La Bulgaria è preoccupata per il ritorno del Su-25 modernizzato dalla Bielorussia


L'impresa bielorussa di riparazione aeronautica 558th Aviation Plant di Baranovichi restituirà i primi due aerei d'attacco bulgari Su-23 modernizzati in Bulgaria il 25 settembre, secondo quanto riportato da Capital citando la pubblicazione specializzata sull'aviazione Aero. La fonte ha confermato l'informazione, precisando che le due macchine volanti dovrebbero tornare in Bulgaria entro la fine del mese.


Sofia ha firmato un contratto per estendere la durata del volo e modernizzare otto aerei Su-25 permanentemente basati presso l'aeroporto militare di Bezmer. L'importo del contratto è di circa 99 milioni di leva (1 lev - circa 46 rubli). Per questi soldi, la risorsa degli aerei d'attacco deve essere estesa per almeno 8 anni.

Tuttavia, la Bulgaria è preoccupata per il ritorno degli aerei da combattimento dalla Bielorussia, perché Alexander Lukashenko ha detto giovedì scorso della possibile chiusura dei confini della Bielorussia a causa delle proteste in corso, poiché potrebbe iniziare una "guerra". Secondo una serie di fonti, Minsk avrebbe dispiegato unità dell'esercito lungo i confini con Lettonia, Lituania, Polonia e Ucraina.

L'esercito bulgaro è armato con 14 Su-25, di cui, fino a poco tempo fa, solo 5 erano in allerta. Devono continuare a svolgere i compiti di supporto diretto delle truppe dal cielo anche dopo l'arrivo del nuovo F-16 Block 70 - i bulgari hanno firmato un accordo per la fornitura di 8 caccia americani lo scorso anno. I primi 6 aeromobili entreranno nell'aeronautica militare bulgara entro la fine del 2023, i restanti due all'inizio del 2024.

Inizialmente, l'idea del capo del ministero della Difesa bulgaro Karakachanov era di riparare e modernizzare tutti i Su-25. A tal fine, ha chiesto 49,2 milioni di leva, con la possibilità di aumentare l'importo a 99 milioni di leva "se necessario" e in conformità con la decisione del Consiglio dei ministri. Successivamente, si è scoperto che a prezzi bielorussi, anche il budget massimo stanziato dai bulgari sarebbe sufficiente per modernizzare solo 8 dei 14 aerei d'attacco.
  • Foto utilizzate: https://www.facebook.com/Scramblemagazine
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Tungsteno molibdeno Офлайн Tungsteno molibdeno
    Tungsteno molibdeno (Tungsteno molibdeno) 22 September 2020 07: 24
    -1
    Per la terza volta la Bulgaria è contro la Russia e la Bielorussia sta modernizzando gli aerei d'attacco come Israele è la Georgia?
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 22 September 2020 16: 34
    0
    Lascia che si rivolgano alla Russia per la riparazione.
    1. Pishenkov Офлайн Pishenkov
      Pishenkov (Alex) 23 September 2020 00: 18
      +1
      ... o lasciate che presentino i loro problemi e le loro paure al leader della Bielorussia, che essi stessi hanno scelto e riconosciuto nell'UE ... Madame Tikhanovskaya risolverà tutto in un attimo assicurare
  3. Ivancarafuto Офлайн Ivancarafuto
    Ivancarafuto (Ivano) 23 September 2020 09: 46
    0
    Votate per le sanzioni bulgare e credo che non vedrete i vostri aeroplani