"Oro" dei campi russi: quali sono le possibilità della Russia di diventare una grande potenza agraria


Anche se la situazione sul mercato del petrolio e del gas non è molto incoraggiante, buona notizie provengono dal settore agricolo della Russia. I prezzi del grano domestico continuano a crescere, già pari a $ 220 per tonnellata di grano. Dall'inizio della stagione, la crescita ha mostrato un impressionante 8%. Allo stesso tempo, gli agrari russi stanno iniziando a conquistare nuovi mercati, approfittando dello scarso raccolto dei concorrenti.


I principali mercati per il grano dai campi russi sono l'Egitto, l'Arabia Saudita e la Turchia. Sono seguiti da Azerbaijan, Libano, Iran, Nigeria, Indonesia, Giordania, Bangladesh e Sudan. Ma ora a loro si possono aggiungere nuovi paesi per agrari domestici come l'Iraq e l'Algeria. Quest'ultimo è molto significativo, perché la Francia domina tradizionalmente il mercato algerino. C'è una spiegazione per una tale offensiva del grano russo su un ampio fronte.

In primo luogo, la siccità estiva ha fatto il suo lavoro sporco, che ha colpito dolorosamente i nostri principali concorrenti. Il raccolto, ad esempio, in Francia è stato inferiore del 26% rispetto allo scorso anno, e il più basso nell'ultimo quarto di secolo. Allo stesso tempo, la superficie seminata è diminuita di quasi il 15%. Non sorprende che l'Algeria abbia ridotto i suoi requisiti di qualità del grano e sia stata costretta a cercare fornitori alternativi, tra cui la Russia. Diminuzione della produttività del mais e della soia negli Stati Uniti e in Ucraina.

Anche un'estate insolitamente calda con un inverno senza neve ha influenzato negativamente la Russia, soprattutto nel sud. Le perdite maggiori sono previste per mais e girasole. Tuttavia, la vera salvezza sono state le grandi dimensioni del nostro paese, situate contemporaneamente in diverse zone climatiche. Lo scarso raccolto nelle regioni meridionali è stato compensato da raccolti record nei distretti Volga e Centrale, così come nella Siberia occidentale.

In secondo luogo, l'alto prezzo globale dei cereali è stato influenzato positivamente dalla pandemia di coronavirus. Spaventati dal COVID-19, molti produttori hanno scelto di mantenere i prodotti dei loro agricoltori di riserva, mentre i consumatori cercavano di aumentare gli acquisti. Di conseguenza, il costo di grano, mais e meslin è aumentato rapidamente, il che non può che piacere ai russi. Nonostante le previsioni negative, il raccolto totale di grano lordo nel paese è aumentato a 129,4 milioni di tonnellate. Per il grano, la previsione è di 82,5-82,6 milioni di tonnellate, per il mais - 14 milioni di tonnellate, per l'orzo - 20,7 milioni di tonnellate. Altre colture di cereali rappresenteranno 12,2 milioni di tonnellate. Allo stesso tempo, per il quarto anno, gli agricoltori nazionali hanno ricoperto le posizioni di maggiori esportatori, esercitando pressioni sui concorrenti dell'Unione Europea e degli Stati Uniti.

Nel complesso, ciò suggerisce che la Russia ha una possibilità molto reale di diventare una vera grande potenza agraria. Sì, il grano domestico è di qualità leggermente inferiore allo stesso francese, ma possiamo prendere la nostra quantità. Ulteriore espansione delle aree coltivate, investimenti nella costruzione di impianti di stoccaggio del grano e infrastrutture per l'esportazione, oltre che flessibili politica in relazione alle quote per l'esportazione di prodotti agricoli. La diminuzione dei ricavi dai proventi del "carburante blu" e dell '"oro nero" in futuro potrebbe compensare l' "oro" dei giacimenti russi.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
23 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 21 September 2020 14: 35
    0
    quali sono le possibilità della Russia di diventare una grande potenza agraria

