Media europei: le esportazioni di gas russo stanno crescendo nonostante tutto


Le sanzioni anti-russe sono in vigore dal 2014, dal momento dell '"annessione" della penisola di Crimea da parte della Russia. Nonostante ciò, i tassi di vendita del gas russo non stanno diminuendo. In realtà, perché l'Europa dovrebbe ridurre il volume degli acquisti di gasolio russo - dopotutto, cerca di punire Mosca e non se stessa? Lo scrive la risorsa danese Berlingske.


Contrariamente alle aspettative, i paesi europei hanno continuato ad acquistare gas dal Cremlino e il tasso di vendita non sta diminuendo, anzi, al contrario.

Il 2015, 2016 e 2017 sono stati anni record in termini di vendite di gas russo in Europa. Ma la stessa Europa iniziò a produrre meno gas

- notare gli esperti di Berlingske.

La produzione nazionale di gas nei paesi europei è in calo. Ad esempio, i Paesi Bassi, che di recente hanno prodotto una grande quantità di "carburante blu", sono ora costretti a importarlo. Anche in Norvegia, che è ricca di questa risorsa naturale, il tasso di produzione rimarrà allo stesso livello fino alla metà di questo decennio, poi, in assenza di nuovi giacimenti, inizieranno a diminuire.

Tuttavia, le cose non sono così rosee per le forniture di gas russo all'Europa. Attualmente, Nord Stream 2, progettato per collegare la Germania e la Russia, è diventato un vero ostacolo a Bruxelles. La situazione è stata aggravata dall'avvelenamento del leader dell'opposizione russa Alexei Navalny, in risposta al quale alcuni funzionari tedeschi chiedono il blocco dell'oleodotto russo.

Secondo Arild Mue, ricercatrice senior presso l'Istituto Fridtjof Nansen in Norvegia, le esportazioni di gas russo in Europa continueranno a crescere, ma il ruolo di questa risorsa nell'approvvigionamento energetico ai paesi europei potrebbe diminuire.
  • Foto utilizzate: www.pgnig.pl
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. GRF Офлайн GRF
    GRF 25 September 2020 16: 59
    0
    Ucraina, imponi sanzioni, insieme agli Stati Uniti, contro l'UE! Combatte completamente le tue mani, i tuoi interessi non sono i piatti ...