Risposta simmetrica: quali misure può prendere la Russia in risposta alle provocazioni aeree statunitensi


Oggi vorrei tornare alla recente scandalosa visita della troika degli strateghi americani del B-52H ai nostri confini della Crimea. Quando hanno volato mezza Europa, partendo dalla base britannica Fairford, accompagnati dall'aviazione alleata (oltre Europa erano accompagnati da caccia dei paesi NATO, oltre ucraini combattenti dell'Aeronautica Militare ucraina), per bombardare virtualmente il nuovo raggruppamento di truppe russe dell'area fortificata di Crimea e la base della Flotta del Mar Nero dispiegata in Crimea RF, che fa parte del distretto militare meridionale della Russia.



E sembra che vada tutto bene, beh, i ragazzi sono volati, che ne sarà di loro? Inoltre abbiamo volato con i transponder accesi, li stavamo ancora volando sopra la Polonia, cosa comune, perché fare rumore invano? Bene, i ragazzi hanno provato a controllare il nostro sistema di difesa aerea, per il quale hanno sollevato tre dei loro AWACS (due americani, uno britannico) dal Mar Nero, non gli abbiamo dato questo, inviando otto dei nostri intercettori Su-27 e Su-30 verso affari qualcosa. Non immischiarti, civili, nei nostri affari militari, lo scopriremo in qualche modo!

I nativi come partner


Sono d'accordo, non salgo, lavoro di routine, li controlliamo, sono noi, nessuno bombarderà nessuno. D'altra parte, se non parte, perché dovrebbe volare invano? Inoltre, non sarebbero volati in Crimea in condizioni militari reali, sarebbero stati abbattuti dalla nostra difesa aerea sull'Ucraina.

Pertanto, non capisco quella gioia da cucciolo che si è precipitata su questo dalle rive del paese dei pomodori eternamente verdi. Piace,

guarda, maskali, abbi paura, stiamo arrivando da te! E non da solo, ma con suo fratello maggiore, il famoso urkagan! Ora ti spolverizzeremo. Il ponte di Crimea è il tuo incompiuto, e noi stessi distruggeremo con i nostri "Nettuno", e nostro fratello maggiore cancellerà tutto il resto con le sue bombe nucleari, tutti i tuoi abbeveratoi arrugginiti, di cui sei così orgoglioso, che fanno parte della Flotta del Mar Nero, e tutto il resto della spazzatura galleggiante e ambulante di Mosca , situato a suo agio nella nostra Crimea.

Sto citando solo i commenti più educati sulle risorse ufficiali ucraine. Capisco, ovviamente, che le persone vivano in una realtà parallela già dal settimo anno, scavando il Mar Nero, opponendosi da sole alle orde di Mordor, trattenendole ai loro confini orientali e meridionali, proteggendo l'Europa dalle tigri russe dai denti a sciabola con il petto. Ma non capisco che in caso di guerra diventeranno la piattaforma stessa per le operazioni militari, dove si svolgeranno tutte le battaglie, secondo me, questo è oltre i limiti.

No, posso ancora credere che le persone "provino un'antipatia così personale da non poter mangiare", ma sognare di essere lasciati senza occhio, se solo il vicino fosse rimasto senza due, questo è già un chiaro eccesso. Inoltre, secondo me, non hanno chiesto ai loro concittadini se volevano essere lasciati senza occhio nonostante i moscoviti o no?

Con i loro fratelli maggiori, tutto è chiaro. Quelli in ogni momento si sono comportati allo stesso modo con i nativi, a cominciare dagli indiani a cui erano state date coperte contro il tifo, e finendo con gli esempi più recenti in Iraq e Libia. In Ucraina, stanno anche praticando il coordinamento delle azioni contro la Federazione Russa, trascurando completamente gli interessi dell'Ucraina stessa. Ecco cosa ha detto al riguardo il Comando degli Stati Uniti in Europa (EUCOM):

Il 4 settembre 2020, tre bombardieri Boeing B-52H Stratofortress con i segnali di chiamata JULIA51 (numero militare 61-0034), JULIA52 (numero militare 61-0005) e JULIA53 (numero militare 60-0044) dal 23 ° squadrone di bombardieri del 5 ° bombardiere L'US Air Force Wing, che fa parte della BTF (Bomber Task Force), dalla base aeronautica di Minot, nel Nord Dakota, ha condotto esercizi vitali nello spazio aereo ucraino per integrarsi con i combattenti ucraini.