    Quando la benzina e il latte costano 40 rubli, questo è solo circa le possibilità e si può solo immaginare. Con questo livello di istruzione nel nostro governo, la Russia non sarà una potenza agricola per molto tempo.
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 21 September 2020 14: 59
      -1
      in Venezuela, la benzina e l'acqua costano lo stesso e nessuna possibilità. non puoi nemmeno indovinare ... e qual è il livello di istruzione del governo peggiore rispetto ai cuochi che governavano in URSS? Selyuk Krusciov governava l'intero paese.
      1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
        Dmitry S. (Dmitry Sanin) 21 September 2020 15: 42
        +1
        Già - non lo stesso nel prezzo. In URSS, la birra costava 40 copechi e anche 76 copechi. Nessuno è andato alla birra.
        1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
          Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 21 September 2020 19: 03
          -1
          dov'è il tuo ussr? sinistra ??? La birra 40 non ha salvato i topi dalla fuga.
        2. Yuri Alekseev Офлайн Yuri Alekseev
          Yuri Alekseev (Yuri Alekseev) 23 September 2020 09: 01
          0
          La birra costava 22 copechi a boccale e 76 benzina a 7 copechi al litro.
    2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 21 September 2020 17: 53
      +1
      Alla fine, la Russia ha iniziato a esportare grano, poi il secolo scorso ha comprato solo grano, si rallegra del successo e non brontola ... Certo, è desiderabile eccellere in aree più scientifiche ...
    3. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 22 September 2020 11: 02
      0
      Quando la benzina e il latte costano 40 rubli.

      In Crimea, ora benzina per 50 e latte per 70 rubli.
    4. Yuri Alekseev Офлайн Yuri Alekseev
      Yuri Alekseev (Yuri Alekseev) 23 September 2020 09: 11
      0
      Ora, con uno stipendio medio, puoi comprare più latte dello stipendio medio nell'URSS. E il tenore di vita è ora molto più alto che in URSS, l'unica cosa è che la sfera sociale in URSS era molto più ripida di adesso, e tutto il resto era peggio.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 21 September 2020 16: 29
    -2
    Grande Peremoga. Potere agrario che è.
    Ricordo che prima, tutte le colonie erano grandi potenze agrarie. Grano, gomma, zucchero: sono stati tutti portati nella metropoli ...

    Toto, sta arrivando un'epidemia di diabete mellito - invece delle proteine ​​della carne, i carboidrati della farina vengono spinti nella salsiccia ...
    1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 21 September 2020 18: 07
      0
      Citazione: Sergey Latyshev
      Ricordo che prima delle grandi potenze agrarie c'erano tutte le colonie

      Gee. Dal 1945 i maggiori esportatori di pane sono stati gli Stati Uniti e l'Argentina.
      Le colonie sono necessarie per vendere beni costosi prodotti nella metropoli. Ad esempio, la Gran Bretagna ha fornito sale da tavola comune all'India. Sul posto, la sua produzione era punibile con la morte (percossa con bastoni).
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 21 September 2020 19: 36
        0
        Gee. Destra. Divisione del lavoro.
        America e Argentina, e che sono ancora grandi produttori.

        Ma anche le colonie hanno funzionato. Ci sono ancora immagini della carestia in Bengala (??, non ricordo esattamente) e in India, quando il pane fu esportato in Inghilterra nella seconda guerra mondiale ...

        E ci fu carestia nella Russia zarista, nella Russia stalinista, quando anche il pane andò a ovest ...
        1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
          Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 21 September 2020 22: 48
          0
          La carestia stalinista era di origine puramente amministrativa. Se guardi la mappa, copriva le terre coltivate a grano: l'Ucraina, la regione del Volga. Un vivo desiderio di completare il piano. La terra non nera, il nord, le città della stessa Ucraina - la carestia non ha influenzato. Raccolsero il pane, riferirono, e poiché non c'era un posto dove riporlo, lo gettarono nei burroni e sistemarono le guardie in modo che non saccheggiassero la proprietà demaniale.
          Dopotutto, ho trovato l'istituto dei "rangers" - custodi, in modo che non portassero sottobosco dalla foresta, dai campi - paglia bruciata e spighette, vicino a stagni artificiali - per non pescare. 63-67 anni ...
          1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
            Sergey Latyshev (Serge) 22 September 2020 09: 02
            +1
            Tse è corretto.
            Tuttavia, più o meno nello stesso periodo, ci furono le famose tempeste di sabbia in Oklahoma. Questo è "origine".

