Boeing è stato giudicato colpevole di 346 morti. Qual è il destino del gigante dell'aviazione?


È stata completata un'indagine lunga e molto distorta, condotta ai massimi livelli: il Congresso degli Stati Uniti. La commissione per i trasporti e le infrastrutture della sua Camera dei rappresentanti ha pubblicato un voluminoso rapporto (250 pagine), a seguito del quale viene emesso un verdetto del tutto inequivocabile contro una delle due più grandi società aeronautiche mondiali: "Colpevole!"


Tuttavia, dopo un'attenta considerazione di tutti gli aspetti e dettagli di questo caso, la conclusione suggerisce che la convinzione si applica non solo alla Boeing Company, ma anche all'intero sistema americano, che si vanta della sua "perfezione" e "infallibilità", ma in realtà è pronto a sacrificare con facilità qualsiasi numero di vite umane per il massimo profitto.

"Terribile culmine" del percorso secolare


Questa definizione emotiva non è stata inventata da me, ma ripresa proprio dal rapporto ufficiale, di cui si è discusso sopra. I membri del Congresso che conducono le indagini ritengono che i due incidenti aerei (nel marzo 2019 in Etiopia e nell'ottobre dello stesso anno in Indonesia), che hanno ucciso 346 passeggeri e membri dell'equipaggio, siano stati il ​​logico risultato di “una serie di ipotesi tecniche errate del gli ingegneri della preoccupazione, una mancanza di trasparenza da parte della sua gestione e una supervisione grossolanamente inadeguata da parte della Federal Aviation Administration (FAA) ". Tutte queste sono senza dubbio conclusioni corrette e persino, si potrebbe dire, verità comuni. Tuttavia, il problema è più ampio. E allo stesso tempo - chiamare le cose con i loro nomi propri.

Quindi, citando nel documento la "colossale pressione finanziaria" esercitata sulla società in relazione alla necessità di competere con il nuovo modello della compagnia europea Airbus - A320neo, gli "investigatori" non dicono una parola su ciò che esattamente Boeing tenta di fare. risolvere il problema sollevato ha portato a "economico e arrabbiato". Non tutti lo sanno, ma lo sfortunato 737 MAX non avrebbe dovuto nascere affatto! Questo è, per così dire, il "figlio imprevisto" della società, il cui management, ha affrontato il pericolo di perdere ingenti contratti a causa del fatto che sono stati aggirati da concorrenti esteri, che hanno rilasciato sul mercato un aereo di linea che ha notevolmente superato il Boeing 737 NG nelle caratteristiche, ha deciso di intraprendere un percorso semplice e veloce. ... Come al solito, sbagliato ... Invece di rassegnarsi a un lasso di tempo per "sedersi" per la creazione di una macchina fondamentalmente nuova (visto che ciò non era stato fatto in anticipo), l'azienda ha deciso di "rovinare" una specie di " quarta generazione "di 737 già moralmente esausti.

Uno dei punti con cui l'A320neo ha battuto le sue controparti americane è stato il suo minor consumo di carburante, che ha reso più redditizio operare. Fu su MAX che decisero di montare motori CFM LEAP-1B più economici. Sarebbe andato tutto bene, ma solo di diametro erano più di 20 centimetri più grandi di quelli standard, per i quali, infatti, è stata progettata l'intera architettura della macchina. E, di conseguenza, non si adattavano sotto l'ala. Tecnico la soluzione è stata trovata abbastanza rapidamente: le gondole del motore sono state semplicemente spinte in avanti. Tuttavia, questo ha dato origine a un nuovo problema: l'aereo ha iniziato a mostrare una tendenza al rigonfiamento del naso, che lo ha minacciato di "stallo" e catastrofe. Sembrerebbe - un vicolo cieco, i lavori dovrebbero essere sospesi, e soprattutto - tornare al "livello zero" e ricostruire l'intera macchina, tenendo conto delle difficoltà che sono sorte. Boeing, invece, ha deciso ancora una volta di seguire la via della minor resistenza (e del minor costo - soprattutto), affidando la missione di controllo dell '"angolo di attacco" al computer "miracle program" MCAS. Ma alla fine, si è rivelato non essere una panacea, ma un programma killer che ha intercettato il controllo dei piloti e ha inviato il transatlantico in un tuffo mortale. Boeing sapeva della possibilità di una svolta del genere? Almeno hanno indovinato.

