Annullato il "colpo di palazzo" in Bielorussia


L'incontro dei due presidenti di Russia e Bielorussia a Sochi ha portato non solo alla dichiarazione di Putin sui prestiti economia stato fraterno per altri $ 1,5 miliardi (ai già esistenti $ 8 miliardi), alcuni dei quali andranno a rifinanziare vecchi debiti e ristrutturare $ 1 miliardo di debito estero bielorusso, ma anche una promessa di rimuovere la riserva dei funzionari di sicurezza russi dal confine bielorusso e inviarli a luoghi dispiegamento permanente. Da questo segue solo una cosa: puoi rilassarti, il regime di Lukashenka ha resistito.


Soprattutto, papà non temeva le folle di centinaia di migliaia di manifestanti per le strade di Minsk e non le sanzioni dell'UE, e ancor meno i limitrofi polacco-lituani che facevano tintinnare le loro armi a ovest. Soprattutto, aveva paura del tradimento interiore. E ancora più precisamente - il tradimento dei funzionari della sicurezza, che a un certo punto potrebbero rifiutarsi di eseguire i suoi ordini "criminali". Anche il Cremlino aveva paura di questo. Per evitare ciò, Putin ha creato una riserva della Guardia Nazionale al confine con la repubblica per potervi entrare rapidamente in un momento critico e sostituire le parti della milizia bielorussa e della polizia antisommossa che erano andate fuori controllo. Un altro obiettivo della creazione di questa riserva era il compito di fermare l'ampliamento delle manifestazioni dell'opposizione nel caso in cui le forze di sicurezza bielorusse non avessero avuto abbastanza risorse proprie per nuovi centri di protesta. È quest'ultimo che è stato al centro della recente attività di NEXTA.

Ma il corso degli eventi ha mostrato che Belomaidan sta svanendo. Le proteste si stanno spegnendo in modo esponenziale. Gli oppositori non sono andati al sequestro forzato di edifici, non hanno osato fare sacrifici sacri, non parlo nemmeno del tentato omicidio delle forze di sicurezza. Possono continuare a ballare attorno all'albero di Natale convenzionale, riconoscere Tikhanovskaya come presidente e gioire per le sanzioni dell'UE, che riguardano un luogo. Quindi le rivoluzioni non vengono fatte ei regimi non vengono rovesciati. Soprattutto, Lukashenka temeva il tradimento interno. E ci fu un momento in cui la sedia oscillò sotto di lui. In quel momento, suo fratello maggiore lo sostenne, sostituendo la sua risorsa di energia sotto la gamba oscillante. La gamba oscillante capiva tutto. Il principio di Talleyrand "Tradire in tempo non è tradire, ma prevedere" è cancellato. Quando è successo? Vale a dire, proprio nel momento in cui hai visto il papà con una pistola. I siloviki credettero di nuovo nel loro comandante e giurarono fedeltà.

Ma le teste sbagliate voleranno ancora. Generali, naturalmente. E tutti i colpi di stato di palazzo vengono eseguiti dai generali. Dopotutto, il pesce marcisce dalla testa. Il primo a volare è stato il capo del capo del KGB bielorusso. Il 3 settembre, con decreto del presidente della Repubblica di Bielorussia, Valery Vakulchik è stato sollevato dall'incarico e trasferito a un grado inferiore come Segretario di Stato presso il Consiglio di sicurezza della Repubblica di Bielorussia. Al suo posto fu nominato Ivan Tertel, che in precedenza aveva presieduto il Comitato per il controllo dello Stato. Lo stesso giorno, il padre ha cambiato i posti del vice primo ministro Vladimir Kukharev e del sindaco della capitale Anatoly Sivak. Uno ha sostituito l'altro nei loro posti. Un arrocco così complicato. Poi è arrivato il turno del procuratore generale della Repubblica di Bielorussia. Il 9 settembre, Andrei Shved, che in precedenza era stato a capo del Comitato statale per le competenze forensi (GKSE), ha sostituito il tenente generale Alexander Konyuk in questo incarico.

Allo stesso tempo, il papà ha commentato questo licenziamento:

Lui (Aleksandr Konyuk) ha lavorato come procuratore generale per 9 anni. Inoltre, è un uomo affidabile, un uomo di stato, un militare, ha attraversato l'Afghanistan, lo sappiamo. Conosce le lingue straniere. Desidera lavorare nel servizio diplomatico. Non mi dispiace un simile desiderio. Dobbiamo contattare il ministro degli Affari esteri e chiedergli di preparare le sue proposte.