Allo stesso tempo, i bombardieri B-52H con i nominativi JULIA51 e JULIA53 hanno sorvolato l'Ucraina con i transponder Mode-S accesi, mentre l'aereo JULIA52 ha acceso il transponder solo sporadicamente e, presumibilmente, ha volato a est di Kiev. I bombardieri con i nominativi JULIA51 e JULIA53, durante il loro volo sopra l'Ucraina, hanno effettuato un vagabondaggio dimostrativo a nord della Crimea nell'area di Genichesk e Melitopol, mentre il punto più vicino alla Crimea dove si trovavano gli aerei si trova a circa 40 km dalla costa della penisola.

Questa missione di bombardieri strategici fa parte del dispiegamento a lungo pianificato di sei B-52 presso la base dell'aeronautica britannica Fairford nel Gloucestershire, in Inghilterra. La missione ha fornito ai partner un prezioso addestramento in volo. Inoltre, la missione ha dimostrato come gli aerei e gli equipaggi schierati in avanti, inclusi i bombardieri B-52, forniscono capacità di difesa collettiva e forniscono agli Stati Uniti, agli alleati della NATO e ai partner l'ampiezza strategica e operativa per contenere la Russia e garantire la sicurezza.

Dimmi, c'è almeno una parola sull'Ucraina, tranne che usa il suo territorio come palcoscenico per un futuro teatro di operazioni militari? Bene, perché i non fratelli sono felici qui? A cosa sono destinati il ​​ruolo di carne da cannone e i primi cadaveri in questa rappresentazione? Strana logica. Ma dobbiamo ancora pensare a come reagire a tali azioni. Vale la pena continuare a rilasciarlo sui freni?

Per coloro che se ne sono dimenticati, mi limito a ricordare come si è conclusa la visita dei nostri strateghi in Venezuela. Quando un paio dei nostri Tu-160 bianchi come la neve sono atterrati all'aeroporto di Caracas, gli americani hanno reagito molto dolorosamente a questo. Generalmente non gli piace quando qualcuno invade il loro ventre tenero. Maduro ha quasi pagato per questo con la sua sedia, faccia a faccia con un colpo di stato di palazzo organizzato dagli americani, quando solo il sostegno della Federazione Russa e della Repubblica Popolare Cinese, così come la sua stessa resilienza e lealtà nei suoi confronti delle sue forze armate, lo hanno salvato dal ripetere il destino di Alieda e Noriega. Guarda come gli americani proteggono il loro spazio vitale. Perché non ne facciamo un esempio?

La risposta simmetrica è migliore di quella asimmetrica


Non sto chiedendo un colpo di stato militare in Ucraina, anche se mi piacerebbe molto. O per portare lì le nostre truppe: è troppo tardi, avresti dovuto pensare prima, nel 2014. Ora il nostro destino è guardare come gli americani portano le loro truppe lì, dopotutto, non si limitano ai viaggi dei loro strateghi (da molto tempo, la loro base navale e il punto di tracciamento sono in costruzione vicino a Ochakovo, alla cui costruzione stanno lavorando le loro "api marine", sull'acquisizione della Marina ucraina con l'ultima Barche americane Mk VI, anche tu sai tutto). Chiedo azioni almeno simmetriche.

Abbiamo già creato le nostre basi VKS e Navy nella SAR, a Khmeimim (la base della RF VKS) e Tartus (720 ° PMTO - il punto logistico della RF Navy); ripresa la nostra presenza in Vietnam, dove abbiamo rilanciato il nostro punto di logistica e supporto delle Forze Aerospaziali e della Marina a Cam Ranh, la baia di acque profonde di cui, dal 2013, possiamo utilizzare anche per la riparazione e la manutenzione delle nostre navi e sottomarini; ha stipulato un accordo con Cipro, per il diritto di fare scalo nei porti di acque profonde di cui le nostre navi da guerra hanno ora ricevuto per riparazione e manutenzione, che ha aumentato l'autonomia delle navi BMZ (zona di mare vicino) che partecipano all'operazione siriana. Non abbiamo molte navi nella zona oceanica, quindi l'uso dei porti di Cipro per il rifornimento delle nostre navi BMZ ha ampliato le nostre capacità nelle direzioni siriana e mediterranea.

È giunto il momento, in risposta alle azioni ostili dei "partner", di considerare il rinnovo della nostra presenza a Cuba e in Venezuela. Per cominciare, ci sarà abbastanza PMTO per l'ingresso dei nostri SSBN e SSBN con missili balistici a bordo. C'è anche un porto adatto in acque profonde a Cienfuegos a Cuba. E vicino a Caracas c'è un aeroporto militare, che è abbastanza adatto per ricevere, rifornire e riparare i nostri strateghi VKS che pattugliano le coste del Pacifico e dell'Atlantico degli Stati Uniti e del Canada. Penso che questo sarà sufficiente per rinfrescare alcune teste calde al Pentagono che pianificano voli dei loro strateghi vicino ai nostri confini. Soprattutto in Ucraina, se non ha abbastanza cervelli propri.