Già durante i test preliminari del nuovo velivolo, i campioni MCAS hanno attirato l'attenzione degli specialisti tecnici della società e dei piloti collaudatori. Tuttavia, questo ha portato solo al fatto che la compagnia semplicemente non ha informato della potenziale minaccia né per i rappresentanti delle compagnie aeree-acquirenti, né, soprattutto, per i piloti, che hanno affrontato la prospettiva "eccellente" del rischio di essere tenuto in ostaggio dal proprio computer di bordo. Si è arrivati ​​al punto che la "riqualificazione" dei piloti dal 737 NG al 737 MAX è avvenuta ... utilizzando un'applicazione su iPad! Un simulatore a tempo pieno non esisteva da molto tempo.

"Controllo di sicurezza": l'ala si lava la mano?


Nel rapporto pubblicato, la Boeing è direttamente accusata non solo di "nascondere informazioni critiche" alla FAA, ma anche di "grave impatto sull'organismo di regolamentazione". Da questo posto vorrei saperne di più. In che modo i rappresentanti dell'azienda "influenzano" i funzionari del governo federale? Con una Colt in testa? O in qualche altro modo che è molto più piacevole per loro? Sì, nei materiali dell'indagine compare uno dei collaudatori Boeing, un certo Mark Forkner, che nel 2016 avrebbe ispirato i funzionari della FAA, convincendoli dell'affidabilità del 737 MAX in generale e dello sfortunato MCAS in particolare. . Forse è stato così. Tuttavia, è improbabile che il pilota (attualmente non lavora più in azienda) lo abbia fatto di propria iniziativa e non su istigazione della propria direzione. Ma la cosa principale è diversa: ingannato, come sai, c'è qualcuno che vuole essere ingannato. I membri del Congresso che conducono le indagini sono stati costretti ad ammettere: almeno nel caso di Boeing, la FAA ha effettuato il controllo di sicurezza degli aerei certificati (per i quali, appunto, è stato creato) è stato "estremamente inefficace". In effetti, la decisione sulla praticità e la sicurezza del nuovo modello era in balia della società stessa, che ha deciso di correre il rischio e ha perso. La perdita è stata di 346 vite umane ...

Tuttavia, per la stessa Boeing, potrebbe anche valere la sua esistenza. Alla crisi globale, in cui sono precipitate sia l'industria del trasporto aereo che l'intera industria aeronautica mondiale a causa delle conseguenze della pandemia di coronavirus, l'azienda si è già avvicinata ai più indeboliti a causa dei problemi causati dagli incidenti aerei delle sue navi e dal grandiosi scandali che seguirono.

Tutto questo è diventato evidente ancor prima che una nuova malattia entrasse nel mondo: alla fine del 2019, Boeing era in perdita per la prima volta da molti decenni. Sembra non essere critico - circa $ 640 milioni, ma la società ha chiuso il 2018 con un profitto di $ 10 miliardi. Poi le cose sono peggiorate: incatenato al suolo in tutto il pianeta, il 737MAX è costato alle aziende 10 miliardi di dollari in pagamenti di compensazione. A gennaio, Boeing non aveva un solo ordine per la fornitura di nuovi aeromobili, contro i 275 ricevuti contemporaneamente dai concorrenti di Airbus. E poi è esploso il COVID-19 e, in generale, tutto è andato su e giù ... A maggio, 5 dipendenti hanno lasciato volontariamente la società e altre 6700 persone sono state licenziate nell'ordine "forzato". Come si è scoperto, l '“ottimizzazione” prevista a livello del 10% dello Stato si è rivelata insufficiente e già il mese scorso l'azienda ha iniziato a parlare della seconda ondata di licenziamenti. Non sorprende che sullo sfondo di tale "ottimista" Notizie Il prezzo delle azioni di Boeing è diminuito di quasi il 2020% dall'inizio del 50 da solo. È chiaro che le autorità degli Stati Uniti faranno ogni sforzo per salvare la società, che è un vero "tesoro nazionale" per il paese.