Nello stesso luogo, cogliendo l'occasione, il papà ha detto:

Ancora una volta vorrei ricordare alle persone particolarmente "illuminate" che o hyip o digiunano su Internet i miei appuntamenti: questo è probabilmente un processo naturale (appuntamenti) dopo le elezioni. Come in ogni stato. Abbiamo costituito la spina dorsale, soprattutto al governo, prima delle elezioni, in modo che le persone possano vedere con chi il Presidente intende lavorare dopo le elezioni. E, naturalmente, come si suol dire, dopo le elezioni esiste sempre una certa raffinatezza.

Bene, ecco il papà nel suo repertorio: "Scuoto il mio apparecchio, lo scuoto e lo scuoto!"

Inoltre, Lukashenka ha anche rafforzato le autorità locali che avevano vacillato durante il White Maidan. Ciò ha colpito principalmente la regione di Gomel, dove il padre ha scosso l'intero apparato sia della stessa Gomel che dei suoi centri regionali Zhlobino e Dobrush, così come le regioni di Brest e Mogilev, dove sono stati sostituiti i rappresentanti presidenziali autorizzati in queste regioni. Secondo Brestskaya, si trattava di Valery Vakulchik, neo-segretario di Stato del Consiglio di sicurezza della Repubblica di Bielorussia, e di Mogilevskaya Anatoly Sivak, neo-nominato vice primo ministro, ex sindaco di Minsk.

In altre questioni, è stato sostenuto da Mosca, che ha inviato le sue truppe mediatiche a Minsk, che ha colpito più forte di una mitragliatrice. Perché una cosa è "scuotere" l'apparato, un'altra è "scuotere" i cervelli dei loro concittadini, che hanno iniziato a muoversi a causa dei recenti eventi. Bisogna ammettere che il papà ha perso definitivamente l'agenda dell'informazione, cedendo il campo informativo ai suoi nemici dall'estero, trasmettendo ininterrottamente attraverso i canali pocket telegram, in particolare attraverso NEXTA, che non poteva essere bloccato. Questo è un campanello d'allarme per il Cremlino, perché sappiamo che gli eventi in Bielorussia sono una prova generale per gli eventi nella Federazione Russa del 17 marzo 2024.

Ma il processo di cambiamento della coscienza è piuttosto lungo. Non importa quanto siano fighi gli specialisti dei media russi, ci vuole tempo per riconquistare la fiducia delle masse. E se uno o due mesi sono sufficienti per tornare al campo dell'informazione, allora un anno non è sufficiente per dominare le menti delle masse. La Russia ha un corridoio piuttosto stretto di opportunità qui. La guerra ora si sta svolgendo nel tempo e nello spazio. Tempo per dominare le menti delle masse e lo spazio di informazione da cui i media russi sono stati estromessi con successo da Lukashenka molto prima di tutti questi eventi.

Pertanto, non ci aspettiamo una rapida vittoria qui. Beh, almeno hanno respinto i primi tentativi dei nostri nemici di mettere le mani sulla Bielorussia. Nel prossimo anno tutto rimarrà com'è, con l'andamento della deriva del RB verso est. Tutti i nemici possono coprire le armi e tornare a casa fino al 2024. Hanno perso la Bielorussia.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 22 September 2020 09: 07
    0
    La Russia ha abbastanza dei propri media supportati dallo stato da 5 colonne. Ex. Eco di Mosca da Gazprom. E qui non è chiaro cosa credere nella gente comune? O la stazione televisiva e radiofonica di Gazprom, che è "il nostro quasi tutto", oi media statali, che dichiarano opinioni contrarie?
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 22 September 2020 09: 10
    -1
    - A quanto pare, non si può fare a meno di sparare in Bielorussia ...
    -La domanda è ... -Quante piccole riprese si possono fare ... -In altre parole, resta da pensare e lottare per questo ...
    - Personalmente, ho già scritto molte volte su diversi argomenti che Lo (Lukashenko) ... è una carta rotta ed è urgente sbarazzarsene ... - con ogni mezzo ... - Ma questo non è successo ... - o meglio non è successo ha fatto ... - E lo stesso Law ne ha approfittato e ha sviluppato l'intero scenario in modo che ora diventasse temporaneamente una figura chiave e quindi aggravasse l'intera situazione in Bielorussia ... - E ora tutto è diventato molto complicato ... - e un conflitto armato è diventato possibile. ..

    In altre questioni, è stato sostenuto da Mosca, che ha inviato le sue truppe mediatiche a Minsk, che ha colpito più forte di una mitragliatrice. Perché una cosa è "scuotere" l'apparato, un'altra è "scuotere" i cervelli dei loro concittadini, che hanno iniziato a muoversi a causa dei recenti eventi.