PS Mentre si scriveva il materiale, il 14 settembre gli stessi strateghi hanno fatto un altro viaggio verso le nostre coste della Crimea, indovinando giusto in tempo per la visita del Presidente della Repubblica di Bielorussia a Sochi, dove ha incontrato la sua controparte russa. Sta diventando evidente che le visite degli ospiti americani sono già state fissate in modo permanente, con un intervallo di 10 giorni. Il Cremlino finora ha risposto solo inviando i nostri cigni Tu-160 bianchi come la neve sulle rive della nebbiosa Albion. Ma Londra, come fratello minore, qui svolge solo funzioni tecnico supporto del velivolo Sentinel R.1 della Royal Air Force, che effettua ricognizioni elettroniche e designazione dei bersagli. Molto probabilmente il fratello maggiore Washington dovrà essere trattato separatamente. Ho indicato i metodi sopra.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
20 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 16 September 2020 08: 27
    +2
    Non appena il confine viene violato, abbatti. Dopo aver iniziato ad abbattere la difesa aerea sovietica, rimasero in silenzio per molto tempo.
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 16 September 2020 10: 09
      +1
      Il problema è che non voleranno oltre il confine, non ce n'è bisogno. Guarda come lavorano gli ebrei in Siria. Un'altra cosa è che il B-52 non si nasconderà dietro le pieghe del terreno, non sarà difficile abbatterlo, ma questo è dopo che i missili sono stati lanciati.
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 16 September 2020 10: 33
        +1
        Beh, dipende da come la guardi. Sul Baltico, sono stati abbattuti nella zona marittima economica e niente, i piloti hanno ricevuto l'Ordine della Stella Rossa, e gli yankees hanno detto brevemente: "Non c'è niente per volare qui. Gli svedesi, sei nel piano dell'intelligence statunitense, sono stati abbattuti in silenzio, non hanno nemmeno ritenuto necessario parlare con loro.
        1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
          Natan Bruk (Natan Bruk) 16 September 2020 22: 26
          -1
          Si tratta di una realtà parallela? Chi ha abbattuto chi sul Baltico?
          1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
            Sapsan136 (Sapsan136) 19 September 2020 13: 58
            +1
            Ad esempio, il 29 luglio 1953, un aereo da ricognizione della US Air Force RB-50G fu abbattuto su Sakhalin. Un aereo statunitense è stato abbattuto da un caccia dell'aeronautica militare sovietica MiG-17, il pilota è stato insignito dell'Ordine della Stella Rossa. Tali incidenti sono avvenuti più tardi, ma hai solo sentito parlare dell'U-2 abbattuto su Sverdlovsk.
    2. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 16 September 2020 22: 25
      -1
      Chi hanno abbattuto oltre all'U-2 su Sverdlovsk in quel momento?
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 19 September 2020 14: 39
        +1
        Il 1 ° luglio 1960, un aereo da ricognizione della US Air Force ERB-47H fu abbattuto da un caccia MiG-19 dell'aeronautica sovietica sul Mare di Barents. Il pilota è stato insignito dell'Ordine della Stella Rossa. L'elenco è lungo dagli anni '40 al crollo dell'URSS.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 16 September 2020 09: 06
    +1
    Ecco la domanda sugli americani che accompagnano, aerei ucraini. Che carburante volano? Su quello che li vende Balorussia, o Rosneft? E forse dopo, a livello statale, tali vendite di combustibili e lubrificanti possono essere vietate all'Ucraina? Oppure la guerra è guerra e non si tocca il business? Qui - o preoccupazione e conclusioni strategiche, o la continuazione del bda-bla per il popolo e la vendita di materie prime strategiche alle forze armate ucraine amiche della Russia. Non esiste un terzo.
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 16 September 2020 11: 53
      0
      volano con cherosene di propria produzione, ma fino a tempi recenti i carri armati e le navi corazzate hanno alimentato il solarium bielorusso
  3. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 16 September 2020 10: 06
    +1
    O per portare lì le nostre truppe: è troppo tardi, avresti dovuto pensare prima, nel 2014.

    Sì, in nessun caso. Nel 2014 gli americani avevano subito il lavaggio del cervello per 22 anni. Avremmo incontrato una popolazione ostile, nonostante saremmo stati costretti a sfamarli. Nel 2014. anche nel Donbass nessuno voleva combattere. Il problema era reclutare persone nell'esercito LDNR. Putin ha chiesto loro di non sollevare la questione dell'adesione alla Federazione Russa al referendum.
    Questi territori dovrebbero essere presi (se necessario) solo quando i denti vengono messi sullo scaffale. Con l'LDNR è tutto chiaro, quando le donne incinte hanno cominciato a morire per strada, la comprensione è arrivata rapidamente. Quando inizieranno a uccidere i cittadini della Federazione Russa, sarà possibile riconoscere e dispiegare le truppe. Ciò non ha nulla a che fare con gli accordi di Minsk. E il resto del territorio - solo quando matura.

