La Bulgaria ha deciso di guidare il GNL americano lungo il flusso balcanico in costruzione a spese della Russia


Oltre al gas combustibile dalla Federazione Russa, è previsto il trasporto di GNL americano e gas dall'Azerbaigian per continuare il flusso turco attraverso i territori serbo e bulgaro. Lo ha annunciato il primo ministro bulgaro Boyko Borisov durante un volo sul gasdotto con il viceministro del petrolio dell'Arabia Saudita per il governo societario Aabed Abdullah Alsaadun.


Puoi vedere quanto sia enorme che ci consentirà di trasportare gas azero, liquefatto, russo e altri tipi di gas.

- ha detto Boyko Borisov.

Il primo ministro bulgaro ritiene che dopo il lancio del Balkan Stream (continuazione del Turkish Stream in Bulgaria) Sofia diventerà un garante della diversificazione delle forniture di carburante nella regione. Secondo lui, una parte significativa del gasdotto è già nelle trincee. Alla fine del mese scorso Boyko Borisov ha annunciato che tutti i lavori sul gasdotto sarebbero stati completati entro novembre di quest'anno. La lunghezza totale del percorso del gas è di 474 km.

Bulgartransgaz è diventato proprietario e cliente della continuazione del Turkish Stream nel territorio bulgaro, ma la costruzione del gasdotto procede, tra l'altro, a spese di un prestito russo. La particolarità del progetto è che il gasdotto può funzionare sia per il carburante del Turkish Stream, sia per qualsiasi altro che entra nel gasdotto. Balkan Stream collegherà i sistemi di trasporto del gas di Bulgaria e Serbia.
  • Foto utilizzate: www.nord-stream.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. BoBot Robot - Free Thinking Machine 23 September 2020 18: 15
    +3
    Alla fine, per soldi puoi almeno pompare gas russo, almeno marziano: i soldi non hanno odore!
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 23 September 2020 20: 09
    +3
    La Bulgaria ha deciso di guidare il GNL americano lungo il flusso balcanico in costruzione a spese della Russia

    Formulazione molto strana della domanda.

    Proprietario e cliente continuazione del "Turkish Stream" nel territorio bulgaro è diventata la società Bulgartransgaztuttavia costruzione il gasdotto è in funzione, compresi, a scapito di un prestito russo.

    Se il gasdotto è stato costruito in parte con un prestito russo, ciò non significa affatto che possano pompare solo gas russo. Sarebbe bello dare voce ai termini del contratto.
    1. kapitan92 Офлайн kapitan92
      kapitan92 (Vyacheslav) 23 September 2020 23: 14
      +2
      Citazione: 123
      Se il gasdotto è stato costruito in parte con un prestito russo, ciò non significa affatto che possano pompare solo gas russo.

      Non importa chi ha fornito la linea di credito, la banca o altra persona giuridica. viso. È una cosa comune. La cosa principale è chi è il proprietario di questo GTS. Se sono bulgari, hanno il diritto di pompare gas da qualsiasi fornitore.
      I bulgari hanno acquistato il 20% del terminale GNL in Grecia; infatti, dopo la rigassificazione, questo gas può essere trasportato attraverso la Bulgaria fino alla Serbia.

      Oggi sette paesi - Azerbaigian, Georgia, Turchia, Bulgaria, Grecia, Albania e Italia - sono coinvolti nel progetto SGC (corridoio meridionale del gas), nella fase successiva tre paesi balcanici si uniranno al progetto - Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Montenegro.

      Il corridoio meridionale del gas si estenderà per 3,5mila chilometri da Baku al sud dell'Italia. Il gas sarà fornito dal gigantesco giacimento di Shah Deniz nel Caspio con riserve di 1,2 trilioni di metri cubi. contatori di gas con la prospettiva di coinvolgere nuove risorse, compresi i giacimenti di Turkmenistan, Iran, Iraq. Il costo del progetto è stimato in circa $ 40 miliardi.

      Il progetto si compone di tre parti: il gasdotto del Caucaso meridionale (SCP) Baku-Tbilisi-Erzurum, che attraversa l'Azerbaigian e la Georgia fino al confine con la Turchia, il gasdotto trans-anatolico (TANAP), che attraversa la Turchia, e il gasdotto transadriatico (TAP ) passando per il territorio di Grecia, Albania e Italia.
      Pertanto, non vedo motivo per cui il gas azero non possa entrare nel centro. Europa, attraverso la Bulgaria.

      Citazione: 123
      Sarebbe bello dare voce ai termini del contratto.

