Vista dagli USA: la Russia si prepara per l'ultimo blitzkrieg nello spazio post-sovietico


L'URSS del dopoguerra e le sue sfere di influenza si sono formate a seguito di una guerra lampo che ha travolto tutta l'Europa orientale alla fine della seconda guerra mondiale. Secondo la propaganda sovietica, l'Unione Sovietica stava guadagnando forza e stava cercando di diventare un attore importante sulla scena mondiale. Tuttavia, le aspirazioni dei leader sovietici erano lontane dalla realtà e la Russia moderna è stata costretta a commettere un'altra guerra lampo, scrive l'edizione americana del Tahlequah Daily Press.


Il crollo dell'Unione Sovietica ha riportato la Russia praticamente al punto in cui si trovava prima della seconda guerra mondiale. Ciò significa che i fertili campi dell'Ucraina e della Bielorussia, le miniere di carbone della Polonia, i giacimenti petroliferi e minerari del Kazakistan sono inaccessibili alla Federazione Russa. Tuttavia, anche in Russia sono state trovate grandi riserve di petrolio - prese sotto controllo dalle agenzie di sicurezza locali - l'FSB e l'SVR.

Tutto economia La Federazione Russa è costituita da petrolio, che le autorità pompano dal terreno e vendono, utilizzandolo al massimo per il loro arricchimento. Ma capiscono che non possono vivere a lungo con un'unica fonte di reddito. Pertanto, Mosca ha bisogno di recuperare le terre che ha perso durante il crollo dell'Unione Sovietica - per diversificare l'economia e in modo che il paese torni ad essere lo stesso gigante di prima.

- credono gli esperti dell'edizione americana, parlando della necessità per la Russia di attuare l'ultima guerra lampo nello spazio post-sovietico.

Secondo il Tahlequah Daily Press, la Russia sta guardando con impazienza i suoi vecchi satelliti, che vivono meglio sotto il capitalismo della Federazione Russa, dove si è sviluppata un'oligarchia mono-merce. I russi soffrono di megalomania allo stesso modo dei cinesi, ma sono molto più impulsivi e inclini ad azioni stupide.
  • Fotografie usate: http://mil.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 23 September 2020 14: 43
    +7
    Un'altra propaganda di basso livello. negativo.

    L'URSS del dopoguerra e le sue sfere di influenza si sono formate a seguito di una guerra lampo che ha travolto tutta l'Europa orientale alla fine della seconda guerra mondiale

    Oh come. E a questi piace inserire parole tedesche. triste I nostri scribacchini locali non imparano da loro?

    Blitzkrieg (tedesco Blitzkrieg - guerra lampo) è una teoria della guerra a breve termine, secondo la quale la vittoria si ottiene in breve tempo, calcolata in giorni, settimane o mesi, prima che il nemico sia in grado di mobilitare e schierare le sue principali forze militari.

    Per ritirarsi a Mosca e Stalingrado e poi spostarsi a ovest, è abbastanza difficile riassumere la guerra lampo, e l'Euroreich ha avuto tutto il tempo per mobilitarsi. Pertanto, questa definizione nell'articolo è data esclusivamente per l'emergere di associazioni con la Germania nazista.

    Secondo la propaganda sovietica, l'Unione Sovietica stava guadagnando forza e stava cercando di diventare un attore importante sulla scena mondiale. Tuttavia, le aspirazioni dei leader sovietici erano lontane dalla realtà e la Russia moderna è costretta a commettere un'altra guerra lampo.

    Questo è secondo la propaganda americana, e semplicemente classico risata

    Il crollo dell'Unione Sovietica ha riportato la Russia praticamente al punto in cui si trovava prima della seconda guerra mondiale.

    In realtà, dove si trovava prima di Peter. Le terre di Chukhonsk non sono ancora state acquistate, Potemkin non ha ancora fondato Odessa e Suvorov non ha ancora fondato Tiraspol. Ma per gli americani, tale conoscenza della storia e della geografia è nell'ordine delle cose.

    Ciò significa che i fertili campi dell'Ucraina e della Bielorussia, le miniere di carbone della Polonia, i giacimenti petroliferi e minerari del Kazakistan sono inaccessibili alla Federazione Russa. Tuttavia, anche in Russia sono state trovate grandi riserve di petrolio - prese sotto controllo dalle agenzie di sicurezza locali - l'FSB e l'SVR.

    È stato dopo il 1991 che il petrolio è stato trovato in Siberia? assicurare L'intelligenza e lo stesso Naryshkin lo tengono sotto controllo? che cosa

    Secondo il Tahlequah Daily Press, la Russia sta guardando con impazienza i suoi vecchi satelliti, che vivono meglio sotto il capitalismo rispetto alla Federazione Russa, dove si è sviluppata un'oligarchia mono-merce.

