Mosca sta perdendo la pazienza: la Russia ha fretta di firmare contratti da un miliardo di dollari con la Siria


La visita di due delegazioni russe di alto rango in Siria indica che Mosca sta esaurendo la pazienza e ha deciso di adottare un approccio globale alle questioni siriane, scrive il quotidiano online egiziano Sasapost.


Visita del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov può essere chiamato infruttuoso perché molti politico compiti di insediamento sono rimasti irrisolti. Mosca voleva che Damasco accettasse di emendare la Costituzione, indire elezioni e altre trasformazioni. Ma il presidente Bashar al-Assad non era d'accordo con le proposte dei russi, definendole "favole politiche" quando si è rivolto al Consiglio del popolo siriano (il parlamento del paese).

A sua volta, il soggiorno a Damasco del vice primo ministro del governo russo Yuri Borisov è stato dedicato all'esame di questioni di natura commerciale, economica, scientifica e tecnica. La Russia è davvero stanca di spendere soldi per sostenere la Siria e vuole compensare almeno una parte dei costi attirando le sue aziende verso la ricostruzione della Siria. economia... Allo stesso tempo, Mosca sa bene che sarà difficile farlo a causa delle sanzioni di Washington e Bruxelles. La comunità internazionale semplicemente non stanzierà fondi per questo, quindi la Russia vuole ottenere significativi progressi politici partecipando ai lavori del Comitato costituzionale siriano, che si riunisce a Ginevra da un anno senza successo visibile.

Borisov ha detto che Mosca e Damasco stanno lavorando a 40 accordi per il ripristino di vari impianti in Siria, anche nel campo delle infrastrutture energetiche. I russi hanno fretta di firmare contratti da miliardi di dollari con i siriani, ma di tutti gli accordi conclusi dal 2013, solo pochi hanno iniziato ad essere attuati. Durante l'ultima visita di Borisov, nel dicembre 2019, sono stati discussi 30 contratti, tra cui la ricostruzione di un impianto di pneumatici ad Hama, la costruzione di una ferrovia per l'Iraq, un cementificio ad Aleppo, un aeroporto a Tartus, ma nessuno di questi ha ancora iniziato ad essere attuato.

L'unico risultato può essere chiamato la trasformazione della Siria in un impianto di stoccaggio per il grano russo, che viene venduto attivamente in Medio Oriente. Ovviamente, la Russia vuole raccogliere vantaggi finanziari significativamente maggiori. Di conseguenza, Mosca dovrà spingere Damasco a prendere decisioni politiche, il che porterà inevitabilmente a questioni economiche.
  • Foto utilizzate: http://www.kremlin.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
16 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 15 September 2020 14: 49
    -2
    Dopo tutto, non sto parlando solo del livello di istruzione di Putin e della sua squadra. Ci battiamo da tanti anni, ma si scopre che non ci sono veri contratti! Erdogan si è appena imbrigliato in Libia e ha già firmato accordi per se stesso. E adesso cosa? Fan proteggi il tuo idolo. Oppure puoi solo essere scortese!
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 15 September 2020 15: 26
      +2
      Dopo tutto, non sto parlando solo del livello di istruzione di Putin e della sua squadra. Ci battiamo da tanti anni, ma si scopre che non ci sono veri contratti! Erdogan ha appena imbrigliato per la Libia e già un contratto per me stesso firmato... E adesso cosa? Fan proteggi il tuo idolo. Oppure puoi solo essere scortese!

      Apparentemente una laurea avanzata non ti permette di accondiscendere a leggere il testo.

      I russi hanno fretta di firmare contratti da miliardi di dollari con i siriani, ma di tutti i detenuti dal 2013 accordi, solo pochi iniziarono a realizzarsi.

      La guerra è nel paese, gli accordi sono stati firmati, c'è un problema con l'attuazione. Quanti di quelli firmati Erdogan sono stati realizzati? Quello nessuno richiesta Una cosa è firmare, è più difficile da eseguire.
      Meglio discutere di Lukashenka, ti è più vicino e più comprensibile. hi
  2. Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 15 September 2020 15: 46
    +1
    La radice del problema è il piccolo numero di alleati della Siria. Puoi piegare due dita e basta, saranno presto dieci anni da quando è in corso la guerra civile, la fine del bordo non è visibile.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 15 September 2020 17: 17
      -1
      La radice del problema è il piccolo numero di alleati della Siria. Puoi piegare due dita e basta, saranno presto dieci anni da quando è in corso la guerra civile, la fine del bordo non è visibile.