Un tempo (quando la società stava appena iniziando ad avere problemi), il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Stephen Mnuchin disse che avrebbero potuto ridurre il PIL complessivo del paese dello 0.5%. Poi si trattava di problemi più o meno gravi, e non del completo collasso e fallimento della Boeing. Persino gli analisti del Tesoro degli Stati Uniti difficilmente saranno in grado di dire esattamente a cosa possa portare il suo crollo finale. Non per niente all'inizio di luglio, dopo che la compagnia sotto la stretta supervisione della FAA, che ricordava delle sue responsabilità la FAA, ha testato i voli del 737 MAX "aggiornato" e "ora completamente sicuro" con il "superamento del crisi ", la società è stata personalmente congratulata da Donald Trump, che in un impeto di sentimenti travolgenti ha definito Boeing" una delle migliori società del mondo ". Forse il capo della Casa Bianca è stato un po 'frettoloso ...

L'epopea dei tentativi di riportare in cielo il modello del transatlantico, che, di fatto, è costato alla società non solo perdite finanziarie assolutamente incredibili, ma anche una perdita quasi completa della reputazione aziendale, va avanti da molto tempo. Invece di ammettere che si tratta di un suo errore e fallimento, la società cerca costantemente di "riabilitare" il 737 MAX. La motivazione qui è abbastanza comprensibile: durante il periodo in cui le compagnie aeree mondiali hanno rifiutato di acquistare questi aerei, fino a 400 unità si sono accumulate negli hangar Boeing. La decisione presa alla fine dello scorso anno di interrompere la produzione di questo modello, almeno fino all'ottenimento del relativo certificato, è stata forse l'unica corretta. Tuttavia, per quanto ne sappiamo, a maggio, la sua produzione è stata nuovamente ripresa nello stabilimento dell'azienda a Renton. Inoltre, non c'è dubbio che prima o poi l'azienda riceverà tutti i certificati necessari. I funzionari della Federal Aviation Administration, ovviamente, saranno riassicurati il ​​più possibile, ma i documenti necessari saranno minati. Dove andranno se, infatti, è in gioco non solo la sopravvivenza della "migliore azienda del mondo", ma anche gli interessi nazionali di tutti gli Stati Uniti. Ma questo significherà solo che il 737 MAX, proprio nel design e nel layout in cui erano stati originariamente posti gli errori di sistema, è diventato effettivamente sicuro?

È probabile che una domanda del genere sorga tra la stragrande maggioranza dei potenziali acquirenti di queste navi, e non c'è nulla che possano fare al riguardo a Washington. Infatti, il rapporto diffuso, che ha portato alla luce l'antiestetico "rovescio" dei "giochi sotto copertura" tra il grande business degli Stati Uniti e gli organi di controllo statali presumibilmente del tutto indipendenti da esso, mette in dubbio l'intero sistema della qualità. garanzia di tutti i prodotti delle società americane "migliori al mondo". Che tipo di "controllori" sono quelli che possono essere guidati per il naso in questioni riguardanti la sicurezza e la vita di centinaia di migliaia di persone? E che tipo di costruttori di aerei sono disposti a rischiare "per risparmiare denaro"? L'indagine del Congresso non è sicuramente la fine della Boeing, ma solleva molte domande.
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. margo Офлайн margo
    margo (margo) 18 September 2020 17: 35
    -4
    Qual è il destino del gigante dell'aviazione.