    Oh si sì Solo nera invidia per la Bulgaria, la Romania, le estinzioni baltiche. A proposito, l'ultimo impianto di spratto è stato chiuso di recente, se gli amanti del cibo possono comprare qualcosa a Kaliningrad. Stiamo aspettando la fine del sussidio e poi il ricciolo diventerà semplicemente proibitivo

    I russi soffrono di megalomania allo stesso modo dei cinesi, ma sono molto più impulsivi e inclini ad azioni stupide.

    È divertente sentire parlare di megalomania dagli americani strizzò l'occhio
  2. antibi0tikk Офлайн antibi0tikk
    antibi0tikk (Sergey) 23 September 2020 14: 55
    +6
    Secondo il Tahlequah Daily Press, la Russia sta guardando con impazienza i suoi vecchi satelliti, che vivono meglio sotto il capitalismo rispetto alla Federazione Russa.

    Un errore nel testo: la Russia guarda ai "suoi vecchi satelliti" con pietà, ma non certo con avidità. Chi invidiare? Georgia? Uzbeki, tagiki, turkmeni? Bene, sì, ora inizieranno a caricarmi, come una chiatta con i ferri, dei successi senza precedenti degli Stati baltici e dell'Ucraina. E colpiscimi in faccia con i numeri. Dai, smettila di fare cose stupide!
    È un peccato, ovviamente, che l'URSS sia crollata, ma per rimontarla è necessaria un'IDEA, non un bottino e una forza. E ora questi "vecchi satelliti" li lasciano in qualche modo vivere da soli, e invidieremo a margine ...
    1. Vladimir_Voronov (Vladimir) 23 September 2020 15: 39
      0
      inizierà a caricarmi come una chiatta con i ferri da stiro

      - un bel linguaggio e un commento sul caso.
      E l'autore di questo "scarabocchio" non sembra nemmeno leggere tutti gli articoli sul sito del giornalista.
      Soprattutto per lui:

      https://topcor.ru/16570-zoloto-russkih-polej-kakovy-shansy-rossii-stat-velikoj-agrarnoj-derzhavoj.html

      Marzhetsky è anche obiettivo.
  3. guerriglia Офлайн guerriglia
    guerriglia (Eremeev) 23 September 2020 15: 50
    -1
    Bene, finalmente, siamo stanchi di aspettare, però... E come stanno peggio gli altri paesi della CSI? ..
  4. Il commento è stato cancellato
  5. nikolaj1703 Офлайн nikolaj1703
    nikolaj1703 (Nicholas) 24 September 2020 07: 37
    +1
    "Beh, stupido!" - disse M.M. Zadornov.
  6. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 24 September 2020 12: 14
    +3
    Le persone tendono a valutare le intenzioni e le azioni degli altri nella misura della propria depravazione.
    Assurdità totale. La Russia non può sequestrare nulla con mezzi militari. Questo è tutto ciò che tutti si aspettano da lei, in modo che tu possa alzarti di nuovo sull'indennità e continuare a sputare in direzione dei russi. Ne abbiamo bisogno?
    E sul fatto che tutte le ex repubbliche intorno a noi vivono meglio di noi, questo è già un delirio doloroso. Quanti russi sono scappati per una vita migliore in Ucraina, Bielorussia, Kazakistan? Forse in Georgia? risata E Tribaltika non serve per niente, anche se lo chiedono con forza. Bene, forse l'est dell'Estonia (in Russia) e il sud della Lituania (in Bielorussia). Ma questo, se le persone diventano molto focose lì e chiederanno molto. Il resto è per una riserva naturale.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 25 September 2020 12: 43
      0
      Nell'articolo, i segni sono corretti, le basi non sono corrette. Uno stato potente con una base fondamentale è sempre in sviluppo ed espansione, e i piccoli stati vicini sono trascinati nell'orbita e nelle relazioni. (come in astronomia, dai grandi pianeti agli asteroidi). Oggi, le relazioni distorte create dalla Federazione Russa con gli stati più piccoli vicini sono sia il risultato dell'azione del lontano centro di gravità (gli Stati Uniti e l'UE), sia il risultato del tradimento dei compradores nella Federazione Russa .. Se questi le influenze sono escluse, si verificherà un processo naturale di concentrazioni e composti. L'intera questione dell'esclusione delle influenze negative, e mentre la Federazione Russa è debole, non ce ne saranno altre, significa iniziare con il rafforzamento del centro stesso: la Federazione Russa. Ma sotto l'influenza liberale della Federazione Russa, gioca solo a omaggi (Chubais e compagnia) ...
  7. oracul Офлайн oracul
    oracul (leonide) 30 September 2020 07: 02
    0
    È ridicolo leggere le opere di persone che estraggono finzioni dalle loro teste, basandosi non su veri veli e valutazioni ricevute quando si visita il paese. Chi invidiamo: cechi, polacchi, bulgari, rumeni o repubbliche post-sovietiche? Va bene, signori, ma che dire, ad esempio, dell'agricoltura che è cresciuta?!