Gli USA hanno riconosciuto l'impossibilità di sfondare la difesa aerea russa con le forze aeree disponibili


Gli Stati Uniti non stanno abbandonando gli sforzi per sfondare la difesa aerea russa con le sue forze aeree - fortunatamente, finora solo nei piani. Pertanto, in caso di conflitto militare aperto con Mosca, Washington avrà bisogno di molti più bombardieri per superare la difesa aerea unitaria della regione di Kaliningrad di quanto sia attualmente disponibile. L'esperto del Centro Militare e politico Autorità sotto la Fondazione per la difesa della democrazia Shane Preisewater.


In condizioni moderne, gli Stati Uniti avranno bisogno di 225 bombardieri per sfondare la difesa aerea russa, ma attualmente solo 140 aerei da combattimento sono in servizio. Anche se ci sono basi di alleati americani nella regione, sono necessari più bombardieri per contrastare i russi.

- ha osservato Preisewater.

L'acquisizione di 100 B-21 stealth, combinati con 75 B-52 esistenti, porterà a 2040 strateghi pesanti entro il 2, dopo che B-1 e B-175 saranno disabilitati. Ciò si confronta favorevolmente con l'attuale flotta di circa 140 bombardieri (75 B-52, 20 B-2 e 45 B-1).


L'esperto militare americano ha anche sottolineato la necessità di un aereo bombardiere strategico in caso di operazioni militari statunitensi attive contro la RPC. A suo parere, i bombardieri stealth come il B-21 possono penetrare nella zona A2 / AD (zone ad alta sicurezza, compresi i sistemi di difesa aerea / missilistica) per ingaggiare obiettivi che richiedono un colpo diretto e preciso. Aerei privi di furtivitàtecnologia, può essere utilizzato al di fuori delle difese aeree nemiche, lanciando missili da crociera a lungo raggio.
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 21 September 2020 15: 16
    +2
    Per prendere decisioni, devi scavare più a fondo nel naso.