            E sul pane nei burroni: questa è una versione abbastanza fresca. Né negli anni '90, né negli anni 2000 non ci hanno ancora pensato. (Il GULAG sta solo piangendo per questi custodi, sentendo questo, probabilmente già 15 versione della fame)
            1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
              Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 22 September 2020 12: 49
              0
              Ebbene, anche Gorbaciov faceva parte della coorte dei "custodi. Mentre ai buoni venivano dati 200 g di zucchero per un mese, interi treni con zucchero e farina venivano schierati dalla base commerciale - non c'è posto dove scaricare. Un compagno di classe era nel magazzino, lo so.
              Quando l'ORS (Reparto Fornitura Lavoratori) fu liquidato nel 1986, Raykooptorg rifiutò categoricamente di accettare prodotti da esso. E hanno portato in discarica latte condensato, stufato, prodotti da forno, dolci, salsicce e burro. I prodotti sono stati fabbricati nel 1964.
              1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                Sergey Latyshev (Serge) 22 September 2020 13: 33
                -1
                Notoriamente scarichi per orari e temi!
                Non abbiamo avuto il tempo di parlare dei burroni a 31m, ma subito di Gorbaciov ...
                1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
                  Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 22 September 2020 15: 00
                  0
                  Sfortunatamente, le persone che rovinano le nostre vite sono sempre le stesse. Soprattutto quelli sovietici. Raccogli, accumula e segnala. E poi almeno muori, almeno distruggi il Paese. Ma l'ordine è con me.
          2. 123 Офлайн 123
            123 (123) 22 September 2020 15: 49
            0
            La carestia stalinista era di origine puramente amministrativa. Se guardi la mappa, copriva le terre coltivate a grano: Ucraina, regione del Volga. Un vivo desiderio di completare il piano. La terra non nera, il nord, le città della stessa Ucraina - la carestia non ha influenzato.

            Ma per quanto riguarda la Polonia? Sono anche di origine amministrativa? Sembra anche che Stalin sia arrivato negli Stati Uniti ... Forse anche il fattore naturale non dovrebbe essere cancellato?
            1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
              Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 22 September 2020 18: 17
              +1
              Grande depressione, eh? Quando i soldi venivano ritirati dalle persone attraverso le azioni, e poi i loro debiti venivano cancellati attraverso il collasso.
              Gli agricoltori americani non sapevano cosa fare del loro cibo. Sono stati dati diversi miliardi dal bilancio statale per aiutarli, ma il cibo riscattato è stato distrutto! Arance e patate venivano versate con cherosene (e non era un peccato spendere soldi!), Il latte veniva versato sul terreno, il grano veniva bruciato nelle fornaci delle centrali elettriche. Se solo i lavoratori ingannati non avessero ottenuto nulla.
              Stalin con i suoi carrieristi sloven fuma modestamente in disparte.
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) 22 September 2020 19: 26
                +1
                Grande depressione, eh? Quando i soldi venivano ritirati dalle persone attraverso le azioni, e poi i loro debiti venivano cancellati attraverso il collasso.
                Gli agricoltori americani non sapevano cosa fare del loro cibo. Sono stati dati diversi miliardi dal bilancio statale per aiutarli, ma il cibo riscattato è stato distrutto! Arance e patate venivano versate con cherosene (e non era un peccato spendere soldi!), Il latte veniva versato sul terreno, il grano veniva bruciato nelle fornaci delle centrali elettriche. Se solo i lavoratori ingannati non avessero ottenuto nulla.
                Stalin con i suoi carrieristi sloven fuma modestamente in disparte.

                Non ho niente in contrario.



                Voglio dire, più o meno negli stessi anni in cui abbiamo avuto anche una siccità.
    2. 123 Офлайн 123
      123 (123) 22 September 2020 15: 45
      0
      Grande Peremoga. Potere agrario che è.
      Ricordo che prima, tutte le colonie erano grandi potenze agrarie. Grano, gomma, zucchero: sono stati tutti portati nella metropoli ...

      Cioè, gli Stati Uniti e il Canada hanno cessato di essere la nostra colonia? sorriso
  3. lavoratore dell'acciaio 22 September 2020 22: 00
    -1
    Grande depressione, eh?

    Non mi aspettavo una simile rivelazione da te. E perché siamo in contraddizione? E perché difendi Putin? Prima Putin se ne va, prima sparirà l'entourage di Putin. GIUSTIZIA!! Questo è ciò che manca a PUTIN !!!
  4. lavoratore dell'acciaio 25 September 2020 12: 55
    0
    in Venezuela, la benzina e l'acqua costano lo stesso e nessuna possibilità

    Come hai deciso di mostrare la tua mente? Perché il Venezuela, e non gli Emirati Arabi Uniti, è dove anche la benzina costa meno dell'acqua? E tu dici qualcos'altro sull'istruzione!
  5. Denis K Офлайн Denis K
    Denis K (Denis K) 29 September 2020 18: 24
    0
    Bene, se i produttori otterranno più soldi, allora sì .... e finora la maggior parte degli acquisti ... ma costruiscono ascensori, significa che vendono meno dalle radici ..