      A che servono questi alleati? Gli stati della coalizione, se non erro, ne avevano 92 risata E le guerre ora sono protratte. Afghanistan, Iraq, Ucraina, tutto si trascina da tanti anni e non se ne vedono i margini.
      1. Amaro Офлайн Amaro
        Amaro (Gleb) 17 September 2020 14: 00
        +1
        ... persistente. Afghanistan, Iraq, Ucraina, tutto si trascina da tanti anni ...

        Quindi non sono partiti per una vittoria veloce, la situazione dovrebbe essere così com'è. Puoi girarlo in qualsiasi direzione in qualsiasi momento. In generale, gli stati non sono freddi a causa dei problemi dei suddetti paesi, e gli stessi paesi sono nel limbo e allo stesso tempo alcune organizzazioni lavorano lì profondamente e per molto tempo. Anche lì gli alleati, che lo vogliano o no, stanno imparando a interagire con il loro fratello maggiore.
        1. 123 Офлайн 123
          123 (123) 17 September 2020 14: 18
          +1
          Quindi non sono partiti per una vittoria veloce, la situazione dovrebbe essere così com'è. Puoi ruotarlo in qualsiasi direzione in qualsiasi momento.

          In Afghanistan nessuno è riuscito. Gli USA vogliono dire che possono finire tutto in fretta, ma non vogliono? Perché non vincono velocemente e si limitano a mantenere le basi militari lì sotto il governo fantoccio? così comunque ci sono meno problemi, nessuno ti spara, le bare non vanno a casa, gli elettori sono contenti. Vengono lentamente espulsi dall'Iraq. In Ucraina, non sono direttamente coinvolti.
          Tutte le guerre civili sono influenzate da forze esterne. Quindi gli Stati Uniti non sono in grado di porre fine alle guerre e questo è normale, ma la situazione è diversa nel caso della Russia in Siria?
          1. Amaro Офлайн Amaro
            Amaro (Gleb) 17 September 2020 14: 48
            +1
            Quindi gli Stati Uniti non possono porre fine alle guerre e questo è normale, ma la situazione è diversa nel caso della Russia in Siria?

            Assolutamente no. Oggi, gli stessi falchi capitalisti degli americani. La risorsa è solo più piccola, per il motivo che un tempo veniva data agli stessi americani per le perle o venivano riparati loro stessi. Con gli alleati, la situazione è un po 'più modesta. Chi altro degli alleati in Siria fornisce supporto ai russi e sì, ai turchi. buono
            1. 123 Офлайн 123
              123 (123) 17 September 2020 15: 25
              +1
              Assolutamente no. Oggi, gli stessi falchi capitalisti degli americani. La risorsa è solo più piccola, per il motivo che un tempo veniva data agli stessi americani per le perle o venivano riparati loro stessi.

              Come immagina la situazione in Siria? Tutti coloro che non sono d'accordo devono finire e la vita migliorerà? Non ci sono solo membri dell'ISIS. Assad non vuole negoziare con i curdi e non solo con loro. Nella riserva di Idlib, hanno portato tutti i tipi di bastardi insieme a famiglie da tutto il paese. Cosa farne adesso? Per livellare il terreno con le famiglie? Non ci sono soluzioni facili. Vuoi uccidere i turchi e cacciarli? Dal punto di vista di Erdogan, è necessario restituire il Karabakh all'Azerbaigian. Come ti piace questa affermazione della domanda? Pensi che combattere i turchi sia una grande idea? I disaccordi nella NATO si estingueranno immediatamente e gli stessi francesi e greci inizieranno ad aiutarli. Riuscite a immaginare le conseguenze della guerra? Vuoi versare tonnellate di sangue per motivi di principio? L'importante è stuzzicare i turchi con il naso e indicare il luogo?
              Prima che a tutti gli americani venissero consegnate le perline, i "costruttori del futuro radioso" hanno dato tutto gratuitamente.

