul fatto che si tratti di un'impresa dei proprietari di veicoli privati, i funzionari tacciono timidamente. Per adesso. Il cinismo sta nel fatto che i nuovi prelievi sono presentati come una "grande benedizione": il diritto di viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici, che può essere introdotto in 15 anni. I "Servi del popolo" si offrono di trasferire le persone su biciclette e scooter, molto popolari al giorno d'oggi. A questo proposito, vorrei dire quanto segue.

In primo luogo, il trasporto pubblico è meglio sviluppato nel nostro paese solo in megalopoli giganti come Mosca e San Pietroburgo. La situazione dietro la tangenziale è completamente diversa ed è molto difficile fare a meno dei veicoli personali. L'introduzione di un nuovo prelievo ridurrà la mobilità della popolazione, colpendo lo sviluppo economiae "legherà" le persone a terra in modo più stretto.

In secondo luogo, Il viaggio "gratuito" nei trasporti pubblici è una finzione. Questo servizio pubblico non si ripaga da solo, quindi è sovvenzionato dal bilancio. Cioè, in definitiva, il "viaggio gratuito" viene pagato dalle nostre tasse. Se la popolazione viene trasferita con la forza su autobus e filobus, il traffico e l'onere di bilancio non potranno che aumentare.

Ricordiamo che anche i proprietari di automobili devono pagare le tasse di trasporto e le accise sul carburante. E ora i nuovi pedaggi stradali? Qual è il prossimo? Imposta sulla barba? Tassa aerea?
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 14 September 2020 12: 08
    0
    Significava nuovi pedaggi stradali: un giorno ti ubriacherai intensamente !!!
  2. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 14 September 2020 12: 11
    0
    Tassa aerea? No, la tassa è sull'arroganza e l'avidità, e anche sulla stupidità, e chi non paga - mandala al "dipartimento del territorio" !!!
  3. Dubina Офлайн Dubina
    Dubina (Dubina) 14 September 2020 12: 53
    -4
    Nessuna sorpresa. Rottenberg ha schiacciato l'autodor per se stesso, quindi da qui vengono introdotti siti a pagamento ovunque. Se il Grande Combinatore, l'amico degli oligarchi, non può essere cacciato dal Cremlino con un calcio nel culo, allora gli amici, gli oligarchi, il padre della Nazione, ci divoreranno.
    Ma questi sono pur sempre fiori, i Rottenberg saranno sequestrati dall'industria alimentare e cucineranno carne marcia al prezzo della carne marmorizzata.
  4. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 14 September 2020 13: 20
    +3
    Abbiamo nuotato, lo sappiamo. Hanno promesso di abolire la tassa sui trasporti, in cambio aumentando le accise. L'accisa è stata aumentata, l'imposta non è stata annullata.
    Sarà lo stesso qui.
    1. Rosko Офлайн Rosko
      Rosko (Dmitry Bogatov) 14 September 2020 23: 05
      0
      Quale bastardo meno qualcosa di interessante?
  5. 123 Online 123
    123 (123) 14 September 2020 15: 32
    +1
    Un tempo avevamo autobus gratuiti qui (a Nizhnevartovsk). Abbastanza conveniente. Ancora una volta, risparmi sui conduttori. Ho provato a guidare, è divertente vedere la gente entrare e iniziare a cercare qualcuno con cui pagare risata
    Non ho approfondito l'essenza del programma, aspetteremo i dettagli. Nel frattempo .... a giudicare dalla paternità dell'articolo e da come "loda" .... per qualche motivo, è emerso nella mia memoria ...

  6. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 14 September 2020 16: 48
    +4
    Nuove tasse e il rifiuto di Putin e della compagnia di introdurre una tassa progressiva e una tassa sul lusso nella Federazione Russa faranno pensare ai russi di cambiare il regime al potere nella Federazione Russa! Lascia che i Chubais vadano con i mezzi pubblici, come è stato a lungo mancato dai furgoni!
  7. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 14 September 2020 19: 14
    +1
    L'offerta di cibo sta diminuendo e le potenze vogliono vivere bene, quindi devono derubare le persone
  8. Nick Офлайн Nick
    Nick (Nicholas) 15 September 2020 07: 23
    +1
    Passerà l'idea del Ministero dei Trasporti o no - ha detto la nonna in due. La Duma di Stato approverà la legge? Questa è la domanda. Se ancora una volta i tre quarti della Duma sono occupati dalla Russia Unita, allora verrà adottata una legge stupida, la nuova legislazione sulle pensioni lo ha già dimostrato.
    Un anno dopo, nuove elezioni alla Duma di Stato. Gente, andate alle urne e vedete per chi votate!
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 16 September 2020 08: 13
      0
      Citazione: Nick
      Un anno dopo, nuove elezioni alla Duma di Stato. Gente, andate alle urne e vedete per chi votate!

      Parole d'oro
  9. Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 15 September 2020 08: 29
    +2
    Le strade a pedaggio richiedono un servizio. E questo non è solo i distributori di benzina, ma anche gli hotel, gli stabilimenti dove puoi fare uno spuntino, in generale, un buon riposo.Se questo non è il caso, allora non dovresti recintare il giardino. E sarebbe meglio parallelamente a questa strada, la strada era più semplice.
  10. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 15 September 2020 17: 59
    -1
    È un altro passo verso uno stato sindacale? Le strade a pedaggio sono state a lungo in Bielorussia. Non tutti, ma molti e per tutti.