Media europei: il confronto tra Russia e Cina è inevitabile


Attualmente, la Russia e la RPC hanno molti punti di contatto e i loro economico e altre relazioni sono in aumento. Ma la crescente attività militare di Pechino in Asia centrale e in altre regioni sensibili per la Federazione Russa potrebbe portare a uno scontro tra i due Paesi. Ne parlano gli esperti dell'edizione croata di Advance.


Uno dei formati di interazione tra Russia e Cina è la SCO, nell'ambito della quale si svolgono legami politici ed economici con i paesi dell'Asia centrale. Ma l'attività della Cina in questa regione sta crescendo e sta conducendo un'attività sempre più indipendente politica di dal Cremlino. Un esempio è la creazione di una base cinese in Tagikistan, paese che fa parte dell'alleanza russa CSTO. Allo stesso tempo, la Federazione Russa non ha potuto resistere all'iniziativa cinese.

Nonostante tutto, la Russia mantiene una posizione dominante in Asia centrale in termini di economia, sicurezza e cultura. Ma la Cina sta iniziando ad attaccare gli interessi della Federazione Russa: ha già due basi militari (in Tagikistan e Afghanistan) nella regione che svolgono compiti di intelligence, nonché 13 Istituti Confucio nell'ambito del lavoro diplomatico e della divulgazione della cultura cinese e lingua.

Il crescente sentimento anti-cinese in Asia centrale a causa della diffusione del coronavirus accusato dalle autorità cinesi potrebbe svolgere un ruolo nel rafforzare il confronto tra Mosca e Pechino. Un possibile motivo dell'atteggiamento negativo nei confronti della Cina potrebbe essere anche il suo modello economico, operante nei Paesi della regione, secondo il quale gli imprenditori cinesi non attraggono manodopera locale, ma importano la propria. Allo stesso tempo, vengono utilizzate le peculiarità della tassazione dei paesi regionali e le risorse naturali sono esaurite.

Nel prossimo futuro, la Federazione Russa e la RPC stanno cooperando con grande successo in vari campi di attività. Ma nel lungo periodo, a causa dei crescenti appetiti economico-militari della Cina, uno scontro tra i due paesi è quasi inevitabile. Allo stesso tempo, la Russia può impegnarsi nella costruzione di alternative politiche all'influenza di Pechino in Asia centrale, nonché insistere su un'integrazione su larga scala dei paesi della regione nella Comunità economica eurasiatica e nella CSTO.
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 14 September 2020 11: 52
    0
    Nel prossimo futuro, la Federazione Russa e la RPC stanno cooperando con grande successo in vari campi di attività. Ma nel lungo periodo, a causa dei crescenti appetiti economico-militari della Cina, uno scontro tra i due paesi è quasi inevitabile.

    Nel lungo gioco, i carri armati cinesi raggiungeranno il Canale della Manica (forniremo il transito sì ) La Croazia sarà inclusa nell'Impero ottomano, che non sarà così interessante per i sudditi del sultano turco con l'Asia centrale. E la Russia non avrà "democrazie" così piccole, libererà la DDR ancora occupata.
  2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 14 September 2020 12: 19
    -1
    Nel prossimo futuro, confrontare la Russia con la Cina diventeranno i principali tentativi dell'Occidente (soprattutto gli Stati Uniti) ... Gli stati dell'Asia centrale sono inclini alla radicalizzazione musulmana e la presenza cinese diventerà un antidoto alla radicalizzazione musulmana. La Cina sta affrontando con successo i suoi musulmani uiguri, e qui aiuterà. Man mano che la Cina diventa una superpotenza globale, tutti gli stati circostanti ne sono influenzati. compresa la Russia. Pertanto, per prevedere lo sviluppo degli eventi, ma la cosa principale è che finché ci sarà uno scontro tra gli Stati Uniti e la Repubblica popolare cinese, la Russia rimarrà in una posizione alleata con la Cina. Lo stesso è la Cina, alleata della Russia nel respingere la crescente pressione dell'Occidente...
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 14 September 2020 13: 19
    0
    Quando e se Cina e Russia si scontreranno, l'UE non esisterà più. La Russia viveva sotto i suoi comunisti. Non vivrà peggio e con i cinesi. E gli Stati - come uno stato emergente - avranno difficoltà dopo aver spinto la Russia lontano da se stessi nelle braccia della Cina.
  4. antibi0tikk Офлайн antibi0tikk
    antibi0tikk (Sergey) 14 September 2020 13: 23
    0
    Predittori di Kapets .... Posso farlo anche io. Il sole esploderà, l'umanità si sposterà su altri pianeti, moriremo tutti e così via. Ma ciò che non sarà mai così è il grande impero croato o lo stato croato. Questi molto “con ridotta responsabilità sociale” hanno sempre una posizione dal basso.
  5. lavoratore dell'acciaio 14 September 2020 19: 47
    -1
    Carri armati, aerei, missili, centrali nucleari, ecc. I cinesi non potrebbero creare nulla di loro, e senza la Russia sono kapet! Lo capiscono. E il confronto è già in corso. Presto l'Estremo Oriente rimarrà senza foresta!
  6. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 15 September 2020 14: 57
    0
    -Sì... -Di cosa c'è da parlare...
    -Ecco un film (2016) di N.S. Mikhalkov "Sull'invasione della Cina in Russia" ...
    - Personalmente, sono tutt'altro che un fan ... - sulle attività (sia recitazione che regia) NS Mikhalkov ..; ma consiglio di guardare questo film... - Certo... - molto c'è un po' semplificato ed esagerato; ma il "leitmotiv principale" lì suona abbastanza reale ... -Come un "riassunto" naturale ...- per la Russia ... -come risultato della "lunga e disinteressata amicizia" della Russia con la Cina e "a lungo termine partenariato e cooperazione" in ambito militare ed economico... - In anticipo... - chiediamo ai nervosi di andarsene... - E ai minori di 16 anni... - Vi chiediamo di non accedere gli schermi...
  7. BoBot Robot - Free Thinking Machine 15 September 2020 20: 15
    0
    Litigare con la Cina per gli stupidi? Dannazione con due - lascia che gli adolescenti li divorino!
  8. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 16 September 2020 12: 24
    0
    La lotta per la ripartizione del mondo già diviso - come uno dei segni dell'imperialismo secondo Lenin - è in atto. La Cina sa aspettare. Mentre l'economia della Federazione Russa è focalizzata sull'estrazione di materie prime (60% del PIL), non c'è semplicemente nulla che divide la RPC e la Federazione Russa. Al contrario, la Federazione Russa per la Cina è un meraviglioso e grande mercato per le vendite e le fonti di materie prime. Combattere con la Russia è più costoso e persino non redditizio. Con gli stati - sì: sono concorrenti con economie comparabili. Pertanto, il tempo e proporre Trump come contrappeso agli interessi degli Stati Uniti. Confronta con Obama. E in questa lotta avere la Federazione Russa, con le sue favolose risorse, dalla parte del nemico (gli stati) almeno non è redditizio. In un futuro prevedibile, fatti salvi gli input disponibili al momento, il confronto tra la Federazione Russa e la RPC è improbabile. Ma in questo mondo, tutto sta cambiando rapidamente. Chi avrebbe potuto prevedere il coronavirus, o l'instabilità interna negli stessi stati, la Bielorussia, la riconciliazione di Israele con il mondo arabo. Quindi tutto dipende dai nuovi ingressi. E dal punto di vista del consumismo, è vantaggioso per la Cina razziare le materie prime della Russia, senza entrare in un conflitto militare insignificante, da qualsiasi punto di vista.