              Con gli alleati, la situazione è un po 'più modesta. Chi altro degli alleati in Siria fornisce supporto ai russi e sì, ai turchi.

              Quanto tempo è possibile? Tu ei tuoi alleati avete capito. Gli Stati Uniti avevano 90 alleati nella coalizione. I turchi hanno alleati francesi e greci. Perché ne hai bisogno? Cosa boo? Per divertire l'orgoglio? Devono esserci dei lacchè nel seguito, altrimenti i ragazzi non capiranno?
              1. Amaro Офлайн Amaro
                Amaro (Gleb) 18 September 2020 14: 33
                +1
                "costruttori di un futuro luminoso" hanno dato via tutto gratuitamente.

                I costruttori non se lo sono mai sognato e quelli che hanno votato hanno votato per una politica completamente diversa. Tutti erano triti in inganno. E i costruttori hanno costruito e creato, a proposito, molte cose che sono fondamentalmente impossibili oggi, a meno che, ovviamente, per essere patriotticamente corretti, non è affatto necessario. E tutto ciò che serve "i padri della democrazia russa" si sono già comprati con interesse. buono

                Tu ei tuoi alleati avete capito.
                Perché ne hai bisogno? Cosa boo? Per divertire l'orgoglio?

                Quindi che aiutano il più possibile. Credimi, funziona abbastanza bene, leggi quali missioni e dove si svolgono gli stati NATy in tutto il mondo, questo è molto.
                1. 123 Офлайн 123
                  123 (123) 18 September 2020 15: 32
                  0
                  I costruttori non se lo sono mai sognato e quelli che hanno votato hanno votato per una politica completamente diversa. Tutti erano triti in inganno. E i costruttori hanno costruito e creato, a proposito, molte cose che sono fondamentalmente impossibili oggi, a meno che, ovviamente, per essere patriotticamente corretti, non è affatto necessario. E tutto ciò che serve "i padri della democrazia russa" si sono già comprati con interesse.

                  Ad essere onesti ... vago. Non ho capito l'essenza.

                  Quindi che aiutano il più possibile. Credimi, funziona abbastanza bene, leggi quali missioni e dove si svolgono gli stati NATy in tutto il mondo, questo è molto.

                  Contatto, puoi iniziare con Lukashenko, poi a Nazarbayev, Pashinyan, più in basso nell'elenco. Allo stesso tempo, guarda che tipo di alleati sono. Anche se gli armeni in Siria sono impegnati nello sminamento.
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 15 September 2020 16: 44
    -1
    Ma il presidente Bashar al-Assad non è stato d'accordo con le proposte dei russi, definendole "favole politiche" quando si è rivolto al Consiglio del popolo siriano (il parlamento del paese).

    - Sì, ma questo Assad non è così semplice ... -E forse anche troppo difficile per Mosca ... -Vale la pena scommettere su di lui ...
    -Questo Assad attese che Mosca lo difendesse (e prima che si sedesse in silenzio ... come un topo); e il pericolo principale è passato ... -e ora ha cominciato a mostrare la sua ambizione ... -Questo è il numero ...
    - Brevemente ... - Assad voleva che la Russia ripristinasse semplicemente la Siria a proprie spese; di propria iniziativa; aggirando tutti gli accordi che ha concluso con la Siria (perché dove andrà la Russia ora ... - La Russia non ha altra scelta ... come ... come ... come iniziare a ricostruire la Siria ...)
    - E dopo ... - Raccoglierei le mie cose e andrei via dalla Siria ... - questo è quello che vuole questo Assad ...
    - Sì ... - è questo che significa "andare a caccia senza fucile" ...
    -Tornerò di nuovo alle mie vecchie dichiarazioni ...: come sarebbe utile una potente regione fortificata in Siria alla Russia oggi ... -Perché tutta questa potenza militare oggi interesserebbe non solo tutti i tipi di ribelli; ma anche sullo stesso Assad (è improbabile che sarebbe diventato così coraggioso, avendo al suo fianco un potente gruppo militare russo) ...

    Ovviamente, la Russia vuole raccogliere vantaggi finanziari significativamente maggiori. Di conseguenza, Mosca dovrà spingere Damasco a prendere decisioni politiche, che inevitabilmente inizieranno a risolvere le questioni economiche.

