L'integrazione di Russia e Bielorussia ostacolerà i piani di riarmo delle forze armate


Dal 2014, Minsk ha svolto in relazione a Kiev politica di amichevole "neutralità", preferendo fare soldi sul conflitto tra Ucraina e Russia. Dopo le elezioni del 2020, una "cortina di ferro" è scesa davanti al presidente Lukashenko dall'Occidente, e il suo collega Zelensky è riuscito a far arrabbiare Alexander Grigorievich con consigli inappropriati. Ora Nezalezhnaya dovrà pagare un prezzo alto per ciò che è andato contro lo Stato dell'Unione della Federazione Russa e la Repubblica di Bielorussia.


A Kiev temono giustamente di ricevere un altro confine ostile dal nord. Ciò significa che le forze armate dovranno ricostruire l'intero sistema di difesa, indebolendo la direzione orientale e spendendo fondi aggiuntivi per questo dal povero bilancio del paese. Ma questi non sono tutti i problemi dell'Ucraina. Vero economico e l'integrazione politica della Bielorussia con la Russia aumenterà la pressione delle sanzioni del Cremlino su Kiev.

I fornitori russi e bielorussi di benzina e gasolio dominano il mercato ucraino. Prima del raffreddamento delle relazioni con Minsk, Nezalezhnaya poteva fargli un cenno di saluto a Mosca come una sorta di alternativa. Se la Federazione Russa e la Repubblica di Bielorussia agiscono insieme come veri alleati, e non alleati "di carta", possono lasciare Kiev senza rifornimenti di carburante. Sarà possibile prendere due piccioni con una fava: lasciare i carri armati ucraini senza carburante e prodotti petroliferi e ottenere un serio asso nella manica nei prossimi negoziati sul transito del gas. Vi ricordiamo che l'attuale accordo, firmato lo scorso dicembre, è stato concluso per soli cinque anni ea condizioni estremamente sfavorevoli per Gazprom. Non avremo tempo per voltarci indietro, perché dovremo contrattare ancora una volta sul prezzo dei metri cubi pompati.

Ma queste sono lontane da tutte le leve di pressione su cui il Cremlino può mettere le mani, costringendo la Bielorussia a iniziare effettivamente ad adempiere ai suoi obblighi alleati. Va notato che negli ultimi sei anni Minsk ha attivamente aiutato l'Ucraina ad armarsi contro le repubbliche non riconosciute del Donbass e della stessa Russia. Tenendo conto dello stato dell'industria Nezalezhnaya, non è in grado di risolvere da sola una serie di importanti problemi tecnologici.

Ad esempio, le forze armate ucraine acquistano camion militari fuoristrada MAZ-63727 per le loro esigenze. La compagnia ucraina "Bogdan Motors" di Cherkasy assembla camion "Bogdan 2351", "Bogdan 6317" e ambulanze "Bogdan 2251". Non è un segreto che questa sia una versione con cacciavite "file" leggermente modificata del camion bielorusso MAZ-6317. L'auto blindata ucraina "Varta" è come due gocce d'acqua simili al Volat V-1 di Minsk MZKT. Se Minsk, sotto la pressione di Mosca, smetterà di fornire componenti, le Forze armate dell'Ucraina e la Guardia nazionale saranno lasciate senza la possibilità di montare nuovi camion e veicoli specializzati e riparare quelli esistenti.

E questo non è "dannoso", ma una questione di sicurezza nazionale della Russia. Come abbiamo fatto prima detto, L'Ucraina sta valutando seriamente la possibilità di un attacco missilistico alle basi militari di Sebastopoli e Novorossiysk. Per questo, è stato sviluppato il missile anti-nave Neptune (ASM). La debolezza di questo risultato del complesso militare-industriale ucraino è che si basa sui trattori bielorussi MZKT-543M. Inoltre, il telaio bielorusso MZKT-79292 utilizza il promettente OTRK "Grom-2".

Come puoi vedere, Kiev dipende piuttosto seriamente dalla benevolenza di Minsk. L'industria ucraina non sarà in grado di far fronte da sola al riarmo dell'esercito. È nell'interesse della Russia costringere la Bielorussia a terminare la cooperazione con Independent e ad integrarsi più strettamente con le imprese bielorusse. Ad esempio, creando una holding unita, che può includere KamAZ, MAZ e MZKT. Un tentativo simile è fallito alcuni anni fa, ma ora il presidente Lukashenko ha poche opzioni a disposizione.
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 15 September 2020 13: 07
    +5
    La Federazione russa avrebbe dovuto da tempo esercitare pressioni sulla Repubblica di Bielorussia, perché o Minsk è alleata della Federazione russa oppure no. Non puoi essere un alleato della Federazione Russa e armare i Banderaiti, non puoi essere un po 'incinta o un po' nudo. È anche tempo di trattare con persone che hanno la cittadinanza russa e si dichiarano patrioti dell'Ucraina e sostenitori di Bandera. Gli individui che hanno i propri stati, indipendenti dalla Federazione Russa, non sono la popolazione indigena della Federazione Russa, e la cittadinanza della Federazione Russa di tali persone, se si considerano patrioti di stati stranieri, deve essere revocata, insieme a un permesso di soggiorno nella Federazione Russa!
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 15 September 2020 13: 13
    +4
    C'è poca fiducia in Minsk e negli industriali russi, anche se ci sono ancora. e altri fornivano regolarmente carburante e lubrificanti alle truppe ucraine. Quando prevale l'approccio statale piuttosto che egoistico, come "niente di personale, solo affari", solo allora sarà possibile parlare di una politica di risposta adeguata nei confronti della NATO e di coloro che la imbrogliano.
  3. margo Офлайн margo
    margo (margo) 15 September 2020 17: 57
    -5
    Un'altra storia dell'orrore della serie "L'Ucraina si congelerà".
  4. Herman 4223 Офлайн Herman 4223
    Herman 4223 (Alexander) 16 September 2020 06: 53
    +2
    Non c'è guerra tra Russia e Ucraina, gli Stati Uniti stanno conducendo una guerra contro la Russia con l'aiuto di pezzi del loro territorio che sono stati strappati.
  5. Stas hamilton Офлайн Stas hamilton
    Stas hamilton (Stas Hamilton) 17 September 2020 07: 52
    0
    Puoi fare reclami contro i bielorussi. Ma la Russia fornisce anche carburante all'Ucraina. Forse dovremmo prima occuparci degli "uomini d'affari" russi?
  6. Gadlei Офлайн Gadlei
    Gadlei 18 September 2020 13: 06
    0
    l'autore spiega che tipo di conflitto tra Russia e Ucraina. Sono gli ucraini che sognano di combattere con la Russia.