Il Bundestag non è riuscito a decidere il destino del Nord Stream 2


I deputati del Bundestag della Repubblica federale di Germania non hanno potuto decidere e decidere il destino del progetto di trasporto del gas Nord Stream 2. Nella riunione del 18 settembre 2020 sono state presentate contemporaneamente due bozze di risoluzioni contrastanti, riferisce la società radiofonica e televisiva internazionale tedesca Deutsche Welle.


La prima bozza è stata presentata dalla fazione Soyuz-90 / Verdi e la seconda dall'Alternativa per la Germania. Gli ambientalisti hanno chiesto di privare il gasdotto politico il sostegno a Berlino, in quanto "divide" l'Europa, danneggia gli obiettivi climatici ed energetici europei e "mina la sovranità strategica della politica estera tedesca".

Allo stesso tempo, la destra ha chiesto di sostenere il completamento del gasdotto con tutti i mezzi in modo che venga messo in funzione il prima possibile. Hanno giustificato la loro posizione sulla sicurezza energetica della Germania, dal momento che il paese ha bisogno di molte materie prime a causa della chiusura delle centrali nucleari ea carbone. Di conseguenza, nessuno dei progetti è stato messo ai voti. I legislatori hanno presentato entrambi i progetti alla commissione il l'economia ed energia.

Secondo il membro del Bundestag International Affairs Committee Waldemar Gerdt dell'AfD, se Berlino rifiuta di attuare il progetto, la Germania dovrà affrontare azioni legali per un importo superiore a 10 miliardi di euro. Crede che Nord Stream 2 non sia un progetto russo o tedesco, poiché vi partecipano più di 100 aziende da tutta Europa, che hanno già investito denaro, ricevuto i permessi necessari, superato le procedure necessarie e svolto alcuni lavori.

Dove otterremo le risorse energetiche se rifiutiamo l'offerta più vantaggiosa dal punto di vista economico e ambientale che la Russia ci ha fatto per il gas?

- ha chiesto Gerdt durante un'intervista RIA "Notizie".

Ha chiarito che la sicurezza e la competitività della Germania sono minacciate a causa di accuse infondate contro il progetto specificato. A suo avviso, si sta conducendo una "lotta sporca" con il gasdotto con l'aiuto della pressione politica ed economica. Gli Stati Uniti vogliono spremere il gas russo a buon mercato dall'Europa e fornire il loro costoso GNL, a seguito del quale i prezzi in Germania aumenteranno di almeno il 20%.
  • Foto utilizzate: gazprom.com
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 19 September 2020 20: 48
    +4
    Trump come poteva "delicatamente" indicò la colonia al suo posto. I tedeschi si offrirono di costruire due terminali negli Stati Uniti se gli fosse stato permesso di completare l'oleodotto. La petizione è stata respinta. Il verdetto del sovrano: per costruire terminali, non ordinerò il tubo e gli schiavi sono usciti. Così, Frau è stata praticamente frustata in pubblico con un panno umido. Cosa fare, schiavo amaro condividi pianto E questa è la "spina dorsale" dell'UE? È particolarmente divertente sentire lamentele sulle "accuse infondate" lol
    E l'aumento dei prezzi del 20% probabilmente non è molto, il borghese tirerà fuori tutto. Probabilmente anche la Russia dovrebbe aumentare il prezzo. Lascia che sia il mercato a decidere strizzò l'occhio
    1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
      Sapsan136 (Sapsan136) 19 September 2020 23: 15
      0
      Non solo per aumentare il prezzo, ma anche per tagliare le forniture interrompendo il transito attraverso Banderostan. Abbastanza per sfamare i ladri di Bandera a scapito della Federazione Russa!
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 20 September 2020 00: 03
        +2
        Non solo per aumentare il prezzo, ma anche per tagliare le forniture interrompendo il transito attraverso Banderostan. Abbastanza per sfamare i ladri di Bandera a scapito della Federazione Russa!

        È possibile e così sì Dopo aver aspettato il gelo. Lascia che Zelenskyj provi a vivere con un vero inverso per il pagamento in base a un contratto (scarica o paga). Ma fino a quando il problema con la Bielorussia non sarà risolto, nulla di tutto ciò può essere fatto, semplicemente non ha senso. Lukashenka ha "chiuso" il confine, ma i polacchi già stanno ridendo forte, tutto scorre liberamente attraverso il confine.
        È vero, vorrei discutere in anticipo che i tedeschi avrebbero trasferito denaro nello stesso volume risata
        1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
          Sapsan136 (Sapsan136) 20 September 2020 00: 09
          +1
          È anche il momento di parlare duro con Lukashenka. Senza l'aiuto della Federazione Russa, molto presto dovrà sognare un monolocale alla periferia di Rostov, e sta ancora cercando di fingere di essere uno sceicco dell'Arabia Saudita
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 20 September 2020 01: 21
            +1
            Suonerà e svolazzerà fino all'ultimo. Se solo il paese non fosse abbandonato. Aspetteremo, hanno un congresso il 2 ottobre, vedremo cosa decideranno.
            1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
              Sapsan136 (Sapsan136) 20 September 2020 10: 13
              +1
              Non gliene frega niente del paese, proprio come altri ex zar sovietici che si sono separati dalla Russia, il suo potere gli è caro, ecco perché Yanukovich e Lukashenko hanno flirtato con i nazisti. Solo uno ha già giocato e il secondo è appeso al moccio, ma cerca ancora di gonfiare le guance davanti alla RF. Quindi possono rifiutare in un appartamento a Rostov ... allora la corda di Saddam diventerà una vera fine
  2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 19 September 2020 23: 13
    +1
    Se gli ambientalisti mettono la Germania in una situazione in cui non sarà di nuovo in grado di sbarazzarsi completamente dell'energia del carbone inquinata dal punto di vista ambientale, allora questi non sono ambientalisti, ma i lacchè degli Stati Uniti, che hanno bisogno della Germania solo per parassitarla per i biscotti americani. .
  3. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 20 September 2020 08: 07
    -1
    L'INFERNO della Germania è il nome multiforme del partito ... am
  4. Vladimir Vladimirovich Vorontsov 21 September 2020 20: 33
    0
    ***
    E senza girare
    teste di teste
    e sentimenti
    no
    senza saperlo
    finire la costruzione
    Nord Stream
    senza danesi,
    svizzero
    e altri
    Svedesi ...

    ***