      È giusto! In ogni caso, tenendo conto delle norme del 3 ° "pacchetto energia", Gazprom dovrà condividere le capacità, e poi ci sarà una guerra dei prezzi con gli ex "fratelli" in URSS.
      Ahimè. Il monopolio di Gazprom è finito!
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 23 September 2020 23: 41
        0
        Il corridoio meridionale del gas si estenderà per 3,5mila chilometri da Baku al sud dell'Italia. Il gas sarà fornito dal gigantesco giacimento di Shah Deniz nel Caspio con riserve di 1,2 trilioni di metri cubi. contatori di gas con la prospettiva di coinvolgere nuove risorse, compresi i giacimenti di Turkmenistan, Iran, Iraq. Il costo del progetto è stimato in circa $ 40 miliardi.

        Riserva 1,2 trilioni ciò è positivo, sebbene la capacità del gasdotto sia di 10 miliardi di metri cubi all'anno. Un chiosco di gas azero apparirà in Europa, accanto al supermercato Gazprom. Bene, Lukoil taglierà il suo 10% del progetto.
        Per quanto riguarda il gas turkmeno, iraniano e iracheno ... avrai bisogno di una macchina per arrotolare le labbra. Hanno concordato un gasdotto per il Caspio? O il Turkmenbashi verrà inviato attraverso l'Iran? Europa il gas iraniano non comprerà perché Trump metterà in un angolo e toglierà il fischio. Naturalmente, l'Iraq scompare, anche se non attraverso la Siria ... ma questa è una storia completamente diversa. Quindi, se fossi in te, smetterei di essere così ottimista. strizzò l'occhio

        È giusto! In ogni caso, tenendo conto delle norme del 3 ° "pacchetto energia", Gazprom dovrà condividere le capacità, e poi ci sarà una guerra dei prezzi con gli ex "fratelli" in URSS.

        Quali capacità? Solo una parte appartiene a Gazprom. Come tutti amano gratuitamente risata Lascialo costruire i suoi tubi e non dimenticherà di condividere, e poi una guerra dei prezzi con gli ex "fratelli" in URSS. L'Azerbaigian è pronto per questo? A proposito, i turchi scaveranno da soli il gas, se funziona, guideranno il loro tubo.

        Ahimè. Il monopolio di Gazprom è finito!

        Era questo monopolio? Non so cosa sia finito lì, tutte le cose più interessanti per l'Azerbaigian sono ancora avanti.
        1. kapitan92 Офлайн kapitan92
          kapitan92 (Vyacheslav) 24 September 2020 00: 05
          0
          Citazione: 123
          tutto il più interessante in Azerbaigian deve ancora venire.

          Tutto il più interessante è avanti per Gazprom.

          Citazione: 123
          Riserva 1,2 trilioni ciò è positivo, sebbene la capacità del gasdotto sia di 10 miliardi di metri cubi all'anno.

          La capacità del flusso balcanico, 15 miliardi all'anno.

          Citazione: 123
          Per quanto riguarda il gas turkmeno, iraniano e iracheno ... avrai bisogno di una macchina per arrotolare le labbra. Hanno concordato un gasdotto per il Mar Caspio?

          Non devi essere così categorico ed emotivo.
          Il gasdotto Est-Ovest, che collega i giacimenti di gas nel Turkmenistan orientale con la costa del Caspio, è stato completato nel 2015. La sua capacità è di 30 miliardi di metri cubi all'anno, la sua lunghezza è di 773 km,
          L'Europa parla da diversi anni di diversificazione degli approvvigionamenti e di diminuzione della dipendenza energetica dalla Russia. Il Turkmenistan e l'Azerbaigian sono sempre stati visti dall'UE come potenziali partner.
          Non sono sicuro che il progetto del gasdotto Trans-Caspio sarà coordinato con Putin. risata

          Citazione: 123
          Europa il gas iraniano non comprerà perché Trump metterà in un angolo e toglierà il fischio.

          Non si può dire nel tubo, Mamed gas o Persian. La cosa principale è il prezzo, mentre il costo principale e i costi dei "partner" sono inferiori a quelli di Gazprom.

          Citazione: 123
          A proposito, i turchi scaveranno da soli il gas, se funziona, guideranno il loro tubo.

          Con le tue labbra e bevi miele. Mentre per loro è "bello lontano". Aspettiamo e vediamo.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 24 September 2020 00: 41
            -3
            Tutto il più interessante è avanti per Gazprom.

            Non preoccuparti, è abituato a tutto. Vediamo come i venditori azeri attecchiranno nel mercato del gas europeo.

            La capacità del flusso balcanico, 15 miliardi all'anno.

            E allora?