    - andrà tutto bene, risolveranno i loro problemi. E l'articolo è un'altra storia dell'orrore di una serie di bancarotte statunitensi, l'Ucraina si congelerà, l'Europa rimarrà senza gas, ecc.
    1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 18 September 2020 18: 30
      +1
      Purtroppo, queste storie dell'orrore diventeranno realtà. Nei prossimi 5 anni.
      Perché l'economia è più ostinata di qualsiasi Trump. Devi lavorare per vivere. E non sui benefici per sedersi e sputare da un grattacielo sui resti dei lavoratori che si affrettano alla macchina.
    2. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 19 September 2020 21: 25
      -3
      Grazie per l'articolo - una conferma indiretta che la mia decisione di acquistare azioni Boeing era corretta!
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 18 September 2020 21: 42
    0
    Kirdyk sharashke, ora volerà in ucraino.
  3. Il commento è stato cancellato
  4. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 18 September 2020 22: 29
    +4
    Stranamente, il destino della Boeing sarà molto probabilmente deciso dalla Russia.
    Il momento della verità si sta avvicinando in geopolitica ed economia. Quando gli Stati Uniti inizieranno a sciogliere il prossimo ciclo di sanzioni, la Federazione Russa potrebbe introdurre le proprie. Ci sono tali opportunità. Comprese parti in titanio per aeromobili di grandi dimensioni. Ad esempio, non verranno forniti agli Stati Uniti, ma ad Airbus. Gli Stati Uniti non saranno in grado di padroneggiare rapidamente questi dettagli. Ricordiamo i loro tentativi di sostituire l'RD-180, il ritardo per sempre nell'energia nucleare, ecc. I clienti passeranno immediatamente ad Airbus, Russia e non subiranno perdite. Gli aeroplani sono intercambiabili. La motivazione del rifiuto è la summenzionata inchiesta del Congresso e la politica ostile degli Stati Uniti (quindi, non hanno nulla da fornire parti per aerei militari).
    Quello che cade - spingere. L'importante è scegliere il momento giusto.
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 19 September 2020 22: 02
      -3
      Quando gli Stati Uniti inizieranno a sciogliere il prossimo ciclo di sanzioni, la Federazione Russa potrebbe introdurre le proprie. Ci sono tali opportunità. Comprese parti in titanio per aeromobili di grandi dimensioni. Ad esempio, non verranno forniti negli Stati Uniti, ma saranno consegnati ad Airbus.

      boriz, prima di fantasticare, impara prima la parte matematica.
      Dalla wiki:

      Nel 2018, nella regione di Sverdlovsk, negli Urali della Russia, è stato lanciato il secondo sito di produzione di Ural Boeing Manufacturing (UBM), una joint venture 50/50 tra il produttore di aeromobili americano e il gigante russo del titanio VSMPO-Avisma.

      Capisci la parola "secondo"? Quelli. anche il primo è 50/50.
      1. Boriz Офлайн Boriz
        Boriz (borizia) 19 September 2020 22: 37
        +2
        E allora? Le imprese si trovano sul territorio della Federazione Russa. Personale - RF. Con la volontà politica, è sempre possibile impedire a un'azienda di esportare parti per Boeing. Ora gli Stati Uniti stanno mostrando un esempio di disprezzo per le leggi, le norme e le regole internazionali esistenti. Quando l'OMC si è pronunciata a favore della Cina, Trump ha detto che dovevano trattare con l'OMC. Ma chi ha detto che solo agli Stati Uniti potrebbe fregarsene dell'ordine esistente? Anche 3-4 anni fa, sarebbe sembrato impossibile mettersi al passo con i militari russi e americani, come ora in Siria.
        Ora gli Stati Uniti stanno mettendo all'angolo Cina e Germania, violando i loro legittimi interessi, ma non funzionerà all'infinito.
        Pertanto, quando gli Stati Uniti creano più precedenti per tali incursioni, possono ottenere facilmente e rapidamente un ritorno. Boeing è già in viaggio, è sufficiente per interrompere il lavoro della preoccupazione per un anno e non aumenterà.
        Ricostruire le fabbriche di parti per Airbus non è difficile, ma ci vorrà più di un anno per avviare la produzione da zero negli Stati Uniti.
        Il tempo per soluzioni energiche e radicali si avvicina.
        1. cmonman Офлайн cmonman
          cmonman (Garik Mokin) 20 September 2020 02: 50
          -3
          Le imprese sono situate in 4 paesi, inclusi gli Stati Uniti e l'Inghilterra. Calcola quanti $$$ porta l'attività congiunta della Russia. Vuoi uccidere l'unico pollo?
  5. antibi0tikk Офлайн antibi0tikk
    antibi0tikk (Sergey) 19 September 2020 07: 26
    0
    Sebbene questo perdente, il 737mah, sia l'ammiraglia della Boeing, questa società produce molto anche per il Pentagono. Quindi Boeing ha problemi, ma non sono così fatali. Con mio profondo rammarico ...
    1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 19 September 2020 14: 13
      +1
      Citazione: antibi0tikk
      questa società produce anche molte cose per il Pentagono.