    - Sì, questo "atterraggio mediatico" è arrivato in ritardo; quando la "solenne processione dei muli" ha cominciato a fiorire per le strade ... - queste manifestazioni imponenti ... - E a molti fannulloni è piaciuto subito e si sono resi conto che tutto si può fare con assoluta impunità ... - e allo stesso tempo guardare. .. come eroi ... - E i "media importati" hanno cercato molto duramente di rendere questi fannulloni "eroici combattenti per la democrazia" ... -E quali nullità rifiuterebbero di essere considerate eroi ...
    - Lo "sbarco mediatico" da Mosca è arrivato troppo tardi; quando era già ora di inviare truppe aviotrasportate ...
    - In Bielorussia, è semplicemente necessario dichiarare con urgenza la legge marziale e inviare truppe dalla Russia ... - Lo stesso Law non dichiarerà mai la legge marziale (in questo caso, le sue funzioni terminano e ogni attività politica cessa) ... - E la legge si trascinerà fino all'ultimo .. -Fino a quando non cominceranno a sparare serie in Bielorussia ... -E ora è impossibile evitare di sparare in Bielorussia; ma per ora puoi cavartela con un po 'di sangue ...
  3. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 22 September 2020 09: 35
    +2
    Ora, più che mai, è necessario portare all'attenzione del popolo bielorusso ciò che prima era proibito dall'opportunità politica - come gli "zholnezhi" polacchi e i "fratelli della foresta" lituano-lettoni massacrarono la popolazione bielorussa durante la guerra e dopo la sua fine, fino al 1956 .. ..Ricorda come negli anni del dopoguerra, il nostro caro Nikita Sergeevich Khrushchev perdonò tutta la Bandera sopravvissuta, e dopo un po 'si fecero strada verso i vertici del Partito Comunista dell'Ucraina e in tutta l'economia nazionale, dove compirono le loro azioni nere, beh, ei loro discendenti loro cresciuto nello spirito di odio bestiale del regime sovietico, e ora vediamo il risultato della lealtà delle autorità sovietiche a queste carenze. Allo stesso modo, la Bielorussia aveva e ha ancora i suoi collaboratori ed ex "fratelli della foresta" delle regioni occidentali del paese, che ancora odiano l'Unione Sovietica e la Russia, quindi è troppo presto per pensare di annullare il "colpo di stato di palazzo", ma inviare truppe russe al confine occidentale della Bielorussia è ciò di cui hai bisogno, tipo, per proteggere il paese dal blocco NATO nemico, e i nostri media e TV-pro La paganda ha bisogno di lavorare molto con i capi dei bielorussi per restituire loro il ricordo della seconda guerra mondiale e la grande amicizia tra i nostri popoli.
    1. gorenina91 Офлайн gorenina91
      gorenina91 (Irina) 22 September 2020 10: 20
      0
      Ora, più che mai, è necessario portare all'attenzione del popolo bielorusso ciò che prima era proibito dall'opportunità politica - come gli "zholnezhi" polacchi e i "fratelli della foresta" lituano-lettoni massacrarono la popolazione bielorussa durante la guerra e dopo la sua fine, fino al 1956 ..

      -Sì., È troppo tardi, è troppo tardi ed è inutile parlarne ... -I giovani semplicemente non lo ascolteranno; e "infinite polemiche" si apriranno; "dibattiti"., dove ci sono aderenti da entrambe le parti ... - Sì, ci saranno quelli che inizieranno a difendere e giustificare i banditi bielorussi ... - Guarda quali zelanti "difensori" si sono trovati subito in Ucraina tra i Bandera ucraini ... per loro ; e ci sono anche molti ebrei tra loro (e lo stesso presidente dell'Ucraina); che Bandera non ha risparmiato affatto (sembrava ... -e questi sono dove salgono) ... -ma anche "questi" esaltano Bandera come eroi ... -Che ... -la stessa cosa accadrà in tale giovinezza "Dibattiti bielorussi" ... -E l'intera tragedia si trasformerà in una farsa ...
  4. lavoratore dell'acciaio 22 September 2020 21: 19
    0
    Tutti i nemici possono coprire le armi e tornare a casa fino al 2024. Hanno perso la Bielorussia.

    L'autore è bravo, sputa sul parere di alcuni! Non me lo aspettavo da te! Hai capito la cosa principale !!!!!

    tentativi dei nostri nemici di prendere in mano la Bielorussia.

    Tu, puoi porre correttamente domande e rispondere!

    puoi rilassarti, il regime di Lukashenka ha resistito.