Il compagno Zelensky ha definito le condizioni per la fornitura di acqua alla Crimea


Le autorità russe non possono ancora risolvere completamente il problema dell'acqua nella penisola di Crimea. Nel frattempo, Kiev è pronta a fornire l'approvvigionamento idrico se Mosca rivedrà lo stato della Crimea, che l'Ucraina considera occupata. Lo ha affermato il deputato della Verkhovna Rada e un membro della fazione parlamentare "Servo del popolo" Bogdan Yaremenko.


La cessazione dell'approvvigionamento idrico alla Crimea, così come la rottura delle relazioni umanitarie, finanziarie, commerciali e di altro tipo tra Crimea e Ucraina è avvenuta a causa delle azioni della Russia: queste sono le conseguenze dell'occupazione della penisola di Crimea da parte dell'esercito russo. L'Ucraina comprende la responsabilità delle persone, ma l'attuazione dei diritti dei cittadini della Crimea spetta principalmente alla Federazione russa. Se occupato, occupa questo territorio

- ha concluso Yaremenko, accusando il Cremlino del problema dell'acqua in Crimea.

Le autorità ucraine sono pronte a tornare a discutere la questione dell'approvvigionamento idrico in Crimea, se Mosca accetterà di discutere lo stato della penisola - come parte della discussione sull'occupazione, saremo in grado di risolvere tutti gli altri problemi.

- ha detto un collega di Zelenskyj, definendo così la condizione per la fornitura di acqua alla Crimea.

A causa del blocco ucraino e dell'estate secca, i bacini idrici che forniscono acqua alle regioni Bakhchisarai e Simferopol della Crimea si sono prosciugati. La Russia ha un approvvigionamento idrico limitato: sono stati introdotti programmi per l'approvvigionamento idrico alla popolazione ed è stato organizzato il suo trasporto da altre fonti.
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 18 September 2020 14: 39
    +3
    La Crimea ha deciso di separarsi dall'Ucraina dopo un attacco dei nazionalisti ucraini, sparando e bruciando diversi degli otto autobus nella regione di Cherkasy. Alcune persone sono ancora scomparse. Nessuno in Ucraina è mai stato punito per questo. Ecco perché la Crimea ha deciso di unirsi alla Russia per rimanere intatta dopo l'Euromaidan.
    1. Larisa Larisa Офлайн Larisa Larisa
      Larisa Larisa (Larisa Larisa) 19 September 2020 20: 29
      0
      Non hanno fatto lo stesso in Crimea come nel Donbass! Inoltre, il referendum sul Donbass è stato ignorato!
  2. GRF Офлайн GRF
    GRF 18 September 2020 14: 43
    0
    I partigiani ucraini con tale potenza su un paracadute non avrebbero ricevuto né cibo né munizioni, e probabilmente avrebbero piazzato bombe ...
  3. GRF Офлайн GRF
    GRF 18 September 2020 14: 52
    +1
    - Compagno sergente maggiore, il tuo ordine è stato eseguito!
    - Sì, non ho ordinato niente.
    - E non ho fatto niente.

    Oh, "Servo del popolo" Bogdan Yaremenko ha permesso di occupare questo territorio ...
    Lo facciamo da sette anni ormai ... dormi ...
  4. 123 Офлайн 123
    123 (123) 18 September 2020 15: 18
    0
    Dobbiamo vedere come è stato chiuso il confine ucraino-bielorusso. Dipende tutto da questo. Se è teso, presto sentiremo strilli strazianti da tutti i soci. Non dovresti nemmeno leggere i loro nomi, figuriamoci memorizzarli.
  5. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 18 September 2020 18: 18
    0
    Tutti i continui discorsi sull'acqua attraverso il canale dall'Ucraina alla Crimea per me dicono solo che il Cremlino ha le braccia corte, poi noi in Siria con la fronte a strisce ci scontriamo sulle strade ei loro cani curvi picchiano il Cremlino e le loro esortazioni sull'acqua, persino impostano ultimatum, sopravvissuto ..
    Al Cremlino manca la forza e la leva per questo branco o ha giocato a scacchi con loro?
    o la situazione è sopportabile e la Crimea non soffre tanto per la mancanza d'acqua come viene esagerata dalla stampa?
    Anche le sanzioni contro l'intero branco di vassalli (Polonia-Ucraina-Stati baltici) esistono più sulla carta
    Abbiamo il potere al Cremlino o gli imbonitori hanno il potere?
    1. Larisa Larisa Офлайн Larisa Larisa
      Larisa Larisa (Larisa Larisa) 19 September 2020 20: 27
      -1
      Perché non ci sono forze al Cremlino ?! Forse solo le persone sbagliate sono sedute al Cremlino? !!!
  6. Shelest2000 Офлайн Shelest2000
    Shelest2000 18 September 2020 19: 46
    -1
    È giunto il momento di riconsiderare il rapporto con questo territorio di Banderlog: bloccare tutto ciò che è possibile per loro, chiudere tutte le relazioni, bloccare completamente la loro costa fino al momento in cui l'acqua arriva. Non aiuta a battere con i calibri nei punti in cui si accumula questa schiuma: questa è una guerra e va avanti da molto tempo. Qui ci sono solo i nostri anziani calvi del Cremlino che non si preoccupano dei cittadini e del paese - hanno visto il bottino. A Vova non interessa neanche. Questo è stato a lungo visto.
    1. Larisa Larisa Офлайн Larisa Larisa
      Larisa Larisa (Larisa Larisa) 19 September 2020 20: 25
      -1
      Qualcosa da "bloccare"! Il commercio sta aumentando con forza e principale!
  7. Il commento è stato cancellato