      Con un budget militare. E va in Iraq e in Afghanistan per mezzo trilione all'anno. Ovviamente, i ragazzi irlandesi sono contenti che il Pentagono venda hamburger per $ 70. Ma non ci sono più soldi per l'attrezzatura.
  6. cmonman Офлайн cmonman
    cmonman (Garik Mokin) 19 September 2020 21: 47
    -3
    5 ore fa articolo:

    È probabile che il Boeing 737 Max riceva nuovamente l'autorizzazione al volo in poche settimane. Ecco alcuni passaggi prima che la FAA revochi l'ordine di arresto del volo 2019.

    https://www.businessinsider.com/boeing-737-max-return-cleared-grounding-steps-faa-2020-9

    E inoltre. Se Boeing non è sul mercato, i prezzi di Airbus aumenteranno. Il mercato ha bisogno di Boeing per competere. Boeing ha chiesto alle banche 10 miliardi di dollari per sostenere l'attività e mantenere i posti di lavoro (l'azienda continua a pagare i lavoratori, poiché sono altamente qualificati e trovano facilmente lavoro).
    (tradotto da Google)

    ZARROLIE: Tutto questo costa un sacco di soldi e solleva domande preoccupanti sul futuro della Boeing. Lo scorso ottobre, Boeing ha annunciato di essere già costato 9 miliardi di dollari per la messa a terra. La CNBC ha riferito la scorsa settimana che Boeing è in trattative per prendere in prestito $ 10 miliardi dalle principali banche. Le principali agenzie di rating hanno abbassato il rating del debito. Quindi la Boeing è nei guai, ma potrebbe fallire o chiudere del tutto? Questo non accadrà, dice Sheila Kahyaoglu. Dice che Boeing è uno dei due maggiori produttori di aeromobili al mondo. Ed è difficile per i concorrenti penetrare in questo settore.
    KHYAOGLU: I programmi per gli aerei commerciali sono molto difficili da implementare. I cicli di sviluppo richiedono molto tempo. Ci vogliono molti soldi.
    ZARROLI: E le compagnie aeree del mondo hanno davvero bisogno di Boeing. Non ci sono così tanti altri posti dove è possibile acquistare aerei. In effetti, Boeing ha un portafoglio ordini di sette anni per il 737 MAX. Il nuovo CEO di Boeing, David Calhoun, ha detto ai giornalisti la scorsa settimana che sta ricevendo un fantastico supporto clienti mentre lavora per riportare l'aereo in carreggiata., i regolatori e l'amministrazione Trump.
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 19 September 2020 22: 52
      +2
      Se Boeing non è sul mercato, i prezzi di Airbus aumenteranno.

      Tieni Airbus per idioti? Con un aumento dei volumi di produzione, la società sarà in grado di abbassare i prezzi e fino a quando la Boeing non sarà definitivamente abbandonata, non li aumenterà.
      E la concorrenza per loro sarà, in sordina, aerei russi. Soprattutto se la Federazione Russa e la Germania con Francia e Spagna concordano azioni congiunte contro Boeing. Come ho scritto sopra.
      Bene, puoi sempre lanciare un movimento di persone indignate contro gli "aerei assassini" nella maggior parte dei paesi. La tecnologia è già nota. È solo che Germania, Francia, Spagna, Russia, Cina (che vuole anche diventare una potenza costruttrice di aerei) non acquisteranno Boeing e non li lasceranno entrare nel loro spazio aereo (specialmente Russia) e Boeing Khan. Nessuna banca aiuterà.
  7. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
    Kuramori Reika (Kuramori Reika) 20 September 2020 02: 15
    0
    Gheddafi un tempo pagò 10 milioni di dollari a persona per l'esplosione del Boeing 747, anche se, come si è scoperto in seguito, dietro l'esplosione c'erano paesi completamente diversi. Adeguato all'inflazione, Boeing è obbligata a pagare 50 milioni di dollari per ogni persona uccisa. I liberali valutano la vita umana molto più in alto di alcuni dittatori africani o no? Qualcosa mi sembra che ci saranno dati 100 dollari per una mano nera e mandati al diavolo.