    Il Cremlino finora ha risposto solo inviando i nostri cigni Tu-160 bianchi come la neve sulle rive della nebbiosa Albion. Ma Londra, da fratello minore, qui svolge solo le funzioni di supporto tecnico con i velivoli Sentinel R.1 della Royal Air Force, che effettuano la ricognizione elettronica e la designazione dei bersagli. Molto probabilmente il fratello maggiore Washington dovrà essere trattato separatamente. Ho indicato i metodi sopra.

    Da lì, dove ha volato il Tu 160 X102, puoi inviarlo a Londra, New York e Washington ..
  4. Volga073 Офлайн Volga073
    Volga073 (MIKLE) 16 September 2020 17: 03
    -1
    Lo zio Vova diventa vecchio e sentimentale.
    Qui Zhirik dovrebbe essere autorizzato a guidare per almeno un anno.
  5. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 16 September 2020 21: 30
    0
    sull'equipaggiamento della Marina delle Forze Armate dell'Ucraina con le ultime barche americane Mk VI, sai anche tutto

    Ebbene, sì, rispetto alle barche del progetto 1400 69 anni - le barche sono le più nuove
    E rispetto a quelli moderni - spazzatura spazzatura
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 17 September 2020 06: 32
      0
      Sono perfetti per Azov, non li abbiamo. La barca è nuova, non viene consegnata a nessuno tranne che all'Ucraina
  6. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 16 September 2020 21: 32
    0
    Citazione: Bulanov
    Che carburante volano? Su quello che li vende Balorussia, o Rosneft?

    Circa l'80% dei carburanti e dei lubrificanti in Ucraina sono bielorussi
  7. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 16 September 2020 21: 40
    +1
    Citazione: Volkonsky
    volano con cherosene di propria produzione, ma fino a tempi recenti i carri armati e le navi corazzate hanno alimentato il solarium bielorusso

    Se dobbiamo credere al sistema prozoro, quest'anno tutte le gare sono state prese da Alliance Energo Trade. Ma non sono produttori, ma speculatori. Sul sito web dell'azienda è possibile visualizzare un elenco di fornitori

    PKN Orlen (Plock Refinery (Polonia), Mazeikiai Refinery (Lituania)), Hellenic Petroleum SA e Motor Oil Hellas (Grecia), Mozyr Refinery e NAFTAN OJSC (Bielorussia), Turkmenbashi Refinery Complex "(Turkmenistan)," Reliance Industries Limited "(India), raffineria LUKOIL Neftohim Burgas (Bulgaria), raffinerie ucraine (PJSC Ukrtatnafta, PJSC UkrGazDobycha, ecc.)

    le importazioni di carburante per aviazione a luglio sono state pari a 12,9 mila tonnellate, 2 volte superiori al volume delle forniture di giugno. Di queste, a luglio, 4,7mila tonnellate sono state importate su rotaia dalla Lituania, 2,6mila tonnellate dalla Bielorussia, le restanti 5,6mila tonnellate sono cadute sulle forniture marittime dalla Grecia.
  8. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
    Natan Bruk (Natan Bruk) 16 September 2020 22: 30
    -2
    L'ingenuità dell'autore tocca. Cuba dovrà prima chiedere il permesso. Ma nafik ne hanno bisogno? Il commercio con gli Stati Uniti si sta espandendo, lo stato dell'economia cubana sta migliorando e perché diavolo avrebbero rovinato i rapporti con gli Stati Uniti? ...
    1. Dima Dima_2 Офлайн Dima Dima_2
      Dima Dima_2 (Dima Dima) 16 September 2020 23: 10
      +1
      Rimarrai sorpreso, ma anche la distanza tra Inghilterra e Russia è di quasi 3000 km) È giunto il momento di attrezzare una base in Venezuela
      1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
        Natan Bruk (Natan Bruk) 17 September 2020 07: 14
        +1
        E cosa darà oltre alle spese?
  9. Petr Vladimirovich (Peter) 17 September 2020 16: 54
    -1
    Non c'è dubbio che attaccheranno. La domanda è quando? E a novembre. Una studentessa russa di terza elementare dalla Siberia non ci ha permesso di tenere le elezioni correttamente, fino a quando !!! Slogan - Per il bene dell'uccisione comunista di tua madre! non è stato ancora cancellato ... Supereremo !!!
  10. LeftPers Офлайн LeftPers
    LeftPers (Anton) 25 September 2020 17: 14
    0
    Sì, è giunto il momento di abbatterli, ma solo con i missili, e non con noiose "preoccupazioni".