    -E come spingere qualcosa ??? - Dopotutto, non esiste una fortificazione militare dell'area (non esiste un potente raggruppamento russo) ...
    -E gli arabi riconoscono solo la forza, il potere e la reale minaccia rappresentata da questa forza e potere ...
  4. GRF Офлайн GRF
    GRF 15 September 2020 17: 39
    -2
    Ebbene, come potrebbe un giornale "indipendente" avere un altro modo? solo imbalsamato: i diplomatici russi sono inetti ... la Russia sta esaurendo la pazienza (cioè i soldi) ... la Siria non ha soldi e l'Occidente non la aiuterà con i soldi ... le aziende russe riceveranno soldi anche da chi non ce l'ha ... niente brilla, quindi è ora di risparmiare e ancora meglio di partire ...
    L'unico risultato è qualcosa di poco importante diverso da quello per cui siamo lì.
    E quindi, non verrà bloccato in "Litsokniga" con più di 700mila abbonati, e in "Bird Twitter" con più di 79mila lettori, la copertura è piccola, ovviamente, abbiamo bisogno di aiuto ...
    Ma è tutto così male? Dov'è l'altra faccia della medaglia?
  5. _AMUHb_ Офлайн _AMUHb_
    _AMUHb_ (_AMUHb_) 15 September 2020 18: 25
    +1
    di che tipo di margine possiamo parlare in un paese dilaniato dalla guerra? Assad ha la sabbia dorata? stranamente non sentito così ...
  6. lavoratore dell'acciaio 16 September 2020 13: 14
    0
    Apparentemente una laurea avanzata non ti permette di accondiscendere a leggere il testo.

    La mia laurea mi permette non solo di leggere, ma anche di analizzare ciò che leggo. I trattati sono stati firmati nel 2013 e la Russia è intervenuta in Siria nel 2015, quando Assad controllava circa il 20% del territorio. I terroristi hanno distrutto tutto ciò che poteva contribuire all'attuazione degli accordi del 2013. E quando Putin si è precipitato ad aiutare Assad, non ha discusso affatto di questi contratti, come verranno attuati? E dopo 5 anni gli è venuto in mente e si è precipitato a chiedere la conclusione di nuovi contratti!

    La guerra è nel paese, gli accordi sono stati firmati, c'è un problema con l'attuazione.

    Se c'è un problema con l'implementazione, perché tanta fretta? Combattere per un regalo? Pensi quello che scrivi. O hai tutti i pensieri su come scrivere cose brutte a un altro? E il cervello si spegne?
  7. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 16 September 2020 14: 20
    +1
    Il governo russo deve iniziare in piccolo: in primo luogo, assumere il controllo delle esportazioni di olive e olio d'oliva dalla Siria. Per fare questo, aiuta un po 'i contadini e fagli imparare il russo per questo aiuto. Chissà meglio, c'è più aiuto! Questo senza contare l'aumento del raggruppamento militare in Siria. Inoltre, creare un piccolo centro turistico in riva al mare con il coinvolgimento della popolazione locale al suo servizio. E poi, passo dopo passo, penetra in questo paese con l'aiuto del denaro, dell'affetto e della dura realtà della forza militare.
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 17 September 2020 14: 13
      +1
      ... rilevare l'esportazione di olive e olio d'oliva dalla Siria.

      Oh sì, mettici le mani sopra, questo deve essere fatto rapidamente ... "Pribirashek nelle tue mani" - tali specialisti dalla Russia possono essere trasportati in auto in Siria. risata buono

      Per fare questo, aiuta un po 'i contadini e fagli imparare il russo per questo aiuto.

      Per che cosa? Lasciateli vivere e lavorare come vogliono, è importante dove il petrolio scorre e poi si precipita. Vale a dire, in che modo e attraverso quali canali. Questo può essere regolato.

      creare un piccolo centro turistico in riva al mare con il coinvolgimento della popolazione locale al suo servizio.

      La Banca Mondiale esiste già, quindi puoi attirare. Costruire infrastrutture e tutto intorno. Centro termale? Lascia che creino, l'idea può essere lanciata e il download è garantito all'inizio. E allora, a spese di chi proponi di creare qualcosa lì?
      Potete dare loro tutti i passaporti russi in modo semplificato?