            Si prevede che la costruzione del TAP sarà completata nel 2020 e le forniture di gas azero all'Europa inizieranno lo stesso anno. La capacità iniziale di TAP sarà di 10 miliardi di metri cubi. m di gas all'anno con possibilità di raddoppio.

            https://energybase.ru/news/industry/tap-gas-pipeline-project-completed-by-almost-90-percent-2019-10-24

            "Shah Deniz" .... A giudicare dal volume, non sarà necessario nemmeno il raddoppio della capacità del gasdotto.

            Attualmente, la produzione di gas dal campo Shah Deniz viene effettuata dalla piattaforma Alpha come parte dello Stage-1 e dalla piattaforma Bravo come parte dello Stage-2.
            All'interno della fase 2 La produzione di gas al suo picco ammonterà a 16 miliardi di metri cubi all'anno.

            https://nangs.org/news/upstream/konsortsium-shah-deniz-ostanovil-na-5-dney-dobychu-s-platformy-shah-deniz-na-profilaktiku-eksport-gaza-prodolzhaetsya

            Non devi essere così categorico ed emotivo.
            Il gasdotto Est-Ovest, che collega i giacimenti di gas nel Turkmenistan orientale con la costa del Caspio, è stato completato nel 2015. La sua capacità è di 30 miliardi di metri cubi all'anno, la sua lunghezza è di 773 km,

            E? Qual è il prossimo? Fare rifornimento sulla riva?

            L'Europa parla da diversi anni di diversificazione degli approvvigionamenti e di diminuzione della dipendenza energetica dalla Russia. Il Turkmenistan e l'Azerbaigian sono sempre stati visti dall'UE come potenziali partner.

            E la stessa quantità parlerà, considererà e sbatterà con le loro lingue. Qual e il punto? Gli elicotteri trasporteranno il gas dal Turkmenbashi?

            Non sono sicuro che il progetto del gasdotto Trans-Caspio sarà coordinato con Putin.

            Non sono sicuro, non dirlo. Perché non hanno continuato a costruire dal 2015? Stanchi, ti sei seduto a riposare? sorriso
            Articolo 14, paragrafo 2 della Convenzione:

            Parti può pavimentare sottomarino principale tcondutture sul fondo del Mar Caspio пsoggetto alla conformità dei loro progetti ai requisiti e agli standard ambientali sanciti dai trattati internazionali di cui sono parti, inclusa la Convenzione quadro per la protezione dell'ambiente marino del Mar Caspio e i relativi protocolli.

            Sono passati 5 anni e le cose sono ancora lì. A quanto pare, devi ancora cancellare il tuo sorriso, dare uno sguardo servile e andare a dare ragione a Putin sì
  3. Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 24 September 2020 08: 29
    0
    Uomo affascinante! Niente affari, solo umiliazioni personali ...
  4. Eroi di Shipka Офлайн Eroi di Shipka
    Eroi di Shipka (Sergey) 24 September 2020 10: 15
    +1
    I fratelli sono puttane.
  5. igor.igorev Офлайн igor.igorev
    igor.igorev (Igor) 24 September 2020 12: 17
    0
    Per quali soldi russi? Abbiamo emesso un prestito, che i bulgari rimborseranno con gli interessi. lascia che il diavolo diventi calvo.
  6. Divisione Офлайн Divisione
    Divisione (Divisione) 24 September 2020 15: 36
    +1
    Anche in questo caso, il titolo non corrisponde al contenuto. È questa la politica editoriale?
  7. Nikita Vinogradov Офлайн Nikita Vinogradov
    Nikita Vinogradov (Nikita Vinogradov) 25 September 2020 16: 05
    +1
    1. La Turchia non consente ai vettori di GNL di entrare nel Mar Nero. 2. Pertanto, la Bulgaria non può ottenere GNL, 3. La Turchia stessa non ha bisogno di GNL costoso. 4. Gli Stati Uniti non hanno gas da vendere dopo aver perso la guerra del petrolio e del gas e l'industria dello scisto ...
    1. volk.bosiy Офлайн volk.bosiy
      volk.bosiy (Volk Bosiy) 29 September 2020 12: 45
      0
      anche vero ... non tutto è così inequivocabile e semplice ..
  8. Paramon Pictures Офлайн Paramon Pictures
    Paramon Pictures (Immagini di Paramon) 25 September 2020 16: 26
    0
    No, non erano d'accordo.
  9. volk.bosiy Офлайн volk.bosiy
    volk.bosiy (Volk Bosiy) 29 September 2020 12: 44
    0
    c'è una pubblicità così stupida - "La Russia è un'anima generosa" ....